Machiavelli lezione 1

3,639 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,639
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
40
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Machiavelli lezione 1

  1. 1. NICCOLO MACHIAVELLI e IL PRINCIPE (1513) IL CONTESTO CULTURALEI. metà del 1500 = Rinascimento Pieno[parallelo con Ariosto / diversi i contesti -atteggiamento di fronte alla realtà = diverso ?•laicità•empiria = sperimentalismo applicato allanatura / alluomo / alla realtà sociale e politica•rivalutazione di capacità e potenzialitàdelluomo
  2. 2. Perché IL PRINCIPE IL PROBLEMALa "minorità italiana” nellorganizzazione politica LA RISPOSTA Repubblica Uno stato "ideale" Principato Cap. iniziali del testo La figura delCap. centrali del testo principe "ideale"
  3. 3. CONTESTO STORICO• affermazione di stati nazionali (v. Francia - Germania) - loro presenza in Italia• frammentazione politica dellItalia => Ricerca di unità •Signorie e Principati (ma v. Firenze -> alternanza tra forma repubblicana e signoria)
  4. 4. Cos’è IL PRINCIPE• Da TRATTATO = dissertazione filosofico -scientifica fondata su un preesistente “sistema” di pensiero - impianto eminentemente espositivo• a SAGGIO = autore sostiene e dimostra una sua verità individuale con adeguate argomentazioni non riconducibili necessariamente a un sistema di pensiero precostituito Natura / storia / lettura dei classici
  5. 5. I PRECEDENTI de IL PRINCIPE • Mondo classico = Cicerone - Seneca • Medio Evo = Specula principum / Monarchia di Dante • Umanesimo = Specula principum -Giovanni Pontano De principe liberIdeale vs. reale --> v. lettera a FrancescoVettori / Dedica del Principe a Lorenzode’MediciPolitica come scienza autonoma da considerazionidi carattere morale
  6. 6. Discorsi sulla prima decade di Tito Livio• Commento ai primi dieci libri dell’Ab urbe condita di T. Livio = nascita e consolidamento della res publica = per M. forma di stato migliore• Tre libri – primi due = questioni nate “per publico consiglio” (del Senato e del popolo romano • I. = politica interna • II. = politica estera (formazione dell’imperio del popolo romano – terzo libro = politica interna e eventi bellici - azioni dei grandi eroi dello stato romano
  7. 7. Perché Machiavelli scrive Il PRINCIPELa risposta è nei suoi testi che precedono o accompagnanola stesura del trattato (Lettera al Vettori - Dedica delPrincipe) Esperienza delle cose moderne• M. protagonista della vita politica di FIRENZE fra 1498 e 1512 – segretario della Seconda Cancelleria nel periodo della Repubblica Fiorentina • ambasceria in Francia presso Luigi XII (1500) • ambasceria presso Cesare Borgia, duca di Romagna (v. cap. VII del Principe)
  8. 8. Perché Machiavelli scrive Il PRINCIPE la lezione degli antichi• la tradizione storiografica classica • Cicerone, De oratore = “Historia magistra vitae” • T. Livio (v. i Discorsi)• immutabilità della natura umana – visione pessimistica dell’uomo
  9. 9. Che cosa osservare del PRINCIPE• La qualità della riflessione politica di M.= politica come scienza autonoma• Il realismo nell’analisi politica• Il rigore nel procedimentodell’argomentazione = procedimentodilemmatico • Gli aspetti formali = uso della sintassi / del lessico / del linguaggio figurato
  10. 10. I temi del Principe 26 capitoli / 4 sezioni I.) Cap. I - XI = esame dei diversi tipi di principati e dei loro modi di formarsiII.) Cap. XII - XIV = funzione fondamentale delle armi -necessita di un esercito cittadino e non mercenario.III.) Cap. XV - XXIV = figura ideale del principe, quale eglidovrebbe essere per poter giungere alla costituzione di uno statoforteIV.) Cap. XXV - XVI = le forze in campo che possonodeterminare il successo o meno di un principe = virtù / fortuna
  11. 11. Riferimenti bibliografici Luperini - I, 2 - Parte V, Su Machiavelli e la sua opera / cap. III– (il genere letterario del Principe [v. anche pag.192] e il significato / Vita e opere dell’autore) = pagg. 230 - 233– T 1 = Lettera a Francesco Vettori (epistola - i presupposti concettuali e metodologici del Principe) = pagg. 234 - 237 Sul Principe / cap. IV– Vicende storico letterarie del Principe = pag278 ss– T 1 = Dedica a Lorenzo di Piero de’ Medici = pag. 279– Capitoli scelti del Principe

×