Guida a Twitter 4° puntata

827 views

Published on

Guida semplice e gratuita a Twitter in cinque puntate uscita con Il Secolo XIX a cura di Luca Conti. Per approfondire trovi in libreria Twitter al 100% o Comunicare con Twitter, ed. Hoepli

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
827
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
19
Actions
Shares
0
Downloads
22
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Guida a Twitter 4° puntata

  1. 1. IL SECOLO XIX xte / società GIOVEDÌ 29 MARZO 2012 45 IV-AZIENDE QUARTA PUNTATA COME PRESENTARE LA PROPRIA ATTIVITÀEFREELANCE: a cura di LUCA CONTI Luca Conti spiega oggi ad azien­ de e liberi professionisti come usare Twitter per farsi conoscere, ECCOCOME TWITTIAMO? conquistare clienti e migliorare il proprio lavoro. Seguendo i suoi consigli potrete costruire un pro­ filo interessante e offrire serviziFAREAFFARI che fidelizzino il cliente. Domani, ultima puntata, parleremo di co­ me divertirsi con Twitter IL TROVA #CLIENTI Twitter per il business 1 - Come creare il profilo business è un’ottima palestra. 4 - Come fornire prodotti e offrire assistenza Consente a piccole e PREMESSA: su Twitter, a differenza di quan­ Twitter può essere usato come servi­ to succede su Facebook, non esistono distin­ grandi aziende, oltre che zio clienti, per ricevere ordini o do­ zioni tra il profilo personale dell’utente e la a liberi professionisti, di mande sui prodotti prima dell’acqui­ pagina per il business. Detto questo, le rego­ sto,o comeassistenzapostvendita le per creare una pagina accattivante, sia per le comunicare con i clienti da chi ha un problema da risolvere. aziende sia per i liberi professionisti, esistono. e trovarne di nuovi. I Specificate nella biografia, con un Ilprimopassoèscegliereunnomesinteticoed link, quale tipo di assistenza siete in esplicativo: ad esempio, per un bar, “Le tazzi­ messaggi di 140 caratteri grado di offrire su Twitter così da ne di Mario”. Serve poi unamini biografia in sono facili da gestire noncrearefalseaspettative.Seac­ cui inserire una presentazione dell’attività e nelle pause di lavoro cettate ordini, specificate con quale includere una o più parole chiave. Importanti modalità: ad esempio, solo da clienti anche il campo posizione, dove scrivere la cheviseguonoechesisonopresenta­ città dell’attività, e ilcampo link, dove inserire un link ad una pagina di presentazione ti almeno una volta in negozio/bar . Se invece offrite assistenza, segnalate anche una creata appositamente sul vostro sito per chi viene da Twitter. Per l’immagine del pro­ e­mail o unnumero verde di appoggio. Importanti, qualsiasi siano le energie a dispo­ filo meglio il logo dell’attività o una foto in primo piano del titolare al lavoro. Per 3 - Cosa dire: sizione, trasparenza e chiarezza dell’offerta. Con il tempo, il pubblico che vi segue cre­ rompere il ghiaccio, infine, scrivete uno o piùtweet di salutoe di presentazione in cui sintetizzate i servizi che intendete offrire via Twitter offerte e idee scerà e sarà bene aumentare progressivamente l’attenzione verso Twitter in maniera proporzionale, senza per questo abbandonare le altre modalità di contatto 2 - Qual è il vostro target (anche potenziale) 5 - Il risultato: pubblicità a costo zero Il secondo step, una volta L’obiettivo da raggiungere è far sì che creato il profilo, è mettersi i contenuti pubblicati, su Twitter co­ in ascolto e cercare diindi­ me su altri social network, siano così viduare i vostri clienti, interessanti e originali da attrarre un già affezionati o solo poten­ Le persone seguono le aziende numero sempre maggiore di utenti. ziali. È importante anche sui social network per tre ra­ Che visitino il vostro profilo, siano