Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Scuola S.B. Capitanio - Bergamo - Italy

1,895 views

Published on

presentazione delle attività svolte nella scuola

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Scuola S.B. Capitanio - Bergamo - Italy

  1. 1. SCUOLA SANTA BARTOLOMEA CAPITANIOPRESENTAZIONE AI GENITORI OPEN DAY Sabato 21 gennaio 2012 PRIMARIA 1
  2. 2. Giornata tipo … Doposcuola Corsi mini 16.00-18.00 S. Cecilia Scuola 2 lezioni 14.00-15.40 Ricreazione (S.Cecilia) Mensa 12.10-14.00 Scuola 2 lezioni Intervallo Scuola 2 lezioni 8.20-12.00 2 Anticipo 7.30-8.20
  3. 3. Orario settimanale con distribuzione “ragionata” 3
  4. 4. Compiti e Verifiche• I compiti: mai dall’oggi al domani… ma programmati nella settimana• Le verifiche: vengono definite (tipologie e tempi) con modalità decise dal Collegio docenti 4
  5. 5. FUTURO !!??? 5
  6. 6. Lo studio dell’inglese• 3 ore dalla prima• 4 ore dalla terza• Lingua madre dalla seconda• CLIL in quinta 6
  7. 7. Inglese potenziato …• Totale lezioni settimanali: Capitanio Scuola italiana• Prima 3 1• Seconda 3 2• Terza 4 3• Quarta 4 3• Quinta 4 3 7
  8. 8. Inglese potenziato …• Totale lezioni nei 5 anni:• Capitanio = 594 ca.• Scuola italiana = 396 ca. • “… perché l’inglese non sia più una lingua … straniera!” 8
  9. 9. ATTIVITA’ DIDATTICHE• LABORATORIO TEATRALE• Quando: il martedì pomeriggio,• Con chi: i propri insegnanti e i propri compagni• Per cosa: ampliare la didattica e le metodologie di insegnamento e apprendimento 9
  10. 10. ATTIVITA’ DIDATTICHE• Piscina: il mercoledì mattina (9.15-11.20 ca.), partecipazione libera, ultima parte dell’anno• Intervento docente ISEF: lavora con i docenti di motoria, progetta con loro l’attività. Interviene per circa 7 lezioni con gli alunni 10
  11. 11. ATTIVITA’ DIDATTICHE• Gita d’istruzione• Uscite didattiche finalizzate alla progettazione annuale• Teatro• Musei 11
  12. 12. Autonomia scolastica …• La scuola S.B.Capitanio, ha costruito un proprio curricolo didattico attraverso le commissioni composte dai docenti e ha definito il cammino didattico delle singole discipline dalla prima alla quinta classe . 12
  13. 13. LA SCUOLA FUNZIONA …Collegio dei docenti Insegnanti della classe Singolo insegnante 13
  14. 14. COME LAVORIAMO …• Il Tutor:• Sintetizza i rapporti tra scuola e famiglia• Informa i genitori dell’andamento generale di una classe• Informa il preside• È un facilitatore 14
  15. 15. Struttura tutoriale: esempio Tutor A Tutor B Tutor C Sezione A Sezione B Sezione C Italiano Italiano ItalianoStoria/Geografia Storia/Geografia Storia/Geografia Matematica Matematica Matematica Scienze Scienze Scienze Musica Musica Musica Motoria Motoria MotoriaArte e immagine Arte e immagine Arte e immagine * Religione* * Religione* * Religione* * Inglese* * Inglese* * Inglese* 15
  16. 16. Struttura tutoriale: esempio Tutor A Sezione A Sezione B Sezione C ItalianoStoria/Geografia Storia/Geografia Musica Motoria 16
  17. 17. Struttura tutoriale: esempio Tutor B Sezione A Sezione B Sezione C Matematica Scienze Scienze Musica Motoria 17
  18. 18. Struttura tutoriale: esempio Tutor C Sezione A Sezione B Sezione C Italiano Italiano Storia/Geografia Musica 18
  19. 19. Struttura tutoriale: esempio Docenti non tutor Sezione A Sezione B Sezione C Matematica MotoriaArte e immagine Arte e immagine Arte e immagine * Religione* * Religione* * Religione* * Inglese* * Inglese* * Inglese* 19
  20. 20. Gli insegnanti possono variare La struttura del team di lavoro così intrecciata forma un gruppo di lavoro che mantiene una Tradizione nel tempo… anche se c’èil cambiodegli insegnanti 20
  21. 21. Le nuove Indicazioni …Particolare cura è necessario dedicare alla formazione della classe come gruppo,alla promozione dei legami cooperativi fra i suoi componenti, alla gestione degli inevitabili conflitti indotti dalla socializzazione 21
