Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
quintaliani
Ruolo “terapeutico”
del rapporto medico-
paziente
G. Quintaliani
1
quintaliani
I leader istituzionali, Le associazioni professionali e l’OMS riconoscono l’attuale modello come inadeguato pe...
quintaliani
Chronic care model
3
quintaliani 4
quintaliani
Quali sono le nuove capacità e cambiamenti attitudinali dei pazienti e dei sanitari?
5
quintaliani 6
quintaliani
Ma serve veramente?
7
quintaliani 8
quintaliani 9
quintaliani 10
quintaliani
Reports address important issues relevant to the education of
patients with CKD and have the potential to posi...
quintaliani
• Un programma educativo e’ in grado di
influenzare il tipo di scelta dialitica 12
quintaliani
• New pharmacologic therapies are constantly being investigated as potential panaceas for this
worldwide epide...
quintaliani
http://www.medscape.com/viewarticle/866317?src=soc_fb_160719-
am_mscpedt_news_hem 14
quintaliani 15
quintaliani
Education educazione formazione
• Thus, education of patients early in the course of CRI offers
many potential...
quintaliani 17
quintaliani
aderenza
18
quintaliani
L’aderenza alle indicazioni terapeutiche in relazione alla continuità
prescrittivaGeneralmente, ai fini di un ...
quintaliani 20
quintaliani 21
quintaliani
Ma come la facciamo?
22
quintaliani
Ai pazienti ,ai
familiari va data
la possibilità di
capire
23
quintaliani
http://www.nephrologynews.com/empowerin
g-patients-can-improve-renal-care-experience/
24
quintaliani 25
quintaliani 26
quintaliani
“La comunicazione sullo screening del cancro è dubbia: i benefici
sono esagerati e i danni minimizzati”, scriv...
quintaliani
• This is partly because while many doctors tend to
think in stats, most people think in stories.
• Fewer than...
quintaliani
Come comunicare
Prospettive
29
quintaliani 30
quintaliani
• Comunicazione sociale
• interpersonale
• verbale
• non verbale
• paraverbale
QUINDI LA DIFFICOLTA’ E’ COMUNI...
quintaliani
Comunicazione
32
quintaliani
I pazienti sono soddisfatti?
33
quintaliani 34
quintaliani
SI STIMA CHE SU GOOGLE IL 5% DI TUTTE LE
RICERCHE RIGUARDA LA SALUTE,
UNA INDAGINE CONDOTTA NEGLI STATI UNITI ...
quintaliani 36
quintaliani 37
quintaliani 38
quintaliani 39
quintaliani
E’ sufficiente informare?
40
quintaliani
Quando si parla dobbiamo essere
sicuri che chi riceve abbia capito
Non abbiamo la sicurezza che il messaggio s...
quintaliani
Il paziente è impaurito,lo stato di salute è
compromesso, ha una propria percezione
della sua malattia
42
quintaliani 43
quintaliani
Posiamo spingere ed indirizzarlo verso
la giusta direzione?
44
quintaliani
Ambienti complessi e razionalità limitata
10€ 15€ 30€
30% 50% 20%
45
quintaliani
Ambienti complessi e razionalità limitata
10€ 15€ 30€
30% 30% 30%
50€
10%
46
quintaliani
A volte è sufficiente modificare la disposizione del cibo negli spazi di scelta
di una mensa .…
Consumi di fru...
quintaliani 48
quintaliani 49
quintaliani
50
50
quintaliani
•
"La Carta di Firenze"
Il tempo dedicato all'informazione ed alla comunicazione è tempo di cura.
Il 14 Aprile...
quintaliani
Con cosa e come comunicare?
• Informazioni chiare
• Ambienti idonei
• Rispetto della privacy
• Opuscoli inform...
quintaliani 53
quintaliani
Il team nefrologico
• Medico
• Infermiere
• Dietista
• Psicologo
54
quintaliani
Il team nefrologico
• Medico
• Infermiere
• Dietista
55
quintaliani
Il team nefrologico
• Medico
• Infermiere
presidente dell'Ipasvi, la Federazione nazionale dei collegi infermi...
quintaliani
Il team
• Medico
totale 7304 1692 613
Inf dialisi Inf deg altro
??????