seguire le conversazioni gioni: ricevere informazioni, soddisfatti dei prodotti e della vostra che riguardano la vostra at­ godere di offerte periodiche, professionalità, e che quindi diventi­ tività. Dalla ricerca avan­ divertirsi. Proponete un mix no clienti. Unmarketing della cala­ zata di Twitter potete re­ di contenuti che soddisfi que­ mita, che attrae persone con la forza stringere i risultati in base ste tre esigenze. Nell’esempio dei contenuti proposti. Tutto ciò si all’area geografica, se la vo­ del bar, può essere utile lo traduce in un bel risparmio sui co­ stra impresa è di carattere sconto su un nuova bevanda o sti della pubblicità tradizionale. locale. In ogni caso fate una un consiglio per un buon caffè. Inoltre, dà la possibilità di monitora­ ricerca con il nome della Mantenete una frequenza reiclientiecapiresesonosoddisfatti: città associato a parole re­ costante di pubblicazione, un cliente affezionato tornerà sul vostro profilo e parlerà spontaneamente con gli amici, lative a vostri prodotti o servizi e controllate se ci sono persone che parlano di voi o che senza abbandonare il profilo. attraverso il passaparola, dei vostri prodotti, diventando la vostra forma di pubblicità chiedono servizi che voi potete soddisfare. Leggete i profili degli utenti che avete tro­ Conversate con i clienti che vi più efficace ed economica. Il segreto sta nel comunicare da persona a persona, offrendo vato eseguite quelli che ritenete più attinenti. Questi ultimi riceveranno una noti­ citano e intervenite, senza valore sotto forma di contenuti, segnalazioni a pagine web interessanti, non necessaria­ fica e, se stimolati dalla vostra biografia e dai tweet già pubblicati, forse vi seguiranno. messaggi promozionali, in mente prodotte da voi, retweet utili di altri utenti. I vostri tweet non devono essere un Controllate costantemente la pagina @Connetti per vedere chi vi cita o vi pone do­ conversazioni in cui potete messaggio promozionale, ma una conversazione amichevole mande.Saràutilepersaperequaliservizipiaccionoequalisonocriticati.Spesso,come dare consigli sulla base della nell’esempio della foto, sono gli utenti a dare spunti per migliorare vostra esperienza DOMANI LA QUINTA E ULTIMA PUNTATA: DIVERTIRSI CON TWITTER [+]A QUATTRO ZAMPE SCRIVERE A: COME CONTATTARE A QUATTRO ZAMPE GLI ESPERTI Il Secolo XIX - piazza Piccapietra 21 16121 Ge - fax. 010 5388426 lunedì di GIUSEPPE COSTA ­ animali@ilsecoloxix.it ATTENTI AL PORTAFOGLIO risparmio@ilsecoloxix.itFAR CONVIVERE BENE cola”. In questo modo, non solo rare un croccantino per osser­ nel tempo. Non sempre è facile timana, ogni due settimane,IL BEBÈ E IL MICIO il bambino ma anche il gatto vare il gatto che lo rincorre per risalire alle cause che l’hanno qualunque sia la loro fre­ martedì saprà cosa sta accadendo. Si mangiarlo. In questo caso ac­ provocata, il persistere dell’in­ quenza gli episodi di vomito si TAX CORNERHo saputo da qualche giorno evita così al felino di innervo­ compagnare il gioco con le pa­ fiammazione e del vomito, pur­ ripetono regolarmente. Questo taxcorner@libero.itdi essere in attesa di un sirsi per essere costretto a fare role “cerca cerca” trasmetterà troppo, crea un circolo vizioso disturbo può essere conse­bimbo. Avendo però un da cavia per i primi maldestri al gatto un maggiore entusia­ tarla. Mi è stato detto che che mantiene e aumenta il guenza di una gastrite acuta mercoledìgatto, mi sto preoccupando tentativi di carezza del bimbo. smo. Le prime volte possiamo soffre di gastrite, cosa posso danno della mucosa. La ga­ non risolta oppure può essere LA CASELLAdi come fare a farli convivere Solo quando il piccolo avrà im­ aiutare il bambino nel lancio, fare? strite acuta si