SlideShare a Scribd company logo
1 of 46
Download to read offline
1 
GeoSmartCity 
open geo-data for innovative services and user applications 
towards Smart Cities 
CIP ICT-PSP Project n. 621150 
Start date 01-03-2014, duration 36 months 
GeoSmartCity presentation, Smart City Exhibition – Bologna 23/10/2014
2 
Open geo-data for innovative services and user 
applications towards Smart Cities 
GeoSmartCity implements a platform to share and public geographical open 
data coming from different sources, such as Public Administrations, 
Multi-utilities, Companies, Citizens and Crowd-sourcing. 
The platform includes specialized web services to integrate public geographical 
data with other geo-refenced data (public or private) useful for the smart 
management of urban infrastructures and public services in the context of the 
Smart City initiative and the Digital Agenda for Europe. GeoSmartCity provides 
also support to the implementation of the the Convenant of Majors. 
Partnership 
COMUNE DI GENOVA 
GeoSmartCity presentation, Smart City Exhibition – Bologna 23/10/2014
3 
Objectives 
• Support Cities to ‘open’ their data to professionals and citizens 
• Establish a cross-platform, re-usable solution able to publish 
open-(GI) data, in an urban context, but with a European 
dimension 
• Provision of tools and facilities to integrate GI data with open 
data 
• Framework and services to integrate proprietary/restricted data 
with open (GI) data of the City
4 
Objectives vs Exploitation 
• Open infrastructure to build new business model for 
PAs and SMEs 
• PPP (Public Private Partnerships): collaborative 
management of Open(GI) data 
• Integration of restricted data in a secure way
Turku 
South 
Moravian 
Region 
Ruda Slaska 
(Katowice 
area) 
Reggio 
nell’Emilia 
5 
City Pilots and Scenarios 
Flanders 
Region 
Comarca 
of Pamplona 
Girona 
Oeiras 
Oeiras 
Genova 
Maroussi 
UNDERGROUND // GREEN ENERGY
Green Energy Context 
• “The Covenant of Mayors” to increase energy efficiency and use 
of renewable energy sources on their territories (> 6.000 
signatories for over 190 Mln people). 
• Sustainable Energy Action Plan (SEAP)  CO2 reduction target by 
2020 
• Related information: 
6 
– Buildings 
– Environmental info 
– Energy Infrastructure 
– Planning 
– Smart grids
Green Energy Scenario 
Objectives: 
To provide the PAs with instruments for the definition and management 
of their smart energy policies 
Support the process of energy transition (traditional to renewable) and 
to provide the needed knowledge 
Demonstrate the importance of data integration to optimize and 
improve the use of energy resources: real time sensors 
(environment/climate/energy/…), smart metering, smart grid 
To activate and test, on real use cases with high added value, new public-private 
7 
collaborations 
To create an environment which facilitate the economic development at 
territorial level by exploiting the opportunities from the energy transition 
and the ICT potentiality
8 
Europe 2011 - Energy Flow (MTOE) 
source: http://ec.europa.eu/energy/publications/doc/2013_pocketbook.pdf
9 
In 2020, the European 
consumption of energy will be 
25 trillion kWh 
(25,000,000,000,000) 
In 2040 it will rise to 28 trillion kWh 
source: http://www.eia.gov/forecasts/ieo/
In terms of energy consumption, 
buildings represent around 40% 
10 
source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf (and others)
In EU, the gross floor space could be 
concentrated in a land area equivalent to that 
of Belgium (30,528 km2). 
11 
source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf
12 
European households are 
responsible for 68% of the 
total final energy use in 
buildings, for: 
-heating (70%) 
-Cooling 
-hot water 
-cooking 
-appliances 
The most used fuel is gas. 
source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf
13 
ICT Objectives 
• Harmonised environment to integrate different operational 
protocols and standards, based on existing infrastructures 
• Re-use of specialized services based on open standards 
• Integration of new base/specialized services 
• Ingestion and data integration engine composed by: 
– Harmonised data storage (based on GI standard, open data 
format) 
– a set of ingestion and data relation services: 
• Ingestion toolkit of GI data (open/restricted) 
• Ingestion toolkit of not-GI data (open/restricted) 
• Refine and reconcile toolkit to link and interconnect data 
• Crowd-sourcing base services based on location services
14 
In few words … 
ICT Objectives 
… to implement an open data hub (based on 
CKAN) connected to INSPIRE Download Services 
provided by five pilot cities: 
-Reggio Emilia (IT) 
-Girona (ES) 
-Maroussi (GR) 
-Oeiras (PT) 
-Turku (FI)
15
16 
Data will regard: 
-Municipal and residential buildings 
-Road transportation 
-Public lights 
… all of them representing CO2 emission sources 
All five pilot cities are indeed signatories of the 
Covenant of Mayors and need to: 
-monitor CO2 emission sources 
-provide information to stakeholders
http://www.economist.com/news/briefing/21618680-our-guide-actions-have-done-most-slow-global-warming-deepest-cuts 17
18 
INSPIRE and “Energy” 
INSPIRE Directive (2007) defines principles and implementing rules 
for the sharing of interoperable data and services among public 
organisations in EU
19 
Implementing Rules 
Technical Guidelines 
http://tinyurl.com/krh329m
source: http://www.simstadt.eu/en/index.html 20
INSPIRE and “Energy” in Buildings 
21
http://en.wiki.energy.sig3d.org/index.php/Workshop_Stuttgart_2014 22
http://en.wiki.modeling.sig3d.org/index.php/2014_S_HfT_EnergyADE 23
3D from high res. Lidar 
(1-2K€/sq.km) 
24 
UValues and other properties (e.g. age of 
construction) from Energy Certificates registers 
(free/open) 
Energy consumption 
from SIATEL and IREN 
(free) 
Footprint from Cadastre 
or high quality topo db 
(open)
Cosa si è deciso di fare a Reggio Emilia 
25
26 
Il ruolo in GSC del Comune di RE 
Green Energy 
1.Reggio nell’Emilia (IT) 
2.Maroussi (GR) 
3.Oeiras (PT) 
4.Turku (FI) 
5.Girona (ES) 
 selezionare dati da caricare nella piattaforma web (realizzata 
dai partner tecnici) 
 modellare il processo e standardizzare i dati rispetto alle 
normative europee (es. Direttiva INSPIRE) 
 definire modalità di utilizzo dei dati per i vari stakeholder 
“casi d’uso” 
 testare la piattaforma
27 
La scelta dell’ambito di sperimentazione specifico 
dati «energetici» relativi agli edifici: 
1 -edifici del territorio 
2- edifici dell’ente 
Temi «problematici»: mancano 
dati, informazioni scarse e frammentate, 
mancano sistemi di gestione dei dati, 
gestione delle informazioni in una logica 
amministrativa, …… 
punti chiave per le politiche 
energetiche dell’ente
28 
Da dove partiamo: 
Sistema di contabilità ambientale – Bilanci Ambientali da oltre 10 anni 
Data Base indicatori ambientali e di sostenibilità 
Piano Energetico Comunale 
Patto dei Sindati – Piano dell’Energia Sostenibile PAES 
Numerose azioni di risparmio energetico ( pubblica illuminazione , edifici dell’ente 
Sistema di certificazione per edifici - Ecoabita 
Percorso sugli open data ambientali con il Coordinamento Ag 21 “Ambiente Open data” 
Sperimentazione di Geo Data Ware House aree a verde pubblico 
Sviluppo APP per cittadini: parchi, piste ciclabili, segnalazioni ………… 
Sviluppo APP per gestione interna : manutenzione strade, censimento alberi, controllo 
interventi ditte, ……….
29 
SIT 
Geo Open data Servizi Web 
(consultazione dei dati, 
mappe di sintesi, …) 
• Consumi energetici 
• Certificazioni energetiche 
• Energie rinnovabili
30 
11 CCaassoo dd’’uussoo 
EEddiiffiiccii ppuubbbblliiccii ddeellll’’EEnnttee 
“PUBBLICAZIONE DATI RELATIVI ALLE PERFORMANCE 
ENERGETICHE DEGLI EDIFICI PUBBLICI DELL'ENTE”
edifici del Comune di Reggio Emilia (di proprietà o in uso) utilizzati per vari 
servizi pubblici, di cui l'Ente ha a disposizione : 
•dati dei consumi energetici (riscaldamento / raffrescamento ed energia elettrica) 
•altri dati caratterizzanti l'edificio da un punto di vista energetico (certificazioni 
