Consu-MI
Osservatorio sui consumi delle famiglie
residenti nel comune di Milano
Milano, 16 Luglio 2014
Edizione 2013
Metodologia e
caratteristiche del
campione
2
Impianto metodologico
3
• L’edizione 2013-2014 analogamente all’edizione precedente è stata
strutturata affiancando al cam...
Metodo di campionamento
4
La dimensione campionaria totale è di 913 interviste: 739 famiglie
di cittadini italiani e 174 f...
Il campione: le principali caratteristiche
delle famiglie
5BASE: Totale Intervistati
64
36
uomo donna
Sesso della persona ...
6
Tipo di campione
81
19
Italiani Stranieri
65 62
35 38
Italiani Stranieri
Donna Uomo
Sesso della persona di riferimento
E...
Il campione : principali caratteristiche socio
demografiche
7BASE: Totale Intervistati
Tipologia di famiglia
(italiane e s...
Caratteristiche dell’abitazione
8
Superficie netta dell’abitazione
76 mq
Affitto o
subaffitto;
33
Proprietà;
60
Usufrutto ...
9
Condizione professionale della persona di riferimento
53
23
42
Occupato
Disoccupato
Casalinga
Studente
Pensionato
Famigl...
Dati di Scenario
Parte Prima:
La situazione finanziaria delle
famiglie milanesi
10
53
47
Il reddito familiare e i percettori nelle famiglie
milanesi
11
BASE: Totale Intervistati
Quante sono in totale le pe...
Significativo incremento delle famiglie italiane
che intendono risparmiare nell’anno in corso
12
BASE: Totale Intervistati...
Due terzi delle famiglie si aspettano un decremento del
reddito principalmente per una riduzione della retribuzione
13
Ris...
Le spese impreviste rappresentano un problema
specialmente per le famiglie milanesi di nazionalità straniera
14
Spese di u...
Finanziamenti sottoscritti dalle famiglie
milanesi negli ultimi 12 mesi
15BASE: Totale Intervistati
Negli ultimi 12 mesi h...
16
Il contesto:
50
60
70
80
90
100
110
120
130
apr-10
mag-10
giu-10
lug-10
ago-10
set-10
ott-10
nov-10
dic-10
gen-11
feb-11
mar-11
apr-11
...
18
Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio
Valori destagionalizzati, indicizzati – base 2010=100
...
19
Dati di Scenario
Parte Seconda:
La spesa delle famiglie milanesi
L’evoluzione della spesa mensile a Milano
20
FONTE: per i dati 2007-2011 CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO – Indagine sui cons...
Quanto si spende a Milano ogni mese?
21BASE: Totale Intervistati
Il 62% dei cittadini italiani (dato in calo rispetto al 2...
22BASE: Totale Intervistati
Nel 2013, rispetto all’anno precedente, la spesa complessiva della sua famiglia è aumentata, r...
23BASE: Totale Intervistati
Nel 2013, rispetto all’anno precedente, la spesa complessiva della sua famiglia è aumentata, r...
24BASE: Totale Intervistati
Nel 2013, rispetto all’anno precedente, per i seguenti prodotti, la sua famiglia ha:
75 71 70
...
25
Dati di Scenario
Parte Seconda:
Le abitudini di spesa delle famiglie
milanesi
Abitudini di spesa: dove acquistano i milanesi
26BASE: Totale Intervistati
La sua famiglia dove effettua solitamente gli a...
Abitudini di spesa: metodi di pagamento
27BASE: Totale Intervistati
Prevalentemente la sua famiglia con quali modalità eff...
28
198
73
Sì, negli ultimi 12
mesi
Si in futuro
No
La sua famiglia, negli ultimi 12 mesi ha acquistato beni usati o li acq...
29
38
7
55
Sì, negli ultimi 12
mesi
Si in futuro
No
La sua famiglia, negli ultimi 12 mesi ha acquistato beni tramite inter...
Il reddito e l’età spiegano lo stile di consumo e di
acquisto delle famiglie
30BASE: Totale Intervistati - Mappa delle cor...
Il reddito e l’età spiegano lo stile di consumo e di
acquisto delle famiglie
31BASE: Totale Intervistati - Mappa delle cor...