presenta in ge­ causata da un’esposizione DELLA SANITÀfelicemente. Cosa mi consi­ parato ad accarezzare senza fino a quando diventerà auto­ MARCO e­mail nere con vomito, a volte può es­ ininterrotta alle cause che salute@ilsecoloxix.itglia di fare? tirare il pelo, si potrà farlo av­ nomo. Per il piccolo felino è un sere presente abbattimento e hanno iniziato il processo in­STEFANIA e­mail vicinare al gatto. Il primo con­ passatempo di grande soddi­ La gastrite è l’infiammazione disidratazione, ma in alcuni fiammatorio. Ma come si ar­ giovedì tatto sarà caratterizzato da sfazione, mentre per il bimbo è della mucosa che riveste lo sto­ casi il vomito resta l’unico riva alla diagnosi di gastrite? A QUATTROPer ogni bimbo la convivenza sensazioni positive, il gatto non molto divertente osservare la maco. Si tratta di un problema segno clinico. Se si tratta di un Prima di tutto attraverso una ZAMPEcon un gatto può rivelarsi una avrà paura del bambino, non cauta esplorazione del gatto diffuso sia nel cane che nel episodio isolato e il cane sta visita approfondita, poi even­ animali@ilsecoloxix.itpreziosa esperienza di crescita, scapperà e, meglio ancora, non fino alla scoperta dell’ambita gatto e il sintomo più fre­ bene, è sufficiente tenerlo sotto tualmente con il sussidio di DOMANIa patto che impari da subito a terrà atteggiamenti aggressivi. preda. Tutto questo svilupperà quente, che spaventa molto i controllo, somministrare analisi di laboratorio, radio­ venerdìrelazionarsi correttamente con Man mano che il bimbo cresce, nel micio l’elaborazione di as­ proprietari, è il vomito. Da un acqua in piccole quantità e più grafie e ecografie dell’addome. PREVIDENZAil piccolo felino. Già intorno ai si può ampliare la gamma dei sociazioni positive con la fi­ punto di vista medico il vomito volte e osservare qualche ora di L’esame migliore per la dia­ FACILE7 mesi, quando il bambino non giochi da fare con il micio, con­ gura del bambino che viene non è causa di gastrite ma ne è digiuno. Se il vomito si pre­ gnosi della causa di gastrite è previdenza@ilsecoloxix.itcoordina ancora bene i movi­ sentendo una relazione non visto come fonte di cibo e non di un sintomo, per questo non è senta più volte nella giornata è comunque l’endoscopia, chementi,s i può iniziare ad abi­ esclusivamente limitata al con­ atti molesti. necessario soltanto che il cane bene portare l’animale dal ve­ consiste nell’introduzione di un sabatotuarlo ad accarezzare utiliz­ tatto, che rischierebbe di infa­ smetta di vomitare, ma si de­ terinario che lo sottoporrà ad tubicino munito di telecamera L’AVVOCATOzando un pupazzo peloso. stidire l’animale, ma impron­ vono anche capire le ragioni un esame clinico ed eventual­ all’interno dello stomaco per DI FAMIGLIA IL CANE VOMITA? giovannacomande@fastwebnet.itPrendendogli la manina ,lo si tata ad una interazione soddi­ SINTOMO DI GASTRITE che l’hanno portato a stare mente ad esami specifici. La valutare direttamente lo statoinviterà a toccare delicata­ sfacente per entrambi. Un male. La gastrite può essere gastrite cronica è un’infiam­ della mucosa, tramite questo domenicamente il peluche e a ripetere gioco divertente, adatto a es­ Il mio cagnolino, un fantasia acuta, con una comparsa im­ mazione persistente della mu­ esame è possibile effettuare dei BIMBI IN FORMApiù volte il movimento, accom­ sere insegnato anche ai bimbi di 4 anni, a periodi tende a provvisa e una rapida risolu­ cosa dello stomaco. Il cane può piccoli prelievi bioptici che po­ pediatri@ilsecoloxix.itpagnandolo con la parola “coc­ molto piccoli, consiste nel ti­ mangiare l’erba e poi a vomi­ zione, o cronica, cioè duratura vomitare ogni giorno, ogni set­ tranno poi essere analizzati.

×