Successfully reported this slideshow.
12 novembre 2010
Sponsor
Main partner
Sponsor
Organizzato da Main partner
Sponsor
12 novembre 2010
L’editoria scientifica fra digitale, OA,
valutazione, nuovi servizi e contenuti:
l’esperienza di Springer...
12 novembre 2010
Agenda
• L’innovazione e gli eBooks nel gruppo Springer
• Con il libro elettronico, i contenuti sono “esp...
12 novembre 2010
Il gruppo Springer
• Gruppo editoriale leader nel ramo STM
• Oltre 70 case editrici in 19 paesi, in Europ...
12 novembre 2010
• Il libro, inteso come opera verticale che ha un inizio, uno sviluppo ed una fine, non esiste
più. Non e...
12 novembre 2010
Pattern di utilizzo
eBooks Springer e delle collezioni
12 novembre 2010
2005 2006 2007
1410
1570
1346
0
200
400
600
800
1000
1200
1400
1600
Average eBooks Chapter Downloads 2007...
12 novembre 2010
• Il 20% degli eBooks esaminati origina ‘solo’ il 55% dell’utilizzo
• Esiste poi tutta una serie di titol...
12 novembre 2010
How Readers Navigate to Scholarly Content
Comparing the changing user behaviour between 2005 and 2008
and...
12 novembre 2010
La ricerca si focalizza di più sui motori di ricerca
12 novembre 2010
La ricerca si focalizza di più sui motori di ricerca
12 novembre 2010
L’utente chiede un accesso diretto al full text
12 novembre 2010
Che cos‘è l‘Open Access?
Open Access = Free access + Re-use
12 novembre 2010
Due strade per l‘Open Access
A) Hybrid journals
B) Fully open access journals
12 novembre 2010
Open Choice
12 novembre 2010
A) Hybrid journals
B) Fully open access journals
12 novembre 2010
Fully open access
journals
Source: http://www.doaj.org/
12 novembre 2010
OA journals are booming
Source: https://mx2.arl.org/Lists/SPARC-OAForum/Message/5326.html, http://poetice...
12 novembre 2010
Pubblicare in open access sta diventando una consuetudine
Source: http://www.openscholarship.org/jcms/c_6...
12 novembre 2010
Che cos’è?
12 novembre 2010
• Nuova suite di periodici Open Access che copre tutti i settori
disciplinari
• L’articolo, se sottoposto...
12 novembre 2010
346 membri in 39 paesi
12 novembre 2010
12 novembre 2010
Il meglio dell‘esperienza di Springer
e di BioMed Central insieme
12 novembre 2010
springeropen.com
12 novembre 2010
SpringerOpen Journals
… submissions
12 novembre 2010
springer.com/openaccess
12 novembre 2010
Grazie per la vostra attenzione!
Alessandro Gallo
Springer
Via Decembrio 28
20137 Milano
Cell.(+39)347586...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Librinnovando 2010: "L’editoria scientifica fra digitale, OA, valutazione, nuovi servizi e contenuti" - Springer

673 views

Published on

La presentazione tenuta da Alessandro Gallo durante la giornata di Librinnovando tenutasi a Milano (IED) il 12 novembre 2010. Per ulteriori informazioni relative all'evento visita http://www.ledizioni.it/librinnovando

Published in: Education, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Librinnovando 2010: "L’editoria scientifica fra digitale, OA, valutazione, nuovi servizi e contenuti" - Springer

