Fiaba alunni

18,999 views

Published on

come realizzare una fiaba a scuola

Published in: Education
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
18,999
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
340
Actions
Shares
0
Downloads
170
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fiaba alunni

  1. 1. Benvenuto nel Mondo della faBenvenuto nel Mondo della fa Una Fata ti racconterà fantastiche avventure di personaggi straordinari, o storie quasi reali che hanno come protagonisti bambini come te! Clicca sulla scritta e buon divertimento!. Introduzione
  2. 2. La favola La fiaba Il mito La leggenda Il racconto Sono tanti i tipi di testo che raccontano fantastiche avventure o storie quasi reali! Segui il percorso che più ti piace: la Fata ti guiderà. Clicca sulla scritta.
  3. 3. La fiaba Ciao! Sono la Fata Fragolina.Io ti guiderò nell’esplorazione degli elementi che caratterizzano una fiaba! Sono tanti! Sei curioso?
  4. 4. Che cos’è una fiaba? Le fiabe sono antiche forme di narrazione tramandate oralmente fino a noi e raccolte da alcuni scrittori. Le fiabe si somigliano tra loro, infatti in molte puoi trovare questi elementi:
  5. 5. Ogni fiaba è costituita da alcuni elementi che non possono mancare. Leggendo tante fiabe ti accorgerai che gli elementi spesso si ripetono! Il tempo I personaggi La struttura I luoghi Il mezzo magico Quando avrai esplorato tutti gli elementi, clicca qui
  6. 6. “C’era una volta…” è il tipico inizio di moltissime fiabe in cui le vicende narrate avvengono in un tempo lontano e non precisato. Qualche volta gli incantesimi fermano il tempo persino per cento anni! Il tempo Torna agli elementi della fiaba
  7. 7. I luoghi Torna agli elementi della fiaba I luoghi dove si svolgono le fiabe sono imprecisati e vaghi: una casetta, un palazzo, un castello, un bosco, un villaggio, un lago. Di solito il protagonista si allontana da casa e vive la sua avventura in luoghi che non vengono mai descritti con molta precisione, spesso sono irreali e fantastici.
  8. 8. Tra i personaggi delle fiabe accanto ad esseri umani, come re, regine, principesse, contadini, pescatori, si trovano esseri fatati e soprannaturali: streghe, fate, maghi, orchi, gnomi, draghi, animali parlanti. Clicca qui per saperne di più sui personaggi delle fiabe. Torna agli elementi della fiaba I personaggi
  9. 9. Ogni fiaba ha un protagonista, cioè il personaggio principale, che di solito è buono, compie viaggi e deve superare delle prove difficili. E’ sempre ostacolato dall’antagonista, cioè dal suo nemico che crea difficoltà, ma alla fine subisce sempre la giusta punizione e sconfitta. Nello svolgimento della fiaba compare anche l’aiutante, un personaggio molto importante e indispensabile perché corre in aiuto del protagonista quando questi si trova in difficoltà. I personaggi Torna agli elementi della fiaba
  10. 10. Nelle fiabe, antiche o moderne, si trovano sempre degli elementi realistici, verosimili e degli elementi fantastici, fatati. I personaggi possono avere oggetti con poteri magici: anelli, lanterne magiche, tappeti volanti, animali fatati! Torna agli elementi della fiaba Il mezzo magico
  11. 11. Le fiabe hanno tutte una struttura molto simile. Di solito il protagonista si muove da una situazione negativa ad una positiva, dopo avere superato numerose prove. Clicca sulla freccia rossa e vedrai uno schema che ti sarà utile per inventare e scrivere una fiaba. La struttura Torna agli elementi della fiaba
  12. 12. Situazione iniziale La struttura Complicazione Sviluppo Conclusione Osserva lo schema e clicca su ciascuna fase per saperne di più! Torna agli elementi della fiaba
  13. 13. Situazione iniziale Nella situazione iniziale vengono introdotti i personaggi principali, il loro nome, il tempo e il luogo della storia. Torna agli elementi della fiaba La struttura
  14. 14. Complicazione Un fatto imprevisto, un incantesimo, o un personaggio malvagio provocano la “rottura” della situazione iniziale ostacolando l’azione del protagonista. La complicazione può essere anche una prova da superare o un potente nemico da affrontare. Torna agli elementi della fiaba La struttura
  15. 15. Sviluppo della storia La fiaba continua il suo sviluppo presentando altri personaggi e altre azioni da compiere. Esiste spesso anche l’elemento magico. Torna agli elementi della fiaba La struttura
  16. 16. Conclusione La storia giunge alla conclusione: di solito si tratta di un lieto fine e il protagonista si sposa, trova la felicità, o la famiglia, o un tesoro, la libertà ecc. Torna agli elementi della fiaba La struttura
  17. 17. Leggi lo schema e volta pagina, ti farò l’esempio di come si “smonta” una fiaba, ad esempio Cappuccetto Rosso. Situazione iniziale Complicazione Sviluppo della storia Conclusione Personaggi principali e secondari Tempi e luoghi della storia Elementi realistici e fantastici Torna agli elementi della fiaba Entriamo in una Fiaba Ora divertiti ad inventare una fiaba, clicca qui
  18. 18. Smontiamo la fiaba di… La mamma chiese a Cappuccetto Rosso di andare dalla nonna malata e lei promise di non fermarsi nel bosco. Situazione iniziale Cappuccetto Rosso si fermò nel bosco a raccogliere i fiori e incontrò il lupo. Il protagonista entra in azione Azione dell’antagonista danneggiamento del protagonista Il lupo mangiò la nonna e Cappuccetto Rosso. Azione dell’eroe salvataggio del protagonista Sconfitta dell’antagonista vittoria finale Il cacciatore uccise il lupo. Il lupo morì. Cappuccetto Rosso e la nonna uscirono sane e salve dalla sua pancia.
