Esame3media2014

34,876 views

Published on

presentazione delle modalità che seguiremo per gli esami di terza media, a giugno 2014

Published in: Education, Technology
1 Comment
2 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
34,876
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3,699
Actions
Shares
0
Downloads
52
Comments
1
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Esame3media2014

  1. 1. ESAME di TERZA MEDIA 2013-14 Scuola Fratelli Maristi
  2. 2. Gli esami non finiscono mai Esami di III media 2013-2014 Il primo esame serio che i nostri ragazzi affrontano – Un tempo c’era quello di 5a – E prima ancora … quello di 2° Utilità/necessità degli esami? Ma è la vita stessa che ci mette alla prova… – E ci aiuta a conoscere meglio noi stessi
  3. 3. Le novità di quest’anno Prove di lingue in giorni separati – Per garantire una preparazione migliore Esame orale su 3 unità di apprendimento – Svolte durante l’anno All’orale i ragazzi portano solo le 3 mappe – ne viene estratta una in sede di esame
  4. 4. 1 tappa: ammissione all’esame Non dovrebbero esserci insufficienze… Il VOTO DI AMMISSIONE/idoneità è stabilito dal Consiglio di classe – considerando il percorso scolastico complessivo compiuto dall’allievo nella scuola – È dato dalla media dei voti della pagella (considerando eventuali insufficienze) – Anche se poi in pagella … troveranno un “bel voto”
  5. 5. E come faccio a saperlo? – I docenti stabiliscono il voto di ammissione… – Con eventuale arrotondamento di 0,5 ≈ in relazione al triennio (comportamento, voto di religione, partecipazione attiva ai laboratori..) Compare nella pagella del 2° quadrimestre – Che si potrà vedere prima dell’esame – Ovviamente anche on-line Attenzione: NON è automaticamente il … voto finale dell’esame!
  6. 6. Abbiamo anche un commissario Un docente della scuola statale Assegnato dal MIUR Che verifica solo la corretta applicazione delle norme e delle regole degli esami Non entra nel merito della valutazione Ma è presente, ascolta, valuta… – Una garanzia in più..
  7. 7. COME SI SVOLGE Le 4 prove scritte – Italiano, matematica, inglese e spagnolo La prova nazionale INVALSI – Unica data certa: giovedì 19 giugno 2014 La prova orale (dopo l’Invalsi) – Insomma, un giochetto da ragazzi – Che nemmeno alla ‘maturità’…
  8. 8. PROVA SCRITTA d’ITALIANO Vengono proposte tre tipologie di tracce: – un racconto, una pagina di diario, una lettera o una cronaca…; – un testo espositivo o un testo argomentativo; – una relazione (su qualunque materia) Durata: 4h (non si può uscire prima delle 2 ore) Materiale necessario: dizionario della lingua italiana e/o dizionario dei sinonimi e dei contrari NIENTE penne cancellabili e correttori.
  9. 9. PROVA di MATEMATICA Una terna ad estrazione Operazioni con numeri relativi, calcolo letterale, equazioni algebriche, funzioni; Risoluzione di problemi di geometria solida; Statistica: probabilità semplice, moda, media, mediana e frequenze; Esercizi di scienze e tecnologia... Durata: 3h di cui le prime 2 obbligatorie – Materiale: le tavole numeriche, righello, matita e gomma – Calcolatrice a discrezione del Commissario
  10. 10. PROVE di LINGUE COMUNITARIE Novità di quest’anno: prove di lingua separate: una mattinata ciascuna – Meno fretta, più tranquillità e importanza alle L2 Inglese - 3 ore: – comprensione di un testo scritto (questionario) – oppure stesura di una lettera; Spagnolo – durata 2 ore: – produzione scritta, esercizi di grammatica e comprensione di un testo. Materiale: Dizionario delle lingua inglese e spagnola
