Strictly reserved and confidentialArkios ItalyContinuità Vs. Liquidazione nel ConcordatoSenza un Investitore vi può realme...
Arkios Italy• Iniziano a mancare lerisorse per comprare lematerie prime….Nel contesto economico odierno il ciclo che porta...
Arkios Italy• No (con varie scuse) a nuova finanza (Tensione affidamenti-utilizzi linee a breve)• Diminuzione graduale deg...
Arkios ItalyValoreAziendaTempoPerformancePercepitada ImprenditorePerformanceRealePrevenzione – Ristrutturazione - Rilancio...
Arkios ItalyIl Legislatore ha messo a disposizione delle Aziende numerosi strumentiper uscire dallo stato di crisi…2. Acco...
Arkios ItalyUn rapido confronto tra gli strumentiPiano attestato diRisanamento (Art. 67 L.F.)Accordo Ristrutturazione deiD...
Arkios ItalyMOLTO DIFFICILEPossibile se pianificata con largo anticipoSe possibile cessione di asset non strategiciLe stat...
Arkios ItalyUna indagine condotta tra gli «addetti ai lavori» mostra…… come senza un terzo soggetto investitore/assuntore ...
Arkios ItalyLe risposte mostrano quindi una evidenza… fondamentale il ruolo di uninvestitore/acquirente per il successo di...
Arkios ItalyIn Assenza di un Valore Industriale (prodotti/mercato) e di Nuova Finanza è impossibilepensare ad una continui...
Arkios ItalyIl concordato preventivo (in continuità) è una scatola protetta che permettedi studiare una operazione di Cess...
Arkios Italy11Il concordato preventivo è una scatola protetta che permette di studiare unaoperazione di Cessione e/o Rilan...
Arkios ItalyTutti i vantaggi del Concordato – introdotti dalla modifica Sett. 2012 (II/II)• Sospensione dell’obbligo di re...
Arkios ItalyIl Processo in sintesi• Procedura Semplificata = semplice domanda + bilanci• Protezione immediata da azioni es...
Arkios ItalyGli Attori del processo di Gestione della Crisi aziendaleIl ruolo dell’M&A: trovare l’Investitore (c.d. «Caval...
Arkios ItalyI passi fondamentali per affrontare una procedura di ristrutturazione(con concordato o meno)Una Strategia Una ...
Arkios Italy• Si può pensare a soddisfare secondo diverse percentualidiverse le classi di creditori (Concordato per Classi...
Arkios Italy17… chi sacrificare per salvaguardare la continuità del Business???• Si perde tutto• I dipendenti?• Rischi pen...
Arkios ItalyIl Piano diventa elemento fondamentale sia per l’accettazione del Giudicedell’Ammissibilità del concordato, ch...
Arkios ItalyIl ruolo dell’Advisor e della Nuova Finanza per garantirela Continuità Aziendale4. Ricerca e Individuazione Ac...
Arkios Italyc.a. 60-50% risponde che potrebbe essere interessato e chiede maggiori informazioniPredisposizionedocumentazio...
Arkios ItalyIl processo per trovare un Investitore/Acquirente (2/3)Dalla Dalle prime manifestazioni di interesse alla rice...
Arkios ItalyRicezione LOI• Advisor (e Imprenditore) ricevono LOI (tendenzialmente almeno 3)• Valorizzazione, Struttura ope...
Arkios ItalyQuindi un lungo lavoro – in team – per definire insieme all’Investitore unPiano Concordatario basato su analis...
Arkios ItalyTrack Record Arkios Italy – Operazioni Concluse24Feb-2013 Nov-2012 Jul-2012 Dec-2012 Oct-2012 Sep-2012 Sep-201...
Arkios ItalyAlcune Referenze di Arkios Italy e del suo Team nelle Procedure ConcorsualiPastificio Dallari S.p.A. (Alimenta...
Arkios ItalyArkios Italy – Per saperne di più: contattiArkios ItalyPer ulteriori informazioni:Paolo PescettoPresidente+ 39...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Continuità vs liquidazione senza un terzo investitore non vi è continuità - il ruolo dell'advisor m&a

959 views

Published on

Arkios Italy, Advisor M&A leader in Italia nelle operazioni straordinarie di M&A – con 14 operazioni concluse in 5 anni, e 13 uffici nel mondo, già collabora con importanti Studi Legali e Professionali nel supporto alla ricerca e strutturazione di operazioni di ricerca investitori/acquirenti nell’ambito di Procedure di Concordato Preventivo in Continuità, laddove sia possibile e auspicabile perseguire una continuità aziendale (186bis l.f.)
