Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Immagin-i-zzando Ufficio del Personale  Camera di commercio di Crotone Immaginizzando - Piano di miglioramento  per l’incr...
I problemi affrontati 3 <ul><li>ESIGENZA DI MIGLIORARE IL CLIMA ORGANIZZATIVO </li></ul><ul><li>Affrontare la situazione d...
5 MODULARE : Implementazione modulare INNOVATIVO : Innovativo e incentrato sull’innovazione quale aspetto da promuovere tr...
Le soluzioni adottate <ul><li>FORUM DEL PERSONALE </li></ul><ul><li>2) CARTA DEI VALORI ‘PARTECIPATA’ </li></ul><ul><li>3)...
1. FORUM 8 12 maggio 2010 Un forum destinato ai dipendenti volto alla  raccolta anonima o nominativa di suggerimenti, prop...
15 12 maggio 2010 2. CARTA DEI VALORI ‘PARTECIPATA ’ <ul><li>Una carta dei valori ‘partecipata’ che espliciti i capisaldi ...
15 12 maggio 2010 3. STAR ROOM <ul><li>Il  Tempo per pensare  è ciò che spesso manca nelle organizzazioni, soprattutto que...
15 12 maggio 2010 4. BENEFIT AI DIPENDENTI <ul><li>Annualmente ci si concentrerà sulla realizzazione di azioni finalizzate...
15 12 maggio 2010 5. CORSI SPECIFICI TRASVERSALI <ul><li>Rilevazione delle esigenze formative destinata a tutti i dipenden...
15 12 maggio 2010 6. BIBLIOTECA FORMAZIONE Difficoltà a sostituire i dipendenti anche in relazione al fatto che ciascuno d...
15 12 maggio 2010 7. MICROLEZIONI DI INFORMATICA Formazione permanente sulle innovazioni tecnologiche da poter utilizzare ...
I risultati raggiunti Indicatori Qualitativi Migliore percezione del lavoro altrui Maggiore consapevolezza  dell’importanz...
Fattori di successo <ul><li>Commitment del vertice amministrativo </li></ul><ul><li>Coinvolgimento di utenti e destinatari...
Le criticità incontrate <ul><li>Momento ‘storico’ per l’Ente (Trasferimento c/o nuova sede) </li></ul><ul><li>Implementazi...
Per informazioni: Dr.ssa Gaetana Claudia Rubino [email_address] [email_address]
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Immaginizzando Piano di miglioramento per il benessere organizzativo - Camera di commercio Crotone

1,199 views

Published on

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Immaginizzando Piano di miglioramento per il benessere organizzativo - Camera di commercio Crotone