La spesa mensile delle
famiglie milanesi
32
La spesa delle famiglie milanesi in trend
33
2009 2010 2011 2012 2013
2.776 2.887 2.863 2.962 2.806
94 90 88 106
68
Mutuo
...
34
Milano
Lombardia
Nord
Italia
399
460
458
461
2.407
2.314
2.236
1.898
Spesa Alimentare Spesa Non Alimentare
Dati Istat 2...
La spesa alimentare e non delle famiglie milanesi
in trend
35
2009 2010 2011 2012 2013
422 403 410 433 399
2.354 2.484 2.4...
La spesa delle famiglie milanesi:
analisi di dettaglio
36
1 C 2 C 3 C 4+ C
266 456 565 573
1.816
2.669
3.050 3.266 Spesa N...
La spesa delle famiglie milanesi:
analisi di dettaglio
37
Centro Semicentro Periferia
398 412 391
3.015
2.535 2.242
Spesa ...
38
403
19
119
396
71
189
181
294
71
34
162
353
596
90
410
18
116
415
65
168 156
269
71
28
164
376
610
88
433
25
92
443
71
...
442
19
108
435
72
182
133
302
74 39
133
396
782
80
218
25
48
433
47 47 40
139
51
28
52
211
146
21
Italiani Stranieri
39
* ...
266
384
49
117
83
166
54
8
91
276
502
49
456
482
71
154
137
318
76
15
123
389
791
62
565
478
87
215
142
404
87
96
140
453
...
252
346
47
102
79
103
51 15
64
203
358
29
389
450
60 117 98
258
66
17
99
322
569
41
509
422
85
191 144
399
85
63
161
471
9...
Spesa alimentare totale
(media mensile)
Pari al 14% della spesa totale
La Spesa Alimentare
42
Pane e cereali
Carne
Pesce
L...
43
Bevande Oli e grassi Carne Latte,
formaggi e
uova
Pane e
cereali
Zucchero,
caffè e
drogheria
Pesce Patate,
frutta e
ort...
44
Pane e
cereali
Carne Pesce Latte,
formaggi e
uova
Oli e grassi Patate,
frutta e
ortaggi
Zucchero,
caffè e
drogheria
Bev...
45
Pane e
cereali
Carne Pesce Latte,
formaggi e
uova
Oli e grassi Patate,
frutta e
ortaggi
Zucchero,
caffè e
drogheria
Bev...
Principali evidenze
46
In un clima di incertezza per il futuro, i Milanesi
cercano di risparmiare per sentirsi più tutelati
 Complice il protrar...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Consu- MI. Osservatorio sui consumi delle famiglie residenti nel comune di Milano

1,154 views

Published on

Consu-Mi è l'osservatorio sui consumi delle famiglie residenti nel comune di Milano realizzato Ipsos Public Affairs per la Camera di Commercio di Milano e il Comune di Milano.

Published in: Data & Analytics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,154
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
319
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Consu- MI. Osservatorio sui consumi delle famiglie residenti nel comune di Milano

  1. 1. Consu-MI Osservatorio sui consumi delle famiglie residenti nel comune di Milano Milano, 16 Luglio 2014 Edizione 2013
  2. 2. Metodologia e caratteristiche del campione 2
  3. 3. Impianto metodologico 3 • L’edizione 2013-2014 analogamente all’edizione precedente è stata strutturata affiancando al campione di cittadini ITALIANI un campione di cittadini STRANIERI, suddivisi per le principali etnie: Europa, Africa, America Latina e Asia. • La TECNICA DI RILEVAZIONE, come nelle edizioni precedenti, è stata MISTA ed è consistita nell’AUTOCOMPILAZIONE di un questionario CARTACEO o ONLINE, attraverso l’invio di un link via WEB. • La raccolta delle informazioni è stata effettuata attraverso 2 questionari differenziati: il DIARIO degli Acquisti (per le spese più ricorrenti) e il RIEPILOGO delle SPESE (per gli acquisti intercorrenti in un lasso di tempo variabile, ultimo mese oppure ultimo anno). • La rilevazione si è protratta per un periodo di 12 mesi (da Maggio 2013 ad Aprile 2014), senza soluzione di continuità. NOTA: per cittadini «italiani» e cittadini «stranieri» si intendono sempre tutti i residenti nel comune di MILANO.
