Da windows a_linux_ot2013

558 views

Published on

Slide di presentazione della migrazione da MS Windows a Linux Ubuntu, con considerazoni e spiegazioni.

Published in: Technology
  • Be the first to comment

Da windows a_linux_ot2013

  1. 1. Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Relatore: Paolo Garbin aka paolettopn su Lic. CC Nicola Corti - Linux Day 2010 - Pisa Pordenone LUG – Open Talk 2013 http://www.pnlug.it 21 marzo 2013 info@pnlug.it
  2. 2. Cosa vuol dire Migrazione?“Le migrazioni sono spostamenti che gli animali compiono inmodo regolare, periodico (stagionale), lungo rotte benprecise (ed in genere ripetute), e che coprono distanze anchemolto grandi, ma che, poi, sono sempre seguite da un ritornoalle zone di partenza.” Da Wikipedia, lenciclopedia libera Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 2 di 29
  3. 3. ...e in Informatica?“La migrazione nella terminologia informatica indica unprocedimento atto a modificare il software oppurelhardware in uso su uno o più computer.Lesempio più classico e rilevante di migrazione è quella cheriguarda il sistema operativo di una macchina.Migrare da un sistema operativo verso un altro significa quindismettere di utilizzare il sistema operativo X in favoredellutilizzo del sistema Y” Da Wikipedia, lenciclopedia libera. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 3 di 29
  4. 4. “Andarsene” da Windows...Micro$oft Windows non è lunico sistemaoperativo a pagamento presente sul mercato...... esistono diverse alternative libere che nontutti ancora conoscono.Noi vi consigliamo GNU / Linux Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 4 di 29
  5. 5. Perché voler migrare?Possono essere veramente molti i motivi chepotrebbero portarvi alla migrazione.Avete mai visto prima dora questo simbolo? Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 5 di 29
  6. 6. Costo ridotto e legalitàScaricare ed installare Linux è totalmenteGratuito e legale.Nessuno vi obbligherà mai ad installareaggiornamenti o tanto meno a pagare per essi.Tutto ciò è inoltre pienamente legale, etutelato dalla licenza GPL Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 6 di 29
  7. 7. La licenza pubblica GNU GPLLa GNU General Public License, comunemente indicata conlacronimo GNU GPL o semplicemente GPL, è una licenza persoftware libero, originariamente stesa nel 1989 da RichardStallman per distribuire i programmi creati nellambito delProgetto GNU della Free Software Foundation (FSF).La versione 2.0 di tale licenza è attualmente la licenza disoftware libero per antonomasia.Contrapponendosi alle licenze per software proprietario, la GNUGPL assicura allutente libertà di utilizzo, copia, modifica edistribuzione. La GPL ha incontrato un gran successo fra gliautori di software sin dalla sua creazione, ed è oggi la più diffusalicenza per il software libero, arrivata ormai alla versione 3. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 7 di 29
  8. 8. Sicurezza e stabilità del sistemaGNU/Linux è un sistema operativo moltosicuro, difficilmente attaccabile dai variCracker e dai malintenzionati.GNU/Linux è praticamente invulnerabileda virus e malware progettati per faredanni su piattaforme con S.O. Windows.Inoltre il sistema è molto stabile, eunapplicazione bloccata non ferma ilfunzionamento dellintero sistemaoperativo. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 8 di 29
  9. 9. Recupero dei vecchi PCLe risorse necessarie per far avviare GNU/Linuxsono molto ridotte, e permettono quindi difarlo eseguire anche su computer menopotenti o obsoleti.Conseguenze:● Risparmio economico● Possibilità di riutilizzo dei vecchi computer● Riduzione dellimpatto ambientale Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 9 di 29
  10. 10. Fuga dal “Vendor Lock” Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 10 di 29
  11. 11. Cosè il “Vendor Lock”?In termini economici, un vendor lock-in è unasorta di trappola, ben congegnata perinstaurare un legame di dipendenza così fortefra un venditore ed un acquirente.In questo modo il secondo si ritrova ben prestoa non poter più cambiare fornitore e a nonpoter nemmeno pensare ad altre opzioni vistigli investimenti già effettuati. (cit. Wikipedia) Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 11 di 29
  12. 12. Altri motivi importantiCi sono altri motivi che vi dovrebberofar decidere e migrare verso Linux:● Tutela delle libertà dellutente● Supporto di una comunità estesa (LUG)● Sviluppo più veloce dei sistemi proprietari● Aggiornamenti veloci ed unificati● Software ottenuto mai a pagamento Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 12 di 29
  13. 13. Miti da sfatareAlcuni miti da sfatare sul FOSS:● Il sistema non è rimasto al passo con i tempi● Per utilizzarlo bene, bisogna conoscere i comandi da terminale● I programmi disponibili sono pochi● Il sistema è difficile da utilizzare● È tutto in lingua inglese Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 13 di 29