Forte della sua esperienza diretta nella ricerca di Investitori e strutturazione delle Operazioni nell’ambito delle Procedure Concorsuali, e della proficua collaborazione con primari Studi Legali e Professionali, intende allargare la sua collaborazione ad altri Studi che operano su tali tematiche e che - SERIAMENTE - intendono perseguire –laddove possibile – l’opzione della “Continuità Aziendale” – in ottica di Team, affiancando sia il team legale, che i professionisti che seguono la procedura, nella ricerca di Investitori/Assuntori (c.d. “Cavaliere Bianco”), e nella strutturazione dell’operazione.
il razionale:
(1) "Continuità" è meglio di "Liquidazione" (per tutti gli stakeholder)
(2) La Continuità è possibile (salvo rari casi) solo se subentra un Investitore
(3) Chi gestisce un Concordato -oggi - non è attrezzato per trovare un Investitore (M&A)

Se questi postulati sono veri (e credo che lo siano, in quanto il team che gestisce oggi un concordato non ha -salvo rari casi -esperienza di M&A) difficilmente si riuscirà a perseguire la strada della Continuità Aziendale. Da qui il ruolo fondamentale dell'M&A.
La proficua collaborazione si basa su alcuni punti:
- Visione “Industriale” del Business da parte di Arkios Italy: capacità di capire il valore industriale dell’azienda, indipendentemente dai numeri e dalla situazione finanziaria
- Esperienza diretta nella ricerca diretta di Investitori nell’ambito di una Procedura (conoscenza diretta delle problematiche day-by-day della gestione di una procedura
- Network Internazionale e consolidati rapporti sia con Fondi Distressed US e Esteri, sia con Partner “Industriali”
Per maggiori informazioni: paolo.cirani@arkios.it
Arkios Company Profile: www.slideshare.net/pcirani/arkios-italy-company-presentation-ita-feb-2013
www.slideshare.net/pcirani/come-gestire-una-situazione-di-crisi-finanziaria-strumenti-e-ruolo-mm oppure http://www.youtube.com/watch?v=J2guRb54P3k

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
959
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
29
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Continuità vs liquidazione senza un terzo investitore non vi è continuità - il ruolo dell'advisor m&a

  1. 1. Strictly reserved and confidentialArkios ItalyContinuità Vs. Liquidazione nel ConcordatoSenza un Investitore vi può realmente essere Continuità?Il ruolo dell’Advisor M&AMilano, LondraZurigo, Houston, Tel Aviv, Berlino, Shangai, Singapore, Stoccolma, Amsterdam,Bruxelles, Melbourne, Dubai
  2. 2. Arkios Italy• Iniziano a mancare lerisorse per comprare lematerie prime….Nel contesto economico odierno il ciclo che porta alla Crisi può essere moltoveloce: Il Ciclo della Crisi• Fatturato in calo• Marginalità in contrazione• Indebitamento in crescitaIncapacità dellagestione tipica aremunerare i fattoriproduttivi impiegatiImpresa in squilibrio Economico1. CRISI ECONOMICA2. CRISI FINANZIARIAImpresa in ancora economicamentesana ma in squilibrio finanziario• Difficoltà ad adempiere agliobblighi (Banche, Fornitori)• Incremento del debito persupplire all’abbassamentoredditività e finanziare ilCircolante3. CRISI ECONOMIC0-FINANZIARIAImpresa in squilibrio economicoper eccessivo indebitamento1
  3. 3. Arkios Italy• No (con varie scuse) a nuova finanza (Tensione affidamenti-utilizzi linee a breve)• Diminuzione graduale degli affidamenti Banche• Scaduto bancario• Aumento Posizione Finanziaria Netta• Aumento graduale dell’indebitamento bancario nel corso ultimi anni• Aumento dell’indebitamento bancario e del %debito banche/fatturato• Difficoltà a far fronte agli impegni pagamento Rate (Banche, Leasing, Erario• Pagamento impegni Erario/Previdenza percepito come modo per finanziare ilCircolante• Ritardati pagamenti Contributi, Ritenute, etc.I sintomi di uno stato di CrisiRapporti conBanchePFN• Richiesta pagamento fatture più insistente• Termini di pagamento più stretti• Inizio tensioni con alcuni fornitori.• Difficoltà a pagare regolarmente i fornitori? FornitoriRitardatiPagamentiE’ importante riconoscerli il prima possibile!2