57
quintaliani
regione Dietista
ABRUZZO 8
BASILICATA 3
CALABRIA 10
CAMPANIA 18
EMILIA ROM. 15
FRIULI VG 7
LAZIO 16
LIGURIA 5
...
quintaliani
Un sistema per
implementare questo
approccio, è usare dei
sistemi di diffusione e di
condivisione come
materia...
quintaliani 60
quintaliani 61
quintaliani 62
quintaliani
Cos’è l’e-health? Cosa si intende per
telemedicina? ’autrice fa chiarezza sulle
terminologie, distingue il pun...
quintaliani
As the number of physicians caring for a patient increases,
the depth of the relationship between patient and ...
quintaliani 65
quintaliani
FINE
66
quintaliani
Generalmente il medico si trincera
dietro un linguaggio tecnico e
complesso
Il medico parla troppo tecnico
67
quintaliani
Processi di comunicazione
Il paziente ha delle aspettative,delle paure
L’operatore può avere delle reazioni co...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La comuncazione in sanita'

219 views

Published on

quintaliani
La comuncazione in sanità' : errori e problemi

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La comuncazione in sanita'

  1. 1. quintaliani Ruolo “terapeutico” del rapporto medico- paziente G. Quintaliani 1
  2. 2. quintaliani I leader istituzionali, Le associazioni professionali e l’OMS riconoscono l’attuale modello come inadeguato per i lavoratori della sanita’ che si trovano di fronte ad un aumento dei pazienti con problemi di durata decennale. L’aggiornamento deve essere ristrutturato per includere un nuovo set di competenze (conoscenza, capacita’ di saper fare, qualita’ personali e esperienza etc) che sono i nuovi trucchi per prepararsi ai problemi di salute che si affacciano al 21° secolo 2005;330;637-639 BMJ 2
  3. 3. quintaliani Chronic care model 3
  4. 4. quintaliani 4
  5. 5. quintaliani Quali sono le nuove capacità e cambiamenti attitudinali dei pazienti e dei sanitari? 5
  6. 6. quintaliani 6
  7. 7. quintaliani Ma serve veramente? 7
  8. 8. quintaliani 8
  9. 9. quintaliani 9
  10. 10. quintaliani 10
  11. 11. quintaliani Reports address important issues relevant to the education of patients with CKD and have the potential to positively influence the clinical care of patients with CKD and their disease trajectory The new Medicare education benefit for patients with stage 4 CKD and its intended goal of attenuating the progression of CKD. According to the Medicare Improvement for Patients and Providers Act (MIPPA) of 2008 (Public Law 110-275),3 Medicare beneficiaries with stage 4 CKD may receive 6 educational sessions in individual and/or group formats that provide information about the management of comorbid conditions, preventing complications, and renal replacement therapy options.. 11
  12. 12. quintaliani • Un programma educativo e’ in grado di influenzare il tipo di scelta dialitica 12
  13. 13. quintaliani • New pharmacologic therapies are constantly being investigated as potential panaceas for this worldwide epidemic, but so far they have not arrested the disease process. Until such a remedy is achieved, nephrology caregivers will be grappling with innumerable patients with a chronic and complex disease, facing dialysis or death. We are charged with teaching patients, providers, and our students about CKD in an effort to stem the tide. • we explore the vast and far-reaching domains of CKD education and its efficacy in advancing our shared cause of reducing the burden of CKD. • At first thought, CKD education likely evokes recollections of conversations with patients regarding preparation for dialysis, access placement, modality type, and treatment for anemia and secondary hyperparathyroidism. Although of central importance, these are just a few points along the spectrum of CKD education. CKD education also encompasses topics ranging from trainee and provider education, adult learning theory, and health literacy. In the 21st century, education modality (ie, how the lesson is delivered) also warrants close attention as we refine our message. In this issue, we focus on 3 distinct targets for CKD education: patients, trainees, and primary-care providers. • Soldiers and weapons are needed to fight a war against CKD, and we hope this issue will add both to your arsenal. 13
  14. 14. quintaliani http://www.medscape.com/viewarticle/866317?src=soc_fb_160719- am_mscpedt_news_hem 14
