Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Viaggio1

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Viaggio1

  1. 1. Francia 2012 Bassa Normandia e Parchi giochi (EuroDisney / Parco di Asterix)Pietro: timoniere, finanziatore della spedizione Gianluca: guida allo sbarcoLara: cuoca e tuttofare Alessandro: esperto pachi giochiLa nave: Toyota + Knaus Il maiale: se stesso
  2. 2. 1° giorno 11-07Partiamo molto in ritardo sul programma, perché il meccanico che mi doveva sistemare gliammortizzatori combina un pasticcio, alzando la rula con i piedini ne rompe uno. Per cui fino alle 20 nonriusciamo a lasciare Pisa. Imbocchiamo lautostrada a Viareggio direzione Genova e poi da liAlessandria, attraversiamo Torino molto velocemente, vista lora. Sono le una di notte e non me la sentodi fare il passo del Moncenisio, quindi decidiamo di fermarci a dormire allautoparco di Susa, dove avevogià dormito molte volte quando facevo lestero con il camion. Nottata molto ventosa.Pisa-Susa km 370Autostrada euro 50,10Autoparco di SusaVista dallautoparco Lara e Alessandro
  3. 3. 2° giorno 12-07Sveglia alle 7:30, usiamo i bagni dellautoparco e facciamo colazione con bomboloni alla crema al bardello stesso, e poi partiamo. Il passo del Moncenisio lo avevo già fatto varie volte, e con la rula e unapasseggiata. Panorami stupendi, il tempo e nuvoloso ma non piove. Appena le ruote mettono piede inFrancia le condizioni delle strade cambiano completamente. Le carreggiate sono, molto più larghe dellenostre e il manto stradale molto migliore. Infatti decideremo in terra francese di usare quasi sempre lestatali, e pochissima autostrada. Statale fino a Modane e autostrada fino a Chambery, poi prendiamo laN504 che ci porta fino a Macon. Attraversiamo velocemente Macon, imbocchiamo la N79 fino allaltezzadi Cluny, e da li direzione nord per D980 per Autun. Prendiamo la D978 e a Chateau-Chinon troviamo ilcampeggio comunale. Bruttino con servizi al limite della decenza, ma spendiamo solo 14.20 euro di cui2.20 di tasse di soggiorno per 4 persone più elettricità. Campeggio di passaggio.Susa - Chateau-Chinon km 458Autostrada euro 17,30strada passo Moncenisio MaconAlessandro e Gianluca Camping Chateau Chinon
  4. 4. 3°giorno 13-07Ci svegliamo alle 7:00, colazione in rula per essere pronti alle 8:00. Qui devo fare un piccola parentesi.Ci dividiamo le operazioni di attracco e partenza della nave. Gianluca e’ l’addetto ai piedini, Alessandroal cavo della corrente elettrica e alle sedie, Lara vettovaglie e cibarie varie. I tempi sia per la partenzache per l’arrivo variano dai 8/10 minuti.Decidiamo di allungarla un po’ e passare per il Parco Naturale Regionale del Morvan, passando perstradine che costeggiano laghi e attraversano foreste stupende. Attraversiamo Avalon e poi ci dirigiamoverso Auxerre, poi Orleans e Le Mans, direzione nord per Caen, ma stanchezza si fa’ sentire, la ciurmae’ stufa di stare in macchina. Troviamo uno stupendo campeggio municipale a Falaise verso le19:30,dove pernottiamo una notte. Campeggio in erba a due livelli ma pianeggianti, campi da tennis, servizisuper puliti, a due passi dal castello. Anche qui, quando arriviamo l’ufficio e’ chiuso, ma noi ci piazziamoe pagheremo il giorno dopo. Euro 24,70 2 adulti, 2 ragazzi + elettricità. La zona e’ molto carina,meriterebbe più di un giorno, ma la voglia di vedere le spiaggie e’ tanta.Chateau-Chinon – Falaise km 540.Avalon la statali francesi Vista dal camping di Falaise il castello di Falaise
