Quarto seminario di approfondimento Valorizzare la propria presenza sui social network in chiave business: monitorare la r...
Brand Reputation Management
Brand Reputation Management è Business con la “B” maiuscola perchè va ad impattare  la prima riga del conto  economico  de...
… .“nasce” nel 2009 Durante un volo, la  United Airlines  danneggia la chitarra del cantante folk canadese Dave Carroll. N...
Brand Reputation: il contesto <ul><li>In rete (su blog, Facebook, Linkedin, Twitter, …) ci sono i nostri clienti e potenzi...
Brand Reputation: i benefici <ul><li>Si possono raggiungere nuovi potenziali clienti </li></ul><ul><li>Si rafforza il bran...
La Brand Reputation Management è utile solo alle grandi aziende? No, ormai vendere senza un’ottima reputazione è molto dif...
La Brand Reputation Management è monetizzabile? Non genera reddito diretto, ma influenza e valorizza l’azienda:  genera un...
La Brand  Reputation Management va bene solo per le aziende che si rivolgono al consumatore finale? E’ particolarmente ind...
La Brand Reputation Management richiede tempo. Come trovare tutto il tempo necessario? Quando un’attività è rilevante e de...
Come controllare cosa dicono gli utenti? <ul><li>Cercare su Google: “nome azienda + opinioni” </li></ul><ul><li>Ricerche t...
Cosa controllare? <ul><li>tracciare  l'evoluzione delle conversazioni in caso di crisi   </li></ul><ul><li>verificare le o...
Come partecipare? <ul><li>Distinguetevi </li></ul><ul><li>Siate veri </li></ul><ul><li>Proponete contenuti di qualità </li...
Come partecipare?  Un approccio corretto al Brand Management ASCOLTO monitoraggio della Digital Reputation e della sua evo...
Come partecipare?  Un approccio corretto al Brand Management <ul><ul><li>Canali ufficiali dell’azienda </li></ul></ul><ul>...
Reputazione = commenti e recensioni 3 tipologie <ul><li>Falsa (Fake e Spam) :  autoreferenziale o da advertising </li></ul...
<ul><li>Marchetta (recensione a pagamento) </li></ul>Gli utenti diventano sempre più consapevoli nel riconoscere le marche...
http://www.clarita.it/2009/01/26/il-dentista-e-il-mio-miglior-amico/
 
<ul><li>Spontanea </li></ul>la strada vincente è quella dei COMMENTI POSITIVI INDOTTI La più difficile ma anche la più dur...
Strategie di Brand Management <ul><li>Integrativa </li></ul>vengono effettuate, ad esempio <ul><li>per il lancio di un nuo...
<ul><li>Proattiva </li></ul>Strategia orientata a stimolare la conversazione e a creare interesse attorno a un brand, senz...
<ul><li>Correttiva </li></ul>nel caso di opinioni negative o informazioni non corrette, si interviene con la voce ufficial...
La Brand Reputation Management ha successo solo se  l’intera azienda viene coinvolta: è un’attività  strategica  che inter...
Grazie per l’attenzione <ul><li>Antonio Borri </li></ul><ul><li>Zenzero Comunicazione </li></ul><ul><li>Via F. S. Nitti, 1...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

VALORIZZARE LA PROPRIA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORK IN CHIAVE BUSINESS – brand reputation monitoring – Antonio Borri

670 views

Published on

business,marketing,social,unict,unione parmense industriali,web, community, dialogo, dialogare, mercato, fidelizzare, clienti, reputazione

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
670
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

VALORIZZARE LA PROPRIA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORK IN CHIAVE BUSINESS – brand reputation monitoring – Antonio Borri

