1 case studies - coop italia

566 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
566
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1 case studies - coop italia

  1. 1. 1<br />Nel 2006 è stato avviato con Coop Italia ed il Ministero delle Finanze un progetto pilota su un volume di circa 100.000 fatture l’anno<br />È un progetto di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva in full-outsourcing<br />Ad oggi il volume dei documenti è passato a 150.000 fatture l’anno e si aggiungono altri tipi documenti e nuovi flussi documentali (anche complessi)<br />
  2. 2. 2<br />Prima i costi di gestione manuale delle fatture (stampa, personale dedicato a produzione, gestione e ricerca, spedizione e altre spese postali, conservazione decennale in ambienti dedicati) sono stati stimati in 9 €/fattura per quelle attive e <br /> 13 €/fattura per quelle passive<br />Dopo due anni si stima il costo ad un decimo (abbattimento dei costi di stampa, postali, conservazione fisica dei documenti; riduzione superiore al 50% del personale dedicato alla produzione/gestione documenti fiscali)<br />
  3. 3. 3<br />Il processo in sintesi<br />Ambiente di<br />fatturazione<br />(FATT)<br />1<br />1, 2, 3, 5<br />4<br />– Ufficio clienti/fornitori<br />– Ufficio contabilità<br />Fatture digitali(non elettroniche)<br />.USR<br />3<br />2<br />5<br />4<br />INTESA<br />(Euritmo)<br />Stampa<br />fisica<br />Fatture<br />elettroniche<br />
  4. 4. FATTURAZIONE ELETTRONICA<br />Sorgente <br />PDF Fatture<br />2<br />Destinazione Fatture Emesse<br />Invio Segnalazione<br />Verifica <br />1<br />Dati <br />Fatture<br />3<br />1<br />4<br />1,2,3,4<br />Indicizzazione<br />PDF Firmati e Marcati<br />1<br />Firma Elettronica<br />Applicazione<br />Firma Automatica<br />Processo a cadenza giornaliera<br />suddiviso nelle fasi:<br />Apposizione firma e marca<br />Verifica firma e marca<br />Invio Segnalazione<br />Indicizzazione su WebDoc<br />1<br />Marca Temporale<br />Actalis<br />
  5. 5. CONSERVAZIONE ELETTRONICA<br />Invio Segnalazione<br />Processo a cadenza settimanale suddiviso nelle fasi:<br />Verifica sequenzialità<br />Estrazione plico<br />Segnalazione <br />Firma e marca plico <br />Invio in Omnia Group<br />Conservazione<br />Risultati<br />1<br />2<br />3<br />Plico Conservazione Fatture<br />4<br />Firma Elettronica<br />5<br />Utente per CNNA<br />Schedulato per CNCC<br />4<br />7<br />Marca Temporale<br />Actalis<br />6<br />7<br />
  6. 6. 6<br />Campi obbligatori:<br />Numero della fattura<br />Data di emissione <br />P. IVA del destinatario <br />Ragione sociale del destinatario <br />P. IVA del mittente <br />Ragione sociale del mittente <br />Sezionale di riferimento <br />Data e plico di conservazione sostitutiva<br />Utente e data ultima modifica<br />
  7. 7. 7<br />Ad oggi il volume dei documenti è passato a 150.000 fatture l’anno e si aggiungono altri tipi documenti e nuovi flussi documentali (anche complessi)<br />Documenti del personale (LUL, contratti, CV, altro)<br />DDT elettronici e non, attivi e passivi<br />Gestione documentale “classica”<br />
  8. 8. 8<br />Casi simili nelle P.A.<br />

×