Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Reportistica a supporto del bidding               sulla Borsa Elettrica                      i4C Power.IT          Milano,...
Business Integration Partners   Azienda di consulenza direzionale Italiana, nata nel 2003, focalizzata sulla   Business In...
Obiettivo della presentazioneIl contesto di mercato nel settore della generazione di energia elettrica si starivelando par...
Quote di mercato nella generazione            Contributo operatori a produzione nazionale lorda30%                        ...
Offerta di energia in Borsa                 Composizione dell’offerta su MGP e liquidità                                  ...
Evoluzione normativa Mercato ElettricoEvoluzione delle piattaforme di scambio                                             ...
Struttura della Borsa Elettrica                          Giorno Prima                                                     ...
Dati disponibiliDa luglio 2009 il GME pubblica quotidianamente le offertepresentate dagli operatori durante le sessioni di...
Opportunità per gli operatoriL’elaborazione dei dati a disposizione permette:– Identificare le strategie operative dei pri...
Integrare la reportistica nei processi di biddingIl maggiore valore aggiunto della reportistica si ottiene integrandolaall...
Esempi di report e regole di analisi       Dal posizionamento di mercato…                                                 ...
ConclusioniLa generazione di energia elettrica in Italia è diventato un settoresempre più competitivoLa complessità del me...
Riccardo Bonsignore                                                           e-mail riccardo.bonsignore@mail-bip.com     ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Bonsignore Reportistica Per Bidding

