Festival del Fundraising 2009 - Slide Quistelli

1,562 views

Published on

storia di una campagna di raccolta fondi in pratica, in 45'

Published in: News & Politics
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,562
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
130
Actions
Shares
0
Downloads
34
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Festival del Fundraising 2009 - Slide Quistelli

  1. 1. Mamma mia che fatica! Storia di una campagna di raccolta fondi e sensibilizzazione dall’inizio…alla fine (in 45’) Francesco Quistelli Resp. Comunicazione e Raccolta Fondi COOPI – Cooperazione Internazionale
  2. 2. I contenuti <ul><li>al 1’  Iniziamo con le domande chiave </li></ul><ul><li>dal 2’ al 10’  Facciamo Strategia </li></ul><ul><li>dall’ 11’ al 25’  Mettiamoci in azione </li></ul><ul><li>al 26’  Guardiamo al futuro </li></ul><ul><li>dal 27’ al 30’  Valorizziamo l’esperienza </li></ul><ul><li>Dal 31’ al 45’  15 domande </li></ul>
  3. 3. 1’ - Iniziamo con le domande chiave <ul><li>Perché vogliamo fare una “campagna”? </li></ul><ul><li>Qual è il nostro posizionamento? Chi siamo? </li></ul><ul><li>Quali sono i nostri obiettivi? </li></ul><ul><li>Quali i vincoli? </li></ul><ul><li>Quando? </li></ul>
  4. 4. 2’ – perché, il nostro posizionamento <ul><li>Valutiamo le aree di attività di COOPI </li></ul><ul><li>ONG, cooperazione allo sviluppo </li></ul><ul><li>Attività multisettoriale </li></ul><ul><li>Tra i settori chiave: istruzione </li></ul><ul><li>numero di progetti attivi </li></ul><ul><li>expertise </li></ul><ul><li>potenzialità relativa alla raccolta fondi </li></ul><ul><li>e comunicazione </li></ul>
  5. 5. 3’ – perché, il nostro posizionamento <ul><li>Valutiamo i competitors attivi nel settore  Save the children, Amref, AAI, TDH, AVSI, CESVI, … </li></ul><ul><li>Studiamo le campagne e le iniziative prodotte dalla concorrenza </li></ul><ul><li>Riscriviamo il futuro (STC), Io sono presente (TDH), … </li></ul><ul><li>Individuiamo il benchmark </li></ul>
  6. 6. 4’ – definiamo gli obiettivi principali <ul><li>Posizionamento di “marca” </li></ul><ul><li>Posizionamento di “prodotto” </li></ul><ul><li>Raccolta fondi vincolati (progetti) e non vincolati (area/dove serve di più) </li></ul><ul><li>Sensibilizzare sulle tematiche del diritto all’istruzione  persone, media, istituzioni </li></ul><ul><li>Differenziarsi rispetto ai competitors </li></ul>
  7. 7. 5’ – chi vogliamo colpire? I target <ul><li>Donatori in data base </li></ul><ul><li>Donatori potenziali </li></ul><ul><li>Individui, aziende </li></ul><ul><li>Istituzioni </li></ul><ul><li>Segmentiamo il db  donatori attivi, dormienti. </li></ul><ul><li>Profiliamo i potenziali donatori  sensibili al tema? Quale grado di affinità? (aziende). Quale potenziale? </li></ul>
  8. 8. 6’ – capiamo quali sono i nostri vincoli <ul><li>Struttura operativa , team disponibile: comunicazione (ufficio stampa, web), raccolta fondi individui, raccolta fondi aziende, promozione sul territorio </li></ul><ul><li>Supporti esterni necessari: creatività, produzione </li></ul><ul><li>Budget : anno 1 (2009), stanziamo 15.000 euro per costi di avviamento/lancio </li></ul>
  9. 9. 7’ – sintetizziamo punti di forza e di debolezza, opportunità, minacce <ul><li>Le opportunità </li></ul><ul><li>Campagne di advocacy internazionali (obiettivi del millennio) </li></ul><ul><li>Sensibilità al tema </li></ul><ul><li>Le minacce </li></ul><ul><li>Concorrenti più strutturati e noti </li></ul><ul><li>Campagne già avviate </li></ul><ul><li>Siamo forti </li></ul><ul><li>Esperienza sul campo </li></ul><ul><li>Relazioni dirette con i progetti </li></ul><ul><li>Materiali di archivio </li></ul><ul><li>(foto, video, ecc.) </li></ul><ul><li>Siamo deboli </li></ul><ul><li>Notorietà di marca </li></ul><ul><li>Gestione Campagne integrate </li></ul><ul><li>Esperienza del team </li></ul><ul><li>Budget contenuto </li></ul>
  10. 10. 8’ – punto della situazione <ul><li>1’ Ci siamo fatti le domande chiave </li></ul><ul><li>2’ Conosciamo il nostro posizionamento </li></ul><ul><li>3’ Conosciamo il contesto di riferimento </li></ul><ul><li>4’ Abbiamo definito i nostri obiettivi principali </li></ul><ul><li>5’ Sappiamo chi vogliamo “colpire” </li></ul><ul><li>6’ E quali sono i nostri vincoli </li></ul><ul><li>7’ Abbiamo sintetizzato punti di forza, debolezza, opportunità, minacce </li></ul>
