Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
COME CONTRASTARE IL FURTO DELLE BICICLETTE 
Consigli e suggerimenti maturati in 8 anni di esperienza in oltre 40 città att...
CHI SIAMO 
BiciSicura-Registro Italiano Bici è una divisione specialistica di EasyTrust S.r.l. che si occupa dal 2007 di ...
I NOSTRI NUMERI 
Il servizio BiciSicura-Registro Italiano Bici è attualmente attivo in oltre 40 importanti città italiane...
COME AFFRONTARE IL FENOMENO DEI FURTI DI BICI 
Le giuste domande da porsi 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti ri...
LE DOMANDE 
Gli Strumenti 
Quale sistema di identificazione/marchiatura della bicicletta adottare? 
Quale registro dell...
GLI STRUMENTI 
Quale sistema di identificazione/marchiatura della bicicletta adottare? 
Micropunzonatura? 
Microchip? 
...
GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA 
Micropunzonatura 
Si tratta di un buon sistema di marchiatura della bici 
Vantaggi 
Perm...
GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA 
Microchip 
Si tratta di un buon sistema di identificazione della bici 
Vantaggi 
Permett...
GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA 
Targa adesiva 
Si tratta di un sufficiente sistema di identificazione della bici che può d...
GLI STRUMENTI 
Quale registro delle biciclette? 
Realizzato e gestito direttamente dall’Amministrazione Comunale? 
Utili...
GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI 
Registro gestito dall’Amministrazione Comunale 
Vantaggi 
Titolarità dei dati del...
GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI 
Utilizzo dei siti web amatoriali 
Vantaggi 
Nessun costo 
Svantaggi 
Prevedono ...
GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI 
Utilizzo di un registro nazionale già affermato 
Vantaggi 
Molto vantaggioso se p...
L’ORGANIZZAZIONE 
Quali gli attori in gioco? 
Con quale ruolo? 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati -...
L’ORGANIZZAZIONE: GLI ATTORI 
Un programma di contrasto al furto delle bici che punti al successo deve coinvolgere e motiv...
L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI 
Amministrazione comunale 
Deve essere il punto di riferimento e motore informativo e promozion...
L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI 
La Polizia Locale 
La Polizia Locale deve conoscere l’iniziativa e saperla spiegare al cittadi...
L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI 
Le associazioni di ciclisti 
Conoscono le problematiche relative all’utilizzo della bici 
Dis...
L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI 
Gli operatori commerciali 
Vanno coinvolti il prima possibile, perché costituiranno la rete di...
L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI 
I cittadini 
Sono i destinatari finali del programma di marchiatura e sono coloro che ne decret...
GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE 
Quali Numeri? 
Quali Fatti? 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-...
GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE 
Quali Numeri? 
Un programma di contrasto al furto delle bici, come tutti i progetti, deve p...
GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE 
Quali Fatti? 
Organizzare almeno due conferenze stampa: 
Una per il lancio dell’iniziativa...
I SERVIZI BICISICURA E REGISTRO ITALIANO BICI 
Due organizzazioni cooperanti ma distinte 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tut...
DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 
BiciSicura 
...
DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE 
BiciSicura 
È l’insieme dei servizi «materiali» che consentono la marchiatura ...
IL SERVIZIO BICISICURA 
La targa, indelebile ed automarcante 
Il libretto personale della bici, versione cartacea 
Il libr...
DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE 
Registro Italiano Bici 
Il Registro Italiano Bici è un registro pubblico (acce...
IL REGISTRO ITALIANO BICI 
Rete Telecom 
Rete GSM/UMTS 
WEB/DB server 
VOIP server. 
Rete IP/Internet 
Registro «pubblico»...
INTERROGAZIONI E AGGIORNAMENTI SULLO STATO DELLE BICICLETTE E DEI PROPRIETARI 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritt...
ACCESSO FORZE DELL’ORDINE 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 
Via numero verde gratuito 
...
ARCHIVIO STORICO DEI PROPRIETARI 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 
A partire dal primo ...
ARCHIVIO STORICO FURTI 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 
Obbligo di segnalare l’avvenut...
SICUREZZA – AFFIDABILITÀ – RISERVATEZZA - PERENNITÀ DEL REGISTRO ITALIANO BICI 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i dirit...
