Anglicanesimo

1,902 views

Published on

anglicanesimo

Published in: Spiritual
2 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,902
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
970
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
2
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Anglicanesimo

  1. 1. The Church of England La Chiesa Anglicana» derivsaadhaal na nglica ie«a ch Il nome cui questa rra. Pa ese in e: l’Inghilte rigin avuto oL’Anglicanesimo è un’espressione della fedecristiana che ha avuto origine nel XVI sec. conlo scisma (separazione) della ChiesaAnglicana (o chiesa d’ Inghilterra) dalla ChiesaCattolica durante il regno di Enrico VIII.
  2. 2. Enrico Enrico VIII (1491-1547), reVIII dInghilterra (1509-1547) e dIrlanda (1541-1547), secondo figlio e successore di Enrico VII, combatté la Francia impegnandosi sino al 1527 a fianco di Carlo V. Nei primi tempi fu un fiero oppositore delle teorie di Lutero, e per questo motivo ottenne da Papa Leone X il titolo di Defensor Fidei, ossia "Difensore della fede", titolo che ancora oggi compare sulle monete inglesi con lacronimo latino DEF. FID.. In seguito, tuttavia, arrivò ad un insanabile contrasto col Papa. Sposato sei volte e detentore di un potere assoluto incontrastato, segnò fortemente le vicende inglesi.
  3. 3. Lo Scisma Lo scisma con la chiesa inglese nacque per motivi politico-istituzionali e non certo per motivi dottrinali. Il nocciolo della questione stava nel fatto che Caterina d’Aragona, la moglie di Enrico VIII, non aveva dato alla luce eredi maschi. Nel 1526 Enrico VIII, conscio di questa realtà, chiese ad alcuni prelati di trovare delle cause che potessero dichiarare il suo matrimonio con Caterina «nullo», cioè che non fosse valido e pertanto che li permettesse di sposarsi nuovamente.
  4. 4. Enrico VIII non riuscì ad ottenere dapapa Clemente VII l’annulamento delsuo matrimonio e dunque nonpoteva sposarsi con Anna Bolena.Il re approfittando del malcontentopresente nelle file del clero e dellaicato cattolico inglese controRoma, si rivolse all’ arcivescovoCranmer di Canterbury e riuscì adottenere il divorzio da Caterinad’Aragona.Il Papa immediatamente scomunicòEnrico VIII che subito dopo lascomunica fece approvare dalParlamento (1533) una serie di leggiche rompevano i legami con Roma esottomettevano il clero inglese allacorona. Egli stesso si proclamò“capo della chiesa inglese“ con l’Attodi supremazia.
  5. 5. L’Anglicanesimo nonostante appartenesse ad una chiesa scismatica, ha mantenuto lastruttura ecclesiastica del cattolicesimo ma vi sono anche delle diversità. liturgia Il clero è composto successione apostolica tradizionale da 3 ordini di dei vescovi (messa e vescovi, preti e sacramenti) diaconi non è richiesto il Le donne celibato possono essere ecclesiastico ordinate diacono Le donne in alcune Book of Common Non accoglienza province possono Prayer, il libro della dell’infallibilita’ essere ordinate prete preghiera pubblica pontificia e vescovo. Il capo della chiesa e’ I riti sono in I vescovi sono scelti il re/regina inglese e non in dal re d’inghilterra latino*
  6. 6. La base dottrinale della Chiesa anglicana è contenuta nei Trentanove articoli direligione. La Chiesa anglicana, però, è essenzialmente pluralista. Nel suo internoconvivono (e spesso si scontrano) tendenze diverse, ed ogni comunità può farecapo ad esse ed assumere una forma di culto molto diverse. Vi sono, ad esempio,gli "anglo-cattolici", che si differenziano poco dal cattolicesimo, i neo-liberali, iriformati (che si attengono al calvinismo), gli evangelici, i pentecostali/carismatici.
  7. 7. Anglocattolici Chiesa larga(o Chiesa bassa modernista) Anglo - evangelici
  8. 8. In seguito all’emigrazione di molti inglesi in vari continenti e grazie ad un’intensa opera missionaria, l’Anglicanesimo si è diffuso in tutto il mondo. Sono così sorte altre 44 chiese nazionali autonome che non dipendono dal governo inglese e che riconoscono all’arcivescovo di Canterbury un’autorità puramente morale.Molte divisioni sono nate con gli ultimi avvenimenti:- Sacerdozio alle donne- Episcopato alle donne- Sacerdozio ed episcopato agli omosessuali

×