  4. 4. Metodo di campionamento 4 La dimensione campionaria totale è di 913 interviste: 739 famiglie di cittadini italiani e 174 famiglie di cittadini stranieri. • Il metodo di campionamento utilizzato: stratificato multistrato, a partire dalle liste anagrafiche del Comune di Milano. • Il campione è stato quindi stratificato per le seguenti variabili: • Età dell’intestatario del foglio famiglia • Numero di Componenti del nucleo familiare • Anello territoriale di residenza NOTA: per cittadini «italiani» e cittadini «stranieri» si intendono sempre tutti i residenti nel comune di MILANO.
  5. 5. Il campione: le principali caratteristiche delle famiglie 5BASE: Totale Intervistati 64 36 uomo donna Sesso della persona di riferimento Età della persona di riferimento Totale Italiani+Stranieri 14 32 24 30 Fino a 34 anni 35-49 anni 50-64 anni 65+ anni Anello di residenza 7 38 55 Centro Semicentro Periferia Numero di componenti47 26 14 11 2 1 2 3 4 5+ Valori percentuali
  6. 6. 6 Tipo di campione 81 19 Italiani Stranieri 65 62 35 38 Italiani Stranieri Donna Uomo Sesso della persona di riferimento Età della persona di riferimento 10 34 28 47 25 19 37 Italiani Stranieri 65 anni + 50-64 anni 35-49 anni fino a 34 anni Le famiglie di cittadini stranieri sono mediamente più giovani Valori percentuali BASE: Totale Intervistati Il campione: le principali differenze tra famiglie milanesi italiane e straniere
  7. 7. Il campione : principali caratteristiche socio demografiche 7BASE: Totale Intervistati Tipologia di famiglia (italiane e straniere) Valori percentuali 33 13 11 13 14 11 5 Single di età inferiore ai 65 anni Single di 65 anni o più Nuclei senza figli con persona di riferimento di età inf. 65 anni Nuclei senza figli con persona di riferimento in età 65 anni o più Nuclei con 1 figlio a carico Nuclei con 2+ figli a carico Nuclei con figli NON a carico SINGLE: 46% NUCLEI SENZA FIGLI: 24% NUCLEI CON FIGLI: 30%
  8. 8. Caratteristiche dell’abitazione 8 Superficie netta dell’abitazione 76 mq Affitto o subaffitto; 33 Proprietà; 60 Usufrutto o uso gratuito; 7 Titolo di godimento dell’abitazione Affitto o subaffitto; 22 Proprietà; 74 Usufrutto o uso gratuito; 4 Affitto o subaffitto; 79 Proprietà; 5 Usufrutto o uso gratuito; 16 Superficie netta: 81 mq Superficie netta: 57 mq Famiglie di cittadini Italiani Famiglie di cittadini stranieri
  9. 9. 9 Condizione professionale della persona di riferimento 53 23 42 Occupato Disoccupato Casalinga Studente Pensionato Famiglie di cittadini Italiani Le famiglie di cittadini italiani sono caratterizzate da una componente elevata di pensionati (*) In servizio di leva, inabili, in altra condizione Valori percentuali BASE: Totale Intervistati Famiglie di cittadini stranieri 85 13 1 1 Occupato Disoccupato Casalinga Studente Pensionato Altra condizione* Il campione: le principali differenze tra famiglie milanesi italiane e straniere
  10. 10. Dati di Scenario Parte Prima: La situazione finanziaria delle famiglie milanesi 10
  11. 11. 53 47 Il reddito familiare e i percettori nelle famiglie milanesi 11 BASE: Totale Intervistati Quante sono in totale le persone della sua famiglia,lei incluso, che percepiscono un reddito da lavoro, da pensione, rendita? 58 42 1 percettore 2+ percettori In quale delle seguenti classi è compreso il reddito annuo netto della sua famiglia? 26 19 56 28 26 37 36 43 7 10 12 Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri fino a 15mila euro 15-25mila euro 25-50mila euro >50mila euro Il 45% degli italiani è al di sotto di 25mila euro. La quota sale al 93% per i cittadini stranieri Valori percentuali ISTAT: Reddito medio disponibile aggiustato pro-capite (*) Eur: 21.207 (*) Rapporto tra il reddito disponibile delle famiglie aggiustato (ovvero inclusivo del valore dei servizi in natura forniti dalle istituzioni pubbliche e senza fini di lucro) e il numero totale di persone residenti (in euro) – Istat Conti Nazionali Famiglie di cittadini Italiani Famiglie di cittadini stranieri TOTALE 80 20
