Comunicazione sim

971 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
971
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
653
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comunicazione sim

  1. 1. COMUNE DI NOICATTARO_______________________ IL CONSIGLIERENOICATTARO 16/01/2013 Alla C.A. del Presidente della Giunta Regionale della Puglia On. Nicola VENDOLA -sede- Alla C.A. dell’Assessore alla Sanità della Regione Puglia Dott. Ettore ATTOLINI -sede- Alla C.A. del Direttore Generale della ASL Bari Dott. Angelo Domenico COLASANTO -sede- Alla C.A. del SINDACO di Noicàttaro Dott. Giuseppe SOZIO -sede- Alla C.A. del Presidente del Consiglio Comunale di Noicàttaro Arc. Sergio ARDITO e. p.c. Alla C.A. del Segretario Generale Dott. Donato SUSCA -sede-OGGETTO: richiesta informazioni riguardo al servizio SIM del distretto socio sanitario n° 11 dellaASL Bari, Comune di Noicattaro.Chiarissimi in indirizzo,
  2. 2. e notizia di questi giorni che, nel comune di Noicattaro il servizio di igiene mentale (SIM), siachiuso.Non vi sono informazioni certe, si paventa un trasferimento a Mola di Bari, eppure, con l’aperturadella struttura ex cappuccini di Noicattaro sarebbe per la ASL di Bari una condizione migliorativaper il servizio, non solo sotto l’aspetto economico (risparmio del fitto di locazione),ma anchestrutturale.Ritengo nella qualità di Consigliere Comunale del Comune di Noicàttaro di non poter tacere perquesta anomala situazione che mette a repentaglio la salute di numerosi miei concittadini, i quali inassenza di detto servizio si troverebbero in gravi difficoltà insieme alle loro famiglie. Comecertamente saprete, detti pazienti, per la specificità della patologia, non possono sostituire ilservizio SIM con i medici di base.Ed è per queste motivazioni che chiedo alle S.V di voler riattivare nel più breve tempopossibile il servizio SIM nel Comune di Noicàttaro, comunico altresì che a tutela della salutedei miei concittadini sono pronto a mettere a repentaglio la mia, iniziando sin da oggi e finoalla risoluzione del disagio lo sciopero della fame.Cordialità Dott. Domenico PIGNATAROp.s. lo scritto in grassetto non vuole significare il mio urlare, ma le urla di una interacomunità.

×