Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

aziende e società:appunti

3,577 views

Published on

elementi essenziali delle aziende e delle società

Published in: Education
  • Be the first to comment

aziende e società:appunti

  1. 1. Aziende, imprese, societaAziendaClassificazione delle aziende • secondo il fine • secondo la natura del soggetto giuridico • secondo la forma giuridica • secondo il settore di attivita • secondo le dimensioniClassificazione delle aziende: sintesiImpresa individualeLe società • Societa’ semplici • Societa’ commercialiSocieta’ commerciali • Concetto • Classificazione s.n.c s.a.s s.p.a. s.r.l. s.a.p.a. coop Societa’ di mutua assicurazione Aziende, imprese, societa
  2. 2. AziendaLazienda e un complesso di persone e di beni diretto al soddisfacimento dei bisogni umani. Si tratta diorganizzazioni economiche, destinate a durare nel tempo, allinterno delle quali, in modo coordinato, siprocaccia, si produce e si consuma ricchezza al fine di soddisfare i bisogni umani.Le caratteristiche dellazienda sono quindi: •una organizzazione di beni e persone •un complesso di operazioni compiute per il raggiungimento del fine aziendaleCLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDELe aziende possono essere classificate in base a vari criteri, per esempio secondo: •Ilfine che si vuole raggiungere •La natura del soggetto giuridico •La forma giuridica •Il settore di attivita •Le dimensioniSECONDO IL FINE CHE SI VUOLE RAGGIUNGERELa differenziazione degli scopi aziendali, soddisfacimento di bisogni individuali o collettivi, porta allacostituzione di aziende assai diverse tra loro, che secondo il fine da perseguire, si classificano in: •aziende di produzione (o imprese) •aziende di consumo (o di erogazione)Le aziende di produzioneLe aziende di produzione sono quelle che, attraverso un processo di produzione di beni o di servizi damettere a disposizione di terzi mediante lo scambio sul mercato, hanno come fine il conseguimento di unutile (guadagno).Le aziende di produzione si chiamano anche Imprese.Le aziende di produzione possono essere: •Aziende di produzione diretta, se attuano processi di trasformazione di materie prime ed altri fattori produttivi in prodotti finiti o servizi. Sono aziende di produzione diretta le imprese industriali , siderurgiche, alimentari, manifatturiere, le imprese che producono servizi ( trasporti, telefono, energia elettrica, etc.) •Aziende di produzione indiretta, se attuano una funzione di distribuzione e di trasferimento dei beni nel tempo e nello spazio, senza far subire agli stessi modificazioni materiali (le imprese mercantili, che commerciano all’ingrosso e al minuto, svolgono un’attività di intermediazione negli scambi, le aziende bancarie, quelle di trasporto, etc.)Le aziende di consumo o erogazione possono essere: •aziende di consumo come le famiglie, i circoli ricreativi e sportivi, i club, piu in generale sono aziende che hanno per scopo il soddisfacimento dei bisogni delle persone che ne fanno parte. •aziende di erogazione come quelle di assistenza, beneficienza, ricerca, piu in generale sono aziende che hanno per scopo il soddisfacimento dei bisogni di persone esterne
  3. 3. LE AZIENDE SECONDO LA NATURA DEL SOGGETTO GIURIDICOSecondo la natura del soggetto giuridico è necessario distinguere due tipi di aziende: •Aziende private •Aziende pubblicheIl soggetto giuridico e la persona o il gruppo di persone a cui fanno capo diritti e obblighi derivantidall’attività compiuta in azienda.Le varie operazioni aziendali portano la stessa azienda a contatto con operatori esterni verso i quali sorgonodiritti e obblighi: ad esempio l’acquisto da terzi di materie necessarie all’attività aziendale comporta il diritto dipoterne disporre ma anche l’obbligo di pagare