  4. 4. Arkios ItalyValoreAziendaTempoPerformancePercepitada ImprenditorePerformanceRealePrevenzione – Ristrutturazione - RilancioTentativo Accordi con BancheConcordato con StralcioFallimentoLa non reale percezione della performance aziendale ritarda l’emersione della crisi con il rischio di gravi perdite perl’Impresa e i creditori3Purtroppo sempre esiste una differenza di percezione della reale situazionetra reale e percepita dell’Imprenditore
  5. 5. Arkios ItalyIl Legislatore ha messo a disposizione delle Aziende numerosi strumentiper uscire dallo stato di crisi…2. Accordi Ristrutturazione (182 bis)3. Concordato Preventivo (160 bis)4. Concordato fallimentare1. Piani Attestati (67)Andamento BusinessMercato, ProdottoGravitàdellaCrisiConoscenzaEsternadellaSituazioneTempoUtilizzo 2 o 3Dipende da composizioneCeto creditorioLa riforma del Concordato Preventivo (9/2012) ha inserito una serie di norme tese a favorireil debitore, dandogli in «ombrello protettivo» e norme tese a favorire la tutela dellacontinuità AziendaleUtilizzo 2 o 3PermettonoTransazione Fiscaleex Art. 182Ter… ovvero la tutela del c.d. «Going Concern» 4
  6. 6. Arkios ItalyUn rapido confronto tra gli strumentiPiano attestato diRisanamento (Art. 67 L.F.)Accordo Ristrutturazione deiDebiti (Art. 182bis L.F.)Concordato Preventivo(Art. 160bis L.F.)AvvioProceduraReintegroCap. Soc.PianoAttestatoTribunaleTempiOmologa• Necessario • NON necessario • NON necessario• Necessario • Piano di Liquidazione e/o incontinuità• Piano di Liquidazione e/o in continuità• Continuità: Piano Industriale vero e proprio• Può prevedere vendita asset non strategici• 1 Anno moratoria pagamento creditori privil.• Non Previsto • Controllo Formale • Di merito in fase istruttoria• Dipende daCreditori• Dipende da Creditori• Generalmente molto lungo• 8-12 Mesi (Protezione totale da azioniesecutive nel mentre)BloccoAzioniCreditori• Solo per 60 gg.• No • Immediata e Totale (8/12 mesi)• Invalidità Ipoteche iscritte nei 3 mesi preced.Quorum • 60 per-cento Crediti • 50 per-cento Crediti• Accordo one-to-one• TOTALE entro 120 gg. • NO (pagamento tutti secondo piano)Pagamentodissenzienti • Accordo one-to-one• NO (dipende dall’accordo) • SI concludere contratti non necessari• Continuazione pagare fornitori strategiciContratti incorso • Accordo one-to-one• SI • SITransazioneFiscale • NO• Debitore: Detassazione Totale (sopravv. riduzione deb,plusv. Cessione beni)VantaggiFiscali• Debitore: parziale• Creditore: limitata• Debitore: parziale• Creditore: immediata• Creditore: immediata• 6 mesi di scudo (Pre_Concordato Art. 161)• Tempi molto lunghi• Accordo one-to-one
  7. 7. Arkios ItalyMOLTO DIFFICILEPossibile se pianificata con largo anticipoSe possibile cessione di asset non strategiciLe statistiche dicono chela % di successo è molto bassaDIP Financing Funds*Banche (poco probabile)FATTIBILEPresenza di «Valore Industriale»Capacità di evidenziarloLa strada più naturale e perseguibileIndividuare Acquirente interessatoEvidenziare Reason Why acquisireCondurre tutto il processo M&ALA PREFERIBILE, MA DIFFICILEIndividuare un Investitore InteressatoDefinire un Piano Sviluppo con l’investitoreCondurre tutto il processo M&APresenza di «Valore Industriale»Imprenditore «Forte»La strada preferibile, se possibilePROSECUZIONEDell’attività di Impresada parte dello stesso debitoreCESSIONEDell’Azienda in EsercizioCONFERIMENTOin esercizio ad una o più società,anche di nuova costituzione anchePARTECIPATA DAL DEBITORERuolo M&A6In particolare Il Concordato in Continuità Aziendale (art. 186bis)inserisce una serie di nuove possibilità per facilitare la gestione delle crisi aziendalifavorendo la «continuità aziendale»