  14. 14. Iniziamo a migrare! How-To?1) Informarsi 2) SW libero su Win 3) Installare Linux 4) Abbandonare Win Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 14 di 29
  15. 15. Fase 1: Informarsi Scegliete quale distribuzione è più adatta ai vostri scopi. Vedi www.distrowatch.com Noi vi consigliamo linux Ubuntu 12.04 LTSCD in sala ! Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 15 di 29
  16. 16. Fase 1: Informarsi “Google è vostro amico.” Cercate i commenti di altri utenti chepotrebbero trovarsi nella vostra stessa situazione hardware / software. http://www.google.it Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 16 di 29
  17. 17. Fase 2: SW libero su Windows● Iniziare ad installare del software libero che funziona sia su Windows che su GNU/Linux. ● Firefox ● Thunderbird ● VLC ● LibreOffice ● Pidgin ● GIMP Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 17 di 29
  18. 18. Fase 2: SW libero su WindowsPrendere familiarità con le applicazioni, ecercare di “estrarre le configurazioni”Salviamo preventivamente i nostri nomeutente e password,dei vari programmi cheaccedono ad Internet, come:(Mail, Chat, FTP, browser Internet, ecc. ...) Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 18 di 29
  19. 19. Fase 3: Installiamo LinuxScarichiamo un file immagine .ISO da Internetche conterrà GNU/Linux. Ad esempio... http://www.ubuntu-it.org/ Slide 19 di 29 Pordenone LUG – Open Talk 2013
  20. 20. Fase 3: Installiamo LinuxMasterizziamo limmaginesu CD o prepariamolo suun supporto USB.Avviamolo dalla pen-disk(si dovrà opportunamenteconfigurare il BIOS perlavvio del PC). Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 20 di 29
  21. 21. Fase 3: Installiamo LinuxPossiamo provare GNU/Linux in modalità Live. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 21 di 29
  22. 22. Fase 3: Installiamo Linux Installiamo definitivamente GNU/Linux● Prima partizioniamo il disco dove cè Windows● Installiamo in dual-boot (Accanto a Windows)● Aspettiamo qualche minuto (circa una decina) per la conclusione Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 22 di 29
  23. 23. Fase 3: Installiamo Linux● Dopo aver terminato linstallazione avremo la possibilità di aggiungere ulteriori programmi specifici. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 23 di 29
  24. 24. Fase 3: Installiamo Linux● Recuperiamo i nostri vecchi file: ● Da GNU/Linux è possibile accedere al disco NTFS e anche ai vecchi file nella partizione disco di Windows ● Carichiamo i profili dei vecchi programmi (Mozilla) ● Con LibreOffice possiamo aprire i file .doc, .xls, .ppt, creati con Microsoft Office. Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 24 di 29
  25. 25. Fase 4: Addio a Windows!● E per gli altri nostri programmi: ● Cerchiamo dei programmi simili. http://wiki.ubuntu-it.org/Programmi ● Oppure usiamo Wine per continuare ad usare i software di Windows con Linux (solo se con Licenza MS) Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 25 di 29
  26. 26. Ostacoli per la migrazioneIn alcuni casi potrebbe risultare un po piùdifficile migrare da Windows a Linux:● Hardware molto recente o poco comune.● Necessità di utilizzo di particolari software: – Software di nicchia – Software di grafica o video-editing – Videogames Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 26 di 29
  27. 27. Altri modi di installare GNU/Linux Possiamo installare GNU/Linux anche in altri modi: ● Su un supporto di memoria tipo penna USB ● Su un hard disk portatile ● Su una virtual machine ● Nel sistema operativo Microsoft, con Wubi Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 27 di 29
  28. 28. Ed ora... è tempo di migrare!Chiedete ora un CD gratuito di Ubuntu 12.04 LTS ad unmembro della Comunità di Ubuntu-it o del gruppo LUGPN.Il LUG di Pordenone resta a vostra completadisposizione per ulteriori particolari spiegazionisullinstallazione e il supporto, attraverso questi canaliinformatici:http://www.pnlug.ite la nostra Mailing List:http://lists.pnlug.it/listinfo/lug/Buona e felice migrazione! Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 28 di 29
  29. 29. Informazioni e domande Chiedete pure, noi siamo qui pronti a rispondere con calma a tutte le vostre domande, in modo da riuscire a chiarire i vostri eventuali dubbi. Rimaniamo a vostra completa disposizione per ulteriori particolari spiegazioni riguardanti il Software Libero.● Paolo Garbin (paolettopn) Twitter – IRC - Facebook paolettopn@ubuntu-it.org paolettopn@gmail.com● Giuseppe Formicola (gformicola) Twitter - Facebook iphone.gformicola@yahoo.it Presentazione rilasciata con Licenza: Pordenone LUG – Open Talk 2013 Slide 29 di 29

×