energetiche, impianti di energie rinnovabili, …) 
Si tratta in particolare di : 
•Edifici, gestiti direttamente o indirettamente dall'Ente, che rientrano in appalti “Gestione 
calore” 
•altri edifici di cui l'Ente gestisce direttamente o indirettamente le utenze energetiche 
Per lo più si tratta di uffici, biblioteche, scuole primarie e secondarie di primo grado con 
strutture annesse (es. mensa, palestra, …), nidi e scuole comunali dell'infanzia, impianti 
sportivi, centri socio-assistenziali, musei, ... 
31 
L'ambito di intervento:
Dati annui sui consumi 
32 
Edifici dell’ente – Geo data 
Geo-identificazione edificio 
● Toponomastica (via e civico) 
● Dati catastali 
● Volumetrie 
● Funzioni 
● …… 
Dati caratterizzanti 
edificio energeticamente 
● Certificazione energetica 
● Impianti fotovoltaici 
● Impianti solari-termici 
● Centrali termiche 
● …………….. 
energetici 
● Consumi elettrici 
● Consumi termici (gas 
metano, teleriscaldamento, 
gpl, ...) 
I dati: 
1.verranno messi a disposizione sulla piattaforma web in formato open data (con 
associate licenze di uso), e potranno essere scaricati liberamente previa registrazione 
2.saranno utilizzati per lo sviluppo sulla piattaforma web di seguenti “servizi per gli 
utenti”
33 
servizi web [1] 
• Schede caratteristiche edificio visualizzazione scheda contenente i dati sull'edificio (es. 
tipologia di edificio, funzione, consumi energetici, impianti fotovoltaici e solari termici,...) 
• Mappe dei consumi termici visualizzazione di mappe di sintesi (per anno) che 
rappresentano il consumo termico annuale (omogeneizzando le unità di misura) per unità di 
volume riscaldato e la presenza di eventuali impianti solari termici 
• Cruscotto consumi termici visualizzazione di un cruscotto per il 2013 che confronta, per 
gli edifici per i quali è presente la certificazione energetica, la situazione reale di consumo termico 
annuale con il consumo teorico da certificazione 
• mappa consumi elettrici creazione di mappe di sintesi (per anno) che rappresentano il 
consumo elettrico annuale e individuazione della presenza di eventuali impianti fotovoltaici 
• mappa CO2 visualizzazione di una mappa di sintesi (per l'anno 2013) che, mettendo insieme i 
consumi energetici (riscaldamento/raffrescamento, energia elettrica, …), mostra la stima del 
valore di CO2 prodotta dai singoli edifici 
• mappa impianti fotovoltaici e solari termici creazione di mappe (per anno) con 
ubicazione degli impianti fotovoltaici e solari termici presenti nell'anno, schede tecniche 
descrittive dell'impianto e con i dati di produzione di energia rinnovabile reale o stimata 
• report di sintesi stampa di report con i dati di sintesi e mappe riepilogative a fini divulgativi
TRASPARENZA 
• Visualizzazione di dati da parte 
dei cittadini (ottemperando gli 
obblighi di legge in materia di 
trasparenza dei dati pubblici) 
34 
Obiettivi 
SISTEMA GESTIONE 
CONSUMI 
CONTROLLO 
STRATEGICO 
• il controllo strategico dei consumi degli edifici dell’ente da parte dei decisori politici e 
tecnici 
• l'aggiornamento e il monitoraggio del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) 
• l'individuazione delle eventuali criticità su cui eseguire analisi e verifiche di dettaglio per 
poi determinare da parte dei decisori politici e tecnici le priorità d'intervento
35 
22 CCaassoo dd’’uussoo 
EEddiiffiiccii ddeell tteerrrriittoorriioo 
“PUBBLICAZIONE DATI RELATIVI ALLE PERFORMANCE 
ENERGETICHE DEGLI EDIFICI DEL TERRITORIO 
COMUNALE”
36 
L'ambito di intervento: 
tutti gli edifici presenti sul territorio comunale
37 
Geo-identificazione edificio 
Dati caratterizzanti 
edificio energeticamente 
Dati annui consumi 
energetici 
● Toponomastica (Via e civico) 
● ID edificio NOSTRO 
● ID DBTR 
● Dati catastali (foglio mappale) 
● Dati volumetrie 
● ……………….. 
● Certificazione energetica SACE 
● Impianti fotovoltaici incentivati GSE 
● Consumi elettrici 
● Consumi termici gas 
metano 
Edifici territorio – Geodata 
I dati, elaborati e aggregati in modo da rispettare la normativa sulla privacy, verranno : 
1. messi a disposizione sulla piattaforma web in formato open data (con associate licenze 
di uso) e potranno essere scaricati liberamente previa registrazione 
2.utilizzati per lo sviluppo sulla piattaforma web dei seguenti “servizi per gli utenti”
servizi web [2] 
• mappe consumi gas metano visualizzazione di mappe di sintesi che rappresentano 
(per anno) il consumo di gas metano totale dell'edificio e per unità di volume occupato 
• mappe consumi elettrici visualizzazione di mappe di sintesi che rappresentano (per 
anno) il consumo elettrico totale dell'edificio e per unità di volume occupato, nonché la presenza 
di eventuali impianti fotovoltaici che accedono ai conti energia 
• mappa CO2 visualizzazione di mappe di sintesi che, mettendo insieme i consumi energetici 
(riscaldamento/raffrescamento, energia elettrica,…), mostrano la stima della CO2 prodotta 
• mappe impianti fotovoltaici creazione di mappe (per anno) con ubicazione degli 
impianti fotovoltaici incentivati con i conti energia presenti nell'anno, schede tecniche descrittive 
dell'impianto 
• app mobile per utenti realizzazione di un'app per gli utenti esterni che visualizza i dati 
38 
di cui sopra e in grado di interfacciarsi con gli utenti per ricevere informazioni aggiuntive o 
correzioni dei dati inseriti 
• report di sintesi stampa di report con i dati di sintesi
39 
ANALISI PER 
CONTROLLO 
STRATEGICO 
• controllo strategico dei consumi 
energetici del territorio e l'analisi dello 
stato energetico delle varie tipologie di 
quartieri della città 
• aggiornamento e il monitoraggio del 
PAES 
• individuazione criticità in base alle quali 
determinare politiche di indirizzo o 
intervento 
TRASPARENZA RIUTILIZZO 
ECONOMICO 
RICERCA 
RISPAMI PER 
CITTADINI 
• confronto tra cittadini tra la propria 
situazione individuale e altre analoghe e 
stimolare eventuali interventi privati 
(ristrutturazioni, installazioni di impianti 
fotovoltaici, certificazioni energetiche, ...) 
• riutilizzo a fini commerciali (installatori di 
impianti fotovoltaici, ditte che attuano 
interventi efficientamento energetico, …) 
• studi o ricerche 
• aggiornamento/correzioni da parte di 
utenti esterni dei dati pubblicati
40 
Dalla teoria alla pratica …. 
Problematicità in corso
41 
«Le pubbliche amministrazioni detengono un bene prezioso rappresentato 
dal patrimonio informativo» 
«Un grande risorsa che attende solo di essere aperta»
42
I Data set per i casi d’uso – edifici ente 
• edifici/strutture di cui l'Ente (fonte: cartografia interna e RER) 
• dati edificio: funzione, volumetrie, superfici, anno costruzione,... (fonte: interna – servizi 
vari) 
• dati relativi alle eventuali certificazioni energetiche dell'edificio/struttura (fonte: interna – 
43 
energy manager) 
• impianti fotovoltaici: anno installazione, potenza installata, energia elettrica prodotta 
(fonte: interna – vari servizi) 
• impianti solari termici: anno installazione, metratura (fonte: interna – vari servizi ) 
• consumi termici per riscaldamento/raffrescamento (gas metano, GPL, teleriscaldamento, 
gasolio) (fonte: interna Patrimonio – Appalto Gestione Calore) 
• consumi elettrici (fonte: interna - Patrimonio)
44 
I Data set per i casi d’uso – edifici territorio 
• edifici del territorio (fonte: cartografia interna e RER) 
• superfici o volumi riscaldati (fonte: interna e/o Agenzia del territorio) 
• consumi di gas metano (fonte: Agenzia delle Entrate) 
• consumi energia elettrica (fonte: Agenzia delle Entrate) 
• impianti fotovoltaici che accedono al conto energia: anno istallazione, potenza 
installata(fonte: GSE) 
• certificazioni energetiche (fonte: RER - banche dati SACE)
If You 
Can't 
Measure 
45 
It, 
You Can't 
Improve It
46 
Grazie 
Susanna Ferrari (Comune di Reggio Emilia - Servizio Ambiente) 
susanna.ferrari@municipio.re.it 
Barbara Leoni (Comune di Reggio Emilia - Servizio Sistemi Informativi) 
barbara.leoni@municipio.re.it 
Piergiorgio Cipriano (Sinergis) 
piergiorgio.cipriano@sinergis.it