  1. 1. Immagin-i-zzando Ufficio del Personale Camera di commercio di Crotone Immaginizzando - Piano di miglioramento per l’incremento del benessere organizzativo
  2. 2. I problemi affrontati 3 <ul><li>ESIGENZA DI MIGLIORARE IL CLIMA ORGANIZZATIVO </li></ul><ul><li>Affrontare la situazione di insoddisfazione rispetto a vari aspetti emersa in occasione delle indagini di customer interna </li></ul><ul><li>Necessità di interventi sul piano della motivazione, della comunicazione e del coinvolgimento </li></ul>
  3. 3. 5 MODULARE : Implementazione modulare INNOVATIVO : Innovativo e incentrato sull’innovazione quale aspetto da promuovere tra i valori trasversali della corporate culture. SCIENTIFICO : Basato in gran parte sulle risultanze di studi di psicologia sociale e scienze dell’organizzazione SOSTENIBILE : essere fonte di benessere organizzativo grazie ad un motore di benessere (il forum) che rende il progetto sostenibile INTANGIBILE : basato su risorse intangibili (pregnanti ed inesauribili) OLISTICO : Destinato a coinvolgere tutte le risorse NETWORK ORIENTED : Rafforzare la rete di contatti (il network) interno all’organizzazione. I valori del Piano di Miglioramento… L’acronimo MISSION
  4. 4. Le soluzioni adottate <ul><li>FORUM DEL PERSONALE </li></ul><ul><li>2) CARTA DEI VALORI ‘PARTECIPATA’ </li></ul><ul><li>3) STAR ROOM </li></ul><ul><li>4) BENEFIT AI DIPENDENTI </li></ul><ul><li>5) CORSI SPECIFICI TRASVERSALI </li></ul><ul><li>6) MICROLEZIONI DI INFORMATICA </li></ul><ul><li>7) BIBLIOTECA FORMAZIONE </li></ul>
  5. 5. 1. FORUM 8 12 maggio 2010 Un forum destinato ai dipendenti volto alla raccolta anonima o nominativa di suggerimenti, proposte di miglioramento, lamentele Un sistema diverso ed alternativo di comunicazione interna Il forum garantisce l’ anonimato per consentire a tutti di esprimere liberamente il proprio pensiero ed i propri suggerimenti, nel rispetto di alcune regole di correttezza Il forum avrà come punto di forza un monitoraggio sistematico al fine di elaborare reportistica finalizzata all’analisi delle possibilità di miglioramento del benessere organizzativo.
  6. 6. 15 12 maggio 2010 2. CARTA DEI VALORI ‘PARTECIPATA ’ <ul><li>Una carta dei valori ‘partecipata’ che espliciti i capisaldi della cultura della Camera di commercio </li></ul><ul><li>Il punto di forza della carta non è tanto la carta stessa ma il percorso che ha portato alla stesura con il coinvolgimento di tutto il personale in un processo maieutico di autocoscienza. </li></ul><ul><li>Vision e mission quali valori sviluppati dal basso e condivisi. </li></ul>
  7. 7. 15 12 maggio 2010 3. STAR ROOM <ul><li>Il Tempo per pensare è ciò che spesso manca nelle organizzazioni, soprattutto quelle piccole ed in perenne attività come la Camera di Commercio. </li></ul><ul><li>Per creare ‘tempo per pensare’ è stata realizzata una sala in cui i dipendenti possono incontrarsi durante i momenti di pausa, fuori dall’orario di servizio (p.es. pausa pranzo). </li></ul><ul><li>La sala contiene una bacheca in cui ognuno può affiggere parole chiave ed argomenti di discussione di ambito differente. Gli argomenti lavorativi si troveranno a mimetizzarsi naturalmente tra quelli non lavorativi a stimolare un perenne brainstorming. </li></ul>
  8. 8. 15 12 maggio 2010 4. BENEFIT AI DIPENDENTI <ul><li>Annualmente ci si concentrerà sulla realizzazione di azioni finalizzate alla conciliazione di tempi lavorativi e familiari </li></ul><ul><li>Per il 2009 sono state realizzate apposite convenzioni con asili/ludoteche e centro benessere/parrucchiere </li></ul>
  9. 9. 15 12 maggio 2010 5. CORSI SPECIFICI TRASVERSALI <ul><li>Rilevazione delle esigenze formative destinata a tutti i dipendenti dell’Ente </li></ul><ul><li>Programmazione corsi specifici e trasversali (inglese, informatica, comunicazione, ecc.) </li></ul>
  10. 10. 15 12 maggio 2010 6. BIBLIOTECA FORMAZIONE Difficoltà a sostituire i dipendenti anche in relazione al fatto che ciascuno diventa depositario della conoscenza circa una certa tematica specifica La centralizzazione dei riferimenti, almeno in via sperimentale in relazione ai manuali sui software, può aiutare nella condivisione delle informazione e nell’apprendimento più snello di nuove funzioni Catalogazione delle pubblicazioni ed i libri, a partire dai manuali per l’utilizzo di software di uso al fine di favorire la diffusione della conoscenza,
  11. 11. 15 12 maggio 2010 7. MICROLEZIONI DI INFORMATICA Formazione permanente sulle innovazioni tecnologiche da poter utilizzare nelle attività quotidiane; sistema pensato in modo diverso rispetto ai tradizionali corsi di formazione e che dia la possibilità ai dipendenti di avere consapevolezza dei mezzi a propria disposizione e di utilizzare le attrezzature in modo completo. Cadenza settimanale Via posta elettronica
  12. 12. I risultati raggiunti Indicatori Qualitativi Migliore percezione del lavoro altrui Maggiore consapevolezza dell’importanza di fare squadra Indicatori quantitativi (Miglioramento indicatori Indagine di Benessere Organizzativo) Aumento della soddisfazione per le relazioni sul lavoro Aumento della voglia di andare a lavoro Riduzione delle assenze
  13. 13. Fattori di successo <ul><li>Commitment del vertice amministrativo </li></ul><ul><li>Coinvolgimento di utenti e destinatari </li></ul><ul><li>Modalità formative esperenziali </li></ul>
  14. 14. Le criticità incontrate <ul><li>Momento ‘storico’ per l’Ente (Trasferimento c/o nuova sede) </li></ul><ul><li>Implementazione tecnica delle iniziative ideate </li></ul><ul><li>Alcune resistenze da parte del personale ad impegnarsi in attività non ordinarie previste dal Piano </li></ul>
  15. 15. Per informazioni: Dr.ssa Gaetana Claudia Rubino [email_address] [email_address]

×