  1. 1. Quarto seminario di approfondimento Valorizzare la propria presenza sui social network in chiave business: monitorare la reputazione dell’azienda e dei propri marchi, favorire la diffusione spontanea delle informazioni 24 novembre 2011 - Parma - Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a
  2. 2. Brand Reputation Management
  3. 3. Brand Reputation Management è Business con la “B” maiuscola perchè va ad impattare la prima riga del conto economico delle aziende,
  4. 4. … .“nasce” nel 2009 Durante un volo, la United Airlines danneggia la chitarra del cantante folk canadese Dave Carroll. Nonostante Dave faccia tutte le rimostranze del caso, il servizio clienti della compagnia non risulta particolarmente cortese. Dopo 9 mesi di reclami andati a vuoto, Dave carica su You Tube un video musicale fatto in casa che racconta la vicenda. la United si trova tra le mani un significativo problema di Brand Reputation Management Risultato?. Il video viene visto da 500.000 persone nei primi tre giorni; e in due mesi l’audience passa a 5 milioni…
  5. 5. Brand Reputation: il contesto <ul><li>In rete (su blog, Facebook, Linkedin, Twitter, …) ci sono i nostri clienti e potenziali clienti </li></ul><ul><li>In rete le persone parlano della nostra azienda </li></ul><ul><li>In rete ci sono i nostri concorrenti </li></ul>Brand Reputation: le opportunità <ul><li>È possibile interagire con migliaia di utenti </li></ul><ul><li>È possibile migliorare la Brand Reputation e impattare positivamente sul nostro Business </li></ul>
  6. 6. Brand Reputation: i benefici <ul><li>Si possono raggiungere nuovi potenziali clienti </li></ul><ul><li>Si rafforza il brand </li></ul><ul><li>È possibile comprendere le esigenze del mercato ed identificare nuovi trend </li></ul><ul><li>Si può valutare la soddisfazione dei clienti </li></ul><ul><li>È possibile osservare la concorrenza </li></ul>… ovviamente per avere successo è necessario sfruttare sapientemente il contesto e le opportunità offerte.
  7. 7. La Brand Reputation Management è utile solo alle grandi aziende? No, ormai vendere senza un’ottima reputazione è molto difficile: questo riguarda tutti, le grandi aziende e ancor di più le medie e piccole imprese.
  8. 8. La Brand Reputation Management è monetizzabile? Non genera reddito diretto, ma influenza e valorizza l’azienda: genera un passa-parola determinante per la conclusione del processo d’acquisto, l’utente infatti si informa sulle opinioni di altri consumatori per valutare i prodotti e l’azienda, conoscere prezzi, caratteristiche, pregi e difetti.
  9. 9. La Brand Reputation Management va bene solo per le aziende che si rivolgono al consumatore finale? E’ particolarmente indicata per il B2C, ma non dimentichiamo che anche nel B2B gli acquirenti sono persone!
  10. 10. La Brand Reputation Management richiede tempo. Come trovare tutto il tempo necessario? Quando un’attività è rilevante e determinante per le vendite il tempo lo si trova! Una buona idea potrebbe essere quella di nominare, all’interno dell’azienda, un responsabile della Digital Reputation.
  11. 11. Come controllare cosa dicono gli utenti? <ul><li>Cercare su Google: “nome azienda + opinioni” </li></ul><ul><li>Ricerche temporali </li></ul><ul><li>Google Alerts </li></ul><ul><li>Twitter Search: http://search.twitter.com </li></ul><ul><li>Tecnoratti: http://tecnoratti.com </li></ul>
  12. 12. Cosa controllare? <ul><li>tracciare l'evoluzione delle conversazioni in caso di crisi   </li></ul><ul><li>verificare le opinioni espresse online dai clienti per misurare il livello di soddisfazione   </li></ul><ul><li>acquisire informazioni sui competitors e il mercato di riferimento </li></ul><ul><li>verificare il grado di notorietà della marca </li></ul><ul><li>valutare la presenza sui media online </li></ul>
  13. 13. Come partecipare? <ul><li>Distinguetevi </li></ul><ul><li>Siate veri </li></ul><ul><li>Proponete contenuti di qualità </li></ul><ul><li>Siate veloci nel dare nuove notizie </li></ul><ul><li>Dedicate tempo a questa attività </li></ul>
  14. 14. Come partecipare? Un approccio corretto al Brand Management ASCOLTO monitoraggio della Digital Reputation e della sua evoluzione nel tempo INTERAZIONE azioni di marketing, comunicazione, branding sui canali scelti; partecipazione alle conversazioni, iniziative e dialogo
  15. 15. Come partecipare? Un approccio corretto al Brand Management <ul><ul><li>Canali ufficiali dell’azienda </li></ul></ul><ul><ul><li>Comunicazione poco commerciale- molto utile – parecchio valore </li></ul></ul>Canali altrui Comunicazione non commerciale- solo valore Se vendi computer NON scrivere che vendi computer… Ascolta le conversazioni e vedrai che prima o poi qualcuno farà una domanda tecnica e allora potrai intervenire
  16. 16. Reputazione = commenti e recensioni 3 tipologie <ul><li>Falsa (Fake e Spam) : autoreferenziale o da advertising </li></ul>Colpisce soprattutto i Social Network perché per ora sono privi di controllo sull’originalità dei commenti. è plausibile che nei prossimi anni motori di ricerca e Social Ntw svilupperanno algoritmi per analizzare la credibilità dei profili e dei commenti L’Etica: la qualità delle nostre azioni
  17. 17. <ul><li>Marchetta (recensione a pagamento) </li></ul>Gli utenti diventano sempre più consapevoli nel riconoscere le marchette… E quando le riconoscono non stanno a guardare…
  18. 18. http://www.clarita.it/2009/01/26/il-dentista-e-il-mio-miglior-amico/
  19. 20. <ul><li>Spontanea </li></ul>la strada vincente è quella dei COMMENTI POSITIVI INDOTTI La più difficile ma anche la più duratura ed efficace
  20. 21. Strategie di Brand Management <ul><li>Integrativa </li></ul>vengono effettuate, ad esempio <ul><li>per il lancio di un nuovo prodotto </li></ul><ul><li>in occasione di un evento </li></ul><ul><li>nella presentazione di una nuova collezione </li></ul><ul><li>per migliorare la notorietà della marca </li></ul>attività che rafforzano la comunicazione online, orientate ad aumentare e ad incentivare discussioni e citazioni in rete.
  21. 22. <ul><li>Proattiva </li></ul>Strategia orientata a stimolare la conversazione e a creare interesse attorno a un brand, senza un intervento diretto ma funzionando solo da attivatore e lasciando agli utenti lo sviluppo della comunicazione
  22. 23. <ul><li>Correttiva </li></ul>nel caso di opinioni negative o informazioni non corrette, si interviene con la voce ufficiale dell'azienda, dando spiegazioni ed esponendo il punto di vista aziendale si minimizzano i danni di un passaparola negativo e si lavora per riportare la percezione del brand a valori positivi Obiettivi: determinati con l’azienda in base alle necessità: si interviene per ripulire dai commenti negativi presenti
  23. 24. La Brand Reputation Management ha successo solo se l’intera azienda viene coinvolta: è un’attività strategica che interessa i Manager, tattica che coinvolge i vari responsabili, operativa , a cui prendono parte tutti
  24. 25. Grazie per l’attenzione <ul><li>Antonio Borri </li></ul><ul><li>Zenzero Comunicazione </li></ul><ul><li>Via F. S. Nitti, 14 </li></ul><ul><li>43126 Parma </li></ul><ul><li>0521.969 489 </li></ul><ul><li>www.zenzerocomunicazione.it </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>

×