In primo                                                                                                                  ...
Offriamolattenzionedi 180mila  contatti                                       GALLIPOLI                                   ...
19 maggio - 2 giugno 2011                                                                                                 ...
Gallipoli                                                                                                                 ...
19 maggio - 2 giugno 2011                                                                                                 ...
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Piazzasalento n°9
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Piazzasalento n°9

2,994 views

Published on

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,994
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
50
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Piazzasalento n°9

  1. 1. In primo A pag. 31 piano tutti i vostri i nostri annunci Redazione: GALLIPOLI recapiti 19 maggio - 2 giugno 2011 anno I numero 9 quindicinale - esce il giovedì - Copia gratuita - In edicola a € 0,90La Regione: sì alla fitodepurazione ma bisogna scegliere tra litorale nord (Sabea per l’impianto di via Scalelle) e sud (Samari per Casarano-Taviano) Scarichi a mare Ospedale in affanno Il “Ferrari” ci sono soldi in mezzoIl canale dei Samari sul litorale a sud di Gallipoli solo per un sito a pag. 2 ai guai a pag. 16 L’ospedale di CasaranoSi pensa Il progetto “city brand” muove i primi passi e miete consensi. Molte le scuole in gara per il bandoai marchiE l’orgoglioquando? di Fernando D’Aprile Sarà “Garantito Gallipoli” “Importante” per il turismo, la pesca. Carlo Coppola: «Lo scrigno è il borgo antico» Al tempo del marketingaggettivato, del locale che L’operazione marchiobuca lo standard globale, delparticolare che fa unico un di qualità è partito. Men- I FATTI tre il Comune raccoglie ladeterminato posto, i nostri partecipazione delle scuole,Comuni si attrezzano e lan-ciano i loro auspici racchiusi dall’economia e dal sociale arrivano conferme: impor- Taviano e Ortoflorin un timbrino. Utile, senzadubbio, lo sforzo, soprattutto tante per “Gallipoli nostra”; una svolta per la pesca. una unica centralequando riguarda posti, coltu-re e culture che sembrano nonaspettare altro (da diversi lu- a pag. 3 che parla di fiori a pag. 21stri) che essere conosciutecome si deve. L’economia simuove anche così, investendo «Il mio Barocco» Taurisano e Casaranosu progetti che aggiunganovalore a quello che già ab- i retroscena “d’arte e di sole”biamo qui (solo in parte permerito nostro). Va bene allora, andiamo. di Nello Marti con i soldi del SacMa l’investimento maggiore sul Premio a pag. 3 a pag. 30sta dentro ciascuno di noi: èlì che si vince la scommessa, Le chiese del Rosario e del Crocifisso nel centro storico Droga, retata da filmè lì che dobbiamo trovare lafiducia necessaria, meritarcila fortuna di stare circondati Taviano cambia: vince Portaccio. Taurisano va a Di Seclì a Parabita e l’attoreda opere d’arte, opere della finisce davvero dentronatura, opere del cuore, quel-la straordinaria capacità diaccoglienza. Togliere qual-che pigrizia (perché non si Alliste e Melissano A Matino e Racale a pag. 13 sindaci confermativeda più l’assedio dei rifiuti edell’incuria, per esempio), re-cuperare una dose maggiore tempo di festadi orgoglio: che un marchioci “vincoli” a fare questo. Festa a Taviano all’interno per i santi patroni pag.14-24 SPORT A Tuglie imbrigliato Sannicola prepara il vento che rischia i Regionali di diventare selvaggio a pag.11 di mountain bike a pag. 8 Alezio, la tangenziale Amatori, campioni dei sogni “libera” di disciplina e di gol il santuario della Lizza a pag. 6 a Casarano e Melissano alle pagg. 18 e 28 Melissano, causa vinta Come per gli abbonamenti, dando seguito ad una vostra richiesta, da ma non era vero questo numero Piazzasalento sarà anche in alcune edicole dei nostri comuni. L’elenco di questo nuovo servizio è a pag. 31. Grazie neppure l’avvocato a pag. 28
  2. 2. Offriamolattenzionedi 180mila contatti GALLIPOLI 19 maggio - 2 giugno 2011Incontro in Regione promosso da Provincia e Comuni coinvolti. Fondi assicurati solo per un impianto: Nord o Sud? Barba: «Bene, Pag. 2 Unoccasione importante per le vostre attivitàScarichi a mare, si parte andiamo veloci nell’interesseSarà fitodepurazione; da decidere se per via Scalelle o i reflui da Casarano del territorio» di Vittorio Calosso Provincia di Lecce, d’intesa con Anche per questa estate lo gli altri enti, renderà noti i tem- scarico a mare delle acque de- Solo la fitodepurazione potrà pi necessari per la redazione di purate e del “troppo pieno” delsalvare il mare di Gallipoli. Ba- una progettazione preliminare, o depuratore o dei reflui even-sta con gli scarichi lungo la costa tualmente affinati (se dovessedei depuratori di via Scalelle e di studio di fattibilità, sulla quale la Regione, l’Aato e gli altri soggetti partire l’impianto di affinamen-Casarano-Taviano,Casarano-Taviano ma bisogna to attiguo al depuratore di viafare presto, cogliendo al volo la preposti determineranno, entro i Scalelle, dopo la risoluzione deldisponibilità operativa dimostrata successivi 60 giorni, gli atti am- problema-cloruri) continuerà im-dalla Regione Puglia che ha assi- ministrativi necessari. perterrito. Ma qualche speranzacurato il finanziamento di uno dei Rimane aperto il nodo dell’at- adesso c’è per il futuro, tanto chedue interventi presi in considera- tivazione dell’impianto di affina- si registra a seguito dell’ultimozione durante il tavolo tecnico che mento dei reflui di via Scalelle, vertice a Bari, un salutare spiritosi è svolto a Bari con l’assessore sollecitato dal vicesindaco di Gal- bipartisan. «La fitodepurazionealle Opere pubbliche e Protezione lipoli, dal consigliere Coppola e va ovviamente bene, ma qualun-civile, Fabiano Amati, presenti il que soluzione adottata che non dal sindaco di Sannicola, Noceravicesindaco Francesco Errico e i fermerà