Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Chinatown Analysis - Paolo Sarpi, Milan

455 views

Published on

We collaborated with DePaul University in a project which aim was to conduct ethnographic field studies in their own city’s Chinatown and work with our international counterparts virtually. We explored the ways that femininity and masculinity is reflected in the actions, media uses, communication patterns of people in Chinatown. The group also considered the ways that gender is represented in advertisements and other media found in Chinatown

Published in: Lifestyle
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Chinatown Analysis - Paolo Sarpi, Milan

  1. 1. UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE INTERFACOLTA’ DI LETTERE E FILOSOFIA, ECONOMIA E ESCIENZE POLITICHE E SOCIALI Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d’impresa, i media e le organizzazioni complesse a.a. 2013/2014 Corso: Media e reti sociali L’usodei medianellaChinatowndi Milano
  2. 2. Chi siamo? Claudia D’Avanzo Pamela Palaco Giorgia Mornata Un unico team work con interessi diversi ma con un solo obiettivo.
  3. 3. Oggetto della ricerca Analisi critica dell'uso dei mezzi di comunicazione di massa nella Chinatown di Milano all’interno dei negozi e nelle strade. Sono stati anche considerati i media venduti negli esercizi commerciali, come vengono utilizzati, il tipo di dispositivi presenti, il ruolo dei social media per promuovere le imprese e il suo modo di impiego nello spazio.
  4. 4. Metodologia di lavoro 1/3 Giorno 3 Sabato ore 16 Giorno 2 Giovedì ore 12 Giorno 1 Mercoledì ore 8 Ricerca di informazioni direttamente in Via Paolo Sarpi Giorni e orari diversi per esaminare al meglio le pratiche nell’arco della giornata
  5. 5. Metodologia di lavoro 2/3 • Disponibili • Non disponibili • Diffidenti Soggetti presenti • Elettronica • Abbigliamento • Alimentari • Bar • ristoranti Tipologia dei negozi OSSERVAZIONE DELLO SPAZIO PUBBLICO
  6. 6. Metodologia 3/3 Struttura del lavoro Analisi dei diversi tipi di media e del loro utilizzo, basandoci sulla semplice osservazione e contestualizzazione all’interno di quanto abbiamo appreso della cultura cinese. Focus sulla “musica” perché è interessante sia per il modo in cui si rapporta all’uso dei media sia per le differenze che questo porta ai cinesi. 1. Osservazione pratica di etnia cinese in generale; 2. Analisi delle diverse fasce orarie; 3. Differenze delle pratiche dei giovani e degli adulti
  7. 7. Paolo Sarpi La nostra Chinatown si trova nel centro di Milano, e non possiede caratteristiche prettamente cinesi. E’ un quartiere molto moderno, senza traffico ed inquinamento quindi poco caotico, con panchine e bar all’aperto. Solo alcune scritte in mandarino (cartelli pubblicitari, segnaletiche e le insegne dei negozi) ci fanno intendere che gli esercizi commerciali non siano soltanto italiani. Ricco di negozi e ristoranti, i cinesi anche se non abitano in Paolo Sarpi mantengono questa via come punto di riferimento e di ritrovo.
  8. 8. Il giornale Acquistato da moltissime persone e ritenuto una fonte di informazione rilevante dalla comunità. Nonostante oggi tutto venga digitalizzato, per i cinesi questo rimane il medium storico per eccellenza. EUROPE CHINESE NEWS
  9. 9. Inserzioni Pali della luce completamente tappezzati di biglietti da visita in lingua cinese A causa della lingua si crea una barriera tra l’integrazione delle due società ed impediscono agli italiani di comprendere le scritte, creando disagio sociale per i residenti ed i passanti.
  10. 10. Televisione Guardano la tv direttamente a casa e perciò non è necessario per loro ritrovarsi insieme nei vari bar/ristoranti per guardarla. In più, oltre alla televisione,hanno anche in dotazione il decoder per vedere in digitale i canali della loro terra d’origine.
  11. 11. Streaming Negli spazi commerciali, si evince che viene molto usata la modalità di streaming per guardare serie televisive o programmi. Alcune persone giovani guardano serie televisive americane in italiano. Le ipotesi sottostanti possono essere: facilitare l’apprendimento della nostra lingua o per mancanza della conoscenza della lingua anglofona. Inoltre, viene utilizzato il podcast di radio e lo streaming di musica.
  12. 12. Internet Frequentato dai giovani cinesi, considerati NERDS, per trascorrere il tempo con giochi di ruolo e videogames.
  13. 13. Karaoke Altri giovani cinesi preferiscono il K-Pop. Spesso le basi della musica vengono scaricati dalla rete.
  14. 14. Social media QQ WeChat
  15. 15. ViviSarpi Mezzo per diffondere le informazioni di svariato genere, a partire dalle denuncie, dalle numerose petizioni contro il degrado ed illegalità e proposte per migliorare la situazione
  16. 16. Pagina Facebook Social street: si scrive generalmente per comunicare le novità della via, come nuove aperture, per eventi o informazioni di ogni genere sempre riguardanti il quartiere.
  17. 17. Uso dei device Preferenza verso il marchio “Apple” sia per quanto riguarda gli smartphone che i computer.
  18. 18. Vendita dei device Vendita particolare di Iphone/Ipad/Ipod “made in China”.
  19. 19. Utilizzo dei dispositivi per strada Selfie cinese Uso degli smartphone
  20. 20. Pratiche cinesi Poche differenze rilevate: solo pratiche all’interno Internet Cafè; Uso dei media per mantenere un legame con la terra di origine vs strumento per l’integrazione.
  21. 21. Utilizzo dei dispositivi negli spazi pubblici - aperti Smartphone: strumento utilizzato per evitare imbarazzo o disagio sociale; Differenza utilizzi nelle diverse fasce orarie e settimanali: durante i giorni festivi cinesi “vivono” di più lo spazio pubblico.
  22. 22. Musica Oriental Mall: luogo molto frequentato da italiani, dove viene alternata la musica internazionale e le canzoni cinesi.
  23. 23. Ruolo della musica Richiamo • come sottofondo nel negozio, per attirare l’attenzione del cliente, per chiamarlo anche all’interno del negozio stesso ed allietare la sua permanenza Fini personali • Per trascorrere il tempo più velocemente
  24. 24. Confronto 1/2 Chinatown di Milano Chinatown di Chicago
  25. 25. Confronto 2/2 USAITALY

×