Successfully reported this slideshow.

Il marocco

3,138 views

Published on

  • Be the first to comment

Il marocco

  1. 1. IL MAROCCO DI HAMZA KAMRACH CLASSE 2°C
  2. 2. Capitale : Rabat Ordinamento: monarchia costituzionale Moneta: dirham Lingua: arabo,francese Religione: musulmana Superficie: 458 730 POPOLAZIONE : 27377000 ISU: 0.582 Lo stato in cifre Città più importanti
  3. 3. Il Marocco confina con la Mauritania e l’Algeria ed è bagnata dall’oceano atlantico. Il Marocco occupa la sezione nord-occidentale del Continente e si affaccia sia sull'Atlantico che sul Mediterraneo. Il paesaggio marocchino è molto variegato, visto che oltre alle pianure costiere abbiamo zone desertiche, altre di montagna con la catena dell'Atlante, altre ancora dominate da altopiani. Posizioni e confini geografici Cartina del Marocco
  4. 4. Città NELLA CAPITALE RABAT E’ INSEDIATO IL RE. CASABLANCA E’ LA SECONDA CITTA DEL PAESE
  5. 5. La cucina araba Il piatto più importante dagli arabi è il CUS CUS che è molto conosciuto e molto buono . Il secondo piatto è il TAJIN ed è composto da: patate, pesce e tutte le verdure che si ha in casa .
  6. 6. Nella zona settentrionale il clima è temperato di tipo mediterraneo con estati calde ed inverni miti, mentre nella zona centro-meridionale è desertico con precipitazione annue che superano di poco i 100mm. La piovosità diminuisce da nord a sud e da ovest ad est. La zona più piovosa è senza dubbio quella del Riff , seguita dal versante atlantico del Medio Atlante.  I mesi tra novembre ed aprile sono quelli con concentrazione maggiore di precipitazioni, anche se esse sono di natura breve ed occasionale. In Marocco, il più fresco tra i paesi caldi, i mesi freddi sono assai poco africani, in particolare ad altitudini elevate l'inverno può presentare caratteristiche da clima artico.
  7. 7. La Catena montuosa dell'Atlante o Atlas , si estende tra Marocco, Algeria e Tunisia, per circa 2400 km di lunghezza ed è nata dall'avvicinamento della Placca africana e della Placca euroasiatica; è suddivisa in  7 diverse catene montuose : Anti Atlante, Alto Atlante, Medio Atlante, Grande Atlante, Piccolo Atlante, Atlante Telliano e Atlante Sahariano e le prime tre si trovano in Marocco. La cima più alta è il  Jebel Toubkal   (4165 m), che si trova nell'Alto Atlante, a pochi chilometri da Marrakech. L'Anti Atlante (Anti Atlas) a sud del Marocco, si affaccia sul deserto del Sahara; l'Alto Atlante ( Haut Atlas ) attraversa quasi in orizzontale il paese, dalla costa atlantica fino al deserto e il Medio Atlante ( Moyen Atlas ), si estende a nord fino ad incontrare la catena del Riff, che si estende lungo la costa del Mediterraneo ed è caratterizzata da vegetazione bassa, arbusti e oliveti. 
  8. 8. Curiosità Lasciatevi trasportare dall'irresistibile fascino del  Marocco , alla scoperta delle famose città imperiali, alla scoperta del suo ricco patrimonio storico e culturale. Il Marocco è il quarto paese arabo per numero di abitanti, dopo l' Egitto , il Sudan e l'Algeria. Lungo la costa gode di un ottimo  clima temperato e mediterraneo, con estati caldi e inverni miti, mentre all'interno il clima è più desertico e secco, con piogge scarse e una notevole escursione termica. Grazie all’inno del Marocco che ha dato forza e coraggio per cacciare i francesi.
  9. 9. Super curiosità In Marocco circa 20 mila sahraui , abitanti originari del Sahara si sono stancati di essere discriminati, creando una rivolta contro il paese una vera e propria “ GUERRA CIVILE ” .Ci sono stati milioni di morti. I soldati marocchini sparavano lacrimogeni ad altezza d'uomo. Davano fuoco alle tende. Hanno arrestato decine di sahraui, facendoli sparire . La notizia è datata: in seguito ad alcune dichiarazioni di Teheran sul Bahrain – arcipelago del Golfo definito “provincia iraniana” da un consigliere dell’Ayatollah Khamenei – il Marocco ha deciso di rompere le relazioni diplomatiche con l’Iran. Nelle ultime settimane, però, la protesta è montata e ad alzare la voce contro la Repubblica iraniana sono ormai tutti gli Stati arabi moderati, dall’Egitto all’Arabia Saudita. Dietro a quella che potrebbe sembrare una piccola crisi diplomatica, si intravede invece uno scontro tra due diverse posizioni politiche e religiose: da un lato l’Iran, che cerca di estendere la propria influenza oltre i confini per mezzo della conversione allo sciismo , dall’altro gli Stati arabi moderati, alleati degli Stati Uniti e sempre più preoccupati dalla crescente potenza degli Ayatollah .

×