subito lo scarico in mareconsiglieri Giuseppe Coppola e per il riutilizzo delle acque per l’a- determinerà sempre il divieto diAntonio Barba. gricoltura o per altri usi (ma solo balneazione per un chilometro Preciso il cronoprogramma dopo gli interventi sulle condotte sulla nostra costa, un prezzo chestilato. Entro il 31 maggio la Pro- per eliminare infiltrazioni e risol- una città turistica come Gallipolivincia di Lecce, con i Comuni vere il problema dei cloruri). L’impianto di depurazione di via Scalelle, al servizio di Gallipoli, Alezio, Tuglie e Sannicola non può più pagare»: lo affer-dell’hinterland gallipolino cioè ma Antonio Barba, consigliereAlezio, Sannicola e Tuglie, dovràpresentare l’ipotesi progettuale Fino al 30 giugno vietata la pesca. La Capitaneria vigila: pesanti sanzioni comunale e regionale (Pdl, qui a destra), il quale si dice pocodefinitiva del recapito finale del convinto delle ragioni che hannodepuratore consortile di Gallipo-li che scarica (senza rinnovo diautorizzazione provinciale) sullitorale di Torre Sabea. L’unicasoluzione plausibile e perseguibi-le resta, come annunciato, la fito- Scatta il fermo, arrivederci ricci di Davide Tuccio catturare giornalmente più di bocciato la con- dotta sottomarina (mentre “si finan- ziano le condotte a Otranto e Nar- dò”). Per evitaredepurazione. mille esemplari, mentre quello che il litorale Nuovamente bocciata invece Sessantuno giorni di tempo sportivo non può andare oltre i gallipolino resti ill’ipotesi di realizzare una condot- per consentire ai ricci di mare 50 ricci giornalieri. più penalizzato ilta sottomarina proprio sul litorale di riprodursi e di continuare ad Relativamente alla lunghez- consigliere Bar-nord dove sversa l’impianto con- essere uno tra i prodotti ittici ba spinge per un za del riccio, la legge imponesortile. L’opera è stata ritenuta più apprezzati della gastrono- tavolo di concer- mia salentina. Bisognerà allora che la taglia minima di catturasuperata sia per ragioni economi- tazione costante:che, sia perchè ininfluente a causa aspettare luglio per poter rias- non possa essere inferiore ai 7 «Adesso rimboc-delle correnti marine stanziali di saporare le prelibate linguine ai centimetri di diametro, aculei chiamoci tuttiquel tratto di costa. Il concetto è ricci nei ristoranti. compresi. Il deterrente previsto le maniche perstato ribadito anche in quest’ul- È l’obiettivo che dall’1 dalla normativa per contrasta- trovare una solu-tima occasione, organizzata su maggio al 30 giugno si pone re la pesca di frodo del riccio zione condivisarichiesta della Provincia di Lecce, il fermo pesca imposto dalla pare essere adeguato al rag- che scagioni il pericolo di divietodei comuni interessati e di diver- Guardia Costiera di Gallipoli, giungimento di balneazione nelle nostre acquesi consiglieri regionali. Nel corso pronta ad effettuare controlli su dell’obiettivo a causa dello sversamento dei re-dell’incontro sono stati acquisiti tutta la zona di propria compe- finale, la sal- flui in mare, non è questo il mo-diversi pareri, che hanno portato tenza (che si estende da Casa- vaguardia del- mento di inutili contrapposizionialla finale selezione di due ipotesi labate a Punta Prosciutto) per la specie: per né, tantomeno, di una levata difattibili: ovvero la realizzazione garantire la salvaguardia di un pescatori pro- scudi tra i diversi soggetti istitu-di un impianto di fitodepurazio- esemplare particolarmente quo- zionali impegnati a far fronte adne unitamente allo scarico delle fessionisti o una questione la cui risoluzione è tato in riva allo Ionio, soprattut- provetti la san-acque reflue depurate nella cave to da parte di turisti e visitatori. Controlli della guardia costiera sulla vendita dei ricci fondamentale per lo sviluppo deldismesse “Mater Gratiae” per le zione prevede territorio ionico e non solo dellaproblematiche del versante nord In queste settimane sarà forme di protezione nei restanti infatti la confisca del pescato città di Gallipoli». Gli fa eco ile del depuratore di Gallipoli; an- vietato esercitare pesca di tipo e degli attrezzi, una sanzione capogruppo regionale Udc, Totò mesi dell’anno: tra luglio e apri-cora fitodepurazione nei campi di professionale o sportivo volta amministrativa che può variare Negro (sopra in basso): «E’ statospandimento della Vora di Casa- alla cattura del riccio, esempla- re fortunatamente presente in Obiettivo: garantire le, infatti, la normativa prevede che la pesca del riccio sia con- dai mille ai seimila euro ed una avviato un percorso che porteràrano e località Itri per il versante alla definitiva soluzione dellosud dove scaricano gli impianti abbondanza nelle acque ioni- che, ma che ha comunque biso- la riproduzione sentita a pescatori subacquei professionisti e sportivi solo in denuncia penale per la cattura di esemplari sotto misura. sversamento in mare delle acquedi Casarano e Taviano con i reflui reflue degli impianti fognari dinel canale dei Samari. La Regio- gno di vedere intaccati i propri della specie immersione e manualmente, con attrezzi da raccolta limitati Fondamentale, suggerisco- no dalla Capitaneria, il contri- Gallipoli e del comprensorio dine ha dato la sua disponibilità a equilibri riproduttivi, specie in Casarano. Un risultato importan-finanziare uno dei due interventi periodi delicati come quello a Multe fino a 6.000 € all’asta a specchio e dal rastrel- buto dei cittadini per segnalare raccolta e vendita illegali: per te per il litorale ionico ed il marepresi in considerazione. Dopo la cavallo tra la primavera e l’e- lo. I limiti si estendono anche di Puglia, frutto della politicadefinitiva scelta dell’opera da rea- state. per chi trasgredisce al quantitativo e alla dimen- farlo è sufficiente chiamare il che ci piace: quella del dialogo,lizzare, che dovrà necessariamen- Una tutela, quella del riccio, sione del prodotto: il pescatore 1530, numero blu della Guardia dell’equilibrio e della responsa-te avvenire entro il 31 maggio, la che oltre al fermo trova altre professionista, infatti, non può Costiera. bilità». VC Due settimane di