More Related Content

What's hot

L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione Marche
L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione MarcheL'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione Marche
L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione MarcheCSI Piemonte
 
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...WWF ITALIA
 
3° incontro GdL Energia 30 nov 2016
3° incontro GdL Energia 30 nov 20163° incontro GdL Energia 30 nov 2016
3° incontro GdL Energia 30 nov 2016ANCI - Emilia Romagna
 
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...WWF ITALIA
 
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...WWF ITALIA
 
Workshop 3 - Cresme Consulting
Workshop 3 - Cresme ConsultingWorkshop 3 - Cresme Consulting
Workshop 3 - Cresme ConsultingRegioneLazio
 
Descrizione servizi Graphitech
Descrizione servizi GraphitechDescrizione servizi Graphitech
Descrizione servizi GraphitechClaudia Lanteri
 
TEE e conto termico klimaenergy
TEE e conto termico klimaenergyTEE e conto termico klimaenergy
TEE e conto termico klimaenergyDario Di Santo
 
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...Provincia Di Teramo
 
Forum pa 2018 treviso green_schools
Forum pa 2018 treviso green_schoolsForum pa 2018 treviso green_schools
Forum pa 2018 treviso green_schoolsAntonio Zonta
 
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambatominergie_svizzera_italiana
 
Template ater unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart cities
Template ater   unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart citiesTemplate ater   unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart cities
Template ater unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart citiesrooftoplab
 
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia Romagna
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia RomagnaVerso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia Romagna
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia RomagnaANCI - Emilia Romagna
 
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FER
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FERIl valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FER
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FERSardegna Ricerche
 
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONE
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONEMARIE ESCO CASIPRATICI LEONE
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONEAREA Science Park
 
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...Sardegna Ricerche
 
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016Clara Crosa Galant
 
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - Baglio
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - BaglioPrivate Cloud per le amministrazioni piemontesi - Baglio
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - BaglioCSI Piemonte
 
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino Ignazio
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino IgnazioPremio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino Ignazio
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino IgnazioIgnazioZinfollino
 

What's hot (20)

L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione Marche
L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione MarcheL'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione Marche
L'esperienza di una PMI: il progetto di disaster recovery per la Regione Marche
 
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...
Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intell...
 
