Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

SocialPA: social media policy e patto coi cittadini

1,172 views

Published on

Le Slide del seminario sul fenomeno delle social media policy tenuto all'Università di Perugia il 19 Aprile 2015.
Examining the impact of Social Media Policies in Governmental Agencies [slidedeck]

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

SocialPA: social media policy e patto coi cittadini

  1. 1. Social media Policy: #socialPA e patto con i cittadini Giovanni Arata 16 Aprile 2015
  2. 2. Chi sono Chi siete Cosa trattiamo oggi Intro
  3. 3. * AA.VV., Vademecum PA e Social Media, Formez PA, 2011; online presso: http://goo.gl/aBfEKt * Alovisio, M., Chiesa, P., Social media policy e PA locali, 2014, online presso: http://goo.gl/gJCbVk * Arata, G., Progetto di ricerca #socialPA: Quante sono e cosa fanno le PA locali sui social media, 2013, online presso: http://goo.gl/InMzUv * Arata, G., #socialmediapolicy: Raccolta di social media policy delle PA, 2014, online presso http://goo.gl/0DVxrj * Lovari, A. Networked citizens. Comunicazione pubblica e amministrazioni digitali, Franco Angeli, 2014 * Mergel, I. Social Media in the Public Sector: A Guide to Participation, Collaboration and Transparency in The Networked World, Wiley, 2012 Fonti minime
  4. 4. SMP in Italia oggi/1 Alovisio, Chiesa, online presso: http://goo.gl/Sgj7cN
  5. 5. SMP in Italia oggi/2 Arata, online presso: http://goo.gl/0DVxr
  6. 6. Contesto/1 Adozione social media nella PA non è obbligo normativo ma opportunità- esterna ed interna Oggi social media sono anche moda ma.... ...ma prassi #socialPA italiana non necessariamente è glamour
  7. 7. Contesto/2 Tutti hanno voce e possibilità di essere ascoltati in Rete Basi relazione con cittadini e reputazione PA poggiano anche su su basi nuove Reputazione istituzioni è sommatoria di tanti atomi: post social, commenti cittadini, recensioni, big media → istituzioni sono tanto più in grado di raggiungere buona reputazione quanto più mettono cittadini in condizione di parlar bene di sé @doonie Oggi social media sono strumento organizzazione comunicazione- non più strumento comunicazione per se @doonie
  8. 8. Definizioni Social Media Policy [SMP] è documento teso a regolare rapporto tra organizzazione, staff, comunità Due tipi di SMP: interna ed esterna SMP interna regola comportamento degli editor che scrivono in nome e per conto PA online SMP esterna regola rapporto tra PA e community illustrando: a. contenuti e regole di comportamento #socialPA; contenuti e regole di comportamento richiesti a partecipanti
  9. 9. Quante SMP in Italia? Social media policy sono soluzione organizzativa scarsamente diffusa nelle #socialPA italiane Est 2014 SMP formalizzate presenti in 47 enti locali territoriali tra Comuni, Province, Regioni Larga maggioranza SMP è data da SMP esterne, SMP interne residuali Esiste divide dimensionale e geografico: SMP presenti in modo prevalente in orgs di grandi dimensioni; presenti in modo prevalente in Italia settentrionale
  10. 10. Cosa regolano Policy illustrano eminentemente missione ente, contenuti non ammessi, altri presidi social posseduti Maggioranza policy riguarda e regola Facebook; Regolazione Twitter e YouTube residuali; regolazione altre piattaforme numericamente irrilevante Si contano sulle dita di una mano PA che prevedono social media policy integrata per tutte le piattaforme
  11. 11. Come regolano Maggioranza SMP sono pubbliche e pubblicate su tab Facebook dedicate; sono relativamente ricorrenti casi di pubblicazione su pagina dedicata all'interno del sito web ufficiale dell'ente Sono numericamente rilevanti i casi di SMP formalizzate ma non rese pubbliche online- nel caso delle SMP interne è questa la prassi 80% SMP esistenti non sono collegate a provvedimento ufficiale dell'ente [delibera di giunta o simili] Quasi totalità SMP non riporta data di pubblicazione/aggiornamento
  12. 12. Chi regola Negli enti più grandi e strutturati- grandi Comuni e Regioni- la gestione della SMP è affidata in via prevalente all'ufficio comunicazione o all'ufficio stampa Nei piccoli Comuni l'affidatario della gestione è prevalentemente un amministratore [tipicamente sindaco o assessore] o un membro dello staff di quelli A livello geografico la regione che presenta il maggior numero di enti che hanno adottato una social media policy formalizzata è la Lombardia. NB: alcune delle buone pratiche italiane scelgono deliberatamente di non codificare una SMP
  13. 13. Perché le SMP Presidiare canali articolati di comunicazione con il cittadino, come i social media, comporta per l'Amministrazione impatti organizzativi significativi. La dimensione dinamica di questi contesti li rende infatti molto più complessi da gestire, dato passaggio da output documentale a vero e proprio processo relazionale strutturato. Tale processo nella PA, come e più che nelle aziende, va definito negli elementi chiave e nei comportamenti organizzativi di base.
  14. 14. Discussione live su SMP/1
  15. 15. Discussione live su SMP/2
  16. 16. Discussione live su SMP/3
  17. 17. I partecipanti raccontano [In questa parte del seminario i partecipanti raccontano l'esperienza del proprio ente con le social media policy]
  18. 18. Contatti Mail: g.arata@aptservizi.com Twitter: @giovanni_arata Blog: giovanniarata.tumblr.com Linkedin: http://www.linkedin.com/in/giovanniarata3

×