681 views

Published on

Published in: Business, Technology
  • Be the first to comment

Bonsignore Reportistica Per Bidding

  1. 1. Reportistica a supporto del bidding sulla Borsa Elettrica i4C Power.IT Milano, 21 ottobre 2010
  2. 2. Business Integration Partners Azienda di consulenza direzionale Italiana, nata nel 2003, focalizzata sulla Business Integration, supporta i clienti nella fase di attuazione delle strategie, nel business process reengineering e nella scelta delle migliori soluzioni informatiche e dei sistemi di supporto Ad oggi conta circa 520 risorse, di cui 170 impegnate nell’industry Energy & Utilities, con competenze di Strategia di Business, Organizzazione e Processi, IT Strategy, Change Management e System Integration Le industries di riferimento su cui Le sedi attraverso cui opera sono: opera sono: Europa Estero – EU - Energy & Utilities – Italia - Milano – Argentina - Buenos Aires – TTM - Tech Telco Media – Italia - Roma – Tunisia - Tunisi – MFG - Manufacturing – Spagna - Madrid – Brasile - San Paolo – FS - Financial Services – Portogallo - Lisbona ClientiEnergy & Utilties © BIP 2009 - 1-
  3. 3. Obiettivo della presentazioneIl contesto di mercato nel settore della generazione di energia elettrica si starivelando particolarmente sfidante per gli operatori – La concorrenza è crescita velocemente negli ultimi anni limitando il potere di mercato dei maggiori operatori – L’evoluzione normativa, volta a creare una maggiore efficienza di tutta la filiera energy, è molto veloce e ad elevato impatto di businessObiettivo della presentazione è identificare le sfide e le opportunità chel’attuale assetto del mercato wholesale offre in Italia agli operatori – In particolare si evidenzia che un processo strutturato supportato da un’adeguata reportistica possa essere uno strumento utile per mantenere una elevata competitività © BIP 2009 - 2-
  4. 4. Quote di mercato nella generazione Contributo operatori a produzione nazionale lorda30% 2007 2008 200920%10% 0% AltriQuasi tutti i principali operatori hanno perso quote di mercatoCresce il numero di competitors con cui confrontarsi © BIP 2009 - 3-
  5. 5. Offerta di energia in Borsa Composizione dell’offerta su MGP e liquidità 69% 68% 67% 63% 500 60% Volumi non venduti 150 158 186 Contratti bilaterali 400 122 126 Borsa non GSE 300 104 133 109 100 133 Borsa GSE 200 Liquidità 175 185 168 138 148 100 52 48 46 48 45 0 2005 2006 2007 2008 2009L’offerta cresce più velocemente della domandaLa liquidità della borsa si mantiene a livelli molto altiIl mercato diventa sempre più competitivo © BIP 2009 - 4-
  6. 6. Evoluzione normativa Mercato ElettricoEvoluzione delle piattaforme di scambio Sostituzione MA con MISperimentazione Nuovi prodotti IPEX MTE Lato Lato Avvio IDEX Integrazioneofferta domanda MTE-IDEX Chiusura PAB Integrazione Passaggio Apertura completa IPEX MI-MSD a Pay as Bid Avvio PAB Nuove Nuovo sessioni MI Avvio PB Sostituzione PB Avvio MSD con PCE MTE 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Negli ultimi due anni l’evoluzione del mercato ha vissuto una veloce accelerazione © BIP 2009 - 5-
  7. 7. Struttura della Borsa Elettrica Giorno Prima Giorno Delivery 00 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 01 02 03 04 05 PROGRAMMA PRELIMINARE MGP - PCE (orario) PROGRAMMA PRELIMINARE apre 9 MI1 AGGIUSTATO MI3 giorni MI2 (orario) MI4 prima PROGRAMMA VINCOLATE MODIFICATO MSD (quartorario) MB2 PROGRAMMA VINCOLANTE MB3 (orario) MB4 MB5Presentazione offerteElaborazione esiti del mercato e selezione offerte Il mercato diventa sempre più complesso © BIP 2009 - 6-
  8. 8. Dati disponibiliDa luglio 2009 il GME pubblica quotidianamente le offertepresentate dagli operatori durante le sessioni di mercato del settimogiorno precedenteLe offerte pubblicate presentano tutte le informazioni di cui sonocomposte e l’esito che ciascuna ha registratoGME e Terna pubblicano inoltre, con diversi orizzonti temporali, altreinformazioni importanti sul mercato: stime dei fabbisogni, limiti ditransito, anagrafica impianti…Solo le offerte pubbliche rappresentano 100.000 record al giornomessi a disposizione degli operatori © BIP 2009 - 7-
  9. 9. Opportunità per gli operatoriL’elaborazione dei dati a disposizione permette:– Identificare le strategie operative dei principali produttori– Valutare la propria strategia confrontandola con quella dei competitors– Monitorare l’operatività di dettaglio su UP particolarmente interessanti per vicinanza o per aggressività– Elaborare in autonomia statistiche di settore– Prepararsi alla possibile introduzione del Pay as Bid Mappatura cromatica delle offerte accettate per singola ora Prezzi 100 200 140 Prezzo Zonale 90 180 120 Previsione Domanda Offerta 1 Centrale 1 / Operatore 80 160 100 Offerta 2 70 140 MWh Centrale 2 / Operatore Offerta 3 80 €/MWh €/MWh Centrale 3 / Operatore 60 120 Offerta 4 60 50 100 Quantità 40 40 80 Offerta 1 20 30 60 Offerta 2 20 40 Offerta 3 0 Offerta 4 10 20 0 0 0 0 0 00 00 00 00 00 00 00 00 00 00 10 30 50 70 90 13 19 27 11 15 17 21 23 25 29 0 0 MW 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 © BIP 2009 - 8-
  10. 10. Integrare la reportistica nei processi di biddingIl maggiore valore aggiunto della reportistica si ottiene integrandolaall’interno dei processi di biddingAnalizzare in momenti precisi alcuni grafici e dati essenziali permettedi tarare le decisioni strategiche ed operative sulla base delleinformazioni più aggiornate e più attendibiliCon sistemi integrati è possibile predisporre alert cheautomaticamente informino di modifiche incorse: nuova UP conofferte, limiti di transito tra zone bruscamente ridotti o ampliati… Pianificazione di Pianificazione di Consuntivazione Operatività di borsa medio termine breve termine produzione © BIP 2009 - 9-
  11. 11. Esempi di report e regole di analisi Dal posizionamento di mercato… … all’operatività di dettaglioPrezzo Offerte Accettate Prezzi 100 200 3 11 90 180 Prezzo Zonale Offerta 1 2 5 8 80 160 Offerta 2 70 140 MW h 10 Offerta 3 € /M W h 60 120 Offerta 4 50 100 Quantità 40 80 Offerta 1 9 30 60 Offerta 2 4 20 40 Offerta 3 7 1 6 10 20 Offerta 4 0 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24-- Grado di Marginalità + Obiettivo: Identificare gli operatori e le Obiettivo: Analizzare con il dettaglio relative Unità di Produzione più massimo le singole offerte orarie efficaci sul mercato presentate per le UP più efficaci sul mercato © BIP 2009 - 10-
  12. 12. ConclusioniLa generazione di energia elettrica in Italia è diventato un settoresempre più competitivoLa complessità del mercato all’ingrosso è aumentata notevolmente eulteriori modifiche sono previste nei prossimi mesiI margini di generazione sono in riduzione anche nelle zone (es.Sicilia) e sui mercati (es. MSD) storicamente premiantiRisulta necessario per le aziende che operano nel settore adeguareprocessi e sistemi per aumentare la propria incisività ed efficienzasul mercato © BIP 2009 - 11-
  13. 13. Riccardo Bonsignore e-mail riccardo.bonsignore@mail-bip.com tel +39 06 454 0161 cell +39 345 065 3211Milano Roma Madrid Lisbona Tunisi Buenos Aires

×