Maria Di Nazareth

5,482 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
5,482
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
499
Actions
Shares
0
Downloads
52
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Maria Di Nazareth

  1. 1. Maria di Nazareth Un’indagine artistica tra le fonti canoniche ed apocrife sulla madre di Gesù
  2. 2. Le fonti canoniche <ul><li>Vangeli , in particolare i racconti della nascita di Gesù in Matteo 1-2 e Luca 1-2 (che parla anche di Gesù dodicenne al Tempio), le nozze di Cana (Giovanni 2) e i racconti della passione di Gesù. </li></ul><ul><li>Atti degli Apostoli (soprattutto la Pentecoste) </li></ul><ul><li>Apocalisse , dove al cap.12 è descritta simbolicamente proprio la madre di Dio </li></ul>
  3. 3. Le fonti apocrife <ul><li>Il Protovangelo di Giacomo, che racconta dell’infanzia di Maria fino al matrimonio con Giuseppe </li></ul><ul><li>Altri scritti minori sull’infanzia di Gesù e la vita della Sacra Famiglia </li></ul><ul><li>Alcuni scritti sulla morte di Maria </li></ul>
  4. 4. I dogmi mariani e la teologia <ul><li>Maria è Madre di Dio </li></ul><ul><li>Maria è sempre Vergine </li></ul><ul><li>Maria è concepita senza peccato originale (Immacolata) </li></ul><ul><li>Maria è assunta in cielo </li></ul><ul><li>Maria è considerata Madre della Chiesa, nonché immagine della stessa comunità dei credenti; è l’esempio più alto di fede in Dio. </li></ul>
  5. 5. La tradizione popolare <ul><li>Dai credenti è venerata come madre dei cristiani e sostegno nelle prove della vita. </li></ul><ul><li>Principali preghiere a lei dedicate: </li></ul><ul><ul><li>Ave Maria (dalle parole dell’angelo e da quelle di Elisabetta) </li></ul></ul><ul><ul><li>Magnificat (inno a Dio attribuito alla stessa Maria in Luca 1) </li></ul></ul><ul><ul><li>Rosario (coroncina in grani di semi o legno per meditare i misteri della vita di Gesù con la ripetizione dell’Ave Maria </li></ul></ul><ul><ul><li>Litanie (serie di titoliaggettivi che lodano le caratteristiche di Maria) di solito recitati al termine del rosario </li></ul></ul><ul><ul><li>Salve Regina </li></ul></ul>
  6. 6. Le apparizioni <ul><li>Si tratta di apparizioni della stessa Madonna a veggenti per lasciare dei messaggi e invitare alla preghiera e alla conversione. </li></ul><ul><li>Ci sono migliaia di apparizioni, sparse in tutto il mondo, e in varie epoche storiche; alcune sono ancora in corso, perciò non è stata ancora espressa la posizione ufficiale della Chiesa cattolica </li></ul>
  7. 7. Nascita di Maria
  8. 8. [1, 1] Secondo le storie delle dodici tribù di Israele c' era un certo Gioacchino , uomo estremamente ricco. Le sue offerte le faceva doppie, dicendo : &quot;Quanto per me è superfluo, sarà per tutto il popolo , e quanto è dovuto per la remissione dei miei peccati , sarà per il Signore , quale espiazione in mio favore&quot;. [2] Giunse il gran giorno del Signore e i figli di Israele offrivano le loro offerte . Davanti a lui si presentò Ruben , affermando: &quot;Non tocca a te offrire per primo le tue offerte , poiché in Israele non hai avuto alcuna discendenza &quot;. [3] Gioacchino ne restò fortemente rattristato e andò ai registri delle dodici tribù del popolo , dicendo : &quot;Voglio consultare i registri delle dodici tribù di Israele per vedere se sono io solo che non ho avuto posterità in Israele &quot;. Cercò, e trovò che, in Israele , tutti i giusti avevano avuto posterità . Si ricordò allora del patriarca Abramo al quale, nell' ultimo suo giorno , Dio aveva dato un figlio , Isacco . Gioacchino ne restò assai rattristato e non si fece più vedere da sua moglie . Si ritirò nel deserto , vi piantò la tenda e digiunò quaranta giorni e quaranta notti , dicendo tra s ‚: &quot;Non scenderò n‚ per cibo , n‚ per bevanda , fino a quando il Signore non mi abbia visitato : la mia preghiera sarà per me cibo e bevanda &quot;. Dal Protovangelo di Giacomo
  9. 9. Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  10. 10. [4, 1] Ecco, un angelo del Signore le apparve , dicendole : &quot; Anna , Anna ! Il Signore ha esaudito la tua preghiera ; tu concepirai e partorirai. Si parlerà in tutta la terra della tua discendenza &quot;. Anna rispose : &quot;(Com'è vero che) il Signore , mio Dio , vive , se io partorirò, si tratti di maschio o di femmina, l'offrirò in voto al Signore mio Dio , e lo servirà per tutti i giorni della sua vita&quot;. [2] Ed ecco che vennero due angeli per dirle: &quot;Tuo marito Gioacchino sta tornando con i suoi armenti &quot;. Un angelo del Signore era infatti disceso da lui per dirgli : &quot; Gioacchino , Gioacchino ! Il Signore ha esaudito la tua insistente preghiera . Scendi di qui. Ecco, infatti, che Anna , tua moglie , concepirà nel suo ventre &quot;. [3] Gioacchino scese , e mandò a chiamare i suoi pastori, dicendo : &quot; Portatemi qui dieci agnelli senza macchia e senza difetto: saranno per il Signore , mio Dio . Portatemi anche dodici vitelli teneri: saranno per i sacerdoti e per il consiglio degli anziani ; e anche cento capretti per tutto il popolo &quot;. [4] Ed ecco che Gioacchino giunse con i suoi armenti . Anna se ne stava sulla porta , e vedendo venire Gioacchino , gli corse incontro e gli si appese al collo, esclamando : &quot; Ora so che il Signore Iddio mi ha benedetta molto. Ecco, infatti, la vedova non più vedova , e la sterile concepirà nel ventre &quot;. Il primo giorno Gioacchino si riposò in casa sua. Dal Protovangelo di Giacomo
