Iommi Diapositive Pisadef

1,038 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,038
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
26
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Iommi Diapositive Pisadef

  1. 1. Tutto il mondo è paese: Come organizzare la sezione locale con una classificazione generale
  2. 2. Biblioteca civica Romolo Spezioli Fermo 1668 Il palazzo degli studi: sede storica della biblioteca Nel 1705 viene nominato dal Consiglio di cernita il primo bibliotecario fermano: Nicola Cordella
  3. 3. Biblioteca civica Romolo Spezioli patrimonio sede centrale <ul><li>3.000 manoscritti comprensivi di 127 codici </li></ul><ul><li>4254 disegni </li></ul><ul><li>6.500 incisioni </li></ul><ul><li>Monete, cimeli </li></ul><ul><li>Edizioni musicali </li></ul><ul><li>Fotografie </li></ul><ul><li>300.000 volumi a stampa di cui: </li></ul><ul><li>690 incunaboli </li></ul><ul><li>15.000 cinquecentine </li></ul><ul><li>Edizioni sec. XVII e XVIII </li></ul><ul><li>23.000 opuscoli in miscellanea </li></ul><ul><li>900 periodici, di cui 100 correnti </li></ul>Leonori, Maria Chiara: Un'antica istituzione che si rinnova in Biblioteche oggi, n. 2, (2006), p. 49-53
  4. 4. Biblioteca civica Romolo Spezioli organizzazione delle raccolte fino al 2002 <ul><li>Il patrimonio è completamente gestito: </li></ul><ul><li>a deposito, in sale non accessibili all’utenza </li></ul><ul><li>a scaffale chiuso nelle sale accessibili all’utenza </li></ul><ul><li>L’accesso diretto degli utenti è consentito alle sole opere di consultazione </li></ul>
  5. 5. Biblioteca civica Romolo Spezioli patrimonio <ul><li>… .. Le due appendici </li></ul><ul><li>Biblioteca ragazzi: sede distaccata </li></ul><ul><li>BUC. Sezione multimediale: sede distaccata </li></ul>
  6. 6. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>Nel 2002 la sede della biblioteca viene chiusa al pubblico per sottoporsi alla ristrutturazione architettonica della sede storica. </li></ul><ul><li>La ristrutturazione interessa l’edificio con un impegnativo intervento strutturale, e la modifica degli spazi più rispondenti alle esigenze di servizio </li></ul><ul><li>In questa occasione si decide quindi di lavorare alla “ ristrutturazione” nella gestione e presentazione delle raccolte in funzione: </li></ul><ul><li>dei nuovi spazi </li></ul><ul><li>dei servizi </li></ul>
  7. 7. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>Le criticità: </li></ul><ul><li>Storicità della sede </li></ul><ul><li>Metamorfosi nella sistemazione degli spazi </li></ul><ul><li>Nuovo allestimento delle raccolte </li></ul><ul><li>Gli onorevoli compromessi </li></ul><ul><li>e non in ultimo …. </li></ul><ul><li>Difficoltà logistiche delle attività operando negli stessi spazi sottoposti ad interventi di ristrutturazione </li></ul>
  8. 8. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>La volontà: </li></ul><ul><li>Presentare alla città una biblioteca decisamente rinnovata in cui i fondi moderni godessero di una forte evidenza con razionalizzazione e potenziamento dei servizi al pubblico … </li></ul>
  9. 9. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>… . MA </li></ul><ul><li>non dimenticando mai la storicità della sede ed il prestigio dei fondi antichi </li></ul>
  10. 10. Biblioteca civica Romolo Spezioli di Fermo 15 novembre 2005
  11. 11. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>Novità: </li></ul><ul><li>Collocazione a scaffale aperto del fondo moderno (1950-) </li></ul><ul><li>- di cui in Sale Consultazione 15.100 ca. (CDD+ chiave autore) </li></ul><ul><li>- di cui 1080 volumi di Collane (in ordine di collana) </li></ul><ul><li>- di cui 2240 volumi di narrativa, poesia e teatro (in ordine alfabetico per autore) </li></ul><ul><li>Dati aggiornati al 09.05.2007 </li></ul>