PROGRAMMA BICI ESCA 
A bordo di alcune biciclette, le Bici Esca appunto, installiamo dei micro-localizzatori satellitari,...
BICISICURAUP 
Frutto di un accordo nazionale con Abus, leader mondiale nei sistemi di antifurto meccanici per le biciclet...
BICINSTAZIONE 
Basato su tecnologia Rfid, permette di proteggere le bici parcheggiate nelle stazioni con la massima sicur...
I PASSI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE 
Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 
38
I PASSI TIPO 
Durante 1 o 2 incontri con i referenti dell’Amministrazione comunale si definiscono: 
Caratteristiche e fu...
APPROFONDIMENTI (LINKS) 
Dati consuntivi su Osservatorio Nazionale Furto Bici 
Perché non esistono nel mondo registri bici...
CONTATTI BICISICURA-REGISTRO ITALIANO BICI 
N. verde: 800 034517 
N. unico: 199 240051 
Centralino: 030660137 (4 linee)...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Guida al contrasto del furto delle biciclette ad uso delle amministrazioni comunali

1,058 views

Published on

Come realizzare un programma efficace di contrasto al furto delle biciclette attraverso l'esperienza maturata da BiciSicura e dal Registro Italiano Bici in 8 anni di presenza in oltre 40 città italiane

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Guida al contrasto del furto delle biciclette ad uso delle amministrazioni comunali

  1. 1. COME CONTRASTARE IL FURTO DELLE BICICLETTE Consigli e suggerimenti maturati in 8 anni di esperienza in oltre 40 città attive Luglio 2014 Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 1
  2. 2. CHI SIAMO BiciSicura-Registro Italiano Bici è una divisione specialistica di EasyTrust S.r.l. che si occupa dal 2007 di identificazione delle biciclette per contrastarne il furto attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate. Il progetto sottostante nasce dall’esperienza di successo attivata in USA e Canada fin dal 2002 e che conta oltre 30 milioni di bici censite Consiste nell’identificazione della bici attraverso una targa speciale, indelebile ed automarcante (sistema BiciSicura) accompagnata dalla sua registrazione in un registro nazionale, accessibile via operatori, 24 x 7, tramite numero verde, oltreché attraverso i nuovi media (Registro Italiano Bici). Il Registro Italiano Bici è attualmente l’unico registro delle bici consultato dalle Forze dell’Ordine per la sua affidabilità. Il servizio BiciSicura-Registro Italiano Bici si è evoluto nel tempo fino a divenire lo standard italiano del settore. La divisione BiciSicura-Registro Italiano Bici ha ampliato il campo di intervento nel contrasto del furto delle bici proponendo con successo al mercato nuove soluzioni quali il programma Bici Esca, riservato alle Forze dell’Ordine, il servizio BiciSicuraUP, attraverso l’accordo nazionale con ABUS, leader mondiale negli antifurto meccanici, ed il servizio BicinStazione, per proteggere le bici parcheggiate nelle stazioni. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 2
  3. 3. I NOSTRI NUMERI Il servizio BiciSicura-Registro Italiano Bici è attualmente attivo in oltre 40 importanti città italiane Vanta una diffusione che non ha confronti per i suoi costi ridotti, la sua facilità di attivazione e la sua efficacia: Riduzione dei furti sotto il 2%, dal 16-18% della media italiana dei furti di bici anonime Aumento dei recuperi di bici rubate e targate fino al 35%, dallo 0,5% della media italiana. Oltre alle città che distribuiscono direttamente il servizio ai propri cittadini, esiste una rete di oltre 300 distributori e dealer nazionali in grado di erogare il servizio BiciSicura-Registro Italiano Bici Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 3
  4. 4. COME AFFRONTARE IL FENOMENO DEI FURTI DI BICI Le giuste domande da porsi Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 4
  5. 5. LE DOMANDE Gli Strumenti Quale sistema di identificazione/marchiatura della bicicletta adottare? Quale registro delle bici? L’Organizzazione Quali gli attori in gioco? Con quale ruolo? Gli Obiettivi da perseguire Quali Numeri? Quali Fatti? Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 5
  6. 6. GLI STRUMENTI Quale sistema di identificazione/marchiatura della bicicletta adottare? Micropunzonatura? Microchip? Targa adesiva? Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 6
