SLOOP2desc : un progetto europeo per la produzione collaborativa di open LO per le competenze informatiche (2009)

1,397 views

Published on

Presentazione a TEL09, in Università Statale a Milano, del progetto SLOOP2desc, progetto di trasferimento dell'innovazione di SLOOP e di EUCIP.

Published in: Education, Technology

SLOOP2desc : un progetto europeo per la produzione collaborativa di open LO per le competenze informatiche (2009)

  1. 1. SLOOP2desc un progetto europeo per la produzione collaborativa di open LO per le competenze informatiche di 14 eLearning al servizio della crescita delle competenze scolastiche
  2. 2. Trasferimento di innovazione Modello di risorse digitali aperte Modello di formazione in rete Sistema di certificazione delle competenze informatiche
  3. 3. SLOOP Sharing Learning Objects in an Open Perspective <ul><li>Free / Open Learning Object </li></ul><ul><li>Licenza copyleft per permetterne l’uso, la modifica, la distribuzione </li></ul><ul><li>Disponibilità del sorgente per poterli modificare </li></ul><ul><li>Documentazione tecnica </li></ul><ul><li>Documentazione pedagogica </li></ul>
  4. 4. Un modello collaborativo OER repositories Docente estrae LO Preparazione del corso CORSO Produce LO Modifica LO Docente inserisce LO
  5. 5. Una strategia per la Qualità (a) Credevo che il software più importante ... andasse realizzato come le cattedrali ... Rimasi non poco sorpreso dallo stile di sviluppo proprio di Linus Torvalds: diffondere le release presto e spesso, delegare ad altri tutto il possibile, essere aperti fino alla promiscuità. Nessuna cattedrale da costruire in silenzio e reverenza. Piuttosto, la comunità Linux assomigliava a un grande e confusionario bazar. Eric Raymond
  6. 6. Una strategia per la Qualità (b) Un altro principio chiave del web 2.0 ... 'innovazione nell’assemblaggio'. Quando i componenti di base abbondano, si può creare valore aggiunto semplicemente assemblandoli in un modo nuovo o efficace. Tim O’Reilly
  7. 7. Il sistema EUCIP di 14 <ul><li>E’ ilun modello europeo di gestione delle competenze relative alle IT che si articola su 4 pilastri: </li></ul><ul><li>lo Standard, </li></ul><ul><li>i Servizi, </li></ul><ul><li>le procedure di Certificazione, </li></ul><ul><li>i Centri di Competenza. </li></ul><ul><li>E' basato su un Syllabus, periodicamente aggiornato, che incrocia 3.000 Unità elementari di Conoscenza (raggruppate in 156 categorie e in 18 aree) con 21+1 profili professionali </li></ul><ul><li>E’ indipendente dai fornitori e da specifiche tecnologie HW e SW </li></ul><ul><li>Riconosce le altre certificazioni esistenti sul mercato </li></ul>
  8. 8. Il contesto europeo di 14 EQF European Qualifications Framework e-CF European e-competence Framework
  9. 9. di 14 * Fonte: Confindustria Servizi Innovativi / DIT - Rapporto Occupazione ICT 2006 La piramide ICT
  10. 10. Costo ignoranza informatica di 14 <ul><li>Scarsa conoscenza degli strumenti (dichiarata) </li></ul><ul><li>Malfunzionamenti di HW, SW, rete </li></ul>35% 65% Ricerca AICA e SDA Boccon i 171 minuti alla settimana = 7,13% 7,13% di 36.000 € = 2.565 €
  11. 11. 21 + 1 profili professionali di 14
  12. 12. Certificazioni EUCIP di 14 EUCIP IT Administrator EUCIP Core level EUCIP Professional level They require the Core Level
  13. 13. Trasferimento di innovazione Open LO (OER) per EUCIP core IT Admin
  14. 14. di 14 [email_address] Grazie per l'attenzione CreativeCommons: Attribution – Share alike Siete liberi di usare, modificare e distribuire questa presentazione a patto di citare gli autori originari e di lasciare gli stessi diritti sul prodotto derivato

×