  11. 11. Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  12. 12. Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  13. 13. Infanzia di Maria
  14. 14. Leonardo Da Vinci, Sant’Anna, la Madonna col Bambino e l’agnello. Tiepolo, Educazione della Vergine
  15. 15. Lorenzo Lotto, Sacra Famiglia coi santi Girolamo, Anna e Gioacchino
  16. 16. Matrimonio di Maria e Giuseppe
  17. 17. Negli apocrifi… Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  18. 18. Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  19. 19. Nei vangeli canonici <ul><li>18 Ecco come avvenne la nascita di Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. 19 Giuseppe suo sposo, che era giusto e non voleva ripudiarla, decise di licenziarla in segreto. 20 Mentre però stava pensando a queste cose, ecco che gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: “Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo. 21 Essa partorirà un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati”. </li></ul><ul><li>22 Tutto questo avvenne perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: </li></ul><ul><li>23 Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio </li></ul><ul><li> che sarà chiamato Emmanuele, </li></ul><ul><li>che significa Dio con noi. 24 Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa, 25 la quale, senza che egli la conoscesse, partorì un figlio, che egli chiamò Gesù. </li></ul>Dal Vangelo di Matteo, cap. 1
  20. 20. Raffaello, Lo sposalizio della Vergine (particolare)
  21. 21. Annunciazione 26 Nel sesto mese, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, 27 a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. 28 Entrando da lei, disse: “Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te”. 29 A queste parole ella rimase turbata e si domandava che senso avesse un tale saluto. 30 L’angelo le disse: “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. 31 Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. 32 Sarà grande e chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre 33 e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine”. 34 Allora Maria disse all’angelo: “Come è possibile? Non conosco uomo”. 35 Le rispose l’angelo: “Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio. 36 Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: 37 nulla è impossibile a Dio ”. 38 Allora Maria disse: “Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto”. E l’angelo partì da lei. Dal Vangelo secondo Luca, cap. 1
  22. 22. Simone Martini, Annunciazione
  23. 23. Beato Angelico, Annunciazione
  24. 24. Antonello da Messina, Vergine Annunciata
  25. 25. visita a Elisabetta 39 In quei giorni Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. 40 Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. 41 Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo 42 ed esclamò a gran voce: “Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! 43 A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? 44 Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. 45 E beata colei che ha creduto nell’adempimento delle parole del Signore”. Dal Vangelo secondo Luca, cap. 1
  26. 26. Leonardo, Vergine delle rocce
  27. 27. Botticelli, Madonna del Magnificat
  28. 28. Nascita di Gesù 4 Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme, 5 per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta. 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia, perché non c’era posto per loro nell’albergo. Dal Vangelo secondo Matteo, cap. 2
  29. 29. Piero della Francesca, Madonna del parto Caravaggio, Adorazione dei pastori
  30. 30. Mantegna, Presentazione al Tempio
  31. 31. Beato Angelico, Fuga in Egitto
  32. 32. In missione col Figlio Veronese, Le nozze di Cana
  33. 33. Ai piedi della croce 25 Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. 26 Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: “Donna, ecco il tuo figlio! ”. 27 Poi disse al discepolo: “Ecco la tua madre! ”. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. Dal Vangelo di Giovanni, cap.19
  34. 34. Annibale Carracci, Crocifisso Annibale Carracci, Pietà
  35. 35. Piero della Francesca, Polittico della misericordia
  36. 36. Padova, Cappella degli Scrovegni - Giotto
  37. 37. con la chiesa nascente 1 Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. 2 Venne all’improvviso dal cielo un rombo, come di vento che si abbatte gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano. 3 Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; 4 ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere d’esprimersi. Dagli Atti degli Apostoli, cap. 2
  38. 40. la morte di Maria Mantegna, Morte della Vergine Caravaggio, Morte di Maria
  39. 41. in cielo...
  40. 42. Annibale Carracci, Assunzione della Vergine
  41. 43. Annibale Carracci, Incoronazione della Vergine
  42. 44. Beato Angelico, Incoronazione della Vergine
  43. 45. venerata dai fedeli...
  44. 46. El Greco, Immacolata Rubens, Immacolata
  45. 47. Madonna del segno Pinturicchio, Maria
  46. 48. Caravaggio, Madonna dei pellegrini Caravaggio, Madonna
  47. 49. Caravaggio, Madonna del Rosario (particolare) Madonna del Rosario - Pompei

×