proiezioni per il film di Greco con Alvaro Vitali e Costantino Vacanze a Gallipoli: la prima all’“Italia” Tutto pronto per la prima di “Vacanze a Gallipoli”, film del re- promettono risate. Il film dovrebbe - in gista gallipolino Tony Greco che segna il ritorno di Alvaro Vitali nei via eccezionale - essere proiettato al te- panni del mitico Pierino. atro Italia per due settimane. «Il cast al completo - annuncia il direttore di produzione, Mau- Sarà proprio a Gallipoli che Alvaro rizio Pacciolla - sarà venerdì 27 maggio alle 20.30 al teatro Italia Vitali festeggerà i suoi gloriosi quaranta per presentare al pubblico di casa il lungometraggio, girato l’estate anni di carriera cinematografica. Il film scorsa tra Gallipoli e paesi limitrofi, con il coinvolgimento di mae- è prodotto dalla “Salento che spettaco- stranze, comparse e figuranti del territorio». lo” in collaborazione con la spagnola “Serena digital” e prevede una La trama, in sintesi, racconta di un gallipolino che, dopo aver distribuzione in Spagna e in altri Paesi europei. Una menzione a lavorato al Nord, ritorna nella sua città da adulto. Qui la sua storia parte merita la colonna sonora realizzata da Tony Zacchino (figlio si intreccerà con quella di altre tre coppie (di cui una gay), tra le del compianto Pino) e Aldo Natali, che promette di diventare il tor- classiche “marachelle” dello storico Pierino e tanti imprevisti che mentone dell’estate 2011.
  3. 3. 19 maggio - 2 giugno 2011 Gallipoli 3 FESTIVAL DEGLI AQUILONI 21 e 22 maggio. Aquiloni statici e zione. Lappuntamento è per sabato AL PARCO PUNTA PIZZO acrobatici si esibiranno pilotati da e domenica, a partire dalle 9. Leco- Tutto pronto al parco di Punta aquilonisti esperti. Ma ci sarà anche resort Le Sireneé mette a disposizio- Pizzo per il primo Festival degli la possibilità di far volare i propri ne pacchetti ad hoc per chi volesse aquiloni che si terrà - in collabora- aquiloni fatti a mano negli ampi partecipare allevento pernottando zione con lecoresort Le Sirené - il spazi in cui si svolgerà la manifesta- a poca distanza. di Maria Cristina Talà Conto alla rovescia per lo spettacolo del 6 giugno, in diretta su RaiUno In un luminoso ufficio incima a una ripida scala a Sanni-cola, sede della Nibbio Eventi,da mesi si lavora freneticamen-te per organizzare nei mini-mi dettagli levento dellestate Marti: «Ecco il mio Barocco» «Ci occupiamo di quello mente, lo spettacolo? dra per il "Barocco"...gallipolina: il Premio Barocco che in gergo tecnico si defini- «Cerchiamo di creare una «Una squadra ben assorti-che, questanno, si svolgerà nel sce “sopra la linea”, cioè tutto “narrazione”, un racconto che ta di cui fanno parte il regista,porto di Gallipoli il 6 giugno e quello che accade sul palco per renda coerente ogni cosa, pa- Riccardo Di Blasi, il maestrosarà trasmesso in diretta su Rai e durante la diretta televisiva». role, scenografia, coreografia, Antonio Palazzo che dirige1. Vi lavorano ogni anno circa State definendo quindi gli musica, azione. In collabora- l’orchestra “Terra d’Otranto” e400 maestranze in gran parte ultimi dettagli? zione con RaiUno scegliamo il poi lo scenografo, il direttoresalentine, per un totale di 4.000 Il lavoro si concentra negli conduttore tra una rosa di can- della fotografia, i costumisti, igiornate lavorative. Artefice del ultimi tre mesi, ma ha inizio didati rappresentativi della rete. coreografi».successo dellevento, insieme al molto tempo prima, quando Poi scegliamo gli autori, affian- Ci dà unanticipazione? In anteprima, la bozza del palco del Premio Barocco 2011vulcanico patron Fernando Car- ancora non si ha idea né di chi candone di nuovi a quelli stori- «Punteremo sul ritorno allatenì, è Nello Marti, sannicolese sarà il presentatore né dei nomi ci: Patrizia Bulgari, Gigi Versi- location in cui il premio è nato: Si sente lemozione della vip nel pubblico o la pirouettedoc, produttore e autore televi- a cui il rettore dellUniversità gna (già direttore di "Sorrisi e il porto di Gallipoli, nella culla diretta? di una ballerina, è invece fruttosivo di rilievo. del Salento e il senato acca- Canzoni" e inventore dei Tele- del Barocco. Il palco sarà splen- «Cè un filo di tensione per- di calcoli minuziosissimi del re- Marti, come vanno i pre- demico assegneranno i premi gatti), Stefano Santucci (autore dido: ogni anno ci lavorano ma- ché la diretta tv è estremamente gista che gestisce contempora-parativi per levento dellesta- “all’eccellenza”. di l’Eredità e la Scossa) ed io. estranze locali dirette da sceno- complessa: tutto ciò che appare neamente e in tempo reale diecite? Ma come nasce, material- Un lavoro di grande squa- grafo e aiuto-scenografo». naturale, come inquadrare un telecamere sul palco».Il marchio che verrà stimola pensieri e proposte: ne parlano operatori sociali ed economici. Una sfida da raccogliere«Garantito di Gallipoli»Dal turismo alla pesca, passando per i giacimenti culturali Sì convinto dalle scuole Scadenza: 30 maggio Il marchio di qualità pro- quattro poli cittadini. Per ren- Importantissimo, stimolan- norme Ue. A chi ha fatto resisten- mozionale si studia sui ban- dere l’idea del progetto e perte, una sfida, chissà come va a za finora - conclude Crisogioanni chi di scuola. E l’idea stimola fornire un ausilio diretto aglifinire: il marchio di qualità per - dico che le nicchie sono indi- docenti e studenti. Bellezze studenti e ai docenti, l’asses-Gallipoli, qualcosa che duri oltre fendibili, si rischia la scomparsa. e caratteristiche di Gallipoli sore al Marketing territoriale,la notorietà e la fama, che regga Meglio aprirsi al nuovo, investire saranno impresse in un logo Alessandra Bray (promotri-allurto dei problemi vecchi e sulla tracciabilità: la qualità non identificativo a scopi turistici e ce dell’iniziativa del brandnuovi, che non sia insomma di ci manca». commerciali. Il primo proget- territoriale) è impegnata incarta. Più che di doc "di cui si sta to di “City Brand” in Puglia queste settimane in incontri Liniziativa degli amministra- abusando", lui - produttore an- comincia a prendere forma: è nelle scuole. Anche perchè itori comunali, assessore Alessan- che di vini - parlerebbe di Docg stato infatti pubblicato il ban- tempi sono stretti: elaborati eddra Bray in testa, in un modo o FRANCESCO FONTO F. CRISOGIANNI CARLO COPPOLA "da leggere in questo caso come do con cui l’amministrazione idee grafiche dovranno esserenellaltro interessa, quantomeno Il presidente di "Galli- Lesponente provin- Per il veterano degli denominazione di origine con- gallipolina ha dato il via al consegnati entro le 12,30 delincuriosisce. Forse suffe ai più il poli Nostra", 30 anni ciale delle cooperati- imprenditori turistici solidata e garantita": per Carlo “concorso di idee” per il mar- di attività, chiama ve di pesca vede nel extralberghieri, il bor- 30 maggio prossimo (penafatto che in tempi di vacche ma- Coppola, veterano del turismo chio “Città di Gallipoli”. L’in- l’esclusione) presso l’Ufficio a raccolta operatori marchio il momento go antico è lo scrigno vito è rivolto a studenti dellegrissime e tagli pesantissimi asi turistici e cittadini giusto per un salto di che muove il flusso extralberghiero, la garanzia sta Protocollo del Comune di Gal-Comuni, bisogna pur industriarsi per loccasione qualità del settore dei visitatori tutta intera nel borgo antico, da elementari, medie e superiori lipoli di via Pavia. «La nostraa trovare altre finanze, magari an- santAgata ai suoi oratori ed alle della città, singolarmente o intenzione - dice l’assessoreche tramite lo sfruttamento di un chiese "delle vere e proprie pina- in gruppo. E dopo pochissi- (che invece va coccolato perchè ignorandone la provenienza... Il Bray - è quella di creare unmarchio proprio. Basato su cosa, coteche", alle confraternite "che mi giorni sono già diversi gli resti e torni). Partiamo da qui». marchio Gallipoli può diventare istituti che hanno fornito la percorso di coinvolgimentopero? Ma cosa può mai fare un tim- un segno di qualità. Ne sono as- ci vengono invidiate da tutti", al che parta proprio dalla parteci- «Importantissimo: per me frantoio ipogeo "che ne rappre- loro adesione: dagli istituti su- brino stampigliato su qualcosa di solutamente convinto: lottai anni periori del Tecnico-Nautico e pazione attiva della cittadinan-bisogna riunirsi subito ed assicu- senta altri 35 esistenti nelle visce- za: prima le scuole con questorare il proprio impegno accanto a locale... «Invece quel timbrino fa per il bocconotto gallipolino, ri del borgo antico", al prestigio- Turistico “Amerigo Vespucci” può contare tantissimo nella glo- che è diverso dal pasticciotto con il dirigente Franco Fasa- bando, poi i professionisti delchi fa turismo qui», dice France- so museo. settore». Il Comune si riservasco Fontò, presidente della tren- balizzazione in atto - raccoglie leccese...». Da rappresentante «La mia modesta esperienza no, al liceo “Quinto Ennio” la provocazione Francesco Cri- provinciale delle cooperative di con la dirigente Loredana Di di non scegliere alcuna pro-tennale associazione "Gallipoli di anziano operatore turistico - posta qualora non le ritenesseNostra". La leva per lui è ledu- sogianni, ex amministratore co- pescatori (Agc pesca), Crisogian- tira le somme Coppola - mi sug- Cuonzo, all’istituto professio-cazione degli operatori. E per i munale - oggi si compra di tutto ni mette laccento sul settore che gerisce una riflessione: lintera nale “Leonardo Da Vinci” col idonee. Per gli eventuali stu-cittadini? «Beh, per i cittadini è conosce meglio: «Tra inquina- amministrazione comunale deve dirigente Antonio Fachechi, e denti vincitori tre premi tec-scontato, bisogna lavorare come mento, riduzione del pescato e lasciare da parte ogni campa- con interesse manifestato an- nologici (Ipad, fotocamera esi è fatto in questi anni sia pure caro gasolio la pesca si potrebbe nilismo ed essere conscia che è che dalle scuole primarie dei lettore Mp3). VCcon pochi passi avanti - risponde rilanciare proprio con il marchio il borgo antico a giustificare ilFontò - anche se, devo dire, lan- doc. Gallipoli sta partecipando viaggio del turista da Milano,damento della raccolta differen- anche ad un bando europeo per Francoforte, Vienna e Amster-ziata ha fatto emergere una certa questo comparto che ormai ha dam. Ai gallipolini, agli operatorisensibilità. Ma è con gli opera- bisogno di strutture prima boicot- economici ed ai politici in gene-tori che si deve crescere verso tate come il mercato allingrosso. rale chiedo di tenere un compor-la qualità: a me hanno insegnato I commercianti hanno preferito tamento consono al ruolo ed aglida tempo la differenza tra turista difendere la propria nicchia, an- obiettivi posti. Per cui, allopera(uno che viene così per caso e te dando controcorrente e subendo parene li pupi». Fuori di metafo-lo tieni finchè se ne va) e cliente La chiesa dela Purità pesanti multe per violazione di ra: vediamo che sapete fare. CLICK TROPPO VENTO, LA BARCA SI RIBALTA Brutta avventura per un 46enne originario di Torino la cui barca a vela si è ribaltata nei pressi di Punta pizzo. Luomo era uscito in barca per un pomeriggio di relax ma una volta giunto in mare aper- to ha dovuto affrontare condizioni del vento diventate nel frat- tempo proibitive. Notato grazie allaccensione del fumogeno, è stato portato in salvo dalla Capitaneria di porto di Gallipoli. ALCOL ALLA GUIDA: CONTROLLI Hanno dai 18 ai 30 anni i giovani rimasti senza patente perché "beccati" dai cara- binieri della Compagnia di Gallipoli alla guida con un tasso alcolemico più alto del consentito. I carabinieri, che hanno controllato circa duecento persone nellarco dellultimo week- end, hanno già annunciato il pugno di ferro in vista dellap- prossimarsi dellestate. LAVORI SU CORSO E LUNGOMARE Prima dellarrivo delle- state, la città si fa bella con nuovo asfalto (lavori già partiti su corso Italia e su lungomare Galilei. Seguiranno la messa in sicurezza degli incroci e il rifacimento dellilluminazione pubblica, per dare concretezza al piano di manutenzione straordinaria per cui lassessorato alle Opere pubbliche ha già a disposizione un budget 300mila euro.