3° incontro GdL Energia 30 nov 2016
3° incontro GdL Energia 30 nov 20163° incontro GdL Energia 30 nov 2016
3° incontro GdL Energia 30 nov 2016
 
Smart Basilicata - Salvia
 Smart Basilicata - Salvia Smart Basilicata - Salvia
Smart Basilicata - Salvia
 
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...
Casabita: un progetto di rigenerazione per il patrimonio edilizio della Ligur...
 
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...
Come si sta trasformando l’economia per fare a meno dei combustibili fossili ...
 
Workshop 3 - Cresme Consulting
Workshop 3 - Cresme ConsultingWorkshop 3 - Cresme Consulting
Workshop 3 - Cresme Consulting
 
Descrizione servizi Graphitech
Descrizione servizi GraphitechDescrizione servizi Graphitech
Descrizione servizi Graphitech
 
TEE e conto termico klimaenergy
TEE e conto termico klimaenergyTEE e conto termico klimaenergy
TEE e conto termico klimaenergy
 
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...
Il Patto che illumina l'Abruzzo - Smart City, la progettualità di Enel Distri...
 
Forum pa 2018 treviso green_schools
Forum pa 2018 treviso green_schoolsForum pa 2018 treviso green_schools
Forum pa 2018 treviso green_schools
 
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato
03 erfa 2014_il fotovoltaico per minergie_ carlo gambato
 
Template ater unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart cities
Template ater   unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart citiesTemplate ater   unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart cities
Template ater unimol - forum pa challenge 2014 - bologna smart cities
 
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia Romagna
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia RomagnaVerso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia Romagna
Verso il Por Fesr 2014-202 Energia in Emilia Romagna
 
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FER
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FERIl valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FER
Il valore delle previsioni di produzione a breve termine per le FER
 
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONE
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONEMARIE ESCO CASIPRATICI LEONE
MARIE ESCO CASIPRATICI LEONE
 
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...
Prospettive di impiego del biogas nelle celle a combustibile - Applicazione i...
 
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016
Uncem PSR - Le misure per Comuni e Unioni montane - Biella 7 giungo 2016
 
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - Baglio
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - BaglioPrivate Cloud per le amministrazioni piemontesi - Baglio
Private Cloud per le amministrazioni piemontesi - Baglio
 
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino Ignazio
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino IgnazioPremio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino Ignazio
Premio 3per3 Forum PA sud Italia Zinfollino Ignazio
 

Viewers also liked

Rkil it,security & corporate presentation
Rkil it,security & corporate presentationRkil it,security & corporate presentation
Rkil it,security & corporate presentationRajendra Sheth
 
ICT deployment and strategies for Smart Cities
ICT deployment and strategies for  Smart CitiesICT deployment and strategies for  Smart Cities
ICT deployment and strategies for Smart CitiesBipin Pradeep Kumar
 
The Most Definitive guide to Industrial IoT Implementation
The Most Definitive guide to Industrial IoT ImplementationThe Most Definitive guide to Industrial IoT Implementation
The Most Definitive guide to Industrial IoT ImplementationAditya Basu
 
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22Isam Shahrour
 
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...EnergyAustralia
 
Aurangabad Smart City Presentation
Aurangabad Smart City PresentationAurangabad Smart City Presentation
Aurangabad Smart City PresentationNikhil Bhalerao
 
"Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...
 "Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America... "Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...
"Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...Isam Shahrour
 
Understandin Smart City
Understandin Smart CityUnderstandin Smart City
Understandin Smart Cityrahul binaikia
 
Smart City ICT Infrastructure
Smart City ICT InfrastructureSmart City ICT Infrastructure
Smart City ICT InfrastructurePaul Goff
 
Analysing Smart City Development in india
Analysing Smart City Development in indiaAnalysing Smart City Development in india
Analysing Smart City Development in indiaOmkar Parishwad
 

Viewers also liked (12)

Rkil it,security & corporate presentation
Rkil it,security & corporate presentationRkil it,security & corporate presentation
Rkil it,security & corporate presentation
 
ICT deployment and strategies for Smart Cities
ICT deployment and strategies for  Smart CitiesICT deployment and strategies for  Smart Cities
ICT deployment and strategies for Smart Cities
 
The Most Definitive guide to Industrial IoT Implementation
The Most Definitive guide to Industrial IoT ImplementationThe Most Definitive guide to Industrial IoT Implementation
The Most Definitive guide to Industrial IoT Implementation
 
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22
Conference of Isam Shahrour - Smart City for Energy Transition - Pre-COP22
 
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...
Changing energy consumption habits: results of the Smart Grid, Smart City ret...
 
Aurangabad Smart City Presentation
Aurangabad Smart City PresentationAurangabad Smart City Presentation
Aurangabad Smart City Presentation
 
"Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...
 "Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America... "Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...
"Smart and Sustainable City": professor Isam Shahrour Seminar at the America...
 
Understandin Smart City
Understandin Smart CityUnderstandin Smart City
Understandin Smart City
 
Smart City ICT Infrastructure
Smart City ICT InfrastructureSmart City ICT Infrastructure
Smart City ICT Infrastructure
 
PPT on SMART city
PPT on SMART cityPPT on SMART city
PPT on SMART city
 
Smart city presentation
Smart city presentationSmart city presentation
Smart city presentation
 
Analysing Smart City Development in india
Analysing Smart City Development in indiaAnalysing Smart City Development in india
Analysing Smart City Development in india
 

Similar to Smart City Exhibition and Energy - GeoSmartCity project

SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...
SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...
SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...South Tyrol Free Software Conference
 
Digitalizzazione del sistema energetico - M.Gawronska
Digitalizzazione del sistema energetico - M.GawronskaDigitalizzazione del sistema energetico - M.Gawronska
Digitalizzazione del sistema energetico - M.GawronskaSardegna Ricerche
 
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdfUNI - Ente Italiano di Normazione
 
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...Istituto nazionale di statistica
 
Piacenza smart novembre 2011 polimi
Piacenza smart novembre 2011 polimiPiacenza smart novembre 2011 polimi
Piacenza smart novembre 2011 polimipierangelo carbone
 
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...Sardegna Ricerche
 
Piano Lombardia sostenibile
Piano Lombardia sostenibilePiano Lombardia sostenibile
Piano Lombardia sostenibilepuntolino
 
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...Istituto nazionale di statistica
 
Zecca energy monitoring
Zecca energy monitoringZecca energy monitoring
Zecca energy monitoringEnrico Rotolo
 
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaro
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaroLo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaro
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaroinfoprogetto
 
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel Enel S.p.A.
 
