Analisi e sviluppo dei mercati internazionali

2,928 views

Published on

Lo spazio internazionale è ormai diventato il naturale contesto competitivo dell'impresa.
La globalizzazione si configura sempre più come un processo irreversibile e non potendo essere prefigurata come una scelta per l'impresa occorre considerarla come un imperativo che fa della rapidità di adattamento alle nuove logiche dell'economia una fonte di vantaggio competitivo.

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,928
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Analisi e sviluppo dei mercati internazionali

  1. 1. Analisi e sviluppo dei mercati internazionaliInternational analysis and development<br />Paolo Di Marco<br />
  2. 2. International Business<br />2<br />I diversi contesti internazionali sottendono realtà che risultano solitamente poco note ai responsabili aziendali, i quali si trovano a dover fronteggiare fattori geografici, economici e soprattutto culturali, eterogenei rispetto a quelli che caratterizzano il mercato di origine dell’impresa. <br />Per intraprendere un processo di internazionalizzazione risulta necessaria l’adozione di un approccio sistematico e strutturato, finalizzato alla valutazione dei rischi e delle opportunità ad esso connessi, in grado di razionalizzare il processo di selezione dell’impresa e contenere l’incertezza decisionale. <br />
  3. 3. Summary<br />Lo sviluppo internazionale dell’impresa<br />1<br />L’analisi dei mercati internazionali<br />2<br />La segmentazione del mercato internazionale e il posizionamento dell’offerta<br />La politica di prodotto<br />3<br />4<br />La politica di pricing sui mercati internazionali<br />La politica di distribuzione sui mercati esteri<br />5<br />6<br />La comunicazione internazionale<br />7<br />
  4. 4. Capitolo 1Lo sviluppo internazionale dell’impresa<br />Vengono introdotti i concetti di internazionalizzazione commerciale e non commerciale dell’impresa e vengono fornite indicazioni circa i principali percorsi di sviluppo internazionale<br />4<br />Viene presentato un nuovo strumentoin grado di delineare i vettori strategici di sviluppo dell’impresa, studiarne l’andamento e fare ipotesi su possibili traiettorie future: <br />lo StrategyCompass<br />
  5. 5. Capitolo 2L’analisi dei mercati internazionali<br />5<br />Viene descritto il processo analitico di scelta dei paesi verso cui rivolgere l’attenzione <br />Due obiettivi principali<br /><ul><li>interpretare le determinanti di scelta dei nuovi paesi oggetto di interesse nel processo di internazionalizzazione
  6. 6. confrontare i diversi mercati nei quali l’impresa già opera, classificando e selezionando i mercati e le strategie di presenza negli stessi</li></li></ul><li>Capitolo 3La segmentazione del mercato internazionale e il posizionamento dell’offerta<br />6<br />L’attenzione è rivolta al processo di segmentazione internazionale e alla valutazione del rapporto tra le opportunità offerte dai mercati esteri e le potenzialità dell’impresa per individuare i mercati più attrattivi<br />L’impresa dovrà poi decidere il posizionamento da adottare nei segmenti target dei diversi mercati; questo darà luogo alla definizione del marketing mix internazionale<br />
  7. 7. Il focus è sull’insieme delle decisioni concernenti la selezione del prodottoda offrire nei mercati stranieri<br />Capitolo 4La politica di prodotto<br />7<br />Due obiettivi principali<br /><ul><li>capire e interpretare l’importanza dell’immagine del paese di origine nella percezione del prodotto nei diversi mercati nazionali
  8. 8. valutare i risvolti strategici degli approcci di standardizzazione e di adattamento, nell’ambito del trade off tra miglioramento della produttività e logiche di marketing</li></li></ul><li>Capitolo 5La politica di pricing sui mercati internazionali<br />8<br />Viene descritta l’analisi che porta alla definizione di un pricing internazionale coerente illustrando nel dettaglio i fattori determinanti<br />Fattori <br />d’impresa<br />Fattori <br />di mercato<br />Fattori <br />ambientali<br />Due obiettivi principali<br /><ul><li>definire un adeguato pricing internazionale sulla base delle analisi relative a tutti i fattori incidenti
  9. 9. sviluppare la strategia più opportuna optando per la standardizzazione dei prezzi o per la loro differenziazione</li></li></ul><li>Capitolo 6La politica di distribuzione sui mercati esteri<br />9<br />Il presente capitolo descrive i criteri che determinano la scelta dei canali nei mercati target e le politiche distributive necessarie al raggiungimento dei segmenti selezionati<br />Tre obiettivi principali<br /><ul><li>valutare la giusta modalità di ingresso
  10. 10. sviluppare la strategia di ingresso più idonea al contesto di riferimento
  11. 11. individuare i canali distributivi appropriati al mercato obiettivo</li></li></ul><li>Capitolo 7La comunicazione internazionale<br />10<br />Il focus è sulla strategia di comunicazione internazionale<br />Tale politica ha il compito di creare un’immagine aziendale forte e attrattiva e di rendere percepibile il valore dell’offerta aziendale<br />In questa prospettiva l’impresa deve considerare le influenze che promanano dal contesto culturale del cliente, con particolare riferimento alla lingua e alla comunicazione non verbale<br />
  12. 12. Titolo: <br />“Analisi e sviluppo dei mercati internazionali” <br />Autore:<br />Paolo Di Marco<br />Edizione:<br />Edizioni Martina<br />ISBN:<br />ISBN 978-88-7572-088-9<br />153 pagine illustrate a colori<br />Contatti<br />11<br />Per informazioni<br />www.pdfor.com<br />mail@pdfor.com<br />

×