Retail Gambling & Betting Blind Profile

1,135 views

Published on

Retail Gambling & Betting - Blind Profile

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,135
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Retail Gambling & Betting Blind Profile

  1. 1. Arkios Italy BLIND PROFILE – Retail Gaming & Betting Transaction Outline La Società Target è un innovativo player nel settore Gaming & Betting (Nord Italia), operante nello sviluppo e gestione di innovativi “Casinò di Prossimità”, ovvero nella creazione e gestione di Punti Fisici di raccolta/erogazione Giochi & Scommesse, capaci di integrare in maniera innovativa ed efficace la parte Gaming (NewSlot, VLT*, Skill Games) e la parte Betting, su superfici interessanti. La società opera quindi nella: (A) la gestione diretta di 7 Casinò di Prossimità (New Slot, VLT, Scommesse, Videopoker); - da novembre 2010 gestirà ulteriori 2 Casinò di Prossimità (B) il noleggio degli apparecchi da gioco (NewSlot), business storico della società. La società cerca un partner finanziario in grado di supportare lo sviluppo di un numero considerevole di Casinò di Prossimità (integrazione a valle), attraverso un apporto di Equity di 5-7 mio di euro. Il Gruppo ha avuto un fatturato di 7,2 mio nel 2009, ed una pre-chiusura 2010 di 8,3 mio (+30%). L’EBITDA – calcolato sul fatturato netto – è del 42%. in assenza di una ulteriore spinta tramite finanza esterna, la società prevede comunque un ulteriore incremento del 30% con l’apertura di 6 nuove Sale Casinò di Prossimità. Ogni Sala Casinò è in grado di sviluppare un Fatturato di € 1,1 mio con un EBITDA del 65% al 2° anno, con un pay-back time di 14 mesi, L'obiettivo (con l'apporto finanziario esterno) é quello di arrivare a 250-300 mio di raccolta (c.a. 25-30 milioni di fatturato), in 2/3 anni attraverso l’apertura di nuovi Casinò di Prossimità per essere uno dei più rilevanti operatori nella gestione di Punti Fisici Gaming & Betting innovativi (Casinò di Prossimità) Diventare quindi interlocutore primario/privilegiato di player operanti nel settore (SNAI, Lottomatica, Sisal, Intralot, etc.) per lo sviluppo/consolidamento di Punti di Erogazione fisici di qualità, in grado di integrare Gioco e Scommesse in format in grado di assorbire il nascente mercato delle VLT* [VideoLottery]. Questo in: (a) un mercato oggi troppo frammentato (80.000 Bar, 800 Sale Giochi, 1.700 Negozi Scommesse) che vale c.a. € 2,5 Mld. di fatturato (60% dell’intero mercato), con un fatturato medio per operatore di 60-65 K€., (b) alla ricerca di operatori “retail” con dimensioni/format adeguati ad assorbire le oltre 54.000 VLT pronte ad essere installate dal 2011. L’Exit per un investitore finanziario è sicuramente rappresentato da: (1) la cessione di una rete di Casino di Prossimità a regime ad uno degli importanti operatori (nazionali ed internazionali) che si stanno ora affacciando ad un mercato ancora troppo frammentato, interessati a consolidare Punti di Erogazione fisici di qualità in grado di integrare Gioco e Scommesse in format in grado di assorbire il futuro mercato delle 57.000 VLT, che ad oggi non ha punti vendita fisici adeguati ed in grado di installare e far rendere le VLT. (2) una possibile quotazione del Gruppo - a tendere - su un mercato Azionario * Videolottery: jackpot fino a € 500.000 (giocata max. € 10, jackpot macchina 5.000 €, jackpot di sala € 50.000, jackpot di rete € 500.000). I 10 Concessionari di Rete abilitati ad installarli (BPlus, Lottomatica, Cogetech, Snai, Sisal, Novomatic, etc.) hanno acquisito tutti i 57.000 diritti, per un investimento pari a 850 mio Euro. Le VLT sono installabili Sale Gioco, Agenzie Scommesse (non nei Bar), con determinati parametri. Abilitati a istallarle solo i 10 concessionari Gioco.)