  7. 7. GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA Micropunzonatura Si tratta di un buon sistema di marchiatura della bici Vantaggi Permette di imprimere un codice univoco sulla bici che risulta difficile da rimuovere Svantaggi Richiede l’approntamento di un laboratorio attrezzato con apparecchiature speciali per l’applicazione ed almeno due tecnici Ha dei tempi di attesa e di lavorazione elevati, che ne impediscono la diffusione massiva Richiede investimenti economici iniziali (oltre 20 mila euro) e costi correnti elevati (almeno 25 mila euro all’anno) [vedi studio] Laddove viene utilizzato il codice fiscale del proprietario come elemento identificativo, si rende impossibile il passaggio di proprietà e la cessione o permuta del mezzo Considerazioni finali Rappresenta un «duplicato» del numero di telaio, impresso dal fabbricante della bici, già presente in oltre il 90% delle biciclette. Quindi risulta praticamente inutile. La complessità operativa e i costi da sostenere ne hanno decretato l’insuccesso anche nelle 4-5 città italiane dove è stato adottato Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 7
  8. 8. GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA Microchip Si tratta di un buon sistema di identificazione della bici Vantaggi Permette di inserire nella bici i dati nel proprietario in forma elettronica, all’interno di un chip elettronico, occultato nella bici Svantaggi Gli stessi della micropunzonatura. Addirittura con un aumento ulteriore degli investimenti economici e delle spese correnti. Per venire utilizzato richiede l’acquisto di scanner digitali con cui rilevare i codici magnetici all’interno delle bici I ladri sono in grado di accedere al chip identificativo e di sportarlo con una certa facilità Considerazioni finali Vista la mancanza degli scanner a disposizione delle Forze dell’Ordine è un sistema totalmente inutilizzabile La complessità operativa e i costi da sostenere ne hanno decretato l’insuccesso, manifestato anche pubblicamente dagli amministratori, nelle 2-3 città italiane dove è stato adottato. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 8
  9. 9. GLI STRUMENTI: LA MARCHIATURA Targa adesiva Si tratta di un sufficiente sistema di identificazione della bici che può divenire buono se accompagnato da alcune caratteristiche speciali della targa (automarcatura, antieffrazione, indelebilità grafica) Vantaggi È di rapida ed immediata attivazione. Non richiede officine e personale tecnico specializzato. La marchiatura viene effettuata direttamente dal possessore della bici. Ha dei costi ridotti per l’Amministrazione. Nulli laddove vien pagata al prezzo di carico direttamente dal cittadino che marchia la bici Svantaggi È più facile da asportare rispetto alla micropunzonatura. Considerazioni finali Permette una rapida ed economica diffusione massiva, fattore critico di successo per la deterrenza. Laddove accompagnata da caratteristiche di automarcatura, antieffrazione e indelebilità (vedere BiciSicura) rappresenta un buon sistema di marchiatura. È il sistema in assoluto più diffuso in Italia, ma anche in Europa e nel resto del mondo, con risultati documentati . [vedi studio] Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 9
  10. 10. GLI STRUMENTI Quale registro delle biciclette? Realizzato e gestito direttamente dall’Amministrazione Comunale? Utilizzo dei siti web amatoriali? Utilizzo di un registro nazionale già affermato? Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 10
  11. 11. GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI Registro gestito dall’Amministrazione Comunale Vantaggi Titolarità dei dati delle bici targate Svantaggi Richiede l’attivazione e la gestione in proprio, sostenendo tutti i costi, di un archivio online delle proprie bici. I costi aumentano considerevolmente se si offre anche un accesso al registro di tipo telefonico (numero verde con operatori, altro… Necessario per la fascia di età più elevata di cittadini!) Rispetto degli obblighi imposti dalla normativa sulla privacy Difficoltà di consultazione per le Forze dell’Ordine al di fuori dei confini comunali per l’impossibilità pratica di conoscere tutti i registri locali, di disporre per ciascuno di loro dei codici di accesso ai dati personali, di poter associare una bici ritrovata al suo registro di censimento. Soluzione inefficace in oltre l’80% dei casi dove la bici rubata in