  4. 4. Gallipoli 19 maggio - 2 giugno 20114 DUE APPUNTAMENTI COL JAZZ 22 maggio, sul palco ci saranno Raf- il Mauro Tre jazz trio (foto), compo- PER CHIUDERE "SHURHUQ" faele Casarano e Marco Bardoscia sto da Mauro Tre, Dario Congedo e Ultimi due appuntamenti al teatro duet con il progetto nato nel 2006 e Luca Alemanno. Tutti gli spettacoli Garibaldi della città vecchia con intitolato "Invenzione a 2 voci". Do- iniziano alle 21.30 e il biglietto costa la rassegna "Shurhuq. Mescolanze, menica 29 maggio, invece, protago- 5 euro. Per informazioni contattare intrugli, orditi e misture". Domenica nista dellultimo appuntamento sarà lo 0833.266226. Lexpo regionale dal 29 maggio al 2 giugno negli spazi dellarea portuale accanto alla Capitaneria Al via la seconda "Fiera di Ponente" Cinque giorni - dal 29 maggio al 2 giugno ca prevede lallestimento di spazi espositivi sia tra mostre, esposizioni, e confronti negli stand a terra che nello specchio d’acqua antistante dellExpo regionale della nautica e del mare il molo. Alla seconda edizione della “Fiera di (Assoeventi) che approda nel porto di Gallipo- Ponente”, che gode del patrocinio del Comu- li. Gli appassionati di imbarcazioni e di tutto ne, gli operatori e gli amanti del mare potran- ciò che ruota intorno al mondo della nautica, no ammirare una gran varietà di imbarcazioni non possono assolutamente mancare alla 2^ edizione della “Fiera di Ponente” che getterà prodotte dai maggiori cantieri nautici italiani e l’àncora nei pressi delle banchine del porto, della Puglia, così come barche a vela, a moto- LA MANUTENZIONE re open e cabinati, semicabinati, imbarcazio- E IL RIPRISTINO lungo la direttrice del molo di Riva e dell’at- A destra lo stato tuale approdo turistico della Bleu Salento (il ni pneumatiche, multiscafo, ma anche gozzi, delle mura nel seno Consiglio di Stato ha sospeso la decisione del tavole, lance, canoe e vele. Una sezione sarà della Purità prima Tar, che imponeva limmediato abbandono del- dedicata alle imbarcazioni e ai natanti fino a 12 dei lavori. Sopra, i fornici le banchine e si riunirà per decidere sulla que- metri di lunghezza. Grande attenzione sarà de- (con le volte a forma di arcate) riscoperti stione il 24 maggio). dicata anche i servizi, in particolare al turismo e liberati da interventi La fiera regionale dedicata al mondo della nautico, con specifiche sezioni dedicate alle at- abusivi nautica abbraccia una vasta selezione di temi, tività di brokeraggio e charter su mega yachts, settori e passioni legate al mondo marino con per raggiungere le località più interessanti sul una grande esposizione di imbarcazioni a velaSaranno esposti almeno tre progetti e a motore, motori marini entro e fuori bordo, arredamento, accessoristica, strumentazio- Mediterraneo. Incontri e tavole rotonde tra gli operatori del settore saranno rivolti anche alsu cui i cittadini sono chiamati ne elettronica, charter, broker, progettazione design nautico, abbigliamento e servizi per tema dello sviluppo di strutture ricettive lega- te alla nautica da diporto. Interessanti offertea esprimere pareri e valutazioni il diporto nautico. Il taglio del nastro è il 29 maggio e larea che ospiterà la struttura fieristi- all-inclusive nelle strutture ricettive della Città bella. VCLa Purità va agli esami di Vittorio Calosso sato, con la lità della zona balneare. «Pulizia e meno rumore per chi vive in zona Lido» prima parte I nuovi progetti tengono con- Lestate è sinonimo di Non solo restauro e conso-lidamento delle mura. Pronti al- Per rampa daccesso d e l l ’ i n t e r- vento, il trat- to delle ipotesi di rivalutazione degli ambienti coperti dei cosid- divertimento e vacanze.meno tre progetti per ridisegnareil futuro “volto” del seno della alla spiaggia e fornici to compreso tra il bastio- detti “fornici” (le sette arcate più grandi del piano spiaggia) che si Non per tutti: i residenti del quartiere lido San Giovanni,Purità. E a dare l’ok saranno glistessi gallipolini. diverse le soluzioni ne di San prestano a diverse soluzioni di rappresentati dallassociazio- ne "Conca doro 2008" (che Benedetto impiego e che il Comune inten- Saranno esposti in questi e la rampa de destinare a iniziative culturali conta 800 iscritti ed è pre-giorni i progetti di riqualificazio- di accesso ed espositive. Anche in questo sieduta da Mario Macchia),ne che interesseranno la rampa vecchia. Le soluzioni progettuali alla spiag- caso si valuteranno le soluzioni durante la stagione estivadi accesso alla spiaggia e gli an- saranno esposte e si aprirà un di- gia. Proprio proposte dai cittadini tenendo affrontano vari problemi.tichi “fornici” che caratterizzano battito pubblico per un confronto in seguito a tali lavori e alla de- «La musica troppo alta e tra i cittadini, il Comune e la So- conto che dall’interno di uno deiil tratto delle mura interessato molizione anche di alcune opere fornici è visibile parte di un an- fino all’alba dei locali estividai lavori di recupero. Le solu- printendenza per i beni architet- murarie, sono state liberate le - spiega il presidente - fa tra- tonici e il paesaggio che si con- tico torrione e dunque della loro to ai bambini, ma che è inu-zioni progettuali riguarderanno strutture originarie di pertinenza valenza complessiva dal punto scorrere vacanze indimenti- cluderà entro il 31 luglio. Il tutto cabili ai turisti, ma fa perdere tilizzabile in quanto sprov-anche il miglioramento del tratto dell’antica muraglia ed è emersa di vista storico e architettonico. visto persino di panchine.stradale e dell’illuminazione che per analizzare problematiche e la possibilità di cercare una so- anche ore di sonno prezioso studiare le soluzioni più idonee e Al momento sono almeno a chi abita nelle vicinanze Speriamo che si