  11. 11. Prova INVALSI Dal 2005 proposta in modo sistematico Strumenti omogenei per tutti gli alunni Per un confronto oggettivo su – Conoscenze apprese – Competenze acquisite A confronto con le rilevazioni internazionali – PISA… OCSE… – www.invalsi.it informazioni e prove
  12. 12. PROVA INVALSI d’ITALIANO Durata: 75 minuti (fino al 2011 era 1h) lettura e comprensione di – Un testo narrativo – Un testo espositivo – (Un documento “pratico” • Biglietto, invito, volantino, catalogo… ) – Domande di Grammatica (una decina) • sulla morfologia e sintassi • analisi grammaticale, logica e del periodo
  13. 13. PROVA INVALSI di MATEMATICA Durata: 75 minuti 25 domande di aritmetica, geometria, algebra, logica, probabilità e statistica); Richiede logica, calcolo, rielaborazione – – – – E comprensione del testo Utile vedere i test degli anni precedenti Sul sito Invalsi e … tanti altri (Zanichelli) Che consentono di provare e valutare online
  14. 14. PROVA ORALE d’ESAME Durata: 20-30 minuti circa L’alunno porta 3 mappe In sede di esame ne viene estratta UNA Discorso interdisciplinare, collegamenti – Si può presentare un argomento (scienze, geografia…) in inglese o spagnolo Possibili domande e richieste dei docenti – Eventuali elementi pratici: • strumento, materiali prodotti, disegni, tavole… – Uno sguardo anche agli scritti…
  15. 15. Le nostre 3 UDA Durante l’anno stiamo approfondendo queste 3 Unità di Apprendimento …Semina speranza Le nuove frontiere digitali Lo sport – ogni insegnante sviluppa vari argomenti – ogni alunno prepara TRE tracce/mappe e costruisce il suo percorso (sarà diverso x ciascun alunno) – gli insegnanti daranno consigli e conferme sul lavoro svolto, visioneranno le mappe…
  16. 16. Le famose mappe… Un “percorso” a scelta sulle UdA – Personale, importante e “ricco” Collegamenti tra varie discipline – Le principali materie… • Magari quelle non ancora “esplorate” dagli scritti – Senza “forzature” Mappa: un aiuto per la memoria e la parola – Da utilizzare in sede di esame
  17. 17. Mappe… tanti esempi
  18. 18. IL VOTO FINALE È dato dalla media aritmetica dei voti ottenuti: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Giudizio di Ammissione/Idoneità Prova d’Italiano Prova di Matematica Prova di Lingua Inglese Prova di Lingua Spagnola Prova INVALSI (Italiano e Matematica) Prova orale… in pratica è solo 1/7
  19. 19. Da capire bene – Il voto di ammissione è una media (che tiene conto del triennio ma soprattutto dell'ultimo anno) – Non dimentichiamo che in pagella non possono figurare i 5 ma la media viene fatta sui voti reali – il voto finale si basa molto sugli scritti... (5/7!) – a fine esame valutazione competenze
  20. 20. Altri dettagli Il giorno della prima prova scritta… – Viene estratta dagli alunni una lettera dell’alfabeto – L’ordine alfabetico degli orali inizierà da quella lettera… A fine maggio sarà disponibile il programma d’esame – Elaborato dai docenti in base al lavoro scolastico effettivamente svolto
  21. 21. CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE A fine esami verrà elaborato dai docenti Le competenze acquisite – sulla base dei risultati dell’anno scolastico – e di quanto emerso in sede di esame certifica non solo le conoscenze (già evidenziate con le pagelle) Ma il saper fare qualcosa con le conoscenze possedute – Manca ancora un documento unificato…
  22. 22. CALENDARIO provvisorio PROVE SCRITTE: a giugno, dal 11/12/13… – Dipende anche dal Commissario Giovedì 19 giugno: Invalsi dopo iniziano le PROVE ORALI – Solitamente 6-7 alunni al giorno Primi di luglio: consegna dei documenti – Attestato: per il diploma servono 1-2 anni – Certificazione delle competenze Da far pervenire alla scuola superiore scelta
  23. 23. E poi?

×