Analisi del rischio nei processi di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia,

713 views

Published on

Analisi del rischio nei processi di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia, Enzo Bivona, Dipartimento Studi Europei e Integrazione Internazionale Università di Palermo,

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
713
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Analisi del rischio nei processi di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia,

  1. 1. Prevenire i rischi e favorire la legalità nella P.A. La mappa del rischio etico Buone esperienze trasferibili ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA ENZO BIVONA DIPARTIMENTO DEMS - UNIVERSITÀ DI PALERMO enzo.bivona@unipa.it Palazzo Vidoni, Corso Vittorio Emanuele II, Roma 14 febbraio 2012
  2. 2. Agenda• Obiettivi del progetto• Metodologia adottata• Fasi del progetto• Risultati preliminari• Attività successiveGruppo di lavoro:Fabio Sanfilippo, Federico Tosi e Marco Burgarello ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  3. 3. Obiettivi del progetto CONTESTO PROGETTUALE• Piano Operativo per la riqualificazione del sistema sanitario nella Regione Sicilia, che include tra gli obiettivi, l’adeguamento della procedura di accreditamento delle strutture sanitarie private e pubbliche• Tavolo di lavoro del Ministero della Salute per la Revisione della normativa sullAccreditamento (TRAC) OBIETTIVI• Adeguamento del sistema di accreditamento a quello previsto dal TRAC• Valutazione del rischio etico nei processi di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie e individuazione di strategie e interventi organizzativi atti a ridurloNov ‘11 Feb ‘12 … Dic ‘12 time ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  4. 4. Metodologia adottata OBIETTIVO• Adeguamento del sistema di accreditamento a quello previsto dal TRAC METODOLOGIA• Gap analysis, finalizzata ad individuare le principali differenze tra l’attuale sistema di accreditamento presente nella Regione Sicilia e quello predisposto dal TRAC OBIETTIVO• Valutazione del rischio etico nei processi di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie• METODOLOGIA• Risk management, interviste, focus group e workshop con i Responsabili dell’accreditamento (DASOE – Reg. Sicilia; UUOO Accreditamento) ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  5. 5. Fasi del progetto OBIETTIVO: Valutazione del rischio etico nei processi di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie• Accreditamento istituzionale: atto con il quale si riconosce ai soggetti già autorizzati all’esercizio di attività sanitarie lo status di potenziali erogatori di prestazioni nell’ambito e per conto del Servizio Sanitario.• Procedura di Accreditamento: insieme di attività volte a verificare la presenza o la permanenza dei requisiti necessari per attribuire lo status di accreditato alle strutture sanitarie pubbliche e private. Fase 1 Fase 2 Fase 3 Fase 4 ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  6. 6. Fasi del progetto OBIETTIVO: Valutazione del rischio etico nei processi di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie• Fase 1: Attività di analisi della documentazione relativa alla procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia• Fase 2: Mappatura dei processi sottostanti alla procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia• Fase 3: Focus Group relativi alla procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia• Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  7. 7. Fasi del progetto Fase 2: Mappatura dei processi sottostanti alla procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia Programmazione della visita ispettiva/verifica alla struttura sanitaria Svolgimento della verifica presso la struttura sanitaria Predisposizione e consegna del verbale della verifica Verifica ex-post dell’adozione delle prescrizioni ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  8. 8. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia• Finalità dell’accreditamento:  Accreditare chi è in possesso dei requisiti previsti dal sistema vigente  Escludere chi non è in possesso dei requisiti  Fornire alle strutture sanitarie, nelle quali sono state accertate delle “non conformità” sanabili, le indicazioni per il raggiungimento dei requisiti richiesti• Dimensioni del rischio etico:• Trasparenza: le procedure ed i dati in output da esse derivanti devono essere accessibili a tutti coloro che ne hanno diritto• Legalità: intesa come certezza delle “regole del gioco” e degli esiti legati a determinati eventi, e dunque anche come pari trattamento ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  9. 9. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia• Valutazione della probabilità di rischio etico, potenziale deficit di Trasparenza e Legalità nella disponibilità e utilizzo, da parte dei soggetti UUOO di accreditamento, di “strumenti di regolazione dell’attività” (es., verbali, schede di reporting dell’attività di verifica, etc..) e “standard di svolgimento delle attività” (es., modalità con la quale procedere alla calendarizzazione delle verifiche, determinazione del gruppo di lavoro)• Valutazione dell’impatto di rischio etico, (1) # di contenziosi sorti con le strutture sanitarie relativi alla procedura di accreditamento, (2) # contestazioni di irregolarità a seguito attività ispettive “diverse” e ulteriori rispetto alla procedura di accreditamento, (3) # reati contro la PA, quali fenomeni corruttivi/concussivi agli attori coinvolti nella procedura ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  10. 10. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia Alto 5 E A 4 F Impatto 3 C D 2 B Basso 1 1 2 3 4 5 Bassa Probabilità Alta ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  11. 11. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia INDICATORI DI RISCHIOSITÀ ATTIVITÀ EVENTI Assenza di Assenza di sovrapposizione tra DivergenzaPROCESSO strumenti di SOTTOSTANTI RISCHIOSI strumenti di tra le prassi regolazione e prassi operative regolazione operativeProgram- 1. Calendarizza- Lesione delmazione zione ed principio di pari ALTO ALTO ALTOdella visita esecuzione delle trattamentoispettiva/ verificheverificaalla 2. Modalità di Lesione delstruttura prima interfaccia principio di pari ALTO ALTO ALTOsanitaria con le strutture trattamento accreditate ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  12. 12. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia PROBABILITÀ DI IMPATTO DI PROCESSI RISCHIO ETICO RISCHIO ETICO Programmazione della visita ispettiva/verifica 1 0,25 alla struttura sanitaria Svolgimento della verifica presso la struttura sanitaria 0,9 0,6 Predisposizione e consegna del verbale della verifica 0,7 1 Verifica ex-post dell’adozione delle prescrizioni 1 0,6 ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  13. 13. Fasi del progetto Fase 4: Mappa del rischio etico della procedura di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie della Regione Sicilia Alto 1 Processi III CRITICO CRITICO CRITICO CRITICO Programmazione della visita I 0,75 ispettiva/verifica alla struttura sanitaria RILEVAN RILEVAN IV CRITICO CRITICO Svolgimento della verifica presso la Impatto TE TE II II struttura sanitaria 0,5 MEDIO- RILEVAN RILEVAN Predisposizione e consegna del verbale CRITICO III BASSA TE TE della verifica 0,25 I Verifica ex-post dell’adozione delle TRASCUR MEDIO- RILEVAN IV prescrizioni CRITICO ABILE BASSA TE Basso 0 0 0,25 0,5 0,75 1 Bassa Probabilità Alta ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  14. 14. Risultati preliminari Individuazione delle aree di rischio presenti nella procedura di accreditamento delle strutture sanitarie private Predisposizione degli interventi più idonei da adottare Diffusione della cultura della legalità, dell’integrità e della trasparenza nella Pubblica Amministrazione Favorire il controllo della performance nell’erogazione dei servizi sanitari ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA
  15. 15. Attività successive Analisi e validazione sul campo della matrice del rischio sviluppata ed estensione della stessa al settore pubblico Coinvolgimento di altri stakeholders del sistema di accreditamento (aziende sanitarie, cittadini, etc.) Acquisizione dei dati sui contenzioni presso le singole ASP Determinazione di indicatori di impatto economico e reputazionale Interventi correttivi da apportare per contenere il rischio etico Affiancamento del personale UUOO accreditamento ENZO BIVONA – DEMS – UNIVERSITÀ DI PALERMO ANALISI DEL RISCHIO NEI PROCESSI DI ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE NELLA REGIONE SICILIA

×