Clienti
Alcuni aspetti
DEFINIZIONE DI CLIENTE


              Persona fisica (singolo cittadino) o
              giuridica (società, esercizio co...
CLIENTE INTERNO ED ESTERNO


              Il cliente può essere:

              • esterno (colui che acquista beni o
    ...
CHI È IL CLIENTE INTERNO

                  Il primo cliente da soddisfare è quello interno.

                  Cliente in...
CHI È IL CLIENTE ESTERNO

                  Il cliente esterno è colui che acquista beni o servizi pagandone
             ...
CLIENTE POTENZIALE ED ACQUISITO

                  Il cliente potenziale non è ancora diventato tale per
                 ...
CLIENTE NAZIONALI ED ESTERI

                  Il cliente nazionale è un cliente presente sul territorio
                 ...
CLIENTE PREFERENZIALE

                  Il cliente preferenziale è quello che permette all’azienda di
                  r...
GROSSISTI E DISTRIBUTORI

                  I grossisti acquistano grandi quantitativi e generalmente
                  pa...
Crediti
            Materiale sviluppato da Question&mark
            Silvia Belli – contenuti, layout e impaginazione


 ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Clienti Alcuni Aspetti-Silvia Belli-Question&mark

1,544 views

Published on

cliente interno ed esterno, cliente potenziale ed acquisito, nazionale, estero, grossisti, distributori

Published in: Business, Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Clienti Alcuni Aspetti-Silvia Belli-Question&mark

  1. 1. Clienti Alcuni aspetti
  2. 2. DEFINIZIONE DI CLIENTE Persona fisica (singolo cittadino) o giuridica (società, esercizio commerciale, professionista, consulente) che fruisce dei servizi forniti da altre società o acquista beni venduti dalle stesse dietro pagamento di un compenso (prezzo). Definizione
  3. 3. CLIENTE INTERNO ED ESTERNO Il cliente può essere: • esterno (colui che acquista beni o servizi dall’azienda) • interno (risorsa umana facente parte dell’azienda stessa). Definizione
  4. 4. CHI È IL CLIENTE INTERNO Il primo cliente da soddisfare è quello interno. Cliente interno sono le risorse umane in forza in un’azienda. Migliorare i processi meno visibili che interessano le persone e quindi le le relazioni tra le stesse e i loro comportamenti è essenziale per soddisfare il cliente esterno. Per far si che vi sia collaborazione tra i clienti interni, passo del Cliente interno percorso di qualità, è necessario un cambiamento culturale per stimolare la collaborazione e cancellare pregiudizi ed anche un cambiamento tecnico e organizzativo inerente il modo di lavorare e l’approccio al lavoro stesso.
  5. 5. CHI È IL CLIENTE ESTERNO Il cliente esterno è colui che acquista beni o servizi pagandone il prezzo. I clienti esterni possono essere classificati in diversi modi. Alcuni di questi sono: • potenziali e acquisiti • nazionali ed esteri Cliente esterno • preferenziali • grossisti e distributori
  6. 6. CLIENTE POTENZIALE ED ACQUISITO Il cliente potenziale non è ancora diventato tale per l’azienda. A questo livello ci sono già stati contatti d’affari con la presentazione delle relative aziende e la presentazione del business, di un progetto o della vantaggiosa collaborazione reciproca. Con questi contatti iniziali si spera di acquisire un nuovo cliente e di ampliare il proprio mercato. Cliente esterno Il cliente acquisito è già cliente regolare o saltuario dell’azienda e come tale viene seguito. E’ importante mantenere sempre i contatti per fidelizzare un rapporto basato collaborazione reciproca e sulla fiducia.
  7. 7. CLIENTE NAZIONALI ED ESTERI Il cliente nazionale è un cliente presente sul territorio nazionale in cui opera l’azienda. La sua gestione dipende anche dal contesto nazionale in cui ci si trova. Il cliente estero risponde all’esigenza dell’azienda di posizionarsi ed espandersi sul mercato estero, ovvero di esportare parte dei suoi servizi o prodotti. L’export può essere l’attività prevalente dell’azienda che viene quindi definita esportatore, come può riguardare solo una parte del suo Cliente esterno business. Dei clienti presenti sul territorio nazionale o estero l’azienda ha sempre dei clienti preferenziali.
  8. 8. CLIENTE PREFERENZIALE Il cliente preferenziale è quello che permette all’azienda di realizzare una buona fetta di fatturato. Ha condizioni agevolate di vendita e prezzi netti a lui dedicati, più vantaggiosi rispetto al listino prezzi generale, a volte riferiti a un gruppo di prodotti. Al cliente preferenziale viene dedicata in genere anche una particolare attenzione nelle spedizioni di materiale che sono di Cliente esterno solito cadenzate.
  9. 9. GROSSISTI E DISTRIBUTORI I grossisti acquistano grandi quantitativi e generalmente passano ordini programmati su più mesi. Sono aziende medio- grandi che hanno una loro rete di distribuzione. I distributori possono essere agenzie distributive del marchio aziendale e possono passare o meno ordini programmati (dipende dalla loro grandezza). Cliente esterno
  10. 10. Crediti Materiale sviluppato da Question&mark Silvia Belli – contenuti, layout e impaginazione FINE Crediti Questa presentazione può essere riprodotta nel rispetto della norma Creative Commons • Attribuzione • Non Commerciale • 2.5 Generico

×