  8. 8. Arkios ItalyUna indagine condotta tra gli «addetti ai lavori» mostra…… come senza un terzo soggetto investitore/assuntore un concordato in continuitànon può avere ragionevolmente successo8%16%29%47%1.Prosecuzione attività daparte Debitore stesso2. Cessione a Terzidellazienda in esercizio3. Conferimento a NewCo100% del nuovo Investitore4. Conferimento a NewCocompartecipata daDebitore/InvestitoreDomanda: « Quale la forma di un concordato in Continuità Aziendale che può realmente avere successo? »Fonte: Sondaggio tra 800 aderenti al gruppo LinkedIn «La Gestione della Crisi Finanziaria»; 80 rispondenti.7Quindi fondamentale il ruolo di un investitore/acquirente per il successo di unconcordato (anche parzialmente liquidatorio)
  9. 9. Arkios ItalyLe risposte mostrano quindi una evidenza… fondamentale il ruolo di uninvestitore/acquirente per il successo di un concordato (anche parzialmente liquidatorio)8%72%E’ quindi fondamentale il ruolo di chi può trovare un Investitore che entri nella Procedura8PROSECUZIONE dell’attività di Impresa da parte dello stesso debitoreDebitorePROSECUZIONE dell’attività di Impresa da parte di un terzo (eventualmente in compartecipazione)Altro SoggettoPossibilità di Successo di un Concordato Preventivo
  10. 10. Arkios ItalyIn Assenza di un Valore Industriale (prodotti/mercato) e di Nuova Finanza è impossibilepensare ad una continuità -> Quindi si deve scegliere la via della LiquidazioneLA «BENZINA»VALOREINDUSTRIALEMERCATO• L’azienda deve operare in un mercato che sia interessante(Crescita o Polarizzato: pochi grandi/tanti piccoli)• Presenza di Player (anche internazionali) con dinamichereddiduali positive• L’azienda – indipendentemente dal fardello del Debito –deve avere un suo valore Industriale, dato da:• Posizionamento nel marcato (anche passato)• Fattori Distintivi (produttivi e/o di business)• La possibilità di accedere a nuove risorse finanziarie perrimettere in moto la macchina, una volta liberata dalfardello del Debito• Ovvero nuova finanzaIn assenza di determinate condizioni un Concordato in Continuità aziendalenon risulta comunque possibile…9
  11. 11. Arkios ItalyIl concordato preventivo (in continuità) è una scatola protetta che permettedi studiare una operazione di Cessione e/o Rilancio… dove prendo la «benzina»per finanziare il nuovo business??Il concordato – per come rivisto – permette di risanare un’aziendae renderla nuovamente competitiva sul mercatoPermette infatti :* Pre-dededucibile: in caso di fallimento sarà il primo credito che verrà pagato integralmenteMa una volta concordato con idebitori (Banche in Primis) diripulire/dilazionare il debitopregresso, e rimettere in piedil’azienda (ovvero ho riparato lamacchina) ….La Continuità del Business (fondamentale per nonperdere il valore dell’azienda)Protezione da azioni esecutive (6+6 mesi)Dilazione dei tempi per proporre un piano che siasoddisfacente per i creditori (6 mesi)Dilazione e/o stralcio del debito per permettereall’azienda uscire dalla crisi altrimenti irreversibileAutorizzazione a contrarre nuova finanza sia primache in esecuzione del piano (finanza sicura perl’investitore, in quanto prededucibile*)10