una città viene portata e venduta in un’altra città. Difficoltà di individuare, all’interno dell’Amministrazione, l’ufficio gestore e di assegnargli l’adeguato budget di risorse economiche e di personale. Per la sua semplicità funzionale, obbligata dal contenimento dei costi, non permette spesso di estrarre informazioni importantissime, quali numeri e percentuali di riduzione dei furti, dei recuperi di bici rubate, dei luoghi di furto preferiti dai ladri, dell’efficacia di azioni particolari di contrasto, ecc. [link osservatorio] Considerazioni finali Si tratta di una soluzione risultata obbligata per quelle 4-5 città che hanno adottato la micropunzonatura o il microchip come sistemi di marchiatura. Tali registri non sono mai stati in grado di pubblicare dati numerici utili a capire l’andamento dell’iniziativa Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 11
  12. 12. GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI Utilizzo dei siti web amatoriali Vantaggi Nessun costo Svantaggi Prevedono solo la registrazione della bici appena rubata Non contiene dati significativi sulle bici registrate (n. telaio, marca, modello, ecc.) poiché si registra quando la bici non c’è più e quini molte caratteristiche non è più dato di conoscerle. Di nessuna utilità per le Forze dell’Ordine. Non offre alcuna garanzia di sicurezza ed affidabilità dei dati registrati e, ciò che è peggio, non dà alcuna garanzia di riservatezza dei dati stessi perché gestito non da un’organizzazione ufficiale ma da privati, coperti da sigle o nikname. Possono sparire da un giorno all’altro, essendo gestiti su base volontaria personale ed assolutamente non impegnativa Considerazioni finali Sono meglio di nulla. Aiutano semplicemente a creare sensibilità sul problema dei furti Di scarso o nessun aiuto nel contrasto dei furti di bici. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 12
  13. 13. GLI STRUMENTI: IL REGISTRO DELLE BICI Utilizzo di un registro nazionale già affermato Vantaggi Molto vantaggioso se pubblico e gratuito Nessun costo di gestione per l’Amministrazione comunale Copertura nazionale Conosciuto dalle Forze dell’Ordine Unico punto di riferimento per tutte le bici Ampia diffusione Garanzia di sicurezza e riservatezza dei dati registrati Può offrire anche accesso telefonico con operatore, gratuito (es., numero verde, ecc.) Svantaggi Mantenimento dell’utilizzo dei dati registrati in caso di uscita dal mercato del gestore Considerazioni finali In Italia solo il Registro Italiano Bici possiede tutte le caratteristiche che ne fanno la scelta naturale per le Amministrazione comunali, che sono già oltre 40 dal 2007 ad oggi. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 13
  14. 14. L’ORGANIZZAZIONE Quali gli attori in gioco? Con quale ruolo? Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 14
  15. 15. L’ORGANIZZAZIONE: GLI ATTORI Un programma di contrasto al furto delle bici che punti al successo deve coinvolgere e motivare i seguenti attori: Amministrazione comunale La Polizia Locale e le altre Forze dell’Ordine Le associazioni di ciclisti (Fiab, ecc.) Gli operatori commerciali del settore bici (negozi, centri commerciali, ecc.) I cittadini Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 15
  16. 16. L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI Amministrazione comunale Deve essere il punto di riferimento e motore informativo e promozionale dell’iniziativa Deve supportare il lancio dell’iniziativa, anche economicamente, per ridurre le inevitabili resistenze iniziali Deve motivare e coinvolgere tutti gli altri attori, in particolare la Polizia Locale e le altre Forze dell’Ordine. Deve coinvolgere la stampa attraverso un programma ben scadenziato di iniziative (lancio, richiami, momenti d’incontro, eventi, seminari, ecc.) Deve dare una continuità al programma di contrasto fatto di marchiatura delle bici, di rinnovo/installazione di rastrelliere sicure, di formazione e cultura dei cittadini sull’uso di antifurto meccanici realmente sicuri, in collaborazione con associazioni ed operatori commerciali Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 16