  19. 19. Inventare una fiaba! Prova ad inventare una fiaba insieme ai tuoi compagni! Create una presentazione per farla conoscere agli altri! Clicca sul quaderno…..
  20. 20. Partiamo insieme per un meraviglioso viaggio alla scoperta degli ingredienti magici per creare le fiabe! Il "capitano della nave" sarai tu: naviga attraverso le schermate del programma e divertiti nel mare delle fiabe; per non perderti, segui i miei suggerimenti e fai attenzione alle indicazioni che troverai sul percorso.
  21. 21. E ora tocca a te Ecco uno schema che puoi utilizzare per inventare e scrivere la tua fiaba. Situazione iniziale IL TEMPOIL TEMPO IL LUOGOIL LUOGO I PERSONAGGII PERSONAGGI Non è mai precisato. Puoi iniziare con ” C’era una volta…”Non è mai precisato. Puoi iniziare con ” C’era una volta…” Descivi l’ambiente in cui si svolge la vicendaDescivi l’ambiente in cui si svolge la vicenda Scegli il protagonista o i protagonisti e descrivili. Introduci la situazione che determina la storia. Scegli il protagonista o i protagonisti e descrivili. Introduci la situazione che determina la storia.
  22. 22. Ecco alcuni “ingredienti” per la tua fiaba! Scegli uno dei disegni raffiguranti l’ambiente in cui vive il protagonista e inizia a scrivere la tua fiaba LUOGO una casa un’isola un castello un bosco Deposito Magico
  23. 23. Ecco altri “ingredienti” per la tua fiaba! Scegli il protagonista o i protagonisti e descrivili PROTAGONISTA un principe un mugnaio una regina una fata una fanciulla Deposito Magico
  24. 24. Vicenda DIVIETO O ORDINE DIVIETO O ORDINE L’ANTAGONISTAL’ANTAGONISTA IL MEZZO MAGICOIL MEZZO MAGICO Succede qualcosa che provoca la “rottura” della situazione iniziale. Il protagonista non rispetta un divieto, non ubbidisce ad un ordine, viene scacciato…, parte… Succede qualcosa che provoca la “rottura” della situazione iniziale. Il protagonista non rispetta un divieto, non ubbidisce ad un ordine, viene scacciato…, parte… Un personaggio cerca di danneggiare il protagonista: chi è? Un personaggio cerca di danneggiare il protagonista: chi è? Il protagonista riceve un aiuto magico. Quale? Da chi?Il protagonista riceve un aiuto magico. Quale? Da chi? VITTORIAVITTORIA Come fa il protagonista a superare le prove difficili?Come fa il protagonista a superare le prove difficili?
  25. 25. Ecco altri “ingredienti” per la tua fiaba! Scegli uno dei personaggi raffigurati e continua a scrivere la tua fiaba ANTAGONISTA un brigante una strega un drago un animale feroce
  26. 26. Ecco altri “ingredienti” per la tua fiaba! Scegli uno degli oggetti raffigurati e continua a scrivere la tua fiaba MEZZO MAGICO un tappeto un cilindro una bacchetta una rana una spada
  27. 27. Situazione finale LA MODIFICALA MODIFICA LA CONCLUSIONELA CONCLUSIONE Come viene modificata la situazione iniziale?Come viene modificata la situazione iniziale? Il protagonista diventa ricco, oppure…Il protagonista diventa ricco, oppure… …si sposa?
  28. 28. Completa adesso la fiaba: scrivi nel rettangolo blu il titolo della tua fiaba e raccontala ai compagni seguendo la struttura. Scrivi il testo delle varie parti della storia nei rettangoli rossi. Fare clic per inserire il titolo • Fare clic per inserire il testo • Fare clic per inserire il testo 1. Situazione iniziale: Vai alla diapositiva seguente per scrivere lo sviluppo della storia e la sua conclusione. 2. Complicazione:
  29. 29. • Fai clic per inserire il testo • Fai clic per inserire il testo Buon divertimento! 4. Conclusione: 3. Sviluppo della storia:
  30. 30. Struttura della presentazione La presentazione multimediale è composta da 29 diapositive interattive che intendono guidare l'alunno alla scoperta e alla consapevolezza del genere narrativo della fiaba. Il personaggio della Fata simboleggia il percorso della fiaba, mettendone così in rilievo gli elementi fantastici. Il percorso guida l'alunno alla creazione e alla sistematizzazione delle conoscenze riguardanti i tipi di testo, in particolare il testo narrativo della fiaba. Da una definizione generale di testo narrativo, l'alunno viene guidato ad una prima analisi degli elementi che compongono la fiaba. Il passo logico successivo è quello di portare alla produzione di un testo narrativo, seguendo le precise indicazioni della struttura della fiaba classica. Le diapositive permettono di seguire percorsi individualizzati per cui il bambino sceglie quali elementi esplorare o su quali diapositive tornare. A questo punto, attraverso le schede "Analizziamo una fiaba" e "Creiamo una fiaba" potranno essere proposte attività di carattere più tradizionale. In particolare, la scheda "Creiamo una fiaba" sarà un utile punto di partenza per la realizzazione di una semplice presentazione multimediale. A fine percorso, infatti, l'insegnante potrà proporre di completare le slide in modo che illustrino la fiaba inventata dalla classe. Ciò consentirà all'insegnante di verificare quanto appreso dagli alunni e di avviarli all'uso guidato di PowerPoint. Rita Di Sora

×