  12. 12. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>Novità: </li></ul><ul><li>Riorganizzazione dei materiali a scaffale chiuso del fondo moderno (-1950) nei ballatoi visibili dalle sale di consultazione </li></ul><ul><li>di cui 4188 ca. opere generali (SC) </li></ul><ul><li>di cui 195 ca. opere locali (SCL) sezione in trattamento </li></ul><ul><li>Riorganizzazione del fondo grafica </li></ul><ul><li>Riorganizzazione del fondo stampe e disegni </li></ul><ul><li>Riorganizzazione dei fondi miscellanei </li></ul><ul><li>Dati aggiornati al 09.05.2007 </li></ul>
  13. 13. Biblioteca civica Romolo Spezioli <ul><li>Novità: </li></ul><ul><li>Riorganizzazione del fondo locale a scaffale aperto (LOC) in CDD </li></ul><ul><li>Volumi trattati 2188 ca. </li></ul><ul><li>Dati aggiornati al 09.05.2007 </li></ul>
  14. 14. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Domande e riflessioni di partenza: </li></ul><ul><li>1) Che cosa va nel fondo locale a scaffale aperto ? </li></ul><ul><li>2) Quali sono le informazioni catalografiche presenti in catalogo ? </li></ul><ul><li>3) Come opera il personale che lavora sul fondo locale (ricerca, distribuzione etc.) ? </li></ul><ul><li>4) Quali sono gli spazi destinati a questa sezione ? </li></ul>
  15. 15. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>1) Che cosa va nel fondo locale a scaffale aperto ? </li></ul><ul><li>Autori locali </li></ul><ul><li>Editori locali </li></ul><ul><li>Pubblicazioni di argomento locale </li></ul><ul><li>Pubblicazioni di interesse locale </li></ul><ul><li>Territorio di riferimento: MARCHE </li></ul><ul><li>Condizioni a priori: Che superino le 70 p. ed il 1950 (??) </li></ul>
  16. 16. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>2) Quali sono le informazioni catalografiche presenti in catalogo ? </li></ul><ul><li>Descrizioni di bassa qualità </li></ul><ul><li>Catalogazioni prive di accessi semantici </li></ul><ul><li>Catalogazioni prive di spogli </li></ul><ul><li>… e </li></ul><ul><li>La biblioteca fa parte di un POLO SEBINA/SBN solo dal novembre 2006 </li></ul>
  17. 17. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>3) Come opera il personale che lavora sul Fondo locale (ricerca, distribuzione etc.) ? </li></ul><ul><li>Grande conoscenza del materiale o meglio di parte del materiale </li></ul><ul><li>Grande affidamento alla memoria visiva </li></ul><ul><li>Utilizzo del catalogo solo per la ricerca titolo (attraverso la funzione parole del titolo) </li></ul><ul><li>e .. </li></ul><ul><li>“ Ostilità” a qualsiasi cambiamento </li></ul>
  18. 18. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>4) Quali sono gli spazi destinati a questa sezione ? </li></ul><ul><li>La sala contigua alle sale di consultazione </li></ul><ul><li>La scaffalatura sarà la stessa e gli scaffali saranno aperti </li></ul>
  19. 19. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Quindi, in funzione di una “totale” accessibilità, la scelta di proseguire nell’utilizzo di una collocazione con la CDD priva delle suddivisioni geografiche (preoccupazione per la lunghezza della segnatura) </li></ul><ul><li>MA per l’ordinamento … </li></ul><ul><li>Per autore ? </li></ul><ul><li>Per titolo ? </li></ul><ul><li>O invece per luogo / territorio ? </li></ul>
  20. 20. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Divisione del materiale in modo semantico secondo le 1000 sezioni della CDD seguite da sigla della provincia </li></ul><ul><li>con in sequenza il numero di catena di opere in quella specifica area geografica </li></ul><ul><li>ulteriore specificazione per le opere in più volumi </li></ul>
  21. 21. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Le indicazioni geografiche: </li></ul><ul><li>Marche = (nessuna sigla) </li></ul><ul><li>AN = Prov. Ancona </li></ul><ul><li>AP = Prov. di Ascoli P. </li></ul><ul><li>FM = Prov. di Fermo </li></ul><ul><li>MC = Prov. di Macerata </li></ul><ul><li>PU = Prov. Pesaro-Urbino </li></ul>
  22. 22. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Esempio di collocazioni per una notazione: La pittura </li></ul>LOC 759 01 LOC 759 02 LOC 759 FM/01 LOC 759 FM/02 01 LOC 759 FM/02 02 LOC 759 MC/01 Abbiamo quindi in sequenza opere che riguardano le Marche in generale, opere che riguardano il Fermano in un volume ed in più volumi , un’opera che riguarda il maceratese …..