  12. 12. Significativo incremento delle famiglie italiane che intendono risparmiare nell’anno in corso 12 BASE: Totale Intervistati 63 62 70 37 38 30 Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri lo spenderemo tutto per consumi familiari ne risparmieremo una parte Come crede che la sua famiglia utilizzerà il reddito complessivo dell’anno in corso? Valori percentuali % di reddito che si intende risparmiare 16% 17% 12% 30% 30% 30% Dato 2012 16% 16% 19%
  13. 13. Due terzi delle famiglie si aspettano un decremento del reddito principalmente per una riduzione della retribuzione 13 Rispetto all’anno precedente, lei ritiene che il reddito complessivo annuo della sua famiglia … 7 59 34 aumenterà invariato diminuirà Totale Italiani+Stranieri 7 58 35 Totale Italiani 6 66 28 Totale Stranieri Per quali motivi si ritiene che il reddito diminuirà? (motivazioni principali) Riduzione retribuzione, compenso o profitto: Perdita del lavoro o Cassa integrazione: 52% 31% 52% 23% 53% 73% Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri Valori percentuali BASE: Totale Intervistati Aumento dei prezzi/costo della vita: 15% 18% -% Mutate condizioni di lavoro altri componenti: 11% 12% 7% Cambio lavoro: 8% 7% 11% In aumento rispetto al 2012 (2%)
  14. 14. Le spese impreviste rappresentano un problema specialmente per le famiglie milanesi di nazionalità straniera 14 Spese di una certa entità creerebbero difficoltà per oltre la metà dei cittadini italiani 2012 78 43 85 5148 6 1.000 Euro 10.000 Euro 79 37 84 45 56 4 1.000 Euro 10.000 Euro Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri Importante flessione di 42 punti rispetto alla possibilità di far fronte ad una spesa imprevista di 1.000 euro SI% Valori percentuali 2013 La sua famiglia sarebbe in grado di far fronte a spese impreviste di un ammontare approssimativo di 1.000 euro? E di 10.000 Euro?
  15. 15. Finanziamenti sottoscritti dalle famiglie milanesi negli ultimi 12 mesi 15BASE: Totale Intervistati Negli ultimi 12 mesi ha sottoscritto qualcuna delle seguenti forme di finanziamento? Possibile risposta multipla Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri Base: Totale intervistati 915 741 174 Almeno 1 forma di finanziamento 24 20 38 Prestito da parenti / amici 17 13 35 Prestito personale/ cessione del quinto dello stipendio 6 7 2 Credito al consumo 3 3 2 Nessuna forma di finanziamento 76 80 62 Valori percentuali 3 20 Italiani che sono riusciti a risparmiare nel 2012 Italiani che non sono risuciti a risparmiare nel 2012 Tra coloro che sono dovuti ricorrere al prestito da parenti ed amici prevalgono coloro che non sono riusciti a risparmiare
  16. 16. 16 Il contesto:
  17. 17. 50 60 70 80 90 100 110 120 130 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10 gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 mag-11 giu-11 lug-11 ago-11 set-11 ott-11 nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 lug-12 ago-12 set-12 ott-12 nov-12 dic-12 gen-13 feb-13 mar-13 apr-13 mag-13 giu-13 lug-13 ago-13 set-13 ott-13 nov-13 dic-13 gen-14 feb-14 mar-14 apr-14 mag-14 giu-14 Clima di Fiducia dei consumatori Clima Economico G20 Mexico City Crescono le preoccupazioni per il futuro dell’eurozona Riforma Fornero – Incontri positivi Governo ,Sindacati , Confindustria su tematiche art. 18 e ammortizzatori sociali Il clima di fiducia nel primo semestre del 2014 mostra una sensibile ripresa 17Dato nazionale Fonte: ISTAT Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 Media: 95,9 Media: 86,5 Numeri Indice Anno 2014 PERIODO DI RILEVAZIONE