  2. 2. Arkios Italy Il mercato Raccolta Mercato Giochi & Scommesse Il mercato del Gaming/Scommesse è in 2009 = € 54 Mld costante crescita dal 2001 (CAGR = 18,6%), con crescite da record in alcuni segmenti, come Gaming Machine (NewSlot = CAGR 48%) e Skill Games (+800% nel 2009) Nel 2009 la raccolta è stata di oltre 54** miliardi (New Slot = 54% del totale a luglio 2010), pari a ricavi per gli operatori (Concessionari, Gestori Sale) di c.a. € 5 Mld. ed entrate erariali per 9,4 Mld. *pari a c.a. 3% del PIL Nazionale Fonte: AAMS(dati in Mld. di Euro) % Raccolta Slot su Totale Giochi e Scommesse Le New Slot (AWP o Comma 6A) 55% continuano ad avere il ruolo principale e 54% crescono più che proporzionalmente sul 52% totale, passando da un 47% della raccolta (YE 2009) al 54% della raccolta. 49% Le New Slot, insieme all’opportunità VLT rappresentano – già da oggi – il settore di 46% gran lunga più importante e più attrattivo del mercato. 47%% 43% gen-09 nov-09 gen-10 mar-09 mag-09 lug-09 set-09 mar-10 mag-10 lug-10 Dic-09 --------------------- Lug-10 Nonostante lo sviluppo del canale on-line (che in grossa parte viene comunque giocato c/o Punti Erogazione fisica), il 93% della raccolta avviene ancora c/o Punti Fisici. L’importanza della presenza sul canale Fisico è confermata: Ripartizione A) dalla enorme % di raccolta che passa Gioco Fisico – Gioco Virtuale dalla rete fisica (fenomeno vendite on-line Vs. Retail fisico in altri settori) 7% B) ricerca di copertura capillare del territorio 93% 09 da parte dei principali operatori (SNAI, 20 Match Point [Sisal], Better [Lottomatica], Mercur-Win, etc.) 3% 97% 08 C) Recenti transazioni per accedere alla rete 20 fisica 2% o Cogetech acquisisce i negozi di Ladbrokes 98% 07 (82 Sale) – Luglio 2010 20 o Sisal Match Point acquisisce 159 corner 0% 25% 50% 75% 100% sportivi di Merkur-Win – Luglio 2010 Gi oco Fi s i co Gi oco Tel ema ti co o Mercur-Win rafforza la posizione dei 78 negozi diretti e intende aprire 15 Minicasinò
  3. 3. Arkios Italy L’evoluzione del mercato vede infatti (1) il consolidamento e la convergenza degli operatori principali attraverso l’integrazione di Gioco e Scommesse, grazie anche al mercato delle VLT* (2) la necessità di essere presenti sul territorio con Punti di Erogazione integrati e diversi da quelli odierni (c.d. Microcasinò o Casinò di Prossimità). - Ad oggi infatti: polverizzazione degli operatori presenti sul territorio, sia (a) sul mercato Apparecchi da Intrattenimento (80.000 bar, circa 800 Sale), che (b) sul mercato delle Scommesse (1.700 Negozi/Agenzie, con format non adeguati alla integrazione Gioco/Scommesse (es: attuali Punti Snai o Better) Sia le recenti transazioni, che l’introduzione delle VLT rendono necessario un nuovo Concept di Retail Point (Casino di Prossimità), concept – per ora non presente – in grado 20 di aggregare due mercati fino ad ora divisi: Gioco e Scommesse Principali risultati economici Società Target Andamento Fatturato/EBITDA ‘07-‘09 (dati /000 Euro) Il gruppo nasce nel 2004 e si sviluppa 6.000 attraverso il noleggio degli apparecchi da gioco (New Slot), asset che permette il finanziamento dei nuovi business. 4.000 Nel 2008 diversifica il proprio business 42% aprendo il suo primo Casino di Prossimità a gestione diretta. 2.000 27% 21% 22% Tra il 2008 ed il 2010 apre altri 6 Casino di Prossimità con superfici da 200 a 600 mq. 0 2007 2008 2009 FCST-10 Ri cavi Netti EBITDA (dati /1000 €) 2005 2006 2007 2008 2009 FCST-10 Lo sviluppo dei Casino di Prossimità porta rapidamente il fatturato a crescere da € 2,5 Fatturato Netto 657 1.526 2.493 3.210 4.340 5.650 Mio a quasi € 5,6 Mio, con una incidenza del % Ricavi Noleggio 100% 100% 100% 80% 55% 35% fatturato sale di oltre 65% % Ricavi Sale 0% 0% 0% 20% 45% 65% Il fatturato medio di un Casino di Prossimità è Ebitda % B.U Sale 40% 42% 45% di € di c.a. € 1,1 mio, con EBITDA del 65%. Business Model innovativo Ricavi Slot 700 Il Casinò di Prossimità ha una superficie media di 400 