  12. 12. Arkios Italy11Il concordato preventivo è una scatola protetta che permette di studiare unaoperazione di Cessione e/o Rilancio: i vantaggi (I/II)• Iter per Domanda estremamente semplificato (c.d. Concordato in Bianco)• 6+6 mesi di protezione contro azioni esecutive (creditori particolarmente aggressivi)• Possibilità di concludere contratti non più necessari (es: leasing)• Possibilità di continuare a gestire e lavorare con fornitori strategici (continuità)ProtezioneAnticipata&Continuità• Studiare un Piano Strategico REALIZZABILE e Credibile, basato su fatti oggettivi, comeparte integrante del Pian Concordatario• Prevedere Riscadenziamento/Stralcio delle posizioni debitorie (quanto/comeripagare i diversi creditori, anche per classi) in funzione del Piano Industriale• -> Nel mentre h la possibilità di riconvertire il Pre-Concordato in una composizionenegoziale (182bis) del debito con i creditori6 mesi perpredisporreil Piano• Semplificazione della modalità di espressione del voto dei creditori• Vince la maggioranza (50+1% dei crediti)• Assenti e/o Dissenzienti sono obbligati a rispettare il pianoE’ fondamentale che nel mentre inizi a studiare le linee guida di serio piano strategico che mi guiderà nellapredisposizione del pianoIl piano presentato deve essere corredato di un vero e proprio Piano Industriale che verrà vagliato da un Attestatore e dalGiudice: deve quindi essere un piano reale, altrimenti il tutto è una eutanasia ritardata…ProcedureSemplificateOmologazionePiano
  13. 13. Arkios ItalyTutti i vantaggi del Concordato – introdotti dalla modifica Sett. 2012 (II/II)• Sospensione dell’obbligo di reintegro del Capitale Sociale (no cash-out)• Possibilità di avere Patrimonio Netto negativo• Possibilità di «falcidiare» i debiti Vs. Banche e/o dilazionarli, all’internodi un Piano chedimostri come con il carico debitorio diminuito l’azienda può riprendere a lavorare• inefficacia delle ipoteche iscritte nei novanta giorni precedenti• Possibilità (182 ter) di negoziare con Erario e INPS per una ulteriore dilazione del debitofiscale/previdenziale: 1 anno di moratoria + rateizzazione ulteriore in 72 rate• Per alcuni debiti fiscali* ulteriori possibilità di falcidia (non consigliata)* No IVA, no Ritenute e Contiributi Dipendenti, per questi solo dilazione• deducibilità fiscale delle sopravvenienze attive (per l’Azienda) da ristrutturazione deidebiti e cessione di asset e perdite su crediti (per la Controparte)No reintegrocapitaleRiduzioneDebitoBancarioTransazioneFiscaleNoIpotecheProtezionePenale• Il concordato elimina molte delle responsabilità penali in capo all’Imprenditore• Purtroppo nelle situazioni di crisi spesso l’Imprenditore (ed il commercialista pocoattento) compiono azioni che a posteriori rappresentano reati penali (es: no svalutazionedi poste patrimoniali = in caso fallimento = Bancarotta)BeneficiFiscali12
  14. 14. Arkios ItalyIl Processo in sintesi• Procedura Semplificata = semplice domanda + bilanci• Protezione immediata da azioni esecutive (per 6+6 mesi)• Possibilità di Sospendere Contratti (non più necessari) o continuare (es: fornitori strategici)• Gestione della normale operatività• Eventuale nuova finanza (prededucibile) per garantire la continuità.6mesipresentazione della domanda (c.d. Pre-Concordato o Concordato in Bianco)• I Creditori muniti di Privilegio non votano (o votano solo per la parte «falcidiata»)Deposito Proposta + Piano (Asseverato da un Professionista)4/6mesiAdunanza Creditori (discussione della Proposta – Art. 174-175 L.F.)Omologa del Piano –IL DEBITORE OTTIENE L’ESDEBITAZIONE• Moratoria 12 mesi (ex art. 186 ter) per l’inizio del pagamento dei creditori PRIVILEGIATI[es: fisco], ipoteca [es: banche]• Inizio pagamento Creditori CHIROGRAFARI (secondo piano concordatario)• Giudizio di ammissibilità da parte del Tribunale (Sente il Debitore e verifica presupposti)• Vince la maggioranza (50+1% dei crediti)• Assenti e/o Dissenzienti sono obbligati a rispettare il piano12mesi13