  17. 17. L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI La Polizia Locale La Polizia Locale deve conoscere l’iniziativa e saperla spiegare al cittadino che chiede informazioni Deve accedere con regolarità al registro delle bici per avere informazioni su numero di furti, luoghi e orari dei furti, verifica di proprietà delle bici recuperate Vigilare sul territorio controllando bici e proprietari sospetti e luoghi a rischio. Deve, possibilmente, poter ricevere la denuncia di furto per poi passarla alle autorità competenti. Se possibile, gestire il magazzino dei beni ed oggetti ritrovati Deve partecipare, anche solo come presenza, ai momenti ufficiali di marchiatura delle bici (pe., in occasione di biciclettate, feste domenicali, gare/raduni di bici, ecc.) Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 17
  18. 18. L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI Le associazioni di ciclisti Conoscono le problematiche relative all’utilizzo della bici Dispongono già di un loro network di rapporti e relazioni Sono ben disponibili a cavalcare iniziative che hanno ad oggetto l’aumento dell’uso della bici Spesso sono loro ad effettuare la marchiatura durante i momenti ufficiali Sfruttano i momenti di contatto anche per rafforzare la loro immagine e popolarità Spesso, possono fare da tramite verso gli operatori commerciali, che ben conoscono e con cui collaborano normalmente. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 18
  19. 19. L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI Gli operatori commerciali Vanno coinvolti il prima possibile, perché costituiranno la rete distributiva del servizio, una volta a regime Se ben coadiuvati dalla promozione e comunicazione fatta dall’Amministrazione comunale, sono ben disposti alla diffusione del servizio di marchiatura delle bici. L’Amministrazione comunale, la Polizia Locale e la stampa devono far sì che il cittadino vada presso l’esercizio commerciale a richiedere la marcatura della bici e NON a chiedere di cosa si tratta (per loro i margini di guadagno sono troppo contenuti per dedicare tempo in lunghe spiegazioni). In caso contrario non aiutano la diffusione del parco bici targate. Tutti assieme, inclusa l’Amministrazione comunale, partecipano ad un accordo quadro di sconti quantità interessante. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 19
  20. 20. L’ORGANIZZAZIONE: I RUOLI I cittadini Sono i destinatari finali del programma di marchiatura e sono coloro che ne decretano il successo o l’insuccesso. Attraverso vari strumenti, vanno coinvolti in un programma di sensibilizzazione e formazione al contrasto del furto della bici, evidenziando gli elementi che dipendono esclusivamente da loro (acquisto di un antifurto meccanico realmente sicuro, legare in modo adeguato la bici alla rastrelliera, il luoghi da evitare, tutti gli accorgimenti da adottare per evitare il furto e come comportarsi correttamente in caso di furto, ecc.) Importante aiuto può essere fornito dalle associazioni di ciclisti, organizzando seminari e anche corsi di formazione allo scopo. Nella fase di lancio del progetto, dove i vantaggi per loro sono più teorici che consuntivi, occorre ridurre la barriera economica all’ingresso (p.e., l’Amministrazione comunale o l’eventuale sponsor, prende in carico una buona parte del costo del servizio, ecc.) Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 20
  21. 21. GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE Quali Numeri? Quali Fatti? Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 21
  22. 22. GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE Quali Numeri? Un programma di contrasto al furto delle bici, come tutti i progetti, deve porsi, degli obiettivi numerici. Stima del parco bici circolante da targare (il parco circolante non è il numero totale di bici possedute dai cittadini, ma il numero di bici che sono utilizzate mediamente almeno tre volte alla settimana) La nostra esperienza ci suggerisce che in una città è mediamente pari al numero di famiglie Un obiettivo raggiungibile può essere quello di riuscire a marchiare: Il 10% del parco bici circolante nei primi due anni Arrivando al 30% in cinque anni Totalizzando il 50-60% in dieci anni Stima della riduzione dei furti Le medie di furti annui di bici anonime legate con filo spirale d’acciaio (più dell’85% dei casi) si aggira tra il 16 ed il 19% del parco bici circolante. [vedi studio] Un obbiettivo raggiungibile è quello di portare la percentuale di furti di bici targate e legate con filo spirale ai seguenti valori: Sotto il 5% il primo anno (sotto 2% se legate con antifurto sicuro) Sotto il 2% entro il terzo anno (sotto lo 0,5% se legate con antifurto sicuro) Mantenere sotto il 2% anche dopo il terzo anno (sotto lo 0,5% se legate con antifurto sicuro) Stima delle bici recuperate La nostra esperienza ci suggerisce che le bici anonime rubate e poi recuperate e normalmente attorno allo 0,5 % di quelle rubate Un obiettivo raggiungibile è quello di portare il numero di bici targate rubate e poi recuperate: Sopra il 10% al primo anno Sopra il 20% nei primi tre anni Sopra il 30% negli anni successivi al terzo anno. Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 22