faccia qual-partono dal fortino di San Gior- luzione architettonica più conso- tre le ipotesi progettuali al va- al fine di giungere, entro il mese na per la rampa di accesso alla e magari lindomani matti- cosa per migliorare la qualitàgio e raggiungono il largo Purità. glio dell’amministrazione, sulla di settembre, allapprovazione spiaggetta. E quest’ultima come na deve andare a lavorare». di vita dei residenti».A breve partirà la fase di ascol- scorta dello studio di fattibilità del progetto esecutivo e avviare ribadisce l’assessore ai Lavori Ma linquinamento acustico A rispondere è lassesso-to e partecipazione sulle future degli architetti Annarita Cornaroscelte che l’amministrazione do- i lavori entro l’anno. pubblici, Biagio Palumbo (foto), (nelle zone residenziali non re ai Lavori pubblici, Biagio Il tutto, integrando le opere e Valerio De Divitii, già proget- dovrebbe superare i 50 deci- Palumbo: «Considerandovrà prendere per dare un nuovo «resterà libera e a disposizione tisti dei lavori di restauro dell’exlook alla parte più suggestiva di recupero e valorizzazione del- dei cittadini». In tale direzione, bel) è solo uno dei problemi che la nostra è una città tu- la antiche mura (che dopo alcuni mercato coperto. Ma non finisce dei residenti. Macchia mette ristica, abbiamo cercato didel- la città nella prima delle quattro arcate qui: di concerto con la Soprin- intoppi di natura burocratica pro- minori alle falde della rampa di laccento anche sul neces- andare incontro a gestori dei seguono verso il Forte di San tendenza, gli uffici sono al lavo- sario rifacimento di alcune locali, turisti e residenti sta- accesso alla spiaggia potrebbero ro per risolvere il problema della Francesco) che hanno essere realizzati i servizi igienici strade rovinate dalle buche, bilendo per lestate in arrivo interes- sicurezza nel transito dei pedoni sulla poca illuminazione la fine della musica in spiag- pubblici per migliorare la fruibi- sul percorso lungo le mura. e sulla sporcizia di alcune gia all1.30. I lavori per il zone del quartiere. «Strade rifacimento delle strade prin- e condomini privati - prose- cipali inizieranno a maggio, gue Macchia - sommersi da dando precedenza agli inter- bottiglie e cartacce. Per non venti più urgenti. Infine, per parlare di pericolose siringhe quanto riguarda il parco, bi- trovate nel parco dei pressi sognerà attendere il Bilancio del supermercato Eurospin, comunale del 30 giugno per datoci in concessione da ol- verificare la disponibilità dei tre un anno dal Comune e fondi da destinarsi a varie che dovrebbe essere destina- opere cittadine». ADMSarà nominato dal sindaco e agirà di concerto con Servizi sociali e associazioni Due sabati per lUnità dItaliaArriva il garante dei disabili In assenza di un Difensore approvato anche dalla commis- con il sindaco, tra coloro che ne Mazzarella, busto sfumato? Proseguono le celebrazioni per i 150 anni dallUnità dItalia. Quella di sabato 21 maggio sarà una giornata dedicata a Bonaventura Mazza- rella, patriota mazziniano e parlamentare. Era originariamente previstacivico, arriva almeno il “Ga- sione consiliare “Sanità, Sport, faranno richiesta scritta presso la scopertura del busto dellillustre concittadino, donata dai discendentirante dei disabili”, nuova figura Servizi sociali e assistenziali”. l’ufficio dei Servizi sociali. dello stesso alla città, che doveva essere collocato in piazza Imbrianiistituzionale che dovrà vigilare Ora si passa alla fase esecutiva «Il Garante - spiega Caiffa - ma dissensi sulla collocazione pare abbiano aperto la strada ad unae intervenire sui comportamenti con la nomina del Garante dei interviene di propria iniziativa o lapide ed alla intitolazione a Mazzarella della sala consiliare. Alle 19lesivi dei diritti dei disabili. disabili, operata dal sindaco che sulla base di segnalazioni scritte sicuro un incontro a SantAngelo sul personaggio storico con il sindaco Si insedierà presto a Palazzo sceglierà tra una rosa di nomi dove si lamentino disfunzioni, Venneri, lassessore alla Cultura Errico, e il prof. Federico Natali.Balsamo lavorando in connes- proposti dalle associazioni rap- irregolarità, scorrettezze, prassi Sabato 28 maggio giornata dedicata alle scuole con visita guidatasione con l’ufficio dei Servizi presentative degli interessi dei amministrative anomale o qua- ai luoghi più significativi del Risorgimento gallipolino nel centro sto-sociali e con le associazioni ter- disabili operanti nel territorio co- lunque altro comportamento dal rico: casa natale di Antonietta De Pace, museo cittadino degli alunniritoriali e di volontariato. Nella munale. L’incarico, onorario e a quale derivi un danno materiale della scuola di S.Chiara. Poi, cerimonia di premiazione nellaula delseduta del 25 marzo scorso il titolo gratuito, sarà ricoperto per o morale al disabile. Può emana- Consiglio comunale dei vincitori del concorso per i migliori elabo-Consiglio comunale ha dato il tre anni e rinnovabile una sola re indicazioni o suggerimenti e rati svolti dagli alunni delle scuole medie di Gallipoli; musica e innivia libera per l’istituzione del volta. Il nuovo Robin Hood a tu- farsi anche promotore di eventi patriottici coordinati dal maestro Solidoro, in piazza S.Teresa, con gliGarante e al relativo regolamen- tela dei diversamente abili potrà culturali, sportivi o ricreativi che alunni delle Elementari e Medie di Gallipoli. Alle 19, presso la biblio-to redatto su input del consigliere avvalersi della collaborazione di puntino allinserimento dei disa- teca SantAngelo, presentazione di “Le Brigantesse” di Valentino Ro-comunale Udc, Luigi Caiffa, e altri volontari, scelti, di concerto bili nella società». VC mano in collaborazione con la Commissione pari Opportunità.