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...Etna Hitech
 
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013andrearegione
 
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Pasquale Capezzuto
 
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Pasquale Capezzuto
 
Ambito energia 6 giu14
Ambito energia 6 giu14Ambito energia 6 giu14
Ambito energia 6 giu14innosicilia
 
Piacenza smart ottobre 2011 smau
Piacenza smart ottobre 2011 smauPiacenza smart ottobre 2011 smau
Piacenza smart ottobre 2011 smaupierangelo carbone
 
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?Confindustria Emilia-Romagna Ricerca
 
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...Servizi a rete
 

Similar to Smart City Exhibition and Energy - GeoSmartCity project (20)

SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...
SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...
SFScon15 - Paolo Viskanic, Bruno Montali: "EcoGIS una soluzione open source p...
 
Digitalizzazione del sistema energetico - M.Gawronska
Digitalizzazione del sistema energetico - M.GawronskaDigitalizzazione del sistema energetico - M.Gawronska
Digitalizzazione del sistema energetico - M.Gawronska
 
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf
2 Workshop smartbuilding_Dall edificio alla città_Tundo.pdf
 
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...
Urban Data Center&Urban Control Center: dalla gestione dei flussi energetici ...
 
Piacenza smart novembre 2011 polimi
Piacenza smart novembre 2011 polimiPiacenza smart novembre 2011 polimi
Piacenza smart novembre 2011 polimi
 
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...
Progetto PRELuDE PRotocollo ELaborazione Dati per l'Efficienza Energetica in ...
 
Piano Lombardia sostenibile
Piano Lombardia sostenibilePiano Lombardia sostenibile
Piano Lombardia sostenibile
 
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...
Sensori, dati e microdati. Architetture e tecnologie informative per le comun...
 
Zecca energy monitoring
Zecca energy monitoringZecca energy monitoring
Zecca energy monitoring
 
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaro
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaroLo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaro
Lo stato della ricerca sulle nuove tecnologie del costruire - carbonaro
 
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel
Smart Grids: l’esperienza e la strategia Enel
 
Open data & energia
Open data & energiaOpen data & energia
Open data & energia
 
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...
Smart City: i temi e le idee per la città del futuro Etna Hitech_corso ISVI 2...
 
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013
Tf zero burocrazia_23_gennaio_2013
 
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
 
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
Efficienza energetica: strategie, strumenti e professione
 
Ambito energia 6 giu14
Ambito energia 6 giu14Ambito energia 6 giu14
Ambito energia 6 giu14
 
Piacenza smart ottobre 2011 smau
Piacenza smart ottobre 2011 smauPiacenza smart ottobre 2011 smau
Piacenza smart ottobre 2011 smau
 
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?
Smart City e Qualità dell’Aria: può la tecnologia soddisfare le aspettative?
 
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...
Smart Water Management per la trasformazione digitale delle reti | CACCETTA A...
 

More from Piergiorgio Cipriano

Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)
Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)
Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)Piergiorgio Cipriano
 
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015Piergiorgio Cipriano
 
GeoICT e pianificazione urbanistica
GeoICT e pianificazione urbanisticaGeoICT e pianificazione urbanistica
GeoICT e pianificazione urbanisticaPiergiorgio Cipriano
 
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)Piergiorgio Cipriano
 
Modelli dati per stradari e numerazione civica
Modelli dati per stradari e numerazione civicaModelli dati per stradari e numerazione civica
Modelli dati per stradari e numerazione civicaPiergiorgio Cipriano
 
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...Piergiorgio Cipriano
 
Città smart, accessibili e partecipate
Città smart, accessibili e partecipateCittà smart, accessibili e partecipate
Città smart, accessibili e partecipatePiergiorgio Cipriano
 
European Union Location Framework (EULF) in pratica
European Union Location Framework (EULF) in praticaEuropean Union Location Framework (EULF) in pratica
European Union Location Framework (EULF) in praticaPiergiorgio Cipriano
 
GeoSmartCity - the Green Energy scenario
GeoSmartCity - the Green Energy scenarioGeoSmartCity - the Green Energy scenario
GeoSmartCity - the Green Energy scenarioPiergiorgio Cipriano
 
Survey on Energy mapping - results
Survey on Energy mapping - resultsSurvey on Energy mapping - results
Survey on Energy mapping - resultsPiergiorgio Cipriano
 
Energy and location - AMFM workshop
Energy and location - AMFM workshopEnergy and location - AMFM workshop
Energy and location - AMFM workshopPiergiorgio Cipriano
 
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildings
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildingsSmart meters and CityGML for energy efficiency in buildings
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildingsPiergiorgio Cipriano
 
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plans
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plansINSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plans
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plansPiergiorgio Cipriano
 

More from Piergiorgio Cipriano (15)

Geonext energy dashboard
Geonext energy dashboardGeonext energy dashboard
Geonext energy dashboard
 
Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)
Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)
Cappellacci di zucca open e standard (@ Smart City Exhibition 2015)
 
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015
Ricetta del baccalà alla livornese - conferenza AMFM 2015
 
GeoICT e pianificazione urbanistica
GeoICT e pianificazione urbanisticaGeoICT e pianificazione urbanistica
GeoICT e pianificazione urbanistica
 
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)
Potenzialità e limiti dei dati open (Sunshine)
 
Modelli dati per stradari e numerazione civica
Modelli dati per stradari e numerazione civicaModelli dati per stradari e numerazione civica
Modelli dati per stradari e numerazione civica
 
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...
Standard geodata models for Energy Performance of Buildings: experiences from...
 
