e se Caio si
fosse sbagliato?
dal micro al macro: il modello di pieve di cento come
soluzione per portare la fibra ottica ...
“analizzando i
piani industriali
emerge che entro il
2050…”
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
se questi sono i
tempi, oggi questa è
la situazione del
Paese (nel senso di
Italia)
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pir...
gli obiettivi
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
1.entro il 2013 100% copertura
banda larga di base
2.entro il 2020 100% copertura
banda 30 mbps
3.entro il 2020 100% coper...
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
cauto ottimismo per la copertura
entro il 2017 del 50% con
FTTcab
non ci sono piani per arrivare
alla copertura del 50% de...
il (non)modello
nazionale si basa
sull’idea secondo cui sono
i grandi operatori a dover
investire, con costi di
struttura ...
market failure
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
tessuto economico de-
industrializzato,
no digital divide di
(prima generazione) ma
zona a fallimento di
mercato (market
f...
nel paese (nel senso
di Pieve) il mercato
fallisce: quindi la
soluzione non è nel
mercato
è come se avessimo
fatto un’autostrada,
di dati. La smart city,
o ha un infrastruttura
o sono chiacchiere. E
lo abbiamo fa...
Tecnologia neutrale
Connessioni fino a 1
Gb per utente e
virtualmente illimitata,
espandibile in futuro ,
adeguata allo sv...
FTTH
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
un modellino di
politica
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
amministrazione
piccola (ma non
troppo) + azienda
piccola (ma agguerrita
e ottimi track record)
+ agenzia pubblica
(indisp...
le politiche
pubbliche sono
sempre più
l’esito
dell’interazione
tra pubblico e
privato nella
ricerca di
soluzioni alla
cri...
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
in Emilia-Romagna da
subito (c’è Lepida).
Nel resto d’Italia? Sì,
grazie ai nuovi DM, se
per esempio entrassero
i grandi o...
il comune ha messo a
disposizione a titolo
non oneroso
questo comporta
impatto ambientale
(e sulla qualità
urbana) 0 e tem...
autorizzazioni
uniche (massive)
per aree intere di
copertura (non per
singola pratica edilizia)
sia per scavi che per
chiu...
solution economy
prêt-à-porter
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
“Faced with mounting pressure to resolve
these complex challenges, government is
introducing regulations to prevent future...
5 stage of the solution economy (fonte: Deloitte)
1
compete
2
engage
3
incubate
4
share
5
cooperate
5/6/14 | SMAU Bologna ...
grazie per
l’attenzione
5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

e se caio si fosse sbagliato?

1,107 views

Published on

la presentazione allo SMAU di Bologna del progetto che ha portato la banda ultralarga a Pieve di Cento (BO) con tecnologia FTTH.

Published in: Internet

e se caio si fosse sbagliato?

  1. 1. e se Caio si fosse sbagliato? dal micro al macro: il modello di pieve di cento come soluzione per portare la fibra ottica a tutti e costruire davvero (ovunque) la città intelligente. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  2. 2. “analizzando i piani industriali emerge che entro il 2050…” 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  3. 3. se questi sono i tempi, oggi questa è la situazione del Paese (nel senso di Italia) 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  4. 4. gli obiettivi 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  5. 5. 1.entro il 2013 100% copertura banda larga di base 2.entro il 2020 100% copertura banda 30 mbps 3.entro il 2020 100% copertura banda ultra larga a 100 mbps 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  6. 6. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  7. 7. cauto ottimismo per la copertura entro il 2017 del 50% con FTTcab non ci sono piani per arrivare alla copertura del 50% del territorio con la banda larga 100 mbps non citati da nessun piano 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  8. 8. il (non)modello nazionale si basa sull’idea secondo cui sono i grandi operatori a dover investire, con costi di struttura e marginalità difficilmente conciliabili… 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  9. 9. market failure 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  10. 10. tessuto economico de- industrializzato, no digital divide di (prima generazione) ma zona a fallimento di mercato (market failure) per la banda ultralarga poi il terremoto. pieve 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  11. 11. nel paese (nel senso di Pieve) il mercato fallisce: quindi la soluzione non è nel mercato
  12. 12. è come se avessimo fatto un’autostrada, di dati. La smart city, o ha un infrastruttura o sono chiacchiere. E lo abbiamo fatto a costo 0. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  13. 13. Tecnologia neutrale Connessioni fino a 1 Gb per utente e virtualmente illimitata, espandibile in futuro , adeguata allo sviluppo dei prossimi 30 anni come minimo ftth? 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  14. 14. FTTH 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  15. 15. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  16. 16. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  17. 17. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  18. 18. un modellino di politica 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  19. 19. amministrazione piccola (ma non troppo) + azienda piccola (ma agguerrita e ottimi track record) + agenzia pubblica (indispensabile) = risultato politico esportabile. la ricetta 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  20. 20. le politiche pubbliche sono sempre più l’esito dell’interazione tra pubblico e privato nella ricerca di soluzioni alla crisi. small is smart: nel piccolo si decide prima e meglio, le aziende piccole sono interessate a starci. Tanti modelli piccoli fanno un grande impatto. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  21. 21. 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  22. 22. in Emilia-Romagna da subito (c’è Lepida). Nel resto d’Italia? Sì, grazie ai nuovi DM, se per esempio entrassero i grandi operatori o agenzie come Infratel (Invitalia - MISE) ad esempio. ripetibile? 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  23. 23. il comune ha messo a disposizione a titolo non oneroso questo comporta impatto ambientale (e sulla qualità urbana) 0 e tempi e costi di esecuzioni ridotti all’osso. cavidotti 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  24. 24. autorizzazioni uniche (massive) per aree intere di copertura (non per singola pratica edilizia) sia per scavi che per chiusura del traffico, posa e infrastruttura centro storico. autorizzazioni 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  25. 25. solution economy prêt-à-porter 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  26. 26. “Faced with mounting pressure to resolve these complex challenges, government is introducing regulations to prevent future crises, and seeking innovation to execute its mission more effectively with fewer resources. In spite of these actions, there is an increasing recognition from government that it cannot solve these challenges alone”. (http://dupress.com/articles/partnerships-for-the-future) 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  27. 27. 5 stage of the solution economy (fonte: Deloitte) 1 compete 2 engage 3 incubate 4 share 5 cooperate 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini
  28. 28. grazie per l’attenzione 5/6/14 | SMAU Bologna | alessandro pirani | andrea fini

×