GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Presentazione del Progetto:
G...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Il Consiglio Nazionale delle ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
L’IAMC-CNR è un Istituto di R...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Progetto: GEO-SEC
(Geoportal ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Tra tanti siti Web-GIS o Geop...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEO-SEC utilizzerà standard d...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOPORTALE
APP MOBILE-GIS
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Temi da trattare
•Land Cover ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
AREE MARINE
PROTETTE
Le aree ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Le aree marine protette sono ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
AREA MARINA PROTETTA REGIONE ...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Ogni area è suddivisa, genera...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Il file Mari_Mediterr contien...
GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014
EMERGENCY CONFERENCE
StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
Individuate, classificate e f...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

GWT 2014: Emergency Conference - 06 Il Geoportale delle Aree Marine Protette (CNR IAMC)

582 views

Published on

Geospatial World Tour 2014: Emergency Conference.
Napoli, 28 maggio 2014.

Il Geoportale delle Aree Marine Protette (CNR IAMC).
CNR Istituto per l’Ambiente Marino Costiero, NAPOLI.

Published in: Technology
  • Be the first to comment

GWT 2014: Emergency Conference - 06 Il Geoportale delle Aree Marine Protette (CNR IAMC)

  1. 1. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Presentazione del Progetto: GEO-SEC Ciro Romano Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per l’Ambiente Marino Costiero NAPOLI
  2. 2. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è Ente pubblico nazionale di ricerca con competenza scientifica generale, vigilato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR). Ha il compito di svolgere, promuovere, trasferire, valutare e valorizzare ricerche nei principali settori della conoscenza. E di applicarne i risultati per lo sviluppo scientifico, culturale, tecnologico, economico e sociale del Paese. La rete scientifica del CNR è composta da oltre 100 Istituti, articolati in 7 Dipartimenti, con circa 8.000 dipendenti. Le dimensioni, l'articolazione e la diffusione su tutto il territorio nazionale fanno del CNR il più grande Ente di ricerca italiano, caratterizzato da un elevato grado di multidisciplinarietà che lo distingue da tutti gli altri Enti, e uno dei maggiori a livello internazionale.
  3. 3. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 L’IAMC-CNR è un Istituto di Ricerca, con una sede (Napoli), 5 sezioni distaccate (Capo Granitola, Mazara del Vallo, Messina, Oristano, Taranto) e un laboratorio di biologia marina (Castellammare del Golfo) e si occupa di tematiche inerenti le scienze del mare e segnatamente rivolte ad aspetti di biologia, chimica, fisica e geologia ed a studi sulle risorse rinnovabili (pesca ed acquacoltura) e sulle tecnologie marine.
  4. 4. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Progetto: GEO-SEC (Geoportal for Seas & Coasts) Planetek è una società che dal 1994 opera nel campo dei GIS e dell’elaborazione di immagini telerilevate da satellite, progettando soluzioni orientate all’archiviazione, all’aggiornamento e alla condivisione di dati territoriali per la pianificazione, progettazione, gestione e il monitoraggio dell’ambiente e del territorio. Geofunction è una società che opera nel campo della progettazione, realizzazione e manutenzione di architetture IT aziendali, web engineering, analisi e progettazione nei linguaggi maggiormente diffusi, analisi dati, basi di dati e progettazione database Web design e Mobile app, mobile gis, mobile mapping, web-mobile development.
  5. 5. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Tra tanti siti Web-GIS o Geoportali che diffondono dati geografici ne manca uno espressamente dedicato ai mari ed alla coste italiane GEO-SEC si propone di realizzare un geoportale, nonché applicazioni mobile gis dedicate, per l’elaborazione, diffusione e condivisione di dati geografici relativamente ai mari e alle coste italiane.
  6. 6. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 GEO-SEC utilizzerà standard di elaborazione dati e di interoperabilità, nonché regole di condivisione dati secondo: per cui si tenderà alla produzione, nonché condivisione massima possibile, di “dati aperti” e, quindi, consultabili ed utilizzabili da chiunque ed ovunque
  7. 7. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 GEOPORTALE APP MOBILE-GIS
  8. 8. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Temi da trattare •Land Cover e Land Use delle zone costiere • Località e toponimi delle coste italiane •Isole minori •Porti ed approdi •Fari e sistemi di segnalamento marittimo •Suddivisioni dei mari italiani •Morfo-batimetria dei fondali marini •Dati geologici, bio-geografici , geochimici, ecc. •Vincolistica •Aree Marine Protette
  9. 9. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 AREE MARINE PROTETTE Le aree marine protette sono istituite ai sensi delle leggi n. 979 del 1982 e n. 394 del 1991 con un Decreto del Ministro dell'ambiente che contiene la denominazione e la delimitazione dell'area, gli obiettivi e la disciplina di tutela a cui è finalizzata la protezione. Sono costituite da ambienti marini, dati dalle acque, dai fondali e dai tratti di costa prospicienti, che presentano un rilevante interesse per le caratteristiche naturali, geomorfologiche, fisiche, biochimiche con particolare riguardo alla flora e alla fauna marine e costiere e per l'importanza scientifica, ecologica, culturale, educativa ed economica che rivestono.
