Quarto seminario di approfondimento Valorizzare la propria presenza sui social network in chiave business: monitorare la r...
La scelta dei canali  di comunicazione più opportuni
Le aziende in Italia sono poco propense ad usare i Social La gente ( i consumatori) è sempre più propensa ad utilizzare i ...
Avere le idee chiare sul progetto Gestire la Digital Reputation è un’attività di Business a tutti gli effetti! Occorre pia...
Definire gli obiettivi Aumentare le vendite? Generare Business-leads? Far conoscere i prodotti, il brand? Far parlare dell...
È consigliabile iniziare con un obiettivo, inoltre, l’obiettivo deve essere misurabile Misurazione del sentiment? Misurazi...
definire i metodi A che ora pubblicare? In che modo comunicare? Cosa comunicare? Come interagire? Definire una procedura d...
è fondamentale la condivisione  del progetto all’interno dell’azienda  Il management della brand reputation è  un’attività...
definire una timeline del progetto definiti gli obiettivi e la strategia del progetto,  occorre definire degli  step di sv...
Quindi… la scelta dei canali… In base agli obiettivi che si vogliono raggiungere  vengono individuati uno, due o tre canal...
I vari Social sono solo degli strumenti… e occorre saper sfruttare i mezzi a disposizione William Somerset Maugham (1874-1...
è fondamentale essere focalizzati, dimostrare fedeltà e costanza scelti i canali, è necessario non trascurarli o abbandona...
Il primo grande obiettivo da perseguire:  la qualità  della gestione del progetto la soddisfazione e la fiducia  della com...
qualità  gli utenti sono disposti ad interagire e a metterci la faccia  perché solo se il progetto viene gestito con anche...
Il successo su Facebook (e gli altri Social Network) non dipende da Facebook,  ma dalla capacità dell’azienda di creare va...
Grazie per l’attenzione <ul><li>Antonio Borri </li></ul><ul><li>Zenzero Comunicazione </li></ul><ul><li>Via F. S. Nitti, 1...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

VALORIZZARE LA PROPRIA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORK IN CHIAVE BUSINESS – come scegliere il canale di comunicazione sociale – Antonio Borri

411 views

Published on

VALORIZZARE LA PROPRIA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORK IN CHIAVE BUSINESS: monitorare la reputazione dell’azienda e dei propri marchi, favorire la diffusione spontanea delle informazioni
4° seminario tecnico del ciclo SOCIAL BUSINESS
Parma 24 novembre 2011 - Palazzo Soragna

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
411
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

VALORIZZARE LA PROPRIA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORK IN CHIAVE BUSINESS – come scegliere il canale di comunicazione sociale – Antonio Borri

  1. 1. Quarto seminario di approfondimento Valorizzare la propria presenza sui social network in chiave business: monitorare la reputazione dell’azienda e dei propri marchi, favorire la diffusione spontanea delle informazioni 24 novembre 2011 - Parma - Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a
  2. 2. La scelta dei canali di comunicazione più opportuni
  3. 3. Le aziende in Italia sono poco propense ad usare i Social La gente ( i consumatori) è sempre più propensa ad utilizzare i Social Media il 70% delle aziende italiane che utilizzano i Social Network, ha difficoltà a capire e a giustificare il ritorno dell’investimento. [ Fonte: Social Media Marketing - Executive Master – Iulm, 01/2011 ]
  4. 4. Avere le idee chiare sul progetto Gestire la Digital Reputation è un’attività di Business a tutti gli effetti! Occorre pianificare l’approccio alla rete ed avere una strategia. Meglio usare un blog, Facebook, Twitter, Youtube, Flickr, Foursquare, …? I vari Social sono solo degli strumenti : prima bisogna avere le idee chiare su ciò che si vuole fare ed ottenere. Solo dopo aver definito questo ha senso scegliere i canali.
  5. 5. Definire gli obiettivi Aumentare le vendite? Generare Business-leads? Far conoscere i prodotti, il brand? Far parlare dell’azienda? Offrire un servizio di supporto al cliente?
  6. 6. È consigliabile iniziare con un obiettivo, inoltre, l’obiettivo deve essere misurabile Misurazione del sentiment? Misurazione dell’interazione? <ul><li>numero di commenti </li></ul><ul><li>numero di “mi piace” </li></ul><ul><li>share (retweet, +1, …) </li></ul>Numero di fans, followers? Numero di visite portate al sito? Numero di conversioni portate al sito? Numero di visualizzazioni di un video?
  7. 7. definire i metodi A che ora pubblicare? In che modo comunicare? Cosa comunicare? Come interagire? Definire una procedura di ascolto/monitoraggio Definire una procedura di risposta per domande/commenti di servizio Definire una procedura di risposta per le “situazioni critiche” che richiedono l’intervento di specialisti/persone altamente competenti nel settore di business
  8. 8. è fondamentale la condivisione del progetto all’interno dell’azienda Il management della brand reputation è un’attività trasversale a tutte le funzioni aziendali: un buon progetto prevede una sinergia, al momento opportuno, di tutte le competenze aziendali In “situazioni critiche”, le azioni devono essere delegate con efficacia, efficienza e rapidità alla persona più adeguata nell’azienda
  9. 9. definire una timeline del progetto definiti gli obiettivi e la strategia del progetto, occorre definire degli step di sviluppo in cui misurare i risultati parziali e verificare se e come migliorare il piano in atto
  10. 10. Quindi… la scelta dei canali… In base agli obiettivi che si vogliono raggiungere vengono individuati uno, due o tre canali su cui lavorare. I vari Social sono solo degli strumenti…
  11. 11. I vari Social sono solo degli strumenti… e occorre saper sfruttare i mezzi a disposizione William Somerset Maugham (1874-1965): un buon scrittore, un uomo di marketing ancora migliore! Il suo editore si rifiutava di investire nel lancio del suo ultimo libro… … decise di provvedervi da solo con gli strumenti a disposizione: pubblicò su un paio di quotidiani un annuncio matrimoniale: «Giovane miliardario, sportivo, simpatico, colto ed amante della musica, cerca una bella donna da sposare che assomigli in tutto e per tutto alla protagonista del romanzo di William Somerset Maugham.» … in pochi giorno andò esaurito in tutte le librerie.
  12. 12. è fondamentale essere focalizzati, dimostrare fedeltà e costanza scelti i canali, è necessario non trascurarli o abbandonarli nel tempo inseguendo la moda del nuovo Social arrivato
  13. 13. Il primo grande obiettivo da perseguire: la qualità della gestione del progetto la soddisfazione e la fiducia della community: un aspetto di marketing di immenso valore perché solo dando valore ai membri della community come individui, prestando attenzione alle relazioni, instaurando rapporti di vicinanza duraturi è possibile ottenere
  14. 14. qualità gli utenti sono disposti ad interagire e a metterci la faccia perché solo se il progetto viene gestito con anche in settori “difficili” e apparentemente poco adeguati alla condivisione pubblica
  15. 15. Il successo su Facebook (e gli altri Social Network) non dipende da Facebook, ma dalla capacità dell’azienda di creare valore per sé e per i clienti
  16. 16. Grazie per l’attenzione <ul><li>Antonio Borri </li></ul><ul><li>Zenzero Comunicazione </li></ul><ul><li>Via F. S. Nitti, 14 </li></ul><ul><li>43126 Parma </li></ul><ul><li>0521.969 489 </li></ul><ul><li>www.zenzerocomunicazione.it </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>

×