  5. 5. 19 maggio - 2 giugno 2011 Gallipoli 5 VANDALI IN PIAZZA MORO: tutto pedonale? Questo cercano di dall’altro. Forse le telecamere che DIVELTI DUE DISSUASORI stabilire gli agenti della Polizia mu- dovrebbero essere installate presto Atti vandalici mirati o conseguenze nicipale dopo che due “dissuasori” assieme con un sistema di barriere di manovre imprudenti per supera- che impediscono l’accesso alla piazza aiuteranno a capire meglio, oppure re lo sbarramento che, da qualche da via della Cala sono stati divelti almeno a scoprire chi è il “vandalo” settimana, ha reso piazza Moro del a una settimana di distanza l’uno notturno. Psicologa e ostetrica del Consultorio a colloquio con gli studenti. Risultato? Sanno tanto, però lo sanno male I ragazzi ed il sesso? Sannotanto ma lo sanno male. Sembraessere questo il dato finale di unlungo lavoro portato avanti dal Sesso ma sicuro Banali infezioniConsultorio familiare di Gallipo-li, diretto dalla psicologa Beatri-ce Sances, che con una ostetricaha incontrato nel corso dell’annoscolastico che sta per finire, unaventina di classi di istituti supe-riori cittadini (escluso il liceo e arriva l’infertilitàclassico-scientifico-pedagogico). L’iniziativa fa parte del pro-gramma della Regione Puglia suprevenzione di malattie venereeed interruzione volontaria dellagravidanza e si basa su dati piut-tosto preoccupantiresi noti sul finire del «QUANDO IL2010 dall’Istituto su- PRIMOperiore di Sanità che RAPPORTO?» Durante ilparlano di un aumen- giro in unato di malattie sessual- ventina dimente trasmesse so- classi diprattutto tra i giovani. istitutiIn particolare l’Iss superiori cittadini, laevidenzia la diffusio- domanda piùne della condiloma- frequentetosi genitale causata posta daida due ceppi specifici ragazzi èdel papillomavirus. stata: qual è Fisiatria, Gastroenterologia, l’età giustaI casi di contagio di per il primo Medicina dello sport, Neuro-questa malattia (che rapporto? logia, Oculistica, Ortopedia,porta alla nascita di La risposta Pneumologia e Centro prelievi),escrescenze carnose nella educazione tre Consultori familiari; il Servi-sui genitali e sull’o- sentimenta- zio di continuità assistenziale–rifizio anale) sono le. A sinistra Guardia medica; il Cup (Centroaumentati del 100% la sede deltra il 2004 ed il 2008 consultorio unico di prenotazione), il dipar-in particolare tra sog- timento di Prevenzione (Servizigetti sotto i 25 anni; di Igiene pubblica, Veterinarionel 4% dei casi il condiloma si è di Vittorio Calosso Ultima parte di interventi per l’ex ospedale area A e B, Igiene Alimenti eassociato all’Hiv. In alto, l’ingresso del vecchio Nutrizione, Commissione me- Con queste ed altre infezioni Lavori in corso per l’ingres- so monumentale del vecchio Vi troveranno posto uffici e ambulatori dell’Asl ospedale “Sacro Cuore” dica per l’accertamento dellein aumento le questioni solleva- ospedale “Sacro Cuore di Gesù” invalidità civili); il dipartimen-te dagli studenti delle Superiorigallipoline si sono concentratesulle precauzioni, essendo a co- di lungomare Marconi, che, una volta ultimati, completeranno la Cittadella della salute dell’hin- Quasi pronta la Cittadella della salute anni puntellato e transennato a a Gallipoli. Con il recupero della Asl e nei nuovi locali potranno to di Salute mentale, con Co- munità riabilitativa psichiatrica “Itinera”; il servizio riabilitativonoscenza che anche infezioni terland gallipolino.banali possono portare alla in- I lavori porteranno più causa della pessime condizioni parte monumentale del vecchio trovare posto sia la Guardia me- con Fisioterapia e Logopedia; ilfertilità. Tra le raccomandazioni razionalizzazione e cura per strutturali) e dei locali del ver- ospedale, che si concluderà nei dica che gli ambulatori; saranno servizio di Integrazione scolasti-minime, allora, ecco quella di servizi amministrativi e assi- sante nord, non ancora riquali- prossimi mesi, la cittadella della ampliati la sala d’attesa e spor- ca e centro socio-educativo pernon tenere il profilattico in tasca stenziali del Distretto sociosa- ficati, si porterà a compimento il Salute potrà dirsi completa. Vi tello di front office. l’età evolutiva. E non ultimi il(rischia di strapparsi) o nel cru- nitario. Quelli dell’ex Inam di trasferimento di tutti gli uffici e troveranno posto - oltre ai ser- Attualmente, dopo il primo dipartimento di Emergenza 118scotto (col caldo si danneggia). via Perrone, per intendersi, che gli ambulatori sanitari della Asl vizi già accorpati - nuove bran- accorpamento di oltre un anno e il Sert–Servizio per le tossico-Alle ragazze, oltre a munirsi di già dal 15 febbraio del 2010 territoriale. che specialistiche e importanti addietro, con la direzione del di- dipendenze.profilattico (emersa una certa sono stati trasferiti e accorpati La riqualificazione - affida- attività diagnostiche (in arrivo rigente Roberto Vergaro, nel Di- ta alla ditta Fanuli di Copertino, apparecchiature per la risonanza stretto sono già operativi la Dire- Il distretto Asl di Gallipo-vergogna nell’andare a com- nei locali del vecchio