  15. 15. quintaliani 15
  16. 16. quintaliani Education educazione formazione • Thus, education of patients early in the course of CRI offers many potential benefits for patients and healthcare pro- fessionals, including improved treatment outcomes, reduced anxiety, greater prospect for continued employment, improved timing for the start of dialysis, and a greater opportunity for intervention to delay disease progression. • Education on other components of therapy may also influence patient outcomes. In the management of renal anaemia, improved education, and advances in the delivery systems available for administration of erythropoietin may be important factors in improving patient compliance and max- imizing the success of treatment. 16
  17. 17. quintaliani 17
  18. 18. quintaliani aderenza 18
  19. 19. quintaliani L’aderenza alle indicazioni terapeutiche in relazione alla continuità prescrittivaGeneralmente, ai fini di un adeguato controllo della PA, la terapia dovrebbe essere mantenuta indefinitamente. La non-aderenza esercita una duplice influenza sui costi sanitari, sia come conseguenza del costo di una prescrizione non efficace, sia in relazione all’aumento del numero di eventi cardiovascolari. Fonte: Le analisi dei profili prescrittivi dei medici di medicina generale del campione Health Search relative ad alcune condizioni cliniche. L’uso dei Farmaci in Italia. Rapporto nazionale anno 2007 (OsMed). Ipertensione [N=80.472] Diabete mellito [N=18.027] Malattie CV [N=21.339] Scompenso [N=3.418] Malattia renale cronica [N=5.140] % 07 Δ % 07-03 % 07 Δ % 07-03 % 07 Δ % 07-03 % 07 Δ % 07-03 % 07 Δ % 07-03 NORD 47,0 +2,3 58,0 +2,7 49,2 +1,4 45,5 +2,4 52,6 +1,9 CENTRO 43,1 -0,2 52,6 +1,2 45,4 +0,7 47,0 +1,9 51,4 +0,1 SUD E ISOLE 41,9 +0,2 51,4 +0,4 43,5 -0,9 35,6 -3,2 47,6 -0,6 ITALIA 44,5 +1,1 54,4 +1,5 46,4 +0,4 42,5 +0,7 50,3 +0,6 19
  20. 20. quintaliani 20
  21. 21. quintaliani 21
  22. 22. quintaliani Ma come la facciamo? 22
  23. 23. quintaliani Ai pazienti ,ai familiari va data la possibilità di capire 23
  24. 24. quintaliani http://www.nephrologynews.com/empowerin g-patients-can-improve-renal-care-experience/ 24
  25. 25. quintaliani 25
  26. 26. quintaliani 26
  27. 27. quintaliani “La comunicazione sullo screening del cancro è dubbia: i benefici sono esagerati e i danni minimizzati”, scrive in un commento Gerd Gigerenzer, del Max Planck Institute for Human Development di Berlino. Secondo Gigerenzer, sono usate varie tecniche di persuasione, come quella di usare la parola “prevenzione” invece di “diagnosi precoce”, suggerendo in modo errato che lo screening riduce il rischio di cancro. Per Gigerenzer è opportuno investire di più nella trasparenza delle informazioni ai pazienti, per esempio offrendo alle donne i dati statistici sulla mammografia, sulla mortalità per cancro al seno, mortalità per cancro e totale, sui “falsi allarmi” e sugli interventi non necessari. 27
  28. 28. quintaliani • This is partly because while many doctors tend to think in stats, most people think in stories. • Fewer than half of patients believe their clinicians understand their goals and concerns, and many people who are seriously ill say their medical care is not aligned with their preferences. • Nearly half of the time when doctors say they discussed prognosis and likely outcomes with patients, their patients say there was no such conversation. 28
  29. 29. quintaliani Come comunicare Prospettive 29
  30. 30. quintaliani 30
  31. 31. quintaliani • Comunicazione sociale • interpersonale • verbale • non verbale • paraverbale QUINDI LA DIFFICOLTA’ E’ COMUNICARE CORRETTAMENTE RELAZIONE DI SCAMBIO Tipi di comunicazione 31
  32. 32. quintaliani Comunicazione 32
  33. 33. quintaliani I pazienti sono soddisfatti? 33
  34. 34. quintaliani 34
  35. 35. quintaliani SI STIMA CHE SU GOOGLE IL 5% DI TUTTE LE RICERCHE RIGUARDA LA SALUTE, UNA INDAGINE CONDOTTA NEGLI STATI UNITI E PUBBLICATA ALL’INIZIO DEL 2011 DIMOSTRA COME INTERNET SIA LA PRIMA FONTE DI INFORMAZIONE SANITARIA ON-LINE. 35
  36. 36. quintaliani 36
  37. 37. quintaliani 37
  38. 38. quintaliani 38
  39. 39. quintaliani 39
  40. 40. quintaliani E’ sufficiente informare? 40
