Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
La rete delle città e dei territori: contributo del Comune di Piacenza Tavola rotonda di confronto AZIONI  INTEGRATE   INN...
INDICE 1. L’esperienza delle città e territori 2. Le reti strategiche 3. Scenari 4. Governance 5. Modelli attuativi 6. La ...
#abstract Dalla metà deglia anni 2000, sulla base dei programmi anni ’90 sulle città, il MIT lavora per il quadro strategi...
L’esperienza delle città e territori Piacenza Genova Cuneo Abruzzo Ferrara Gorizia Fiumicino Jesi Benevento Taranto Catani...
#abstract Le città affrontano questa fase proponendo  politiche urbane  che ripensano i sistemi dei trasporti e le accessi...
2 Le reti strategiche di supporto <ul><li>Migliorano l’accessibilità alle reti ed ai sistemi di trasporto </li></ul>Lisbon...
3 Scenari Cosa sta succedendo nelle città? Come arriviamo ai programmi di Europa 2014-2020?
#abstract Le città innovative accompagnano la transizione dalla città postindustriale alla città postanalogica. Vogliono p...
3 Scenari Città e territori in transizione città industriale città post analogica Low CO 2  emissions High CO 2  emissions...
#abstract Le reti di città  sono lo strumento più adeguato per superare i rischi della frammentazione attuale e dell’insor...
3 Scenari Città e territori in transizione: soli o insieme? FRAMMENTAZIONE RETI MIT CITTADELLE CITTA’ STATO Territori indu...
#abstract I piani strategici delle città e dei territori sono il banco di prova per la governance di area vasta. E’ bene c...
4 Governance Legge 142/1990 Legge 662/1996 Capacità di trattare la pianificazione strategica con gli strumenti normativi v...
#abstract Le esperienze avviate consegnano  modelli attuativi  che meglio di altri si prestano ad ottimizzare l’efficacia ...
5 Modelli attuativi <ul><li>1. programma, obiettivi, analisi e fattibilità 2. selezione progetti strategici 3. masterplan ...
#abstract E’ possibile ora ridisegnare il quadro nazionale della progettualità come somma ragionata dei diversi progetti d...
6 La Carta delle città e territori La capacità della rappresentazione e la condivisione:  mettere a fattor comune gli arci...
#abstract Questa fase di lavoro può favorire la costruzione di una  Carta delle città e dei territori  che espliciti le re...
6 La Carta delle città e territori 1. Il ruolo delle città e dei territori innovativi 2. I punti programmatici 3. Le azion...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Città e territori innovativi forum gennaio 2012

7,596 views

Published on

Aggiornamento a gennaio 2012 del programma città e territori innovativi in preparazione della conferenza nazionale