  5. 5. 4° giorno 14-07Partenza ore 9:00. Arriviamo a Caen al Museo della Memoria alle 10:00. Visita del museo,consigliatissimo, fino alle 14:00. Dopo di che ci dirigiamo a Bayeux dove faremo campo base per 3giorni per visitare tutta la parte dello sbarco in Normandia. Campeggio comunale di Bayeux, ad unpasso dalla città, molto ben tenuto, i bagni vengono puliti 3 volte il giorno, campo da calcio, piscinacomunale gratuita con accesso diretto dal campeggio. 3 adulti + 1 ragazzo + elettricità euro 79,38.Falaise – Bayeux 62 kmMuseo della Memoria – CaenCamping di Bayeux
  6. 6. 5° giorno 15-07Ore 8:30. Sono i giorni di Gianluca, vero appassionato di storia. Ad ogni angolo appaiono monumenti emusei e la nostra guida personale ci spiega per filo e per segno tutto quello che e’ successo, compreso inomi dei battaglioni che sono sbarcati, armamenti e esito dello sbarco, a volte si ricordava anche isingoli comandanti. Lascio la parola alle immagini.Bayeux – Bayeux 160 kmPegasus Bridge Museo del Muro AtlanticoArromanches Batteria tedescaPointe du Hoc Cimitero tedesco
  7. 7. Cimitero americanoVarie di BayeuxSpuntino a Bayeux Finalmente il meritato riposo del guerriero
  8. 8. 6° giorno 16-07Oggi tocca alla spiaggia di Utah Beach, dove entriamo anche nel Museo. Dopo di che costeggiamo tuttoil lungo mare fino ad arrivare a Cherbourg per vedere la Citta’ del Mare. Al rientro ci fermiamo a vedereSt.Mere Eglise, dove si trova il paracadutista appeso alla chiesa, salvatosi facendo finta di essere morto.Bayeux – Bayeux 243 kmUtah BeachLungo la costa
  9. 9. Citta’ del mare, uno di primi sommergibile in legno. Sommergibile nucleare.Sala missili AcquarioAlcuni pesci si facevano anche toccare. St Mere Eglise.
  10. 10. 7° giorno 17-07Partiamo da Bayeux alle 10, direzione Eurodisney. Facciamo tutta strada normale fino a Parigi, ma poidal bordello totale che incontriamo, all’altezza di StGermain decidiamo di prendere l’autostrada finoall’uscita 6 della A104 per recarmi vicino a Meaux. Prima di partire dall’Italia avevamo visto questocampeggio http://www.villageparisien.com/ che secondo noi era ottimo sia per Eurodisney che per ilparco di Asterix. Senza prenotare ci presentiamo, ma purtroppo sono al completo. Ci indicano un altrocampeggio vicinissimo a Parigi, ma non ho intenzione di tornane indietro. Non ci disperiamo più di tanto,male che vada dormiano in sosta libera. Invece la fortuna vuole che mentre riprendo la strada perMeaux incontriamo un cartello che indica un campeggio a Trilport. Troviamo il Camping du Pont,campeggio a 3 stelle, secondo me non meritate, piazzole delimitate in erba, servizi appena sufficienti, ilgrosso problema e’ che siamo appena sotto la ferrovia, quindi e’ un via vai continuo di treni. Pazienza,se ci troviamo male fuggiremo domani. Per una notte va piu’ che bene. Prezzo a notte 25,40 euro.Piazzamento veloce, doccia, cena e poi a nanna, domani ci aspetta una bella giornata.Bayeux – Trilport 344 kmPausa pranzo in un area camper La campagna francese
  11. 11. 8° e 9° giorno 18/19-07Decidiamo di rimanere altre 2 notte al camping du Pont. Il treno ci ha fatto dormire, e il prezzo di sembrabuono. I prossimi due giorni li dedicheremo al parco e agli studios della Disney, che distano solo 30 kmdal camping.Il parcoIl parco
  12. 12. StudiosSfilata agli studioFuochi d’artificio finali
  13. 13. 10° giorno 20-07Lasciamo Trilport per spostarci nella zona di Chantilly. Abbiamo un po’ di difficoltà a trovare uncampeggio, ma alla fine troviamo il camping http://www.lemontcesar.com/ . Ci piace. Spartano etranquillo. Servizi molto puliti. La zona degli itineranti e’ divisa dagli stanziali. L’accesso non e’ adatto allerule piu’ lunghe di 4 metri e mezzo. Ci sono 3 tornanti molto stretti da fare. 3 notti 79 euro. Ci riposiamoe ci organizziamo per una bella mangiata di ciccia alla brace.Trilport – Gouvieux 166 km

×