  23. 23. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>LOC </li></ul><ul><li>759 </li></ul><ul><li>AN/01 </li></ul><ul><li>LOC </li></ul><ul><li>759 </li></ul><ul><li>AN/02 </li></ul><ul><li>LOC </li></ul><ul><li>759 </li></ul><ul><li>AN/03 </li></ul>Altri esempi: *Tiziano: la Pala Gozzi di Ancona : il restauro e il nuovo allestimento espositivo. - *Lorenzo Lotto jesino / Mario Livieri. - L'*occhio: indagini, emozioni : alcuni dipinti della Pinacoteca civica di Ancona / a cura di Giovanna Bonasegale. -
  24. 24. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Opere che hanno come oggetto due territori si collocano nel territorio presente prima nell’ordine alfabetico. </li></ul><ul><li> L'*uomo, l'ambiente, la cultura delle aree interne del Piceno / [curatore e coordinatore del progetto Romano Pellei ; redazione dei testi Angelo Serri]. - </li></ul>LOC 914 AP/05
  25. 25. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Opere che hanno come oggetto più di due territori/province si collocano in Marche </li></ul><ul><li>*Pitture in diverse città : Marcello Oretti e </li></ul><ul><li>le Marche del Settecento </li></ul>LOC 759 19
  26. 26. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Criticità nella classe 900 in particolare 945 </li></ul><ul><li>Necessità di indicare i periodi storici </li></ul><ul><li>Solo per la storia (per la sigla sostituisce l’indicazione di suddivisione geografica) si danno ulteriori numeri della suddivisione cronologica definiti a priori secondo i periodi storici di interesse nella raccolta </li></ul>
  27. 27. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Periodi cronologici in notazione CDD 12. rid. individuati per il fondo locale nella classe 900 </li></ul><ul><li>945.01 periodo fino al 774 </li></ul><ul><li>945.02 periodo della dominazione carolingia (franca) 774-962 </li></ul><ul><li>945.03 periodo degli imperatori germanici 962-1122 </li></ul><ul><li>945.04 periodo comunale 1122-1348 </li></ul><ul><li>945.05 periodo dalla peste nera a … Carlo VIII 1348-1494 </li></ul><ul><li>945.06 delle lotte tra Francia e Spagna 1494-1527 </li></ul><ul><li>945.07 periodo della dominazione spagnola e austriaca 1527- 1796 </li></ul><ul><li>945.08 1796-1900 </li></ul><ul><li>945.09 1900- </li></ul><ul><li>945.092 periodo della Repubblica </li></ul>
  28. 28. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Esempio di segnatura per una notazione: Storia </li></ul>LOC 945 01 LOC 945 02 LOC 945 AN/01 LOC 945 AN/02 LOC 945 AP/01 01 LOC 945 AP/02 02
  29. 29. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>LOC </li></ul><ul><li>945.08 </li></ul><ul><li>FM/07 </li></ul><ul><li>LOC </li></ul><ul><li>945.08 </li></ul><ul><li>FM/08 </li></ul><ul><li>LOC </li></ul><ul><li>945.08 </li></ul><ul><li>MC/01 </li></ul><ul><li>LOC </li></ul><ul><li>945.08 </li></ul><ul><li>MC/02 </li></ul><ul><li>Una *vicenda della rivalita municipale sorta con l'unita d'Italia </li></ul><ul><li>La *frontiera della democrazia : la repubblica Romana del 1849 nella provincia di Fermo </li></ul><ul><li>La *battaglia di Tolentino e la campagna di Murat nel 1815 </li></ul><ul><li>*Corridoni </li></ul>
  30. 30. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Si verifica su un campione di pubblicazioni la funzionalità della collocazione </li></ul><ul><li>MA c’è qualcosa che manca … </li></ul><ul><li>Qual è la domanda più frequente dell’utenza ? </li></ul><ul><li>“ C’è qualcosa su …” </li></ul><ul><li>“ Che cosa c’è su …” </li></ul>
  31. 31. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Bisogna creare la possibilità di presentare coralmente una singola realtà territoriale. </li></ul><ul><li>Bisogna ricompattare gli approcci tematici, le indagini, gli studi su una singola realtà territoriale </li></ul>
  32. 32. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Si sceglie di corredare quindi le descrizioni catalografiche di un accesso per p arola chiave in stringhe di abstract corrispondente ai nomi della città, o dei paesi oggetto della pubblicazione </li></ul>
  33. 33. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>ES.: </li></ul><ul><li>*Dal paese al mondo : diario di un Podestà / Alfredo Rocchi. </li></ul><ul><li>Parola chiave: San’Elpidio morico </li></ul><ul><li>Il *mito di Narciso : ritratti della famiglia Colocci Vespucci </li></ul><ul><li>Parola chiave: Jesi </li></ul><ul><li>*La battaglia di Macerata (o Tolentino) del Maggio 1815 </li></ul><ul><li>Parola chiave: Tolentino </li></ul>LOC 945.09 FM/01 LOC 759 AN/04 LOC 945.08 MC/03
  34. 34. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Il caso quindi di opere in più volumi tenute volutamente compattate in un criterio di continuità con le sale di consultazione seppur i singoli volumi in alcuni casi presentano il trattamento di argomenti autonomi. </li></ul><ul><li>Es. *Marche Es. *Arte nelle Marche </li></ul><ul><li>Vol. 1 *Storia Vol. 1 *Scultura </li></ul><ul><li>Vol. 2 *Arte Vol. 2 *Pittura </li></ul><ul><li>Vol. 3 *Economia Vol. 3 *Architettura </li></ul>CRITICITA’ : il trattamento delle monografie superiori.
  35. 35. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto
  36. 36. Biblioteca civica Romolo Spezioli: fondo locale a scaffale aperto <ul><li>Il quadro generale per classe (in data 09.07.2007): </li></ul><ul><li>Classe 000 = 73 </li></ul><ul><li>Classe 100 = 3 </li></ul><ul><li>Classe 200 = 164 </li></ul><ul><li>Classe 300 = 318 </li></ul><ul><li>Classe 400 = 20 </li></ul><ul><li>Classe 500 = 23 </li></ul><ul><li>Classe 600 = 64 </li></ul><ul><li>Classe 700 = 577 </li></ul><ul><li>Classe 800 = 246 </li></ul><ul><li>Classe 900 = 696 ( di cui 472 in 945) </li></ul><ul><li>TOTALE = 2188 </li></ul>TOT.: 1519 (3/4 dell’intero fondo)

×