Social Media³ ediz. spec. 29-10-13

296 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
296
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social Media³ ediz. spec. 29-10-13

  1. 1. Paolo Pelloni Stefano Bargiacchi per
  2. 2. 1. Capire
  3. 3. a di un ricerc Alla izione defin a
  4. 4. Web 2.0 is a loosely defined intersection of web application features that facilitate participatory information sharing, interoperability, user-centered design, and collaboration on the World Wide Web.
  5. 5. Web 2.0 is a loosely defined intersection of web application features that facilitate participatory information sharing, interoperability, user-centered design, and collaboration on the World Wide Web. A Web 2.0 site allows users to interact and collaborate with each other in a social media dialogue as creators (prosumers) of user-generated content in a virtual community, in contrast to websites where users (consumers) are limited to the passive viewing of content that was created for them. Examples of Web 2.0 include social networking sites, blogs, wikis, video sharing sites, hosted services, web applications, mashups and folksonomies.
  6. 6. 1 video molti numeri qualche idea
  7. 7. 2. Panoramica
  8. 8. Pizza Cucino la #pizza Mi piace la pizza Ecco la mia pizza degli anni '80 Guarda come mangio la pizza Sono bravissimo a fare la pizza Ecco una bellissima pizza Ascolto Pino Daniele Fatte 'Na Pizza Lavoro in Google e vorrei una pizza (oppure cerco un po' di SEO)
  9. 9. Creare contatti con tecnici e manager del settore energetico Diffondere i risultati delle ricerche il più possibile Ampliare la visibilità aziendale (limitata ora agli eventi) Reclutamento personale ed altro
  10. 10. 3. Farsi carico
  11. 11. 3 modelli +1 100% outsourcing a agenzia/DMA outsourcing + interno 100% interna (formazione) assumere un DM
  12. 12. 4. Ascoltare
  13. 13. 30% delle lamentele (e dei complimenti) dei clienti non ricevono una risposta!
  14. 14. Chi cerca trova
  15. 15. 5. Criterio
  16. 16. I 5 errori tipici
  17. 17. I 5 errori tipici 1. Non capire 2. Non ascoltare 3. Usarli come canale pubblicitario 4. Spendere soldi 5. Non essere reattivi
  18. 18. 68% dei follower tende a comprare e anche il 51% dei fan su Facebook
  19. 19. 55% in più di visitatori per le aziende con blog 67% di nuovi contatti inoltre!
  20. 20. Occupare?
  21. 21. Proiettare una presenza on-line
  22. 22. 6. Conversare
  23. 23. 77% dei clienti legge i post delle aziende ma non commenta 17% commenta e condivide 13% scrive della tua azienda
  24. 24. 71% delle lamentele su Twitter NON ricevono risposta
  25. 25. 83% dell'altro 29% è rimasto soddisfatto della risposta ricevuta
  26. 26. Conversare
  27. 27. Raccontare una storia
  28. 28. 7. Misurare
  29. 29. Cosa?
  30. 30. Il piano d'azione
  31. 31. Evolversi
  32. 32. 1.Fare rete con i partner 2.Diffondere i rapporti 3.Aumentare la visibilità aziendale
  33. 33. Valutazione

×