  10. 10. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Le aree marine protette sono 27 oltre a 2 parchi sommersi che tutelano complessivamente circa 228mila ettari di mare e circa 700 chilometri di costa. Vi è inoltre il Santuario Internazionale dei mammiferi marini, detto anche Santuario dei Cetacei.
  11. 11. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  12. 12. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 AREA MARINA PROTETTA REGIONE PROVINCE COMUNI Penisola del Sinis- Isola Mal di Ventre Sardegna Oristano Cabras Capo Caccia - Isola Piana Sardegna Sassari Alghero Parco Marino Miramare- Golfo di Trieste Friuli Venezia Giulia- Trieste Trieste Capo Carbonara Sardegna Cagliari Villasimius Tavolara- Punta Coda Cavallo Sardegna Olbia-Tempio Loiri Porto San Paolo, Olbia, San Teodoro Isola dell'Asinara Sardegna Sassari Porto Torres Portofino Liguria Genova Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure Punta Campanella Campania Napoli, Salerno Massa Lubrense, Baia Campania Napoli Bacoli, Pozzuolii Gaiola Campania Napoli Napoli Regno di Nettuno Campania Napoli , Ischia, Procida Isole Egadi Sicilia Trapani Favignana Isole Pelagie Sicilia Agrigento Lampedusa e Linosa Plemmirio Sicilia Siracusa Siracusa Capo Gallo - Isola delle Femmine Sicilia Palermo Isola delle Femmine, Palermo Isola di Ustica Sicilia Palermo Ustica Isole Ciclopi Sicilia Catania Aci Castello Porto Cesareo Puglia Lecce Nardò, Porto Cesareo Torre Guaceto Puglia Puglia Brindisi, Carovigno Isole Tremiti Puglia Foggia Isole Tremiti Capo Rizzuto Calabria Crotone Crotone, Isola di Capo Rizzuto Costa degli Infreschi e della Masseta Campania Salerno Camerota, San Giovanni a Piro Santa Maria di Castellabate Campania Salerno Castellabate Cinque Terre Cinque Terre La Spezia Levanto, Monterosso al Mare, Riomaggiore, Vernazza Isola di Bergeggi Liguria Savona Bergeggi Secche di Tor Paterno Lazio Roma Roma Isole di Ventotene e Santo Stefano Lazio latina Ventotene Secche della Meloria Toscana Livorno, Pisa Livorno, Pisa Torre del Cerrano Abruzzo Teramo Atri, Pineto, Silvi Santuario per i Mammiferi Marini Liguria - Sardegna – Toscana
  13. 13. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Ogni area è suddivisa, generalmente, in tre tipologie di zone con diversi gradi di tutela: Zona A, di riserva integrale, interdetta a tutte le attività che possano arrecare danno o disturbo all'ambiente marino. Zona B, di riserva generale, dove sono consentite, spesso regolamentate e autorizzate dall'organismo di gestione, una serie di attività che, pur concedendo una fruizione ed uso sostenibile dell'ambiente influiscono con il minor impatto. Zona C, di riserva parziale, che rappresenta la fascia tampone tra le zone di maggior valore naturalistico e i settori esterni all'area marina protetta.
  14. 14. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  15. 15. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  16. 16. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  17. 17. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  18. 18. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014
  19. 19. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Il file Mari_Mediterr contiene una rielaborazione, sui poligoni delle aree costiere italiane precisamente definiti, della suddivisione dei mari adottata nei titoli degli Avvisi ai Naviganti e pubblicata dall’Istituto Idrografico della Marina. Il file Acque_Territ contiene una rielaborazione, sui poligoni delle aree costiere italiane precisamente definiti, delle Acque Territoriali italiane, nella fattispecie si tratta della cosiddetta Zona Economica Esclusiva (ZEE o EEZ - Exclusive Economic Zones) pubblicata dall’IHO (International Hydrographic Organization). Il file Coste_italiane è stato prodotto a partire da una rielaborazione e da un aggiornamento completo del file, a sua volta prodotto dall’ISPRA delle coste italiane, ora reso nella forma poligonale e relativo alla penisola italiana e ed alle sue principali isole (Sicilia e Sardegna). Il file Coste_Isole_minori è stato prodotto come quello Coste_italiane ma è relativo alle sole isole minori italiane e contiene sia la toponomastica di tutte le isole, isolotti e scogli individuati, sia una loro classificazione per aree geografiche ed amministrative. Il file Ischia_local è relativo a tutta l’isola d’Ischia e contiene una divisione poligonale del territorio dell’isola dal punto di vista delle località con i toponimi individuati e in base alle divisioni amministrative nonchè in base all’uso del suolo secondo un criterio di classificazione semplificato e creato ad hoc. Il file AMP_norme è relativo alla zonizzazione dell’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno” estesa nel tratto di mare intorno ad Ischia e parte dell’isola di Procida e Vivara. I poligoni sono stati rielaborati in base alla linea di costa precisamente definita e ad ognuno di essi sono stati collegati, nel DB associato una sintesi delle norme (attività consentite, condizionate o vietate), contenute nei decreti di attuazione. Il file SIC_Ischia riguarda le zone SIC (Sito di Interesse Comunitario definito dalla direttiva comunitaria 92/43/CEE, nota anche come Direttiva “Habitat”) relative alle Isole di Ischia, Vivara e Procida e rielaborate in base alla linea di costa precisamente definita.
  20. 20. GEOSPATIAL WORLD TOUR 2014 EMERGENCY CONFERENCE StarHotels Terminus – Napoli, 28 Maggio 2014 Individuate, classificate e fornite di toponimi, per ora, 685 tra isole, isolotti e scogli

×