Newsletter 9.2012

327 views

Published on

Published in: Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
327
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Newsletter 9.2012

  1. 1. Newsletter 9/2012Settimana ricca di presenze sui campi gare per i nostri colori ( e quando si scrive di colori parliamoproprio dei nostri colori sociali visto che è cominciata la distribuzione dei body societari).Il debutto assoluto domenica scorsa a Capalbio dove per impraticabilità del mare (troppo mosso pergarantire la sicurezza degli atleti) la gara è stata trasformata in un velocissimo duathlon sprint (5-20-2,5).Presenti il Presidente Filippo Luccioli insieme a Andrea Tacconi e Simone Sforna.Gara condizionata (come sempre) dal forte vento e portata a termine con grande soddisfazione da partedi tutti i nostri; Simone si regala ancora il podio (stavolta categoria correttamente attribuibile, con ilterzo posto S3) a conferma di un ottimo avvio di stagione.Mercoledì 25 aprile due atleti CDP a 600 km di distanza hanno ulteriormente onorato la squadra: aFossano (Cuneo) Lorenzo Tomassini ha aperto la sua stagione in un triathlon sprint con prima frazione inpiscina mentre a Vico (Viterbo) Laura Silei dopo un imprevisto quanto estenuante duathlon classico (10-42-5) ne esce con un ottimo 5° posto assoluto e il podio di categoria. 1/4
  2. 2. La temperatura proibitiva delle acque del lago (13°) ha infatti sancito come da regolamento la trasformazione del previsto triathlon (riconosciuto come uno dei più impegnativi del centro Italia) in una competizione ancora più dura. A dar lustro alla sua prestazione c’è da annotare come la prima assoluta sia stata tale Erika Csomor, atleta ungherese campionessa del mondo di duathlon classico 2001 e 2004, argento ai campionati del mondo di triathlon olimpico nel 2007 etc etc (insomma c’ha pure la pagina su wikipedia e il blog, Laura adeguati in fretta per favore…)Finalmente quelle registrate in questi giorni sono gare in cui annotiamo solo prestazioni e non bollettinimedici: 2/4
  3. 3. E domenica ci si diverte ancora:- con lo sprint di Tirrenia dove un meteo favorevole non dovrebbe riservare sorprese ai nostri sei iscritti- a Cannes dove Fabio Panciarola farà debuttare il nostro body oltrefrontiera in un Tristar 111 ecco quindi le prossime gare in calendario con le intenzioni di partecipazione dei nostri: data dove provincia gara partecipanti 29-apr Cannes Francia Tri Star 111 Panciarola…. Silei, Bura, Sforna, Rossini, Burchi, 29-apr Tirrenia Pisa Tri Sprint Road Bertini…. 01-mag Barberino del Mugello Firenze Tri Medio Luccioli, Lucaccioni….. Eco cross 9 km, possibilità di 01-mag Bagnaia Perugia fare il cross o apripista in mtb Panciarola…. 06-mag Andora Savona Tri Sprint Road Tomassini….. 13-mag Albavilla Como Tri Olimpico MTB Zepparelli…. individuali: Sforna, Burchi, Ridolfi, Tacconi, Di Marco…. team 1:Votta-Pacifici-Bellucci team 2: Rastelli F. -Marsili- Rastelli Tri Olimpico Road, individuale e V. 13-mag Numana Ancona Tri team team 3: Trotta, Bianconi. 20-mag Gabicce Rimini Tri Sprint Road …………… Mingardi E, Zepparelli, Trotta, 27-mag Orosei Nuoro Tri Olimpico MTB Bianconi, Lucaccioni….. 10-giu Genova Genova Tri Olimpico Road no draft Mingardi E,…. 16-giu Bardolino Verona Tri Olimpico Road Mingardi E,….Come leggete sopra il bellicoso Emiliano sarà presto “operativo” e intanto ci manda una foto dalla suaforzata convalescenza…. …e mi raccomando.. casco sempre ben allacciato e luci accese..anche di giorno!!!A Numana è previsto il pienone di body verde/blu ma c’è ancora posto; le iscrizioni rimarranno aperte finoall’11 maggio e la modalità team è da prendere in considerazione come test, allenamento competitivo e/ogiornata “attiva”al mare in compagnia. 3/4
  4. 4. Proprio per i team, prendendo a spunto i temi eroici e di indubbio valore che nobili sport quali il rugby ci trasmettono, anche CDP Perugia Triathlon ha indetto una sorta di trofeo per la squadra più performante: dopo il “cucchiaio di legno” ecco infatti che a Numana verrà assegnato il “carciofo d’oro ” alla squadra che risulterà prima secondo un calcolo che terrà conto dei minuti impiegati ma anche della somma del proprio peso ponderale: tempo tot (min) ___________________ = min/kg Kg tot (del team) Nb il peso verrà certificato da Standard & Poor’s sulla bascula del foro boario di Ancona la mattina della competizione; si raccomanda il digiuno. Francesco Trotta, noto amante del Cynar, con l’intenzione di volersi aggiudicare a tutti i costi l’ambito premio si presenterà in un team da due sobbarcandosi quindi un doppio impegno muscolare (nuoto-corsa). E visto che siamo in tema di gare in allegato troverete anche l’aggiornamento al 25 aprile della nostra classifica interna. Sabato 28 h 8:45 Castello dell’Oscano…..è partito il tam tam massmediale del nostro evento: siti di informazione sportiva e non, a carattere locale e nazionale pubblicano la notizia dell’evento organizzato dalla Società. Rinnovo a chi non ha dato ancora riscontro di essere attivi nel comunicarci la propria adesione o meno: tutto il programma è on line sulla nostra pagina Facebook e sul nostro sito www.perugiatriathlon.com Vi aspettiamo dunque per conoscerci, fare alcune foto, chiarire dubbi, iscrivere ancora proseliti, “provare” un miniduathlon a ritmo controllato, consegnare i body e tesserini, ascoltare l’intervento dell’assessore allo Sport di Perugia Ilio Liberati,….. in sintesi….far parte attivamente della più numerosa (e a quanto mi risulta attiva) squadra di triathlon dell’Umbria…. Arrivederci al prossimo numero! 4/4

×