il prezzo convenuto.Vi sono aziende in cui il soggetto giuridico è costituito da persone fisiche e altre il cui soggetto giuridico ècostituito da persone giuridiche.Le aziende private hanno come soggetto giuridico una persona fisica oppure una persona giuridica con finiprivati ( sono tali alcune aziende di erogazione o consumo, associazioni sportive, ricreative, culturali , emolte aziende di produzione)Le aziende pubbliche hanno come soggetto giuridico un Ente pubblico, che persegue interessi di tutta lacollettività (sono tali: lo Stato, le Regioni, le Province, i Comuni)Per esempio lo Stato controlla sia la gestione delle scuole che degli ospedali, ma queste aziende pubblichenon hanno scopo di lucro e non sono quindi societa commerciali.LE AZIENDE SECONDO LA FORMA GIURIDICALe aziende private si classificano in : •individuali •collettiveFanno parte delle aziende individuali quelle il cui soggetto giuridico è una persona fisica.In questo caso il proprietario dell’azienda incentra su di sé i compiti di direttore, amministratore edorganizzatore; se invece l’attività d’impresa è esercitata da due o più persone che esercitino in comuneun’attività operativa, dietro l’apporto di capitali, al fine di dividere il rischio d’impresa, abbiamo un’impresacollettiva o società.Le aziende collettive, dette anche società hanno dunque come soggetto giuridico più persone fisiche o unapersona giuridicaLe aziende collettive possono essere Società di persone, nelle quali il soggetto giuridico è rappresentatodai singoli soci, titolari di diritti e obblighi derivanti dall’attività aziendale. Esempio: la Società in nomecollettivo (S.n.c.)Nelle Società di capitali invece il soggetto giuridico è rappresentato dalla stessa società, che risulta titolaredi diritti e obblighi. Appartengono alle società di capitali: le Società per azioni (S.p.A.), le Societa inaccomandita per azioni (S.a.p.a.) e le Società a responsabilità limitata (S.r.l.)SECONDO IL SETTORE DI ATTIVITAI settori di attivita sono: •primario •secondario •terziarioIl settore primario raggruppa linsieme delle attivita la cui finalita consiste in uno sfruttamento delle risourse naturali: agricoltura, pesca, foresteIl settore secondario raggruppa linsieme delle attivita che consistono in una trasformazione piu o meno complessa dei prodotti materiali. Fanno parte del settore secondario le aziende artigiane e industriali.Il settore terziario raggruppa linsieme delle attivita che hanno per oggetto la fournitura di servizi immateriali. Il settore terziario comprende imprese commerciali e di servizi.A volte si distingue un quarto settore relativo alla communicazione e allinformatica
  4. 4. SECONDO LE DIMENSIONII criteri piu utilizzati sono: •volume d’affari •numero di dipendentiIl volume d’affari e il totale delle vendite di beni o servizi realizzato in un periodo annuale di normale attivita.Si misura moltiplicando le quantita dei beni o servizi venduti * il prezzo unitarioMa, quando si considera l’impatto sociale della chiusura di una azienda, non interessa tanto il volumedaffari, quanto piuttosto il numero di dipendenti che si troveranno disoccupati. Per questo motivo, un altrocriterio che consente di valutare le dimensioni consiste nel calcolare il numero di dipendenti.In base a questi due criteri si possono distinguere: •Grandi imprese •Medie imprese •Piccole impreseGrandi imprese Le grandi imprese occupano piu di 250 dipendentiMedie imprese. Le medie imprese occupano da 50 a 250 dipendenti. Il loro fatturato deve essere inferiore a40 milioni di euro o il loro bilancio annuo inferiore a 27 milioni di euro.Piccole imprese. Le piccole imprese occupano da 10 a 49 dipendenti. Il loro fatturato annuo deve essereinferiore a 7 milioni di euro o il loro bilancio non superare i 5 milioni di euro.