  15. 15. Arkios ItalyGli Attori del processo di Gestione della Crisi aziendaleIl ruolo dell’M&A: trovare l’Investitore (c.d. «Cavaliere Bianco»)Il Commercialista (o lo Specialista)L’Advisor M&AAttestatore Il tribunaleI creditori• Prepara la documentazione• Presenta il Piano• Gestisce il processo• Prepara il Piano Industriale• Gestisce la ricerca di unAcquirente/Investitore/Finanza esterna• Struttura e segue tutto ilprocesso che porta allachiusura dell’Operazione• Predispone la parte edocumentazione legale• Segue lter presso il tribunaleTurnaround ManagerIl Legale• Gestisce il piano di ristrutturazione• Collabora con l’Advisor M&A nellaStrutturazione del Piano Industriale• Gestisce la società «ad Interim»Il Team «partorisce»il Piano (strategico e Industriale)Lo comunica a Attestatore, Ceditori,Tribunale14
  16. 16. Arkios ItalyI passi fondamentali per affrontare una procedura di ristrutturazione(con concordato o meno)Una Strategia Una Piano Industriale Nuova FinanzaOccorre una strategia chiara sucome gestire tutto il processo,fin dal primo momentoQuali le cause della CrisiUna strategia su comegestire tutto il processoChe «strumento» utilizzareCon che tempiAnalisi diversi scenariMai depositare un Concordatoin Bianco senza una strategiagià definitaOccorre predisporre un pianoindustriale serio e realizzabileSituazione di partenza e causeAnalisi azienda/mercato e strategiarilancioTurnaround Plan (ristrutturazionecosti)Piano Industriale e Business PlanCash-Flow e Cash PlanLa parte Numerico-Contabilesempre accompagnata da partedescrittivaOccorre capire da subito chi potràgarantire il rilancio/continuità connuova finanzaNuovamente le banche?Mezanino e/o Dip Financing?Un acquirente (progetto di continuitàaziendale in capo ad acquirente)?Un Co-Investitore (Progetto diContinuità aziendale/imprenditorialeIndividuare fin da subito chi puògarantire la continuità/rilancioattraverso nuova finanza15
  17. 17. Arkios Italy• Si può pensare a soddisfare secondo diverse percentualidiverse le classi di creditori (Concordato per Classi)• Falcidiare i Creditori significa sempre mettere a repentagliola continuità del business• Spesso molti creditori sono muniti di privilegio, quindi nonè possibile una loro falcidiaSe possibile (preso per tempo) la crisi si può ricomporre senza falcidiare i creditoriLa falcidia dei Creditori porta sempre e comunque notevoli danni «collaterali»• Il concordato per Classi è però complicato e richiede lamaggioranza per ogni classe.• La Falcidia può essere negoziata con alcune classi comemerce di scambio per la continuità dei rapporti• Sempre di più il Giudice entra nel merito e non ammetteConcordati con stralcio se percepiti come «strumentali»• In questo caso vi è da concordare un piano ad-hoc(riscadenziamento, vendita asset non strategici, etc.)• Meglio proporre un piano di continuità cha vada ad agiresu una struttura che preveda discontinuità gestionale, uninvestitore alle spalle, e un turnaround, proponendo aicreditori il minimo taglio possibile16Par ConditioCreditorumContinuitàReale possibilitàEvitarecomportamentiopportunistici
  18. 18. Arkios Italy17… chi sacrificare per salvaguardare la continuità del Business???• Si perde tutto• I dipendenti?• Rischi penali perl’Imprenditore (semprepresenti)FallimentoFalcidia Banche(per la parte non garantita)• Sconsigliabile - sepossibile - ma a volterisulta il Creditore piùimportante• In genere vi ha già«abbandonato»• Si pone il problema didove reperire nuovafinanza dopo (anche nelcaso diRiscadenziamento)Falcidia FornitoriNon possibile• Non è possibile falcidiare ilfisco, per la maggior partedei debiti• IVA• Contributi non versati• Ritenute dipendenti• Il rimanente ha importiminimi rispetto a IVA eContributi, e ritenute• Sempre possibileL’Azienda (il vs. Cliente) La Banca Il Fisco I Fornitori• Sconsigliabile in ottica dicontinuità aziendale,perché significainterrompere anche irapporti con i fornitoristrategici• In genere Debiti e Crediticommerciali dovrebbero«equipararsi»Se possibile sempre meglio – per salvaguardare la continuità del Business nonfalcidiare nessun creditore …. Ma se non fosse possibile, perché il debito finanziario èe diventato insostenibile..?