  23. 23. GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE Quali Fatti? Organizzare almeno due conferenze stampa: Una per il lancio dell’iniziativa Una per il richiamo entro 6 mesi dal lancio Targare la bici del sindaco con la targa n. 1 Almeno un memento di formazione, promozione e informazione dei cittadini all’anno Organizzare 2-3 eventi ogni anno, con la collaborazione delle associazioni, durante i quali vengono targate le bici a costi promozionali Dare piena visibilità sul sito comunale, sul giornaletto comunale e su ogni altro strumento di comunicazione popolare per informare: In cosa consiste il servizio di marchiatura Quanto costa al cittadino Gli attori coinvolti Come si fa a targare la bici I risultati via via raggiunti Ampia enfasi ai recuperi di bici rubate Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 23
  24. 24. I SERVIZI BICISICURA E REGISTRO ITALIANO BICI Due organizzazioni cooperanti ma distinte Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 24
  25. 25. DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 BiciSicura Servizio di marchiatura a pagamento Registro Italiano Bici Registro pubblico gratuito 25
  26. 26. DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE BiciSicura È l’insieme dei servizi «materiali» che consentono la marchiatura o targatura della bici Il tutto viene fornito sotto forma di package denominato «kit BiciSicura», con un prezzo di listino di 9,90 euro, comprendente: Una targa speciale, in polipropilene, automarcante, antieffrazione e indelebile Un libretto della bicicletta, disponibile in forma cartacea o elettronica Una serie di servizi, erogati dal Registro Italiano Bici per i primi tre anni, inclusi nel costo del kit BiciSicura, quali: Registrazione della bici via numero verde gratuito Modifica/aggiornamento dei dati registrati via numero verde gratuito Registrazione della foto della bici tramite invio in posta elettronica o via messaggio MMS Passaggio di proprietà della bici gratuito con invio di un nuovo libretto al nuovo proprietario Richiesta ed invio gratuito di duplicato della targa, in caso di deterioramento Richiesta ed invio gratuito di duplicato del libretto in caso di smarrimento Fornitura gratuita di un kit BiciSicura in caso di furto della bici, per segnalazione entro 48 ore Fornitura gratuita di un kit BiciSicura a chi segnala il ritrovamento di una bicicletta targata Segnalazione al legittimo proprietario del ritrovamento della bici rubata, con tutte le informazioni per il suo recupero, in forma gratuita Scheda anagrafica del proprietario immediatamente visibile alle Forze dell’Ordine Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 26
  27. 27. IL SERVIZIO BICISICURA La targa, indelebile ed automarcante Il libretto personale della bici, versione cartacea Il libretto personale della bici, versione elettronica Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 27
  28. 28. DUE ORGANIZZAZIONI COOPERANTI MA DISTINTE Registro Italiano Bici Il Registro Italiano Bici è un registro pubblico (accessibile a chiunque e gratuitamente) ma non governativo (non previsto da un legge dello stato e non gestito per conto dello Stato). I motivi per cui non esistono registri delle bici governativi nel mondo è spiegato nell’articolo [link] Il Registro Italiano Bici non ha finalità di lucro (nessun ricavo è in carico al Registro Italiano Bici), pur essendo gestito da una società privata (EasyTrust S.r.l.). La finalità di business è in carico esclusivamente al prodotto “kit BiciSicura”, composto da un libretto per la bicicletta e da un targa, a numerazione univoca, da apporre sulla bici per la sua marchiatura o targatura. Quindi con l’acquisto del kit BiciSicura il cliente