  5. 5. CLASSIFICAZIONE DELLE AZIENDE Criterio Il fine che si vuole aziende di produzione aziende di consumo raggiungere (o imprese) hanno lo scopo (o di erogazione) hanno lo scopo di del guadagno soddisfare i bisogni dei loro componenti: famiglia, circoli ricreativi e sportivi, Stato, Regioni, Province, ComuniLa natura del soggetto aziende private aziende pubbliche giuridico hanno per soggetto giuridico una hanno come soggetto giuridico un Ente persona fisica o un gruppo di pubblico: Stato, Regioni, Province, persone fisiche o una persona Comuni, Enti assistenziali e previdenziali giuridica con fini privati La forma giuridica individuali collettive o societa sono quelle il cui soggetto hanno come soggetto giuridico più giuridico è una persona fisica. persone fisiche o una persona giuridica societa non commerciali: societa semplice societa commerciali: •di persone: s.n.c. - s.a.s. •di capitali: s.r.l. -s.p.a. -s.a.p.a. Il settore di attivita primario secondario terziario raggruppa linsieme delle raggruppa linsieme raggruppa linsieme delle attivita la cui finalita delle attivita che attivita che hanno per consiste in uno consistono in una oggetto la fournitura di servizi sfruttamento delle risourse trasformazione piu o immateriali. naturali: agricoltura, pesca, meno complessa dei A volte si distingue un foreste prodotti materiali quarto settore relativo alla communicazione e all informaticaLe dimensioni piccole medie grandi •volume daffari •numero dipendenti
  6. 6. Impresa individualeImpresa individualeE la forma più semplice e quella che richiede meno impegno dal punto di vista delle procedure burocratichenecessarie per avviarla. I costi sono ridotti e limprenditore può prendere con la massima libertà tutte ledecisioni che ritiene opportune.Soggetto giuridico è il titolare (che assume la qualità di imprenditore), la cui responsabilita e illimitata.Non è possibile essere titolari di più imprese individuali.E adatta per attività di modeste dimensioni, soprattutto nel commercio e nelle arti.Il capitale è costituito soprattutto dal capitale conferito dal proprietario poichè il ricorso al finanziamento daparte di terzi è limitato dalle garanzie che il proprietario può offrire. La struttura organizzativa è semplice.Il nome commerciale dellimpresa individuale si dice ditta e deve contenere il nome del titolare (art. 2563cod. civ.). La ditta non può essere trasferita separatamente dallimpresa. Le societàLe imprese collettive o società sono imprese di proprietà di più persone legate tra di loro da un contratto.Fanno capo quindi a un imprenditore collettivo.In base al tipo di attività le società si distinguono in: •società non commerciali (o società semplici ) •società commerciali Società sempliceSocietà semplice (s.s.)Non può svolgere attività commerciale ma solo attività agricole, artigianali e professionali.E un tipo di società non è utilizzato nello svolgimento di attività imprenditoriali.Salvo diversa pattuizione, il potere di amministrazione spetta a tutti i soci disgiuntamente.Il contratto non é soggetto a forme speciali, , può essere stipulato anche verbalmente, salve quelle richiestedalla natura dei beni conferiti e può essere modificato soltanto con il consenso di tutti i soci, se nonconvenuto diversamente. Societa commercialiSocieta(art. 2247 CC): Con il contratto di società due o più persone conferiscono beni o servizi per lesercizio incomune di unattività economica allo scopo di dividerne gli utili. La societa commerciale ha bisogno di organi per assicurare il suo funzionamento: sono gli organi sociali.Il funzionamento di ogni societa si fonda sulla presenza di tre tipi di organi:gli organi volitivi (decidono), esecutivi (gestiscono), di controllo
  7. 7. Classificazione delle societasecondo la responsabilita dei soci società di persone Snc - Sas società di capitali SpA - Srl - Sapasecondo loggetto società non commerciali SS soc. commerciali Snc - Sas – SpA - Srl - Sapa - Soc. Coop.vasecondo lo scopo società lucrative Snc − Sas – SpA - Srl − Sapa − Soc. Coop.va società mutualistiche Soc. Coop.va – Mutua assicurazione S.n.cLa Società in Nome Collettivo (S.n.c.) e una societa di persone senza personalità giuridica nellaquale i soci rispondono personalmente, solidalmente e illimitatamente delle obbligazioni sociali.Non e richiesto un capitale minimo per la sua costituzione ed e ammesso lapporto in beni materiali edaziende.La maggior parte delle decisioni deve essere presa allunanimita, ma il contratto sociale puo prevedere chele decisioni possono essere prese allunanimità o maggioranza o delegate a uno dei soci .Si costituisce per atto pubblico o per scrittura privata autenticata da un notaio. S.a.s.S.A.S. società in accomandita