  19. 19. Arkios ItalyIl Piano diventa elemento fondamentale sia per l’accettazione del Giudicedell’Ammissibilità del concordato, che per il successo stessoL’Asseverazione – di fatto – non diventa più elemento fondamentale, in quanto– se ben costruito e REALMENTE FATTIBILE – non sorgeranno problemiIn particolare nel Concordato in Continuità (186bis) :(A) In capo allo stesso soggetto (Risanamento)(B) In capo ad altro soggetto (Cessione)(C) Conferimento a NewCo (partecipata da vecchi soci)Il Piano deve indicare in maniera chiara e con elementi oggettivi come laprosecuzione possa garantire meglio i creditori della liquidazione.Il Giudice richiede sempre più elementi oggettivi e un piano chesia basato su seri presupposti• Fonti di ricavi certe o verosimilmente certe (es: ordini)• Piano di ristrutturazione costi• Cash flow prospettico (basato su elementi oggettivi)• Da dove arriva la nuova finanza per «rimettere in moto» la macchina• Eventuale valore Dismissioni di asset non strategici• Ogni altro elemento che dia certezza dei flussi necessari a soddisfare icreditori in misura migliore che con la prospettiva liquidatoriaIl Piano18
  20. 20. Arkios ItalyIl ruolo dell’Advisor e della Nuova Finanza per garantirela Continuità Aziendale4. Ricerca e Individuazione Acquirente interessato9. Condurre tutto il processo M&A7. Definire un Piano Sviluppo con l’investitore1. Definizione di una chiara strategia, insieme a Imprenditore ed ai suoi professionisti2. Analisi Cause Crisi, Preparazione di un Piano Industriale e del Piano Concordatario6. Definire la struttura dell’Operazione con il potenziale investitore5. Predisposizione Documentazione ad-hoc8. Finalizzare il Piano Industriale da Presentare per l’Omologa3. Capacità di evidenziare il valore industriale dell’azienda, il suo posizionamento19
  21. 21. Arkios Italyc.a. 60-50% risponde che potrebbe essere interessato e chiede maggiori informazioniPredisposizionedocumentazione• Incontri con Proprietà/Management per conoscere: 1. Azienda, 2. Mercato,3. Posizionamento, 4. Situazione Economica/Finanziaria 5. Key Investment• Blind Profile (documento sintetico presentazione Azienda/Mercato /Posizionamento -> SI VEDA ESEMPIO• Predisposizione Investor List (analisi mercato, competitor, discussione conproprietà - > c.a. 30 Player Industriali, c.a. 5/7 Fondi) del Blind Profile• Invio Blind Profile a Investitori -> Contatti/Mail/telefonate con possibiliinvestitori per verifica preliminareContatto conpossibiliInvestitori• Richiesta a Investitore di NDA (Riservatezza dei Dati) & Ricezione NDA• Invio Teaser (Documento più corposo che fornisce maggiori info)Primemanifestazioni diinteresseIl processo per trovare un Investitore/Acquirente (1/3)Dalla Predisposizione della documentazione alle prime manifestazioni di interesse20
  22. 22. Arkios ItalyIl processo per trovare un Investitore/Acquirente (2/3)Dalla Dalle prime manifestazioni di interesse alla ricezione di una o più Lettere di IntentiConferma Interesse (c.a. 60-50%)Richiesta LOI• LOI (Letter of Intent) -> AL TERMINE ADVISOR CHIEDE DI RICEVERE LOI checonfermi quanto Detto/Scritto tra Investitore-Advisor-Imprenditore in undocumento (pre-contratto)• BUSINESS DUE DILIGENCE:• Investitore inizia tutte analisi su target - L’Advisor risponde a tutto.• Analisi Settore/Mercato• Analisi Azienda: posizionamento, Dati Economico/Finanziari, Punti di Forza/debolezza• Analisi Competitiva• Piano di Sviluppo: congruità, sensitivity analysis, proiezioni, ipotesi di base, etc..• Altro…• INCONTRI Potenziale Investitore e Imprenditore si incontrano più volte• NEGOZIAZIONE: Advisor inizia a dire a Investitore i “paletti” del Deal(valorizzazione, monetizzazione, controllo, etc… vorrebbe monetizzare(forse), etc. etc. ) e ”negoziare”Business DueDiligencemanifestazioni diinteresseManifestazioni diinteresse• Richiesta a Investitore di NDA (Riservatezza dei Dati) & Ricezione NDA• Invio Teaser (Documento più corposo che fornisce maggiori info)21