  41. 41. quintaliani Quando si parla dobbiamo essere sicuri che chi riceve abbia capito Non abbiamo la sicurezza che il messaggio sia recepito 41
  42. 42. quintaliani Il paziente è impaurito,lo stato di salute è compromesso, ha una propria percezione della sua malattia 42
  43. 43. quintaliani 43
  44. 44. quintaliani Posiamo spingere ed indirizzarlo verso la giusta direzione? 44
  45. 45. quintaliani Ambienti complessi e razionalità limitata 10€ 15€ 30€ 30% 50% 20% 45
  46. 46. quintaliani Ambienti complessi e razionalità limitata 10€ 15€ 30€ 30% 30% 30% 50€ 10% 46
  47. 47. quintaliani A volte è sufficiente modificare la disposizione del cibo negli spazi di scelta di una mensa .… Consumi di frutta e verdura = + 35% Architettura delle scelte e ambienti decisionali intuitivi 47
  48. 48. quintaliani 48
  49. 49. quintaliani 49
  50. 50. quintaliani 50 50
  51. 51. quintaliani • "La Carta di Firenze" Il tempo dedicato all'informazione ed alla comunicazione è tempo di cura. Il 14 Aprile 2005 un gruppo multidisciplinare di professionisti ha redatto un' indicazione di principi e valori della comunicazione corretta tra medico e paziente, basati sul rapporto umano, sulla fiducia e lealtà come primo segno di rispetto e di competenza clinica. 51
  52. 52. quintaliani Con cosa e come comunicare? • Informazioni chiare • Ambienti idonei • Rispetto della privacy • Opuscoli informativi • Video • Relazioni decifrabili 52
  53. 53. quintaliani 53
  54. 54. quintaliani Il team nefrologico • Medico • Infermiere • Dietista • Psicologo 54
  55. 55. quintaliani Il team nefrologico • Medico • Infermiere • Dietista 55
  56. 56. quintaliani Il team nefrologico • Medico • Infermiere presidente dell'Ipasvi, la Federazione nazionale dei collegi infermieri, Barbara Mangiacavalli Più sinergia nel coordinamento delle risorse a disposizione per migliorare i servizi ed evitare gli sprechi e una multiprofessionalità che agisca a 360 gradi, lungo tutto il percorso di cura dei pazienti con malattie croniche 56
  57. 57. quintaliani Il team • Medico totale 7304 1692 613 Inf dialisi Inf deg altro ?????? 57
  58. 58. quintaliani regione Dietista ABRUZZO 8 BASILICATA 3 CALABRIA 10 CAMPANIA 18 EMILIA ROM. 15 FRIULI VG 7 LAZIO 16 LIGURIA 5 LOMBARDIA 34 MARCHE 11 MOLISE 2 PIEMONTE 22 PUGLIA 22 SARDEGNA 4 Sicilia 15 TRENTINO AA 6 TOSCANA 16 UMBRIA 5 VAL AOSTA 1 VENETO 16 totale 236 pubblici 201 % pubblici 63% 58
  59. 59. quintaliani Un sistema per implementare questo approccio, è usare dei sistemi di diffusione e di condivisione come materiale scritto, video, materiale elettronico interattivo. Tutto questo e’ per informare i pazienti e i loro famigliari circa le opzioni e gli effetti collaterali, i costi e le necessita’ 59
  60. 60. quintaliani 60
  61. 61. quintaliani 61
  62. 62. quintaliani 62
  63. 63. quintaliani Cos’è l’e-health? Cosa si intende per telemedicina? ’autrice fa chiarezza sulle terminologie, distingue il punto di vista del paziente da quello del sistema sanitario e analizza meccanismi, potenzialità e rischi dell’e-health, fornendoci un prezioso strumento per essere protagonisti informati e consapevoli della sanità nell’era di internet. 63
  64. 64. quintaliani As the number of physicians caring for a patient increases, the depth of the relationship between patient and physician tends to diminish — a phenomenon of particular concern to those who regard the patient–physician relationship as the core of good medical care” Gaps between community physicians and hospitalists may result in failures to follow up on test results and treatment recommendations. Moreover, the acute care focus of hospital medicine may not match the need of many patients for effective disease prevention and health promotion. will remain fundamentally irresolvable. 64
  65. 65. quintaliani 65
  66. 66. quintaliani FINE 66
  67. 67. quintaliani Generalmente il medico si trincera dietro un linguaggio tecnico e complesso Il medico parla troppo tecnico 67
  68. 68. quintaliani Processi di comunicazione Il paziente ha delle aspettative,delle paure L’operatore può avere delle reazioni consce e inconsce: A: di difesa,si nasconde dietro ad una maschera del ruolo(linguaggio tecnico,idealizzazione della professione) B:di proiezione,sopraffatti dallo scetticismo del paziente,dal carico emotivo ed altro 68

×