sempliceNella società in accomandita semplice i soci accomandatari rispondono solidalmente e illimitatamente(c.c.2740) per le obbligazioni sociali, e i soci accomandanti rispondono limitatamente alla quota conferita.La societa in accomandita semplice e una societa di persone che si caratterizza per lesistenza di duecategorie di soci: accomandatari e accomandanti, ma solo gli accomandatari possono gestire la societa.Responsabilita1. Accomandatari: responsabilita personale, solidale, illimitata2. Accomandanti: responsabilita limitata agli apporti conferiti, divieto di intervenire nella gestioneLamministrazione della società può essere conferita soltanto a soci accomandatari.Ragione sociale deve comprendere il nome almeno di un socio accomandatario e la sigla s.a.s.Laccomandante, il quale consente che il suo nome sia compreso nella ragione sociale, risponde di fronte aiterzi illimitatamente e solidalmente con i soci accomandatari per le obbligazioni sociali.Costituzione latto costitutivo deve indicare i soci accomandatari e i soci accomandanti. Per la costituzionenon e richiesto un capitale sociale minimoAlla società in accomandita semplice si applicano le disposizioni relative alla società in nome collettivo
  8. 8. S.p.a.S.p.a. Societa per azionisocietà di capitali in cui le quote sociali sono rappresentate da azioni.La società per azioni offre: • la limitazione della responsabilità dei soci, per le obbligazioni della società, a quanto da essi conferito; • le quote di partecipazione sono rappresentate da azioni, consentendo al socio di alienare più agevolmente le proprie partecipazioni e alla società un più ampio e variegato accesso al risparmio. •la possibilita di emettere obbligazioni La costituzione e una societa di capitali, quindi i soci in quanto persone non hanno rilevanza, importanosolo i capitali apportati. La costituzione avviene per atto pubblico e occorre seguire precise formalita.I soci sono responsabili solo nei limiti dei loro apporti. Hanno delle azioni che sono valori mobiliariliberamente cedibili.Capitale minimo: Euro 100.000 diviso in azioni, tutte di uguale importo. Deve esere versato un minimo di3/10 del capitale sottoscritto allatto della costituzioneDenominazione sociale: puo essere un nome derivante dallattivita dellimpresa, un nome di persona o unnome di fantasiaAzioni: sono titoli di proprieta che rappresentano una frazione del capitale sociale il cui valore nominale efissato liberamente dallo statuto. Lazione fornisce allazionista il diritto di partecipare alle assemblee, alriparto degli utili, al rimborso delle quote di capitale nel caso di scioglimento. I due tipi principali di azionisono: ordinarie e privilegiateObbligazioni: sono titoli che rappresentano un debito della societa verso il possessore, sono rimunerate conun interesse fissato in anticipo e indipendente dalla gestione, sono rimborsate entro una determinatascadenza, solitamente a lungo termine. Con la emissione di obbligazioni la s.p.a. e in grado di finanziarsiottenendo prestiti direttamente dai risparmiatori.Gli organi: sono lassemblea dei soci (organo volitivo), il consiglio di amministrazione (organo esecutivopermanente di gestione, eletto dalla assemlea dei soci, dirige la societa e la rappresenta nei confronti deiterzi), il collegio sindacale (organo di controllo formale e non sostanziale). S.r.l.S.r.l. Società a responsabilità limitataNella società a responsabilità limitata per le obbligazioni sociali risponde soltanto la società con il suopatrimonio.E un tipo di società in cui le quote di partecipazione sociale non possono essere rappresentate da azioni mada quote.In sintesi:Capitale minimo Euro 10.000Denominazione sociale deve contenere lindicazione di società a responsabilità limitataCostituzione La società deve costituirsi per atto pubblico. Latto costitutivo deve indicare: l) il cognome e ilnome, la data e il luogo di nascita, il domicilio, la cittadinanza di ciascun socio; 2) la denominazione, la sededella società e le eventuali sedi secondarie; 3) loggetto sociale; 4) lammontare del capitale sottoscritto eversato;5) la quota di conferimento di ciascun socio e il valore dei beni e dei crediti conferiti6) le norme secondo le quali gli utili devono essere ripartiti; 7) il numero, il cognome e il nome, la data e illuogo di nascita degli amministratori e i loro poteri,Gli organi: sono lassemblea dei soci (organo volitivo), il consiglio di amministrazione (organo esecutivopermanente di gestione, eletto dalla assemlea dei soci, dirige la societa e la rappresenta nei confronti deiterzi), il collegio sindacale (organo di controllo formale e non sostanziale, non obbligatorio se limporto delcapitale sociale e inferiore a 103.291,38 Euro).