acquista un libretto cartaceo, una targa in polipropilene, un diritto ad iscrivere la bici nel Registro Italiano Bici attraverso il n. verde con operatore. Avviene così in tutta Europa e negli USA e Canada. La bicicletta iscritta nel Registro Italiano Bici non verrà mai cancellata dallo stesso, perché il servizio è gratuito. La scadenza riportata sul libretto di tre anni, si riferisce alla gratuità dei “servizi materiali” riconducibili al kit BiciSicura (passaggio di proprietà, ecc.). Tali servizi cosiddetti materiali, se l’iscrizione non è più attiva, possono comunque essere sempre richiesti a pagamento. Oltre 40 città italiane hanno delegato EasyTrust S.r.l. a gestire il Registro Italiano Bici dal 2007 ad oggi, grazie all’affidabilità, continuità, riservatezza della gestione ed alla sua ampia e conosciuta accessibilità a livello nazionale da parte delle forze dell’ordine . Alle stesse Amministrazioni Comunali EasyTrust S.r.l., quale gestore, concede, per contratto, la facoltà, in qualsiasi memento, di poter disporre, gratuitamente, dell’archivio delle proprie biciclette in formato elettronico, ovvero di poter gestire in proprio l’archivio attraverso il portale comunale, previa manleva sul rispetto delle norme sulla privacy, garantite da EasyTrust S.r.l. a tutti gli iscritti. Solo 4/5 città in Italia hanno optato per un archivio comunale delle bici con risultati più che deludenti (circa l’80% delle bici rubate prende la via di altre città e pertanto, in caso di ritrovamento, il registro comunale locale servirà a ben poco) e con costi di gestione significativamente elevati (5-6 mila euro/anno se gestito solo via sito web, senza numero verde con operatori telefonici). Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 28
  29. 29. IL REGISTRO ITALIANO BICI Rete Telecom Rete GSM/UMTS WEB/DB server VOIP server. Rete IP/Internet Registro «pubblico» ma non «governativo», accessibile gratuitamente per le verifiche di proprietà, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 29
  30. 30. INTERROGAZIONI E AGGIORNAMENTI SULLO STATO DELLE BICICLETTE E DEI PROPRIETARI Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 Disponibilità 24 x 7 Accesso web libero per “verifica stato bicicletta” su 4 siti www.easytag.t, www.registroitalianobici.it, www.bicisicura.it, www.controllabene.it Accesso web riservato per le Forze dell’Ordine Accesso via operatori telefonici al numero verde Accesso via risponditore telefonico automatico Accesso GSM (SMS ed MMS) Accesso via fax 30
  31. 31. ACCESSO FORZE DELL’ORDINE Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 Via numero verde gratuito Via risponditore telefonico Via messaggistica SMS Via area web riservata 31
  32. 32. ARCHIVIO STORICO DEI PROPRIETARI Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 A partire dal primo inserimento della bicicletta nel RIB, ogni passaggio di proprietà della stessa genera un nuovo proprietario, con emissione di un nuovo libretto da parte del Registro Italiano Bici, recapitato al nuovo proprietario Viene mantenuta nel Registro Italiano Bici tutta la storia dei proprietari di ogni singola bici registrata Alle Forze dell’Ordine è consentito conoscere tale storia per fini specifici di indagine Le bici registrate non verranno mai cancellate dal Registro Italiano Bici 32
  33. 33. ARCHIVIO STORICO FURTI Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 Obbligo di segnalare l’avvenuto furto, da parte del proprietario, al RIB e presentare regolare denuncia alle Forze dell’Ordine Durante la segnalazione di furto al RIB vengono richieste informazioni specifiche al proprietario che alimentano l’Osservatorio Furti L’Osservatorio Furti contiene informazioni quali: data del furto, ora , luogo, tipo di antifurto usato, sistema di ancoraggio della bici, valore ed anzianità della bicicletta L’Osservatorio Furti può essere condiviso con le amministrazioni locali e con le Forze dell’Ordine al fine di conoscere con certezza lo stato dei furti per intraprendere, se necessario, azioni volte ad aumentare la sicurezza e a contenere il fenomeno del furti stesso 33
