Anno Paolino

5,197 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
5,197
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3,178
Actions
Shares
0
Downloads
98
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Anno Paolino

  1. 1. ANNO PAOLINO 29/VI/2008 – 29/VI/2009 Testo: Antonio Rodríguez Carmona Montaggio: Antonio García Polo
  2. 2. SERIE I “ Vita di San Paolo” 1 – Chi era Paolo?
  3. 4. <ul><li>Nacque dopo Gesù, tra il 6 ed il 10 dopo Cristo </li></ul><ul><li>A Tarso: capitale della regione della Cilicia (attuale Turchia). Città di 300.000 abitanti, vicino al mare , unita al fume Cidno, porto sulla rotta commerciale che univa la Siria con l’altopiano di Anatolia </li></ul>
  4. 5. Tarso
  5. 6. <ul><li>Città commerciale. Fu colonizzata dai greci sin dalle epoche lontane (secoli V-IV), in quell’epoca esisteva una colonia di Ebrei dedita al commercio e all’industria. </li></ul><ul><li>In questa epoca si installarono nella città gli antenati di Paolo cercando mezzi di sostentamento </li></ul>
  6. 7. <ul><li>Pompeo la nominò capitale della provincia della Cilicia e Cesare e poi Marco Antonio concessero ai suoi abitanti il diritto di cittadinanza romana.  </li></ul><ul><li>I genitori di Paolo conseguirono questo diritto perchè disponevano di abbondanti beni economici? </li></ul>
  7. 8. Grande centro culturale: la “Atene dell’Asia”. Tra i suoi maestri si ricorda Arato (s. III a.C.), citato da Paolo (Atti 17,28).Gusto ambientale per l’umanesimo, lo sport, flessibilità di spirito per adattarsi a situazioni nuove ed ai loro problemi.
  8. 9. Paolo in questo ambiente. Paolo è figlio di questa città da dove gli viene: la cittadinanza romana, i cui diritti sa esercitare: (Atti 16,37; 22,25.29; 23,27; 25,10-12).
  9. 10. Influenza del mondo greco-romano: spirito pratico, ordinato e organizzato, lealtà politica (cf Rm 13,1-7); appassionato dell’uomo, del diritto, della “polis”
  10. 11. Ha una formazione greca popolare, non accademica, usa con scioltezza il greco popolare, però non conosce i classici o la filosofia Greca
  11. 12. In Tarso il padre di Paolo era un tessitore di tende di tela di pelo di capra della Cilicia (dura, da cui deriva “cilicio”), lavoro che fece anche Paolo in seguito (At 18,2-3)
  12. 13. <ul><li>La sua famiglia faceva parte della tribù di Beniamino (Rom 11,1; Fil 3,5) </li></ul><ul><li>Aveva due nomi (comune tra gli Ebrei della diaspora). Saulos: Saul il 1° re (ma in Greco Saulos è femminile) Paolo (cognome romano Paulus). Usa il nome greco in contesto greco </li></ul><ul><li>Parlava aramaico, greco e probabilmente ebraico </li></ul>
  13. 14. «Io sono un Giudeo, nato a Tarso, ma cresciuto in questa città (Gerusalemme) e istruito alla scuola di Gamaliele, secondo il rigore della Legge patria» (Atti 22,3). FINE

×