SAP: Idoc e Workflow

1,521 views

Published on

Integrazione tra IDOC e WORKFLOW

Published in: Technology
1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • per maggiori info su SAP Workflow - Adobe Interactive Form
    www.eco-ra.it
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,521
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
27
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

SAP: Idoc e Workflow

  1. 1. Come monitorare gli IDOC errati tramite WORKFLOWIl Workflow realizzato permette di monitorare, segnalare e rieseguire gli IDOCin entrata con status Errato.Gli Idoc interessati al processo possono essere standard o custom:MATMAS_BAPIZWMII_PICKZWMII_MES_HUMBGMCR Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  2. 2. Il Workflow è innescato tramite le funzionalitàstandard SAP, ogni volta che per un Idoc in errore è generato l’evento: INPUTERROROCCURRED. Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  3. 3. Un metodo custom consente di estrapolare, inbase al tipo IDOC, la parametrizzazione del WF stesso. Verifica se deve essere inviata una notifica ad un indirizzo di posta esterno e/o se deve essere invita una notifica ad una o più utenze Sap tramite SAP-OFFICE. Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  4. 4. Generando una notifica nel SAP OFFICE con priorità alta l’utente viene avvisato immediatamente. Mail esterna di notifica Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  5. 5. Quando l’utente entra in SAP e si collega al posto di lavoro, vedrà la notifica interna e il relativo WF. Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  6. 6. Eseguendo il task decisionale del WF ilsistema propone 3 azioni: Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  7. 7. Interrompere e mantenere in entrata:Questa possibilità è comune in tutti i task decisionali di tutti i WF e consenteall’utente di eseguire il WF in seguito.Quindi il sistema chiude il task decisionale che rimane nell’inbox dell’utente. Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  8. 8. VisualizzaIl sistema mostra l’idoc selezionato e successivamente rimane in attesa Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  9. 9. Esegui in background:Ogni volta che viene eseguito in backgroud il sistema verifica lo stato delle nuovaelaborazione. E se lo status non è corretto ripropone il task decisionale (Loop) Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  10. 10. Solo quando è terminato con esito positivo il WF prosegue e verifica la presenza didestinatari interni per comunicare il buon esito dell’elaborazione e la fine delprocesso: Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504
  11. 11. Conclusioni:Questo vuol essere un esempio di come è possibile monitorare gli IDOC errati. Tuttele funzionalità sono parametrizzabili secondo le esigenze del cliente e nulla vieta diintegrare quanto proposto con una reportistica ad hoc. Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert - ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504 Massimo Rastaldi SAP Workflow Expert -ECORA S.r.l.- Email: rastam@tiscali.it -Mobile: +393473165504

×