Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Forma romae 9 5_2017

119 views

Published on

Asse 1 - Agenda Digitale PONMetro
Sistema Informativo sul patrimonio storico, archelogico e architettonico di Roma

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Forma romae 9 5_2017

  1. 1. Nome Cognome | Titolo della presentazione1 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Sala della Protomoteca| 9 maggio 2017 FORMA ROMÆ Sistema informativo sul patrimonio storico, archeologico e architettonico di Roma ASSESSORATO ALLA CRESCITA CULTURALE SOVRINTENDENZACAPITOLINA dr. Susanna Le Pera
  2. 2. Nome Cognome | Titolo della presentazione2 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa «… Roma è eternaproprio perché tutte le epoche vi sono presenti, oggi.» Susanna Le Pera – FORMA ROMÆ Sala della Protomoteca – 9 maggio 2017 Johann Wolfgang von Goethe, 1749 –1832
  3. 3. Nome Cognome | Titolo della presentazione3 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Susanna Le Pera – FORMA ROMÆ Sala della Protomoteca – 9 maggio 2017 Egli evidenziava, come molti altri prima e dopo di lui, come l’unicità di Roma dipenda non solo dall’essere uno dei pochi luoghi al mondo rimasto alla ribalta della storia, ininterrottamente, per quasi tre millenni,
  4. 4. Nome Cognome | Titolo della presentazione4 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Susanna Le Pera – FORMA ROMÆ Sala della Protomoteca – 9 maggio 2017 …ma anche dall’aver interpretato questo ruolo sovrapponendo ed integrando le testimonianze monumentali della sua storia…
  5. 5. Nome Cognome | Titolo della presentazione5 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa … fino a generare quella che oggi chiamiamo “la grande bellezza”.
  6. 6. Nome Cognome | Titolo della presentazione6 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  7. 7. Nome Cognome | Titolo della presentazione7 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa La consapevolezza di dover preservare questa unicità costituisce il fondamento del lavoro che la Sovrintendenza Capitolina svolge con continuità fin dal 1872.
  8. 8. Nome Cognome | Titolo della presentazione8 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa … esercitando le funzioni attribuitele di studio, gestione, censimento e controllo dei beni culturali di Roma …
  9. 9. Nome Cognome | Titolo della presentazione9 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa … e applicando la sua competenza alla salvaguardia e valorizzazione delle collezioni museali, al controllo del territorio…
  10. 10. Nome Cognome | Titolo della presentazione10 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa …alla cura del patrimonio monumentale presente nel centro storico e nel suo immenso suburbio.
  11. 11. Nome Cognome | Titolo della presentazione11 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  12. 12. Nome Cognome | Titolo della presentazione12 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  13. 13. Nome Cognome | Titolo della presentazione13 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  14. 14. Nome Cognome | Titolo della presentazione14 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  15. 15. Nome Cognome | Titolo della presentazione15 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  16. 16. Nome Cognome | Titolo della presentazione16 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  17. 17. Nome Cognome | Titolo della presentazione17 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  18. 18. Nome Cognome | Titolo della presentazione18 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  19. 19. Nome Cognome | Titolo della presentazione19 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Occorre dunque offrire a chiunque sia interessato, cittadino di Roma o del mondo, gli strumenti per una adeguata lettura dei luoghi facendo emergere e rendendo semplice, ma non banale, la complessità della città e del suo secolare divenire.
  20. 20. Nome Cognome | Titolo della presentazione20 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Paradossalmente la conoscenza della città è resa problematica proprio dalla straordinaria estensione del suo patrimonio e dall’altrettanto vasta e non coordinata diffusione delle fonti documentarie. Sussistono poi pesanti limitazioni di accesso alla documentazione storica su Roma …
  21. 21. Nome Cognome | Titolo della presentazione21 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa L’accesso alle fonti documentarie è spesso disagevole e richiede comunque buone conoscenze specialistiche
  22. 22. Nome Cognome | Titolo della presentazione22 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Susanna Le Pera – FORMA ROMÆ Sala della Protomoteca – 9 maggio 2017
  23. 23. Nome Cognome | Titolo della presentazione23 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Un po’ di numeri Susanna Le Pera – FORMA ROMÆ Sala della Protomoteca – 9 maggio 2017
  24. 24. Nome Cognome | Titolo della presentazione24 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa SIMART Il principale sistema di catalogazione e censimento dei beni culturali di Roma
  25. 25. Nome Cognome | Titolo della presentazione25 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa SIMART
  26. 26. Nome Cognome | Titolo della presentazione26 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  27. 27. Nome Cognome | Titolo della presentazione27 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa
  28. 28. Nome Cognome | Titolo della presentazione28 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa DESCRIPTIO ROMAE
  29. 29. Nome Cognome | Titolo della presentazione29 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Collegare tra loro le banche dati esistenti sulla base del riferimento cartografico
  30. 30. Nome Cognome | Titolo della presentazione30 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa FORMA ROMAE Nasce per: • ottimizzare i processi interni nelle attività di salvaguardia, conservazione e valorizzazione dei beni di proprietà comunale, riducendo costi e tempi • sviluppare nuove strategie di comunicazione verso l’esterno • offrire una migliore e più accessibile proposta culturale a cittadini, professionisti, operatori economici
  31. 31. Nome Cognome | Titolo della presentazione31 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Benefici attesi 1. Cittadini, turisti, operatori del turismo avranno a disposizione uno strumento informatico dinamico, esperienziale e formativo per raggiungere le informazioni sul suo patrimonio culturale della città. 2. I professionisti che operano sul territorio vedranno considerevolmente ridotti tempi e costi della ricerca. 3. Gli studenti e gli studiosi potranno accedere ad una base di conoscenza completo, esaustivo e certificato. 4. Le pubbliche Amministrazioni godranno di un accesso ampio e immediato ai dati in un sistema costruito in forma partecipata. 5. La Sovrintendenza Capitolina gestirà, un sistema omogeneo, accessibile, che consentirà di ottimizzare i tempi di studio, controllo, monitoraggio e gestione del patrimonio che è chiamata a salvaguardare. 6. L’Area metropolitana di Roma, potrà usufruire delle potenzialità offerte dal sistema, a partire dal Comune di Tivoli, che ha manifestato l’interesse ad aderire al progetto fin dalla sua prima fase.
  32. 32. Nome Cognome | Titolo della presentazione32 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Gli obiettivi attesi 1. Accesso in tempo reale alle informazioni sul patrimonio storico, archeologico, monumentale e paesistico presente sul territorio; 2. Produzione di set di open data e open geodata; 3. Accesso in tempo reale alla consultazione dei dati sulle trasformazioni edilizie ed urbanistiche; 4. Interrogazione diretta dei livelli diacronici delle mappe raster e vettoriali della città; 5. Consultazione in tempo reale della documentazione storica presente nei fondi d’archivio; 6. Collegamento con le banche dati di altri Enti.
  33. 33. Nome Cognome | Titolo della presentazione33 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa LE FASI DEL LAVORO 1 – Attività di Assessment Smart City 2 - Creazione della piattaforma digitale e del sistema dei collegamenti tra le banche dati. 3- Verifica e implementazione dei set di dati
  34. 34. Nome Cognome | Titolo della presentazione34 Manifestazione| Luogo, gg mese aaaa Grazie per l’attenzione! susanna.lepera@comune.roma.it

×