Lettera didonna cocchiarale 34

434 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
434
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
192
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lettera didonna cocchiarale 34

  1. 1. Ai Sigg. Assegnatari dei Nuovi Loculi Cimiteriali da edificare in Noicattaro o na Ai componenti del Direttivo Movimento "Moderati e Popolari" Noicattaro IOggetto: Convocazione Assegnatari dei Nuovi Loculi Cimiteriali per la costituzione di un "Comitato Cittadino di Visilanza", I sottoscritti Consiglieri Comùhali, Didonna Giovanni e Cocchiarale Santino, rispettivamente ResponsabileCittadino e Presidente del Movimento "M. e P." di Noicattaro invitano le SS.LL. eiovedì 08.11.2012 alle ore 17.00, nellaSala Convegni della Biblioteca Comunale, allo scopo di esaminare la situazione relativa alla costruzione dei NuoviLoculi Cimiteriali e costituire collegialmente un "Comitato Cittadino di ViRilanza" necessario per salvaguardare gliinteressi di tutti gli assegnatari rispetto: - 1) Al prezzo definitivo di assegnazione dei Nuovi Loculi, che non deve essere superiore a quello dei Paesi limitrofi e deve essere inferiore al costo delle Cappelle costruite privatamente (a Noicattaro si verifica il contrario; il costo delle Cappelle costruite dai cittadini benestanti che, utilizzando materiali pregiati risultano, stranamente, realizzate con un prezzo inferiore a quelli edificati dal Comune); - 2) Al controllo della qualità dei materiali previsti nel disciplinare di gara, scongiurando ciò che si è verificato agli ultimi loculi ultimati sulla parte retrostante del Cimitero ed assegnati dove. sono allordine del giorno situazioni di carattere legale per i numerosi difetti evidenti che si riportano qui di seguito: o a) Infiltrazione di acqua piovana allinterno dei loculi per mancanza di pluviali che provocano danni incalcolabili per lumidità che si diffonde in tutti i piani costruiti; o b) marmi completamente lesionati, molto spesso si staccano dalle pareti che origina contenzioso tra i cittadini e il Comune costretto a pagare i danni con somme dei contribuenti onesti; o c) pavimentazione dissestata, certamente da rifare a nuovo per evitare che i pedoni intenti a visitare i propri cari, perdono lequilibrio mettendo a rischio lincolumità personale; o d) intemperie, vento e acqua sono motivi di ulteriori danni sia alle strutture che ai fiori e oggetti portati ai propri defunti dai cittadini che, purtroppo, durano pochissimo in quanto divelti a causa del progetto che non ha previsto una copertura di protezione; o e) costo incalcolabile per il contenzioso tra comune e la ditta costruttrice, allesame della giunta comunale in questi ultimi mesi, sperando non venga addebitato ai cittadini che non hanno nessuna responsabilità. - 3) Al controllo del sistema e iter procedurale della gara di appalto, già determinata al massimo ribasso, scongiurando "perizie suppletive di varianti in aumento e altre spese ingiuste" che appesantirebbero ancora di più il pagamento finale a discapito degli assegnatari. Insieme (lunione fa la forza) possiamo evitare tutti i su detti inconvenienti facendo intendere con chiarezza agliamministratori di Noicattaro attualmente in carica nonché ai dirigenti responsabili del procedimento che siamo"contro lo spreco e lo sperpero di denaro pubblico e chiediamo con forza la massima trasparenza degli attiamministrativi" con prospettive di crescita a vantaggio di tutti onde evitare continui e ingiustificati aumenti di tasse oaltre maggiorazioni a discapito dellintera collettività Nojana. Raccomandano la partecipazione di tutti e puntualità per limportanza dellargomento da trattare e le successivedeterminazioni da definire. In attesa di incontrarvi inviano cordiali saluti.Noicattaro, 02/ 77/2012. siglieri Comunali e Santino Cocchiarale ladino e Presidente del movimento "M. e P." llqL 6*4rúS7eJvre

×