Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
la cartella clinica       è un insieme indivisibile di documenti, il cui complesso costituisce un
                        ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

rischio clinico, Cartella Clinica

671 views

Published on

Published in: Health & Medicine, Business
  • Be the first to comment

rischio clinico, Cartella Clinica

  1. 1. la cartella clinica è un insieme indivisibile di documenti, il cui complesso costituisce un atto pubblico di fede privilegiata, che contiene la raccolta sistematica ed organica, secondo l'ordine cronologico, dei dati e degli eventi atti- nenti ad un episodio di ricovero di un singolo paziente. REQUISITI DELLA COMPILAZIONE “ DELLA CARTELLA CLINICA LA RINTRACCIABILITÀ Per rintracciabilità s'intende la possibilità di poter risalire a tutte le attività, agli esecutori, ai materiali “ ed ai documenti che costituiscono le componenti del ricovero, dall'ammissione al- la dimissione della persona as- L’ACCURATEZZA sistita. La cartella clinica deve riportare le terapie Nella documentazione sanitaria, prescritte, la rilevazione e la trascrizione dei per ogni singolo atto, devono parametri vitali, gli esami strumentali prescrit- essere identificabili: ti e le consulenze effettuate. -la data e l'ora di una attività o di LA VERIDICITÀ un evento; Tutti i dati e gli eventi vanno annotati in car- -la firma leggibile di chi ha ese- tella clinica contestualmente al loro verificar- guito una attività o ha osservato si. un evento. LA PERTINENZA Quando viene fatto riferimento a protocolli diagno- Le informazioni riportate devono essere correlate stici o terapeutici, essi vanno richiamati e referen- con le esigenze informative definite alle funzioni ziati. attribuite alla cartella clinica e quindi con le condi- LA CHIAREZZA zioni cliniche della persona assistita. Non vanno La chiarezza riguarda la grafia e l'esposizione. Il te- pertanto annotati eventi non correlati a tale funzio- sto deve essere chiaramente leggibile e comprensi- ne della cartella clinica. bile da coloro che utilizzano la cartella clinica: medi- LA COMPLETEZZA ci, ed altri professio- Ogni cartella clinica identifica in modo univoco un nisti sanitari. L'espo- ricovero. Essa viene aperta al momento della ac- sizione deve essere cettazione della persona assistita e completata alla diretta e non dare a- data di dimissione della stessa. dito a diverse inter- pretazioni. Non è consentito l'uso di sigle e abbreviazioni per identificare il lato (destro/sinistro) ed i far- maci. È ammesso l’utilizzo degli acronimi di speci- fici protocolli farmacologici. E' raccomandato l'utilizzo di inchiostro di colore ne- ro che appare meglio leggibile nelle copie fotostati- che. ed. 0 rev. 00 unità operativa per la qualità Via Plebiscito n. 628 Responsabile: dott. Vincenzo Parrinello

×