Città smart, accessibili e partecipate
Città smart, accessibili e partecipateCittà smart, accessibili e partecipate
Città smart, accessibili e partecipate
 
European Union Location Framework (EULF) in pratica
European Union Location Framework (EULF) in praticaEuropean Union Location Framework (EULF) in pratica
European Union Location Framework (EULF) in pratica
 
GeoSmartCity - the Green Energy scenario
GeoSmartCity - the Green Energy scenarioGeoSmartCity - the Green Energy scenario
GeoSmartCity - the Green Energy scenario
 
The GetLOD Story
The GetLOD StoryThe GetLOD Story
The GetLOD Story
 
Survey on Energy mapping - results
Survey on Energy mapping - resultsSurvey on Energy mapping - results
Survey on Energy mapping - results
 
Energy and location - AMFM workshop
Energy and location - AMFM workshopEnergy and location - AMFM workshop
Energy and location - AMFM workshop
 
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildings
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildingsSmart meters and CityGML for energy efficiency in buildings
Smart meters and CityGML for energy efficiency in buildings
 
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plans
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plansINSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plans
INSPIRE and Land Use - The need for real harmonised data about urban plans
 

Recently uploaded

Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...
Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...
Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...Associazione Digital Days
 
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AI
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AIScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AI
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AIinfogdgmi
 
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...Associazione Digital Days
 
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...Associazione Digital Days
 
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”Associazione Digital Days
 
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...Associazione Digital Days
 

Recently uploaded (6)

Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...
Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...
Daniele Lunassi, CEO & Head of Design @Eye Studios – “Creare prodotti e servi...
 
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AI
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AIScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AI
ScrapeGraphAI: a new way to scrape context with AI
 
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...
Alessio Mazzotti, Aaron Brancotti; Writer, Screenwriter, Director, UX, Autore...
 
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...
Luigi Di Carlo, CEO & Founder @Evometrika srl – “Ruolo della computer vision ...
 
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”
Edoardo Di Pietro – “Virtual Influencer vs Umano: Rubiamo il lavoro all’AI”
 
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...
Federico Bottino, Lead Venture Builder – “Riflessioni sull’Innovazione: La Cu...
 

