Sintesi Proteica

21,076 views

Published on

La sintesi proteica rna messaggero, trasporto e ribosomiale. codice genetico

Published in: Education
3 Comments
6 Likes
Statistics
Notes
  • Sarebbe stato interessante un approfondimento del rapporto con gli integratori naturali alla naturvis.com
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • aaaaaa comunque mettetela 1 po piu piano le immagini k seno non si legge...non è di aiutooo!!!
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • fa skif nn si riesc a leggere 1 kazzooooooo
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
21,076
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5,018
Actions
Shares
0
Downloads
133
Comments
3
Likes
6
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sintesi Proteica

  1. 1. Sintesi proteica PROTEINE: “ TRASCRIZIONE” e “ TRADUZIONE”
  2. 2. Le proteine sono formate da AMINOACIDI NH 3 + C H R COO - Catena laterale
  3. 3. <ul><li>Il legame tra più aminoacidi è detto LEGAME PEPTIDICO </li></ul><ul><li>Il legame genera un peptide o “ proteina ” </li></ul>+ = a.a. a.a. peptide…
  4. 4. Le proteine hanno 4 LIVELLI DI STRUTTURA La sola sequenza di a.a. determina la struttura della proteina 1 a 2 a 3 a (o Tridimensionale) 4 a
  5. 5. IL “DOGMA CENTRALE” DELLA BIOLOGIA Passaggio dell’informazione contenuta nel DNA mediante la sintesi di RNA Costruzione della catena polipeptidica DNA RNA Proteine DNA Duplicazione Trascrizione Traduzione
  6. 6. Nel nucleo: trascrizione Nel citoplasma : traduzione Dove avvengono questi processi?
  7. 7. <ul><li>L’Rna è un acido ribonucleico </li></ul><ul><li>L’RNA è una molecola polinucleotidica a singolo filamento </li></ul><ul><li>Al posto della Timina (T) c’è una nuova base azotata: l’ Uracile (U) </li></ul>Nucleotide RNA Ribosio
  8. 8. <ul><li>Ci sono 3 tipi di RNA: </li></ul><ul><li>m-RNA (3%) o “ messaggero ” 1 solo sito di trascrizione </li></ul><ul><li>tradotto </li></ul><ul><li>t-RNA (13%) o “ transfer ” piu’siti di trascrizione </li></ul><ul><li>r-RNA (84%) o “ ribosomale ” piu’siti di trascrizione </li></ul>TRASCRIZIONE: sintesi di RNA a partire da uno “stampo” di DNA.
  9. 9. <ul><li>Sintesi dell’RNA: </li></ul><ul><li>L’enzima preposto è l’ RNA-polimerasi </li></ul><ul><li>Avviene sempre i direzione 5’-3’ </li></ul><ul><li>E’ “asimmetrica”, cioè avviene su entrambi i filamenti “stampo” del DNA </li></ul>  RNA polimerasi I rRNA    RNA polimerasi II mRNA   RNA polimerasi II tRNA e rRNA
  10. 10. Inizio e terminazione della trascrizione: Ci sono sequenze specifiche in un gene che indicano alla RNA-polimerasi dove iniziare e dove terminare la trascrizione di un gene: Promotore Sequenza trascritta Terminatore RNA Pol RNA Pol RNA
  11. 11. Maturazione dell’RNA: Il gene è formato da ESONI ed INTRONI . Gli Introni sono sequenze che non servono alla traduzione delle proteine e sono eliminati mediante tagli specifici : “SPLICING” m-RNA: la sua maturazione :
  12. 12. Meccanismo di splicing
  13. 13. Viene aggiunto poi il “cappuccio” in 5’ e la coda di “poly-A” al 3’ (ne aumentano la stabilità) mG-PPP E1 E2 E3 E1 E2 E3 E1 E2 E3 AAA…AA mG-PPP 5’ 3’ 5’ 5’ 3’ 3’ Uscita dal nucleo…
  14. 14. t-RNA tasporta l’ aminoacido fino al ribosoma <ul><li>4 siti importanti: </li></ul><ul><li>ANTICODONE: sequenza di 3 basi che si appaia al corrispettico CODONE sull’ m-RNA </li></ul><ul><li>Sito per l’a.a. </li></ul><ul><li>Sito per l’attacco della a.a.-t-RNA-sintetasi </li></ul><ul><li>Sito per l’attacco al ribosoma </li></ul>
  15. 15. Il RIBOSOMA : Sito di sintesi delle proteine Le subunità sono assemblate nel nucleolo associando vari polipeptidi e vari r-RNA, poi vengono esportate nel citoplasma r-RNA e RIBOSOMI
  16. 16. Ribosoma “80s” EUCARIOTICO Ribosoma “70s” PROCARIOTICO Le 2 subunità si associano solo durante la sintesi proteica . P A P A Subunità 60s Subunità 40s Subunità 50s Subunità 30s m-RNA m-RNA
  17. 17. A - Ingresso del t-RNA nel Sito A B - Formazione del legame peptidico C - Scorrimento in avanti dell’m-RNA e uscita dal sito P del t-RNA scaricato dell’aa A B C A
  18. 18. Molti ribosomi possono essere attaccati allo stesso m-RNA, permettendo quindi la veloce sintesi di molte copie della stessa proteina.
  19. 20. Il “CODICE GENETICO” Abbiamo 4 basi azotate che compongono il DNA e 20 aminoacidi diversi in natura. Quante basi servono per codificare un a.a.? 1 base  4 possibilità 2 basi  4 2 = 16 possibilità 3 basi  4 3 = 64 possibilità Gli esperimenti di Niremberg hanno permesso di capire che il codice genetico viene letto linearmente senza sovrapposizioni e ogni aminoacido viene riconosciuto da tre basi TRIPLETTE o CODONI . DNA A C T G A G C T A …
  20. 21. 3 basi  4 3 = 64 possibilità Più codoni che codificano per lo stesso a.a. Questo fatto viene indicato come DEGENERAZIONE DEL CODICE GENETICO

×