  1. 1. 12 novembre 2010 Sponsor Main partner Sponsor Organizzato da Main partner Sponsor
  2. 2. 12 novembre 2010 L’editoria scientifica fra digitale, OA, valutazione, nuovi servizi e contenuti: l’esperienza di Springer Alessandro Gallo Springer Sales Manager Southern Europe
  3. 3. 12 novembre 2010 Agenda • L’innovazione e gli eBooks nel gruppo Springer • Con il libro elettronico, i contenuti sono “esplosi”? L’atomizzazione dei contenuti e delle modalità di ricerca • I pattern di utilizzo degli eBooks • L’Open Access e gli sviluppi per l’editoria scientifica • Da Springer Open Choice a Springer Open
  4. 4. 12 novembre 2010 Il gruppo Springer • Gruppo editoriale leader nel ramo STM • Oltre 70 case editrici in 19 paesi, in Europa, America, Asia e Oceania, con circa 5000 dipendenti • Oltre 4000 libri e 1800 riviste pubblicate su base annuale • Il primo editore STM ad aver lanciato ed implementato un progetto per l’intera digitalizzazione del catalogo sin dal 2005, con oltre 40.000 eBooks • Entro qualche anno tutti i libri Springer dell’intera backlist saranno disponibili in formato digitale (non scannerizzati ma native pdf, integralmente ricercabili) • Per arrivare a oltre 100.000 eBooks… • Il fatturato degli eBooks ha già superato quello cartaceo… ma la carta si continua a vendere!
  5. 5. 12 novembre 2010 • Il libro, inteso come opera verticale che ha un inizio, uno sviluppo ed una fine, non esiste più. Non esistono più libri, periodici, banche dati ma solo “contenuti”… • I pattern di utilizzo degli eBooks sulla nostra piattaforma (e non solo) dimostrano una consultazione sempre più trasversale, a carattere orizzontale e non verticale dei dati • I contenuti - anche piuttosto datati - vengono utilizzati quasi altrettanto frequentemente che i più recenti. Perché? Semplicemente, perché sono ricercabili! • L’utenza, attraverso motori di ricerca come Google, arriva a “contenuti” o “porzioni di contenuti”, spesso e volentieri del tutto decontestualizzati ma percepiti come rilevanti • La tipologia del supporto informativo (capitolo di libro, articolo di periodico, etc.) è sempre più secondaria: l’utente vuole accedere al contenuto che gli serve, e subito • Non solo i reference ma anche le monografie vengono usate in maniera destrutturata e frammentata, secondo modalità nuove legate sempre più all’indicizzazione dei contenuti e loro ricercabilità e reperibilità immediata • C’è una progressiva atomizzazione della ricerca, che è sempre più veloce e su quantità di informazione sempre più grande
  6. 6. 12 novembre 2010 Pattern di utilizzo eBooks Springer e delle collezioni
  7. 7. 12 novembre 2010 2005 2006 2007 1410 1570 1346 0 200 400 600 800 1000 1200 1400 1600 Average eBooks Chapter Downloads 2007 by Copyright Year • L’età dei contenuti dei libri non sembra più giocare un ruolo molto importante. I libri pubblicati nel 2005 sono stati utilizzati quasi con la stessa frequenza dei libri pubblicati nel 2006 e anche più frequentemente di quelli pubblicati nel 2007. • Questi dati sono sostanzialmente identici a quelli verificati da Google Book Search. Sembra quindi corretto dire che nell’”ambito della ricerca online” l’età dei libri è di importanza molto minore. Utilizzo eBooks su Springerlink
  8. 8. 12 novembre 2010 • Il 20% degli eBooks esaminati origina ‘solo’ il 55% dell’utilizzo • Esiste poi tutta una serie di titoli di backlist le cui vendite cartacee fino a poco tempo fa erano molto limitate e che invece, grazie alla loro ricercabilità nella piattaforma online, ora esistono e possono essere commercializzate • L’utenza accede o cerca di accedere sempre di più a contenuti che in precedenza non facevano parte delle acquisizioni “storiche” e degli interessi di ricerca degli enti • Ci sono bisogni del tutto imprevisti ed imprevedibili • I bisogni degli utenti sono spesso inespressi, internet permette di analizzarli con dati statistici precisi Distribuzione per Utilizzo
  9. 9. 12 novembre 2010 How Readers Navigate to Scholarly Content Comparing the changing user behaviour between 2005 and 2008 and its impact on publisher web site design and function. © Simon Inger and Tracy Gardner, 9th September 2008
  10. 10. 12 novembre 2010 La ricerca si focalizza di più sui motori di ricerca
  11. 11. 12 novembre 2010 La ricerca si focalizza di più sui motori di ricerca
  12. 12. 12 novembre 2010 L’utente chiede un accesso diretto al full text
  13. 13. 12 novembre 2010 Che cos‘è l‘Open Access? Open Access = Free access + Re-use
  14. 14. 12 novembre 2010 Due strade per l‘Open Access A) Hybrid journals B) Fully open access journals
  15. 15. 12 novembre 2010 Open Choice
  16. 16. 12 novembre 2010 A) Hybrid journals B) Fully open access journals
  17. 17. 12 novembre 2010 Fully open access journals Source: http://www.doaj.org/
  18. 18. 12 novembre 2010 OA journals are booming Source: https://mx2.arl.org/Lists/SPARC-OAForum/Message/5326.html, http://poeticeconomics.blogspot.com/2009/07/dramatic-growth-of- plos-one-soon-to-be.html 0 2,000 4,000 6,000 8,000 10,000 12,000 14,000 16,000 18,000 2008 2009 Submissions Publications “Our open access program continues to be the focus of our growth” NPG's annual letter to customers August 2010
  19. 19. 12 novembre 2010 Pubblicare in open access sta diventando una consuetudine Source: http://www.openscholarship.org/jcms/c_6226/open-access-policies-for-universities-and-research-institutions?hlText=policies
  20. 20. 12 novembre 2010 Che cos’è?
  21. 21. 12 novembre 2010 • Nuova suite di periodici Open Access che copre tutti i settori disciplinari • L’articolo, se sottoposto ad uno di questi periodici, sarà pubblicato sempre in Open Access, seguendo la peer review • L’articolo potrà essere utilizzato sempre secondo la licenza Creative Commons (CC-BY) • Non ci sono fees di abbonamento, bensì per il processo di pubblicazione dell’articolo –L’autore corrisponde la quota (attraverso i propri fondi di ricerca o quelli dell’istituzione di appartenenza, oppure attraverso fondi istituzionali dedicati all’OA) –L’ente che è membro corrisponde la quota –Agevolazioni nel caso di difficoltà economiche per gli enti
  22. 22. 12 novembre 2010 346 membri in 39 paesi
  23. 23. 12 novembre 2010
  24. 24. 12 novembre 2010 Il meglio dell‘esperienza di Springer e di BioMed Central insieme
  25. 25. 12 novembre 2010 springeropen.com
  26. 26. 12 novembre 2010 SpringerOpen Journals … submissions
  27. 27. 12 novembre 2010 springer.com/openaccess
  28. 28. 12 novembre 2010 Grazie per la vostra attenzione! Alessandro Gallo Springer Via Decembrio 28 20137 Milano Cell.(+39)3475860776 Email: alessandro.gallo@springer.com

×