  23. 23. Arkios ItalyRicezione LOI• Advisor (e Imprenditore) ricevono LOI (tendenzialmente almeno 3)• Valorizzazione, Struttura operazione, Tempi, Governance, etc. [«preliminare»]• Advisor e Imprenditore valutano pro e contro di ogni LOISceltaInvestitore• AGIUSTAMENTO LOI = NEGOZIAZIONE!!• In funzione di vari parametri Imprenditore accetta una LOI e periodo esclusiva• DUE DILIGENCE Contabile/Fiscale/Legale dell’Investitore1. Arkios Italy gestisce tutta la Due Diligence, (24h/24, con presenza stabile diun esperto Sr. Analist a «controbilanciare» i Revisori)2. Coordina e fa da punto centrale per raccolta tutta documentazione• Domande fatte ai consulenti dell’Imprenditore (Commercialista; Fiscalista, Legale)3. Gestisce la Data Room: non esce nessun documentocontabile/fiscale/legale dall’azienda se non prima controllato da Arkios!4. Fine Due Diligence: eventuale NEGOZIAZIONE su vari elementiDue Diligence• Supporto Advisor nella stesura contratti (accordo Quadro, SPA, PattiParasociali, Contratti di Finanziamento, Garanzie e meccanismi, etc…)• CHIUSURA OPERAZIONEStesura contrattiInvestimentoIl processo per trovare un Investitore/Acquirente (3/3)Dalla scelta dell’Investitore fino alla scrittura dei contratti di investimento22
  24. 24. Arkios ItalyQuindi un lungo lavoro – in team – per definire insieme all’Investitore unPiano Concordatario basato su analisi, negoziazioni e un serio Piano IndustrialeAnalisi Motivazione Crisi Piano RistrutturazionePiano Industriale/Business Plan Cash Plan Piano Soddisfacimento CreditoriMercato e PosizionamentoCompetitivo23
  25. 25. Arkios ItalyTrack Record Arkios Italy – Operazioni Concluse24Feb-2013 Nov-2012 Jul-2012 Dec-2012 Oct-2012 Sep-2012 Sep-2012Mar-2011 Apr-2010 Nov-2009 Jul-2009 2009-2008 Jun-2009 Jun-2009Feb-2013Sep-2012Jun-2008
  26. 26. Arkios ItalyAlcune Referenze di Arkios Italy e del suo Team nelle Procedure ConcorsualiPastificio Dallari S.p.A. (Alimentare): 2012: Ristrutturazione dellesposizione debitoria,sottoscrizione del contratto di affitto dazienda, procedura ex. art. 47 - 428/90 (consultazionesindacale).Iluna Group S.p.A. (Fashion): anno 2012/2013: concordato preventivo misto, parzialmenteliquidatorio e con continuità aziendale. Udienza di omologa il 9 maggio 2013.Gruppo Finambiente S.p.A. (Bonifiche ambientali): 2012: esame piano industriale a supporto di unaccordo ex. art. 67.Iluna Group S.p.A. (Fashion): anno 2009/2010: accordo ex. art. 67 con il ceto bancarioGreenfluff S.r.l. (Bonifiche Ambientali): Piano industriale ed alla procedura di concordato incontinuità presentata il 23/10/12. Azienda ammessa in concordato, assemblea dei creditori il 10/4,richiesto rinvio per integrazione piano industriale in attesa di nuova dataEurasia S.p.A. (Rivenditore accessori Automotive: presentazione domanda di pre-concordato il15/2 2013, supporto negoziazione con fornitori per garantire continuità ed mandato per ricerca diInvestitori, all’interno di concordato in continuità25
  27. 27. Arkios ItalyArkios Italy – Per saperne di più: contattiArkios ItalyPer ulteriori informazioni:Paolo PescettoPresidente+ 39-334.66.54.116paolo.pescetto@arkios.itwww.arkios.itwww.arkios.co.ukPaolo CiraniAmministratore Delegato+ 39-335.68.40.737paolo.cirani@arkios.itwww.arkios.itwww.arkios.co.ukAlberto Della RiccaPartner+ 39-347.22.03.181alberto.dellaricca@arkios.itwww.arkios.itwww.arkios.co.ukAndrea OrsiPartner & Sales Manager+ 39-338.35.62.005Andrea.orsi@arkios.itwww.arkios.itwww.arkios.co.uk26

×