Smart City Exhibition and Energy - GeoSmartCity project

  • 1. 1 GeoSmartCity open geo-data for innovative services and user applications towards Smart Cities CIP ICT-PSP Project n. 621150 Start date 01-03-2014, duration 36 months GeoSmartCity presentation, Smart City Exhibition – Bologna 23/10/2014
  • 2. 2 Open geo-data for innovative services and user applications towards Smart Cities GeoSmartCity implements a platform to share and public geographical open data coming from different sources, such as Public Administrations, Multi-utilities, Companies, Citizens and Crowd-sourcing. The platform includes specialized web services to integrate public geographical data with other geo-refenced data (public or private) useful for the smart management of urban infrastructures and public services in the context of the Smart City initiative and the Digital Agenda for Europe. GeoSmartCity provides also support to the implementation of the the Convenant of Majors. Partnership COMUNE DI GENOVA GeoSmartCity presentation, Smart City Exhibition – Bologna 23/10/2014
  • 3. 3 Objectives • Support Cities to ‘open’ their data to professionals and citizens • Establish a cross-platform, re-usable solution able to publish open-(GI) data, in an urban context, but with a European dimension • Provision of tools and facilities to integrate GI data with open data • Framework and services to integrate proprietary/restricted data with open (GI) data of the City
  • 4. 4 Objectives vs Exploitation • Open infrastructure to build new business model for PAs and SMEs • PPP (Public Private Partnerships): collaborative management of Open(GI) data • Integration of restricted data in a secure way
  • 5. Turku South Moravian Region Ruda Slaska (Katowice area) Reggio nell’Emilia 5 City Pilots and Scenarios Flanders Region Comarca of Pamplona Girona Oeiras Oeiras Genova Maroussi UNDERGROUND // GREEN ENERGY
  • 6. Green Energy Context • “The Covenant of Mayors” to increase energy efficiency and use of renewable energy sources on their territories (> 6.000 signatories for over 190 Mln people). • Sustainable Energy Action Plan (SEAP)  CO2 reduction target by 2020 • Related information: 6 – Buildings – Environmental info – Energy Infrastructure – Planning – Smart grids
  • 7. Green Energy Scenario Objectives: To provide the PAs with instruments for the definition and management of their smart energy policies Support the process of energy transition (traditional to renewable) and to provide the needed knowledge Demonstrate the importance of data integration to optimize and improve the use of energy resources: real time sensors (environment/climate/energy/…), smart metering, smart grid To activate and test, on real use cases with high added value, new public-private 7 collaborations To create an environment which facilitate the economic development at territorial level by exploiting the opportunities from the energy transition and the ICT potentiality
  • 8. 8 Europe 2011 - Energy Flow (MTOE) source: http://ec.europa.eu/energy/publications/doc/2013_pocketbook.pdf
  • 9. 9 In 2020, the European consumption of energy will be 25 trillion kWh (25,000,000,000,000) In 2040 it will rise to 28 trillion kWh source: http://www.eia.gov/forecasts/ieo/
  • 10. In terms of energy consumption, buildings represent around 40% 10 source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf (and others)
  • 11. In EU, the gross floor space could be concentrated in a land area equivalent to that of Belgium (30,528 km2). 11 source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf
  • 12. 12 European households are responsible for 68% of the total final energy use in buildings, for: -heating (70%) -Cooling -hot water -cooking -appliances The most used fuel is gas. source: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf
  • 13. 13 ICT Objectives • Harmonised environment to integrate different operational protocols and standards, based on existing infrastructures • Re-use of specialized services based on open standards • Integration of new base/specialized services • Ingestion and data integration engine composed by: – Harmonised data storage (based on GI standard, open data format) – a set of ingestion and data relation services: • Ingestion toolkit of GI data (open/restricted) • Ingestion toolkit of not-GI data (open/restricted) • Refine and reconcile toolkit to link and interconnect data • Crowd-sourcing base services based on location services
  • 14. 14 In few words … ICT Objectives … to implement an open data hub (based on CKAN) connected to INSPIRE Download Services provided by five pilot cities: -Reggio Emilia (IT) -Girona (ES) -Maroussi (GR) -Oeiras (PT) -Turku (FI)
  • 15. 15
  • 16. 16 Data will regard: -Municipal and residential buildings -Road transportation -Public lights … all of them representing CO2 emission sources All five pilot cities are indeed signatories of the Covenant of Mayors and need to: -monitor CO2 emission sources -provide information to stakeholders
  • 18. 18 INSPIRE and “Energy” INSPIRE Directive (2007) defines principles and implementing rules for the sharing of interoperable data and services among public organisations in EU
  • 19. 19 Implementing Rules Technical Guidelines http://tinyurl.com/krh329m
  • 21. INSPIRE and “Energy” in Buildings 21
  • 24. 3D from high res. Lidar (1-2K€/sq.km) 24 UValues and other properties (e.g. age of construction) from Energy Certificates registers (free/open) Energy consumption from SIATEL and IREN (free) Footprint from Cadastre or high quality topo db (open)
  • 25. Cosa si è deciso di fare a Reggio Emilia 25
  • 26. 26 Il ruolo in GSC del Comune di RE Green Energy 1.Reggio nell’Emilia (IT) 2.Maroussi (GR) 3.Oeiras (PT) 4.Turku (FI) 5.Girona (ES)  selezionare dati da caricare nella piattaforma web (realizzata dai partner tecnici)  modellare il processo e standardizzare i dati rispetto alle normative europee (es. Direttiva INSPIRE)  definire modalità di utilizzo dei dati per i vari stakeholder “casi d’uso”  testare la piattaforma
  • 27. 27 La scelta dell’ambito di sperimentazione specifico dati «energetici» relativi agli edifici: 1 -edifici del territorio 2- edifici dell’ente Temi «problematici»: mancano dati, informazioni scarse e frammentate, mancano sistemi di gestione dei dati, gestione delle informazioni in una logica amministrativa, …… punti chiave per le politiche energetiche dell’ente
  • 28. 28 Da dove partiamo: Sistema di contabilità ambientale – Bilanci Ambientali da oltre 10 anni Data Base indicatori ambientali e di sostenibilità Piano Energetico Comunale Patto dei Sindati – Piano dell’Energia Sostenibile PAES Numerose azioni di risparmio energetico ( pubblica illuminazione , edifici dell’ente Sistema di certificazione per edifici - Ecoabita Percorso sugli open data ambientali con il Coordinamento Ag 21 “Ambiente Open data” Sperimentazione di Geo Data Ware House aree a verde pubblico Sviluppo APP per cittadini: parchi, piste ciclabili, segnalazioni ………… Sviluppo APP per gestione interna : manutenzione strade, censimento alberi, controllo interventi ditte, ……….
  • 29. 29 SIT Geo Open data Servizi Web (consultazione dei dati, mappe di sintesi, …) • Consumi energetici • Certificazioni energetiche • Energie rinnovabili
  • 30. 30 11 CCaassoo dd’’uussoo EEddiiffiiccii ppuubbbblliiccii ddeellll’’EEnnttee “PUBBLICAZIONE DATI RELATIVI ALLE PERFORMANCE ENERGETICHE DEGLI EDIFICI PUBBLICI DELL'ENTE”
  • 31. edifici del Comune di Reggio Emilia (di proprietà o in uso) utilizzati per vari servizi pubblici, di cui l'Ente ha a disposizione : •dati dei consumi energetici (riscaldamento / raffrescamento ed energia elettrica) •altri dati caratterizzanti l'edificio da un punto di vista energetico (certificazioni energetiche, impianti di energie rinnovabili, …) Si tratta in particolare di : •Edifici, gestiti direttamente o indirettamente dall'Ente, che rientrano in appalti “Gestione calore” •altri edifici di cui l'Ente gestisce direttamente o indirettamente le utenze energetiche Per lo più si tratta di uffici, biblioteche, scuole primarie e secondarie di primo grado con strutture annesse (es. mensa, palestra, …), nidi e scuole comunali dell'infanzia, impianti sportivi, centri socio-assistenziali, musei, ... 31 L'ambito di intervento:
  • 32. Dati annui sui consumi 32 Edifici dell’ente – Geo data Geo-identificazione edificio ● Toponomastica (via e civico) ● Dati catastali ● Volumetrie ● Funzioni ● …… Dati caratterizzanti edificio energeticamente ● Certificazione energetica ● Impianti fotovoltaici ● Impianti solari-termici ● Centrali termiche ● …………….. energetici ● Consumi elettrici ● Consumi termici (gas metano, teleriscaldamento, gpl, ...) I dati: 1.verranno messi a disposizione sulla piattaforma web in formato open data (con associate licenze di uso), e potranno essere scaricati liberamente previa registrazione 2.saranno utilizzati per lo sviluppo sulla piattaforma web di seguenti “servizi per gli utenti”
  • 33. 33 servizi web [1] • Schede caratteristiche edificio visualizzazione scheda contenente i dati sull'edificio (es. tipologia di edificio, funzione, consumi energetici, impianti fotovoltaici e solari termici,...) • Mappe dei consumi termici visualizzazione di mappe di sintesi (per anno) che rappresentano il consumo termico annuale (omogeneizzando le unità di misura) per unità di volume riscaldato e la presenza di eventuali impianti solari termici • Cruscotto consumi termici visualizzazione di un cruscotto per il 2013 che confronta, per gli edifici per i quali è presente la certificazione energetica, la situazione reale di consumo termico annuale con il consumo teorico da certificazione • mappa consumi elettrici creazione di mappe di sintesi (per anno) che rappresentano il consumo elettrico annuale e individuazione della presenza di eventuali impianti fotovoltaici • mappa CO2 visualizzazione di una mappa di sintesi (per l'anno 2013) che, mettendo insieme i consumi energetici (riscaldamento/raffrescamento, energia elettrica, …), mostra la stima del valore di CO2 prodotta dai singoli edifici • mappa impianti fotovoltaici e solari termici creazione di mappe (per anno) con ubicazione degli impianti fotovoltaici e solari termici presenti nell'anno, schede tecniche descrittive dell'impianto e con i dati di produzione di energia rinnovabile reale o stimata • report di sintesi stampa di report con i dati di sintesi e mappe riepilogative a fini divulgativi
  • 34. TRASPARENZA • Visualizzazione di dati da parte dei cittadini (ottemperando gli obblighi di legge in materia di trasparenza dei dati pubblici) 34 Obiettivi SISTEMA GESTIONE CONSUMI CONTROLLO STRATEGICO • il controllo strategico dei consumi degli edifici dell’ente da parte dei decisori politici e tecnici • l'aggiornamento e il monitoraggio del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) • l'individuazione delle eventuali criticità su cui eseguire analisi e verifiche di dettaglio per poi determinare da parte dei decisori politici e tecnici le priorità d'intervento
  • 35. 35 22 CCaassoo dd’’uussoo EEddiiffiiccii ddeell tteerrrriittoorriioo “PUBBLICAZIONE DATI RELATIVI ALLE PERFORMANCE ENERGETICHE DEGLI EDIFICI DEL TERRITORIO COMUNALE”
  • 36. 36 L'ambito di intervento: tutti gli edifici presenti sul territorio comunale
  • 37. 37 Geo-identificazione edificio Dati caratterizzanti edificio energeticamente Dati annui consumi energetici ● Toponomastica (Via e civico) ● ID edificio NOSTRO ● ID DBTR ● Dati catastali (foglio mappale) ● Dati volumetrie ● ……………….. ● Certificazione energetica SACE ● Impianti fotovoltaici incentivati GSE ● Consumi elettrici ● Consumi termici gas metano Edifici territorio – Geodata I dati, elaborati e aggregati in modo da rispettare la normativa sulla privacy, verranno : 1. messi a disposizione sulla piattaforma web in formato open data (con associate licenze di uso) e potranno essere scaricati liberamente previa registrazione 2.utilizzati per lo sviluppo sulla piattaforma web dei seguenti “servizi per gli utenti”
  • 38. servizi web [2] • mappe consumi gas metano visualizzazione di mappe di sintesi che rappresentano (per anno) il consumo di gas metano totale dell'edificio e per unità di volume occupato • mappe consumi elettrici visualizzazione di mappe di sintesi che rappresentano (per anno) il consumo elettrico totale dell'edificio e per unità di volume occupato, nonché la presenza di eventuali impianti fotovoltaici che accedono ai conti energia • mappa CO2 visualizzazione di mappe di sintesi che, mettendo insieme i consumi energetici (riscaldamento/raffrescamento, energia elettrica,…), mostrano la stima della CO2 prodotta • mappe impianti fotovoltaici creazione di mappe (per anno) con ubicazione degli impianti fotovoltaici incentivati con i conti energia presenti nell'anno, schede tecniche descrittive dell'impianto • app mobile per utenti realizzazione di un'app per gli utenti esterni che visualizza i dati 38 di cui sopra e in grado di interfacciarsi con gli utenti per ricevere informazioni aggiuntive o correzioni dei dati inseriti • report di sintesi stampa di report con i dati di sintesi
  • 39. 39 ANALISI PER CONTROLLO STRATEGICO • controllo strategico dei consumi energetici del territorio e l'analisi dello stato energetico delle varie tipologie di quartieri della città • aggiornamento e il monitoraggio del PAES • individuazione criticità in base alle quali determinare politiche di indirizzo o intervento TRASPARENZA RIUTILIZZO ECONOMICO RICERCA RISPAMI PER CITTADINI • confronto tra cittadini tra la propria situazione individuale e altre analoghe e stimolare eventuali interventi privati (ristrutturazioni, installazioni di impianti fotovoltaici, certificazioni energetiche, ...) • riutilizzo a fini commerciali (installatori di impianti fotovoltaici, ditte che attuano interventi efficientamento energetico, …) • studi o ricerche • aggiornamento/correzioni da parte di utenti esterni dei dati pubblicati
  • 40. 40 Dalla teoria alla pratica …. Problematicità in corso
  • 41. 41 «Le pubbliche amministrazioni detengono un bene prezioso rappresentato dal patrimonio informativo» «Un grande risorsa che attende solo di essere aperta»
  • 42. 42
  • 43. I Data set per i casi d’uso – edifici ente • edifici/strutture di cui l'Ente (fonte: cartografia interna e RER) • dati edificio: funzione, volumetrie, superfici, anno costruzione,... (fonte: interna – servizi vari) • dati relativi alle eventuali certificazioni energetiche dell'edificio/struttura (fonte: interna – 43 energy manager) • impianti fotovoltaici: anno installazione, potenza installata, energia elettrica prodotta (fonte: interna – vari servizi) • impianti solari termici: anno installazione, metratura (fonte: interna – vari servizi ) • consumi termici per riscaldamento/raffrescamento (gas metano, GPL, teleriscaldamento, gasolio) (fonte: interna Patrimonio – Appalto Gestione Calore) • consumi elettrici (fonte: interna - Patrimonio)
  • 44. 44 I Data set per i casi d’uso – edifici territorio • edifici del territorio (fonte: cartografia interna e RER) • superfici o volumi riscaldati (fonte: interna e/o Agenzia del territorio) • consumi di gas metano (fonte: Agenzia delle Entrate) • consumi energia elettrica (fonte: Agenzia delle Entrate) • impianti fotovoltaici che accedono al conto energia: anno istallazione, potenza installata(fonte: GSE) • certificazioni energetiche (fonte: RER - banche dati SACE)
  • 45. If You Can't Measure 45 It, You Can't Improve It
  • 46. 46 Grazie Susanna Ferrari (Comune di Reggio Emilia - Servizio Ambiente) susanna.ferrari@municipio.re.it Barbara Leoni (Comune di Reggio Emilia - Servizio Sistemi Informativi) barbara.leoni@municipio.re.it Piergiorgio Cipriano (Sinergis) piergiorgio.cipriano@sinergis.it