Published in: Real Estate
  • Be the first to comment

Città e territori innovativi forum gennaio 2012

  1. 1. La rete delle città e dei territori: contributo del Comune di Piacenza Tavola rotonda di confronto AZIONI INTEGRATE INNOVATIVE Roma, 18 gennaio 2012
  2. 2. INDICE 1. L’esperienza delle città e territori 2. Le reti strategiche 3. Scenari 4. Governance 5. Modelli attuativi 6. La Carta delle città e territori
  3. 3. #abstract Dalla metà deglia anni 2000, sulla base dei programmi anni ’90 sulle città, il MIT lavora per il quadro strategico nazionale ed oggi è pronto a proporne un aggiornamento utile alla nuova stagione dei fondi UE 2014-2020
  4. 4. L’esperienza delle città e territori Piacenza Genova Cuneo Abruzzo Ferrara Gorizia Fiumicino Jesi Benevento Taranto Catania Siracusa Savona Porti e Stazioni (22) SISTEMA (21) Territorio Snodo (12) 2008 2004 2004 1 dalle città alla rete 2004 2012 Palermo Aversa Terni Bari Brindisi Territorio Snodo 2 2010
  5. 5. #abstract Le città affrontano questa fase proponendo politiche urbane che ripensano i sistemi dei trasporti e le accessibilità, favoriscono le reti fra le città e avviano programmi di riqualificazione urbana orientati alla densificazione ed alla rifunzionalizzazione dei comparti pubblici delle future dismissioni
  6. 6. 2 Le reti strategiche di supporto <ul><li>Migliorano l’accessibilità alle reti ed ai sistemi di trasporto </li></ul>Lisbon and Toledo declarations Urban Regeneration Program <ul><li>Si dotano di centri di ricerca </li></ul><ul><li>ed innovazione puntando </li></ul><ul><li>sull’economia della conoscenza </li></ul><ul><li>Avviano programmi di </li></ul><ul><li>trasformazione urbana </li></ul>Le grandi reti delle infrastrutture , della ricerca e conoscenza, della rigenerazione Le città innovative oggi sviluppano programmi che affrontano 3 assi tematici:
  7. 7. 3 Scenari Cosa sta succedendo nelle città? Come arriviamo ai programmi di Europa 2014-2020?
  8. 8. #abstract Le città innovative accompagnano la transizione dalla città postindustriale alla città postanalogica. Vogliono perseguire gli obiettivi di sostenibilità e vogliono utilizzare al massimo le nuove tecnologie: le città digitali
  9. 9. 3 Scenari Città e territori in transizione città industriale città post analogica Low CO 2 emissions High CO 2 emissions città post industriale comunicazione analogica comunicazione digitale il boom gli anni novanta oggi
  10. 10. #abstract Le reti di città sono lo strumento più adeguato per superare i rischi della frammentazione attuale e dell’insorgere di cittadelle-cittàstato che non assicurano lo sviluppo equilibrato del territorio nazionale
  11. 11. 3 Scenari Città e territori in transizione: soli o insieme? FRAMMENTAZIONE RETI MIT CITTADELLE CITTA’ STATO Territori industriali Territori post industriali
  12. 12. #abstract I piani strategici delle città e dei territori sono il banco di prova per la governance di area vasta. E’ bene che fin dalle prime fasi ci sia un uso efficace dell’apparato normativo che rende possibile la transcalarità amministrativa
  13. 13. 4 Governance Legge 142/1990 Legge 662/1996 Capacità di trattare la pianificazione strategica con gli strumenti normativi vigenti Accordi di Programma Intese generali quadro Intese di programma Basate su funzioni Basate su progetti Concessioni di lavori
  14. 14. #abstract Le esperienze avviate consegnano modelli attuativi che meglio di altri si prestano ad ottimizzare l’efficacia dei piani e l’attuazione dei programmi: l’incrocio fra domanda e offerta sotto la regia pubblica
  15. 15. 5 Modelli attuativi <ul><li>1. programma, obiettivi, analisi e fattibilità 2. selezione progetti strategici 3. masterplan trasformazioni 4. call pubbliche individuazione soggetti </li></ul>L’esempio dai territori innovativi: la concretezza
  16. 16. #abstract E’ possibile ora ridisegnare il quadro nazionale della progettualità come somma ragionata dei diversi progetti di territorio. Il MIT possiede gli strumenti per poter svolgere il ruolo di server centrale della rete delle città e dei territori
  17. 17. 6 La Carta delle città e territori La capacità della rappresentazione e la condivisione: mettere a fattor comune gli arcipelaghi delle relazioni le relazioni convergenti Il MIT come server del clouding network
  18. 18. #abstract Questa fase di lavoro può favorire la costruzione di una Carta delle città e dei territori che espliciti le relazioni avviate e la volontà di giungere assieme alla nuova stagione dei fondi strutturali UE 2014-2020
  19. 19. 6 La Carta delle città e territori 1. Il ruolo delle città e dei territori innovativi 2. I punti programmatici 3. Le azioni da sviluppare 4. La struttura e l’organizzazione ReCTi: la rete delle città e dei territori dell’innovazione

×