mq. ed Ricavi Scommesse 260 integra i servizi di gioco (New Slot, VLT, Skill Games) ai servizi di Ricavi Bar 140 Scommesse Sportive, in un ambiente curato, controllato (ed ovviamente ai massimi livelli di legalità) TOT 1.100 La sala è in grado di generare un fatturato annuo di c.a. € 1,1 Ebitda 65% Mio, con un EBITDA del 65%-70% c.a. Il Concept, sulla base dei dati storici, è in grado di andare a Break-Even in c.a. 14 mesi I Casinò di Prossimità rappresentano un Concept innovativo per il settore, in grado di generare alti fatturati ed alti margini grazie all’integrazione di Giochi e Scommesse, in un mondo dove sia le Sale Scommesse che le classiche Sale Giochi – causa polverizzazione dei punti di erogazione – stentano a mantenere la redditività. Le ultime transazioni (si veda sopra) evidenziano come i maggiori operatori abbiano iniziato a muoversi nella direzione della Società target, con grandi difficoltà (mancanza competenze; provenienza da business diversi, etc.), confermando quindi l’importanza della presenza sul canale Fisico (Cogetech, Merkur-Win, Lottomatica, SNAI, Novomatic- Adria Gaming, Intralot, etc.)
  4. 4. Arkios Italy Key Investment Highlights MERCATO • Mercato in costante e forte crescita (raccolta pari al 3% del PIL Nazionale), in particolare nei segmenti in cui è presente la Società Target. • Necessità di Integrazione a Valle e Copertura Territoriale (Retail): necessità dei maggiori operatori di essere presenti (direttamente o indirettamente) sul territorio con nuovi ed innovativi Punti di Erogazione in grado di integrare Gioco & Scommesse in format capaci di assorbire il nascente mercato delle VLT* [oltre 57.000 apparecchi da installare] • Mercato dinamico (acquisizioni): dopo l’integrazione a monte (Concessionari Sportivi e Game) i Big Player si muoveranno per l’integrazione a valle – controllo del retail – attraverso acquisizioni dei player rilevanti in quel momento. Alcune recenti acquisizioni per accedere alla Punti sul territorio lo dimostrano, insieme alla strategia di alcuni player Italiani e Stranieri: Cogetech -> Ladbrokes = 150 PdV - Luglio 2010 Sisal Match -> 159 corner sportivi di Merkur-Win – Luglio 2010 Mercur-Win rafforza 78 negozi diretti e intende aprire 15 Minicasinò • Opportunità Mercato VLT**: necessità per i Big Player di avere/consolidare la copertura del territorio (diretta o indiretta) attraverso nuovi Concept di Retail Point (Casino di Prossimità) per ora non presenti – in grado di aggregare Gaming & Betting. SOCIETA’ TARGET • Format e Modello di Business vincente o Storicità dei ricavi e rump-up o Redditività del format = 65-70% EBITDA o Replicabilità dimostrata del format o Format distintivo e gestione della Sala con logiche nuove (rispetto sia alle Sale Giochi che alle Agenzie Scommesse), in grado di generare traffico sul Punto e giocate elevate. o Player significativo e partner preferenziale (credibilità, distribuzione, etc.) dei Concessionari per la gestione delle VTL, e quindi della fascia di mercato più attrattiva • Assenza di un Leader nella gestione diretta di Sale Integrate. Assenza competitor paragonabili per format, giocate e redditività • Opportunità di crescere rapidamente ed assumere dimensioni importanti (leadership relativa) nel momento in cui gli operatori (es.: SNAI, Lottomatica, Sisal, Merkur-Win, Intralot, etc.) cercheranno di sviluppare/acquisire/consolidare Retail Concept simili • Pay-back time del Concept (Casinò di Prossimità) estremamente contenuto (14 mesi) • Cash-generator: gestione del circolante in grado di generare cassa e capace (entro certi limiti) il finanziamento di parte della crescita
  5. 5. Arkios Italy Per ulteriori informazioni su questa transazione, per favore contattare: Paolo Cirani Paolo Pescetto Partner CEO +39 335.68.40.737 +39 334.66.54.116 paolo.cirani@arkios.it paolo.pescetto@arkios.it www.arkios.it www.arkios.it

×