Editor's Notes

  1. Total world energy use rises from 524 quadrillion British thermal units (BTU) in 2010 to 630 quadrillion BTU in 2020 and to 820 quadrillion Btu in 2040. In Europe: 85.5 quadrillion BTU (25 trillion) in 2020 and 94.6 in 2040. 1 Btu = 0.00029307106944 kilowatt hours http://www.rapidtables.com/convert/energy/BTU_to_kWh.htm
  2. This percentage is defined in different sources; see: http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pd http://europa.eu/legislation_summaries/internal_market/single_market_for_goods/construction/en0021_en.htm http://www.iea.org/aboutus/faqs/energyefficiency/ http://www.europeanclimate.org/documents/LR_%20CbC_study.pdf http://ec.europa.eu/energy/observatory/trends_2030/doc/trends_to_2050_update_2013.pdf
  3. The “map” depicted here (background image) represents the “energy need” at building level. For this simple map, you need to integrate at least the following data in order to predict the building energy with sufficient quality: Building footprints (ACI) Building height (or number of floors - ACI) Building use(s) Building age and correspondent building envelope stereotypes Stereotypes for heating/hot-water/ventilation systems The more the geodata of buildings are detailed, the better the prediction. In order to avoid reinventing the wheel, we may consider to “extend” two existing standards: the INSPIRE data specification for “Buildings”, and the OGC CityGML, with an Application Domain Extension for the “Energy Performance of Buildings”. In the model we don’t need interior elements of each building, but we may have a simple LOD3 level to refer elements like the roof, the envelope walls, windows, … use them for large scale analysis, at urban level. We may also use this information to make a comparison with other sources, like aerial thermal images.
  4. http://en.wiki.modeling.sig3d.org/index.php/2014_S_HfT_EnergyADE
  5. This old man is not my grandfather, but William Thomson (akas Lord Kelvin): he used to say this sentence … Also when talking about “energy” we may say that “if we can’t measure things like energy efficiency at building level, we cannot improve it”