Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Sdc 130112

402 views

Published on

in gennaio ero andato a dire 4 cose sulla situazione drammatica dei comuni. Ne avevamo parlato con Walter Vitali. Senza l'audio, non si capirà niente.

http://www.youtube.com/watch?v=BiYPX1I661Q

Published in: Self Improvement
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Sdc 130112

  1. 1. Patto di instabilità e bilancio comunale.Scuola di città 13-1-12Alessandro Pirani
  2. 2. 1Non è un pranzo di gala (il governo della transizione verso la virtù)
  3. 3. Downsizing (un conto è magri...)
  4. 4. Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  5. 5. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  6. 6. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  7. 7. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  8. 8. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  9. 9. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  10. 10. L’abbattimento della spesa corrente60000005850000570000055500005400000 2008 2009 2010 2011 2011 equilibri Dal 2008 al 2011 le spese correnti diminuiscono di oltre 552.000 euro pari a -9,2%
  11. 11. Dove si è tagliato? -27,430 -69,015 -89,374 -99,452 -94,093-145,139 PERSONALE ACQUISTO BENI INTERESSI PASSIVI ONERI STRAORDINARI UTENZE INCARICHI
  12. 12. Di cosa è fatta la spesa? 11% 2% 33% 46% 3% 5%PERSONALEACQUISTO DI BENI DI CONSUMO E/O DI MATERIE PRIMEINTERESSI PASSIVIPRESTAZIONI DI SERVIZIIMPOSTE E TASSE esclusa irap personaleTRASFERIMENTI
  13. 13. Lussi?
  14. 14. Spesa500,000375,000250,000125,000 0 Spesa 2010 2.011 2.012 ASILO NIDO REFEZIONE SCOLASTICA Entrata500,000375,000250,000125,000 0 2010 2.011 2.012
  15. 15. I servizi non servono (se costano troppo)
  16. 16. Compartecipazione alla spesa 100.00%ASILO NIDO 75.00%REFEZIONE SCOLASTICA 50.00% 25.00% 0% 2010 2011 2012
  17. 17. Totale investimenti1,182,110 700,403 743,779 444,472 2008 2009 2010 2011
  18. 18. COMUNE DI PIEVE DI CENTO InvestinPieve LOTTO DI TERRENO URBANIZZATO A DESTINA- I SOGGETTI ZIONE DIREZIONALE-TERZIARIA INTERESSATI Di superficie pari a 1.200,00 mq, collocato nell’area de- DOVRANNO nominata “ex Lamborghini” in posizione prospiciente la FAR PERVENIRE strada provinciale Bologna, il lotto presenta un SCT di DOMANDA DI 1342 mq per un prezzo a base d’asta di 350.000 euro + iva. PARTECIPAZIONE ALLA GARAUn tentativo LOCALE COMMERCIALE NELLA VIA PRINCIPALE DEL CENTRO-STORICO PUBBLICA (PER UNO O Di 83 mq, collocato nella via principale del centro storico ENTRAMBI I LOTTI) (via Gramsci n. 29/A, 29/B), in ottime condizioni, composto CON RELATIVA da due vani ad uso negozio con due porte di accesso e an- OFFERTA ENTRO LE nesse vetrine; vano a uso retro deposito e bagno. Il locale ORE 12 DEL risulta già locato a terzi con contratto in scadenza il 31 2 NOVEMBRE gennaio 2016. Il presso a base d’asta è di 153.550 euro. 2011 Non farti sfuggire l’opportunità di investimento nella Bologna formato tascabile! Scarica e compila il bando dal sito www.comune.pievedicento.bo.it
  19. 19. Ciononostante...(l’ha detto anche Fassino: il Patto è stupido e non va rispettato... e così anche noi non lo abbiamo rispettato, tentando fino all’ultimo strade alternative, in primo luogo l’ingresso di risorse mediante alienazione di beni immobili, infine optando per un bilancio duro ma di vero risanamento)
  20. 20. Cosa abbiamo di più prezioso
  21. 21. 2Ricomincio da due
  22. 22. Ancora tasse?(come applicare l’addizionale, l’IMU, tra proporzionalità, progressività, livelli diesenzione, mancanza di base imponibile... fino alla tassa di soggiorno - che non metteremo)
  23. 23. Il massimo del dettaglio sui costi di gestione
  24. 24. Controlli(dei costi di gestione, dell’evasione, di efficienza della macchina)
  25. 25. Servizi associati(oltre a tutto il resto... anche il personale: fino alla fusione)
  26. 26. RIANIMAR E IL TERRITO Strumenti e RIO strategie pe r il rilancio dell’Alta Ga lliera La costruzione di politiche pubbliche per il rilancio 24 gennaio 2012 Teatro comunale Alice Zeppilli Comune di Castello d’Argile Piazza A. Costa, 17 - Pieve di Cento dalle 17.00 alle 22.00 Comune di Galliera Comune di Pieve di CentoComune di San Pietro in Casale in collaborazione con Interverranno esponenti del

×