  11. 11. 8’ – pensiamo a cosa fare nel concreto per raggiungere gli obiettivi di 4’ fa <ul><li>Individuiamo i riferimenti generali: contenuti, progetti, tono comunicazione  scheda sintetica della campagna, brief, immagine coordinata </li></ul><ul><li>Direct mail: house e prospect </li></ul><ul><li>Web: sito, promozione online </li></ul><ul><li>Campagna Stampa </li></ul><ul><li>Campagna Radio </li></ul><ul><li>Sponsor aziendale </li></ul><ul><li>Partner media </li></ul><ul><li>Testimonial </li></ul><ul><li>Patrocini istituzionali </li></ul><ul><li>? </li></ul>
  12. 12. 9’ – definiamo i tempi d’azione e i fornitori <ul><li>Settembre 2008 avvio attività preliminari </li></ul><ul><li>Maggio 2009 lancio campagna (19/5) </li></ul><ul><li>9 mesi di attività dall’impostazione al lancio </li></ul><ul><li>Impostiamo un progress dettagliato </li></ul><ul><li>Scegliamo i fornitori: agenzia creatività offline (art, copy), agenzia web. </li></ul><ul><li>Definiamo i preventivi di spesa specifici </li></ul><ul><li>Costante implementazione (azioni, sponsor) verifica e rilancio annuale. </li></ul>
  13. 13. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Impostiamo la scheda della campagna </li></ul>
  14. 14. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Scegliamo il logo </li></ul>
  15. 15. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Patrocini </li></ul><ul><li>Accreditamento verso l’opinione pubblica, “endorsment” </li></ul>
  16. 16. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Definiamo la campagna stampa </li></ul><ul><li>Approccio positivo </li></ul><ul><li>Ricerca spazi gratuiti </li></ul>
  17. 17. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Impostiamo le iniziative sul web: pagina presentazione istituzionale della campagna sul sito coopi.org </li></ul>
  18. 18. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Realizziamo la campagna di direct mail </li></ul><ul><li>15.000 donatori attivi </li></ul><ul><li>500.000 prospect (2008-2009) </li></ul>
  19. 19. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Valorizziamo notizie e testimonianze dal campo </li></ul><ul><li>Proponiamo diverse possibilità di donazione e approfondimento </li></ul>
  20. 20. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Raccontiamo nel dettaglio campagna e progetti </li></ul><ul><li>Diamo concretezza al sostegno del donatore </li></ul>
  21. 21. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Registriamo lo spot radio </li></ul>
  22. 22. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Partner media </li></ul><ul><li>Passaggio spot radio, a partire dal 17/5 </li></ul><ul><li>Concessione spazi in store (banchetti, eventi). Coinvolgimento volontari. </li></ul>
  23. 23. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Ricerchiamo partner aziendali </li></ul><ul><li>Aziende in db, aziende prospect </li></ul><ul><li>Work in progress! </li></ul>
  24. 24. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Testimonial: Lupo Alberto. </li></ul><ul><li>Come? Il capitale relazionale interno è la prima risorsa! </li></ul><ul><li>Cosa? </li></ul><ul><li>Abbinamento alla comunicazione </li></ul><ul><li>Possibile partnership commerciale linea “scuola” </li></ul>
  25. 25. Dal 10’ al 25’ portiamo avanti le azioni pianificate <ul><li>Mini sito ad hoc + banner + petizione </li></ul>
  26. 26. 26’ – budget consuntivo ad oggi <ul><li>Uscite </li></ul><ul><li>Creatività </li></ul><ul><li>Produzione (sito web, banner, poster, …) </li></ul><ul><li>Spazi media (banner) </li></ul><ul><li>*escluse campagne dm su budget dm 2009 </li></ul><ul><li>Entrate </li></ul><ul><li>Donazioni generiche (pre-lancio su donatori in house) </li></ul><ul><li>Sponsor (cash) </li></ul><ul><li>*esclusi Gift in kind </li></ul><ul><li>*escluse campagne dm su budget dm 2009, big donor </li></ul><ul><li>Stima ore di lavoro del team: 400 h, 50gg, in 9 mesi </li></ul>€ 12.000 € 25.000
  27. 27. 26’ – guardiamo al futuro <ul><li>8 settembre, giornata mondiale per l’istruzione </li></ul><ul><li>In partnership con GB Plange presenza presso 2.000* panettieri d’Italia con materiale informativo. </li></ul><ul><li>Natale 2009 </li></ul><ul><li>Iniziativa ad hoc, mettiamo in campo tutte le sinergie possibili. </li></ul>
  28. 28. dal 28’ al 30’ – valorizziamo l’esperienza <ul><li>Avere le idee chiare, da subito: i primi 5 minuti sono fondamentali! </li></ul><ul><li>Mettere in campo tutte le risorse possibili, in modo organizzato. </li></ul><ul><li>Fare lavoro di squadra. </li></ul><ul><li>Testare, quando si può. </li></ul><ul><li>Controllare costantemente l’andamento della campagna, rendicontare. </li></ul><ul><li>Migliorare costantemente. </li></ul>
  29. 29. dal 31’ – domande e risposte <ul><li>Possiamo viaggiare nel tempo… quale minuto vuoi approfondire? </li></ul>

×