  34. 34. SICUREZZA – AFFIDABILITÀ – RISERVATEZZA - PERENNITÀ DEL REGISTRO ITALIANO BICI Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 La base dati del Registro Italiano Bici è modificabile solo dai legittimi proprietari o dagli operatori del call center tramite firma a doppio Pin L’accesso ai dati via web è protetto da sistema di sicurezza SSL3 con encryption a 1024 KB (usato da banche e in ambiente militare) Nella base dati le informazioni sono memorizzate con algoritmo di encryption RSA (usato da banche e in ambiente militare) Sono implementati servizi di duplicazione e ridondanza dei dati, nonché di disaster recovery. Tutte le registrazioni sono conservate nel pieno rispetto delle norme sulla Privacy in vigore, con responsabilità diretta del gestore EasyTrust S.r.l. La PA può fare richiesta di ricevere con cadenza mensile, trimestrale o annuale la base dati di pertinenza in formato elettronico leggibile. La PA può richiedere la gestione in proprio del servizio e della base dati. In caso di abbandono del servizio da parte di EasyTrust S.r.l., tutta la base dati verrà ceduta gratuitamente, insieme a funzioni base di accesso, a tutte le PA attive che ne facciano richiesta. 34
  35. 35. PROGRAMMA BICI ESCA A bordo di alcune biciclette, le Bici Esca appunto, installiamo dei micro-localizzatori satellitari, progettati ad hoc, che una volta attivati permettono di seguire il tragitto della bici via smartphone o via PC collegato a internet. Nelle città dove è stato da noi attivato ha portato alla cattura di bande organizzate e al recupero di bici rubate attraverso la localizzazione dei depositi nascosti. A breve renderemo disponibile il prodotto/servizio anche al privato che intenda corredare la propria bici con i nostri micro-localizzatori, disponibili in due versioni Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 35
  36. 36. BICISICURAUP Frutto di un accordo nazionale con Abus, leader mondiale nei sistemi di antifurto meccanici per le biciclette, il kit BiciSicuraUP, contenente un kit BiciSicura, un antifurto certificato, un’assicurazione biennale ed una speciale guida all’uso, è disponibile in due versioni: BiciSicuraUp+ BiciSicuraUP Gold Viene proposti con sconti che arrivano al 50% sul prezzo di listino. BiciSicuraUp+ BiciSicuraUp Gold Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 36
  37. 37. BICINSTAZIONE Basato su tecnologia Rfid, permette di proteggere le bici parcheggiate nelle stazioni con la massima sicurezza, in associazione anche a rastrelliere portabici di nuova concezione e corredate di sistemi di sicurezza Abus Disponibile in tre versioni: Accesso mediante chiave meccanica non duplicabile Sistema automatico di controllo accessi via badge Rfid personale Sistema di controllo via Badge Rfid personale + tag Rfid sulla bicicletta Prezzi realizzativi tra i più bassi del mercato Rilevatore Rfid sulla bici Badge Rfid di identificazione personale Libretto e targa della bici del Registro Italiano Bici Particolare dell’antenna RFID Particolare del bloccaggio brevettato al portabici Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 37
  38. 38. I PASSI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 38
  39. 39. I PASSI TIPO Durante 1 o 2 incontri con i referenti dell’Amministrazione comunale si definiscono: Caratteristiche e funzionalità del programma di marchiatura della bici Obiettivi numerici (di massima) Eventi fondamentali da organizzare Definizione di un Accordo quadro Studio di un programma di interventi per coinvolgere: Polizia Locale e Forze dell’Ordine Associazioni ed operatori commerciali Sensibilizzazione e formazione dei cittadini Conferenza stampa e campagna promozionale Lancio del programma Richiami successivi Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 39
  40. 40. APPROFONDIMENTI (LINKS) Dati consuntivi su Osservatorio Nazionale Furto Bici Perché non esistono nel mondo registri bici governativi La follia della micro-punzonatura della bici BicinStazione Rassegna stampa BiciSicura-Registro Italiano Bici Il registro italiano bici Il sistema BiciSicura Le città SalvaBici Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 40
  41. 41. CONTATTI BICISICURA-REGISTRO ITALIANO BICI N. verde: 800 034517 N. unico: 199 240051 Centralino: 030660137 (4 linee) Fax: 0306624658 - 0302054467 Siti web: www.bicisicura.it www.registroitalianobici.it www.biciritrovate.it www.easytag.it www.osservatoriobici.it Email info@easytag.it info@bicisicura.it info@registroitalianobici.it Copyright EasyTrust S.r.l. - Tutti i diritti riservati - v.2-2014 1.Gruppo EasyTrust 2.BiciSicura 3.Registro Italiano Bici 41

×