ospedale, già oggetto di ristrutturazione. per una spesa di oltre 250mila magnetica articolare). zione sanitaria e amministrativa, li serve un bacino di utenza diprarli), contraccettivi ormonaligratuiti presso il Consultorio (per Con l’avvio da alcune settimane euro - consentirà di accorpare L’ingresso monumentale di- il Poliambulatorio specialistico oltre 75mila abitanti dell’hinter-under 24 anni), anche per evitare delle opere di restauro e consoli- in un unico contenitore tutte le venterà dunque l’accesso princi- (con le branche di Cardiologia, land e opera anche nei i presidila pillola del giorno dopo, la cui damento dell’antico portico (per strutture socio-sanitarie esistenti pale del Distretto sanitario della Dermatologia, Endocrinologia, periferici di Taviano e Racale Racale.carica ormonale è molto alta equindi pericolosa. «Ma così si perde di sponta-neità», è stata l’obiezione dei ra- Il nuovo gioco piace a molti. La prossima estrazione l’8 giugno Un corso utile per diventaregazzi. Può darsi che si perda unpizzico di naturalezza - la rispo-sta degli esperti - , ma si è peròpiù responsabili, anche perchèla spontaneità ha tanti altri modi “Si vince tutto” ed è boom E’ arrivato da poco ma ha già tanti amici preparatore dei portieri La passione per il calcio sidi esplicitarsi. Attenzione anche l’ultimo gioco della gloriosa Sisal che gestisce può trasformare in un mestiereai microtraumi dovuti a jeans e anche il Superenalotto. Si chiama “Si vince in grando di dare soddisfazio-pantaloni in genere molto stretti tutto”, un modo molto accattivante per dire ni. Ecco perché l’associazioneo ai sobbalzi con le moto. che l’intero montepremi (tolta cioè la parte di Numbers 1 preparatori dei por- La domanda che ha un po’ giocate spettante allo Stato ed alle concessio- tieri ha organizzato proprio acolto di sorpresa gli animatori di narie) va distribuito volta per volta tra tutte le Gallipoli, per il 23 e 24 maggio,questi incontri è stata però un’al- combinazioni in palio, sia che sia uscito il pri- il primo “Stage di perfeziona-tra: a che età è giusto avere il pri- mo premio (sei numeri) sia che nessuno abbia mento per preparatori dei por-mo rapporto? Dietro la domanda centrato la sistina. tieri di calcio”, riservato a centoquasi una richiesta di “autorizza- In altre parole, mentre con altri giochi se partecipanti.zione”, quando in realtà è la sen- non esce il primo premio quella somma va ad L’obiettivo è promuovere esibilità e l’educazione sentimen- aggiungersi alle prossime estrazioni sempre perfezionare la figura del pre-tale a far scattare - al momento per il primo premio, qui la somma prevista per paratore dei portieri attraverso Lo Smoke shop in zona lido San Giovanni Portiere in azione“giusto” per ciascuno - il disco la “fortuna” più alta si ridistribuisce sulle som- esperienze maturate e confrontoverde. Di certo è sbagliato farlo me a disposizione dei vincitori dei premi più nei giorni precedenti vi è stato un rialzo nelle diretto. Tra gli istruttori, volti giocate considerevole - dice ancora Arlotta - e di Gallipoli, il centro sportivoper la prima volta “perchè le al- bassi. Non c’è il jolly e la Sisal estrae i numeri noti del calcio nostrano come la sera del 27 aprile i giocatori avevano messo Montefiore e l’ecoresort Le Si-tre lo hanno fatto” o perchè “lui direttamente. Fabrizio Carafa (preparatore «Sì, bisogna dire che i giocatori l’hanno insieme un montepremi di 24 milioni di euro. portieri ex Hellas Verona ex renèe.ne trova un’altra ed io lo perdo”.Non si tratta insomma di una me- preso molto in considerazione», dice Anto- Anche perchè con il “3”, premio minimo, pos- Gallipoli), Alessandro Carta Le iscrizioni devono perve-daglia o, peggio, di un trofeo. nio Arlotta uno dei titolari di una ricevitoria sono portare a casa almeno 300 euro». Non (settore giovanile Lazio), Mario nire entro il 21 maggio. Nel kit Del resto, la verginità non è tra le più frequentate della città, in zona Lido essendoci il jolly, è consigliato un “sistema a Capece (ex Sorrento, Biellese, sono inclusi maglietta, panta-più un tabù: risulta piuttosto un San Giovanni. Da un osservatorio privilegiato caratura”, combinazioni secche messe a dispo- Ivrea, Canavese, Sud tirol e ide- loncino, cartellina per appunti“valore” marginale rispetto al quale lo “Smoke shop”, si è potuto osservare sizione dalle stesse rivendite. La giocata mi- atore del progetto “Scuole por- e materiale pubblicitario. I costimatrimonio, ma soprattutto tra il crescente interesse verso il nuovo gioco, la nima è di 5 euro e la fortuna (se vi conosce e tieri nel mondo”), Lello Senato- variano a seconda della scelta dichi frequenta le parrocchie resi- cui prima estrazione si è registrata il 27 aprile vuole fermarsi a salutarvi) passa ogni 40 giorni re (ex Parma) e Daniele Guiotto abbinare o meno il corso a unste e quindi si ritiene poco giusto scorso (la prossima sarà l’8 giugno). «Proprio circa. (Ac Chievo Verona). Lo stage soggiorno in albergo. Per info:farlo prima delle nozze. si terrà tra lo stadio “Bianco” 349.1284255 o 328.6720948.

×