  9. 9. S.a.p.a.S.A.P.A. società in accomandita per azioni Società commerciale, avente personalità giuridica, il cui capitale è diviso in azioni e che si caratterizza perlesistenza di due categorie di soci: i soci accomandatari che rispondono solidalmente e illimitatamente per leobbligazioni sociali, e i soci accomandanti che sono obbligati nei limiti della quota di capitale sottoscritta(c.c.2250).E la forma di societa meno diffusa in Italia.Soci accomandatari I soci accomandatari sono di diritto amministratori e sono soggetti agli obblighi degliamministratori delle società per azioniCapitale minimo Euro 100.000. Le quote sono rappresentate da azioni.Denominazione sociale La denominazione della società è costituita dal nome di almeno uno dei sociaccomandatari, con lindicazione di società in accomandita per azioni.Costituzione per atto pubblico. Latto costitutivo deve indicare i soci accomandatari. CoopCoop - Società cooperativaSono societa che hanno come caratteristica principale lo scopo mutualistico e la variabilita dei soci e delcapitale. Le variazioni di capitale sociale non comportano variazioni statutarie.Lo scopo mutualistico consiste nel fornire beni o servizi o occasioni di lavoro direttamente ai soci acondizioni piu vantaggiose di quelle del mercato.La cooperativa, regolamentata agli articoli 2511 e seguenti del codice civile, è unimpresa realizzata con ilconcorso di almeno 9 soci (almeno 3 in caso di piccola società cooperativa) al fine di ottenere occasioni dilavoro alle migliori condizioni. Allinterno della società vige il principio democratico "una testa, un voto", tutti isoci hanno il medesimo diritto di voto indipendentemente dalle quote di capitale sottoscritte.Possono costituirsi come società cooperative a responsabilità illimitata o limitata.Società cooperative a responsabilità illimitataPer le obbligazioni sociali risponde la società con il suo patrimonio e, in caso di liquidazione coattaamministrativa o di fallimento, rispondono in via sussidiaria i soci solidalmente e illimitatamenteSocietà cooperative a responsabilità limitataPer le obbligazioni sociali risponde la società con il suo patrimonio.Le quote di partecipazione possono essere rappresentate da azioni.Latto costitutivo può stabilire pero che, in caso di liquidazione coatta amministrativa o di fallimento dellasocietà, ciascun socio risponda sussidiariamente e solidalmente per una somma multipla della propria quotaa normaCaratteristiche essenzialiLa denominazione sociale, in qualunque modo formata, deve contenere lindicazione di società cooperativaa responsabilità illimitata o di società cooperativa a responsabilità limitata.Costituzione La società deve costituirsi per atto pubblico.Latto costitutivo deve essere depositato entro trenta giorni per liscrizione nel registro delle imprese, a curadel notaio che lo ha ricevuto o degli amministratoriVariabilità dei soci e del capitale: la variazione del numero e delle persone dei soci non importamodificazione dellatto costitutivo.Il capitale della società, anche se questa è a responsabilità limitata, non e determinato in un ammontareprestabilito.Ogni trimestre deve essere depositato per liscrizione presso lufficio del registro delle imprese, a cura degliamministratori, un elenco delle variazioni delle persone dei soci a responsabilità illimitata o di quelli chehanno assunto responsabilità per una somma multipla dellammontare della propria quotaAssemblea: hanno diritto di voto coloro che risultano iscritti da almeno tre mesi nel libro dei soci. Ogni socio ha unvoto, qualunque sia il valore della quota o il numero delle azioni.PSC piccola società cooperativaDal 1997 è stata istituita una forma semplificata di società cooperativa, la "piccola società cooperativa", cheha le seguenti caratteristiche :1. è composta esclusivamente da persone fisiche in numero non inferiore a 3 e non superiore a 82. la denominazione sociale deve contenere lindicazione di "Piccola Società Cooperativa"
  10. 10. 3. lassemblea dei soci può svolgere anche i compiti e le funzioni di consiglio di amministrazione con la solaelezione del legale rappresentante, ed essere così lunico organo obbligatorio.4. la nomina del collegio sindacale non è obbligatoria5. quando si superano gli 8 soci la PSC deve deliberare la propria trasformazione in società cooperativa. LaPSC può trasformarsi esclusivamente in società cooperativa6. per le obbligazioni sociali risponde la società con il suo patrimonio Società di mutua assicurazionesocietà di mutua assicurazionesocietà che si inquadra nel più ampio fenomeno dell’attività mutualistica. I caratteri essenziali sono la naturaassicurativa della prestazione e del vincolo associativo che lega il socio alla società. Infatti la qualità di socioè riconosciuta solo assicurandosi presso la società e viene meno con l’estinguersi dell’assicurazione.Le obbligazioni sociali della Mutua Assicuratrice sono garantite dal patrimonio sociale.I soci sono tenuti al pagamento di contributi fissi o variabili, entro il limite massimo determinato dall’attocostitutivo.

×