  22. 22. Le classi• La scuola Santa Bartolomea Capitanio accoglie ogni anno max. 75 bambini provenienti dalla città e dall’hinterland• Si formeranno classi con un numero massimo di 25 bambini per ciascuna sezione. 22
  23. 23. La Mensa scolasticaDitta esterna che lavora con noi da molti anni. Il menù è costruito a partire dalle indicazioni dell’ASL che sono vincolanti.La mensa svolge il compito di educare al corretto utilizzo del cibo e alla costruzione di una dieta equilibrata. Le uniche modificazioni possibili sono quelle ammesse con documentazione ufficiale dell’ASL (allergie)C’è la Commissione mensa 23
  24. 24. IL DOPOSCUOLA• Dalle ore 16.00 alle ore 18.00• Fino alle 16.30 ca. ricreazionee poi in classeper i compiti … 24
  25. 25. La Ricreazione lunga e … il doposcuola La ricreazione esterna dei bambini di prima avviene sul campetto sopra la palestra 25
  26. 26. LE ATTIVITA’ MINI…• Dopo le ore 15.50 26
  27. 27. Le attività ludico-ricreative dopo le 16.00 …Ginnasticaartistica,minivolley,minibasket 27
  28. 28. Studiare musica• Accademia S. Cecilia 28
  29. 29. Scuola cattolica• La scuola è una comunità che educa.• Ispirazione cristiana: una completa visione della vita umana e del suo significato.• Ambito d’azione: culturale ed didattico.• I riferimenti: sono il magistero della Chiesa di Bergamo 29
  30. 30. Scuola cattolica• Universale• Aperta a tutti• Inclusiva• Attenzione alla persona• Disponibile 30
  31. 31. Scuola cattolicaAttività proposte: Attività di avvento, raccolta caritativa Attività di quaresima, raccolta caritativa 31
  32. 32. Scuola cattolicaAttività proposte: S. Messa: Inizio anno Natale Festa della scuola 32
  33. 33. Le iscrizioni• Da dicembre la scuola contatterà le famiglie per formalizzare l’iscrizione attraverso la consegna della modulistica necessaria alla stessa (già inviata a casa vostra)• La scuola accetterà iscrizioni sino al raggiungimento del numero massimo di alunni 33
  34. 34. Accoglienza alunni• Maggio 2012: piccola accoglienza pomeridiana (… ci sarà avviso scritto alle famiglie)Primo giorno di scuola• Mese di settembre 2012: – lavori con gruppi di alunni che ruotano e cambiano la loro composizione; – sfondo integratore per le attività dei gruppi; conoscenza e ambientamento – a ottobre la scuola forma le tre classi in base alle osservazioni degli insegnanti. 34
  35. 35. Punti di riferimento1. Schede consegnate dall’asilo con relative informazioni riservate2. Osservazioni dei nostri insegnanti3. Attività svolte durante le prime settimane (didattiche, ludiche, socializzanti …)4. La provenienza dagli asili (classi o sezioni) – non deve essere d’ostacolo rispetto alle classi in formazione per una giusta ed equilibrata distribuzione degli alunni nelle classi, con particolare riferimento agli alunni di asili con numerose iscrizioni … 35
  36. 36. Accoglienza• “… Per i genitori”: maggio 2012: come funziona la scuola italiana (… e i suoi cambiamenti continui) settembre 2012: come funziona la nostra scuola ottobre 2012: notizie didattiche e pratiche sulle tre classi prime; elezione dei rappresentanti 36
  37. 37. 37
  38. 38. … e ora diamo i numeriAnno scolastico 2010-2011 38
  39. 39. … e ora diamo i numeriOre di lezione: 15.300 caAnticipo, doposcuola, mensaricreazioni: 918 ca. Ore minisport: 330 Ore corsi musicale: 1023Ore programmazioni docenti: 1993Fotocopie didattiche: 138.586Pasti serviti: 70.000 ca.Assenze sulla classe: 1,6%Superficie mq. 8.074 39
  40. 40. … INVALSIPunteggi INVALSI 5 elementareItaliano 74,6 Matematica 66,1Lombardia 70,1 63,9Nord-ovest 69,5 63,2Italia 66,6 61,2 40
  41. 41. www. scuolacapitanio.com• Sito della scuola• P.O.F.• Regolamento d’Istituto• Informazioni varie sulla vita scolastica• Circolari date ai genitori• Fotografie ambienti 41
  42. 42. Capitanio …. una scuola…• Di lunga tradizione (dal 1923)• Autorevole• Seria• Innovativa• Proiettata nel futuro• … ma con lo spirito e la gioia dei nostri bambini ! 42

×