  18. 18. 18 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Valori destagionalizzati, indicizzati – base 2010=100 Fonte ISTAT Andamento dell’inflazione 90 92 94 96 98 100 102 104 106 108 110 Ott-2010 Dic-2010 Feb-2011 Apr-2011 Giu-2011 Ago-2011 Ott-2011 Dic-2011 Feb-2012 Apr-2012 Giu-2012 Ago-2012 Ott-2012 Dic-2012 Feb-2013 Apr-2013 Giu-2013 Ago-2013 Ott-2013 Dic-2013 Feb-2014 Apr-2014 totale alimentare non alimentare Fonte ISTAT 3,3 3,2 3,3 3,2 3,1 3,2 2,5 2,2 1,6 1,1 1,2 0,9 0,7 0,7 0,5 0,4 0,5 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 4 4,5 5 nov-11 dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 lug-12 ago-12 set-12 ott-12 nov-12 dic-12 gen-13 feb-13 mar-13 apr-13 mag-13 giu-13 lug-13 ago-13 set-13 ott-13 nov-13 dic-13 gen-14 feb-14 mar-14 apr-14 mag-14 variazioni % tendenziali, al lordo dei tabacchi Variazioni % mese su stesso mese anno precedente Negli ultimi anni si assiste ad una forte sofferenza del settore del commercio non alimentare, in parte spiegabile dall’andamento dei prezzi PERIODO DI RILEVAZIONE PERIODO DI RILEVAZIONE
  19. 19. 19 Dati di Scenario Parte Seconda: La spesa delle famiglie milanesi
  20. 20. L’evoluzione della spesa mensile a Milano 20 FONTE: per i dati 2007-2011 CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO – Indagine sui consumi delle famiglie milanesi Fonte per i dati 2012 e 2013 – Indagine sui consumi delle famiglie Milanesi Rilevazione Ipsos Spesa media mensile città di Milano € 2.875 € 2.871 € 2.870 € 2.977 € 2.951 € 3.068 € 2.874 € 2.650 € 2.750 € 2.850 € 2.950 € 3.050 € 3.150 € 3.250 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 Anno 2013 +3,7% +3,9% Di cui mutuo 70€ Di cui mutuo 125€ Di cui mutuo 94€ Di cui mutuo 90€ Di cui mutuo 88€ Di cui mutuo 106€ -6,3% Di cui mutuo 68€
  21. 21. Quanto si spende a Milano ogni mese? 21BASE: Totale Intervistati Il 62% dei cittadini italiani (dato in calo rispetto al 2012) ed il 70% dei cittadini stranieri ritiene che spenderà tutto il reddito del 2013 in consumi La spesa mensile rilevata per i consumi (alimentari e non) è pari a: € 399 € 2.475 €. 2.874 Beni alimentari Beni NON alimentari Spesa MENSILE TOTALE (incluso mutuo)
  22. 22. 22BASE: Totale Intervistati Nel 2013, rispetto all’anno precedente, la spesa complessiva della sua famiglia è aumentata, rimasta invariata oppure diminuita? 24 28 7 49 45 68 27 27 25 Totale Italiani+Stranieri Totale Italiani Totale Stranieri Diminuita Invariata Aumentata Valori percentualiDifferenza Aumentata vs Diminuita -3 (+ 11 nel 2012) +1 (+17 nel 2012) -18 (-18 nel 2012) In contrazione il numero di famiglie la cui spesa complessiva è aumentata rispetto all’anno precedente
  23. 23. 23BASE: Totale Intervistati Nel 2013, rispetto all’anno precedente, la spesa complessiva della sua famiglia è aumentata, rimasta invariata oppure diminuita? 24 49 27 Totale Italiani+Stranieri Diminuita Invariata Aumentata Valori percentuali Differenza Aumentata vs Diminuita -3 (+ 11 nel 2012) 36 12 11 9 8 Aumento dei prezzi / delle tasse Maggiori o nuove spese / spese straordinarie La razionalizzazione di alcuni costi ha aumentato la capacità di spesa Modifiche nel numero di componenti della famiglia Sono migliorate le condizioni economiche della famiglia 52 41 40 32 18 Perche' sono diminuite o diminuiranno a breve le entrate complessive della famiglia Per far fronte ad eventuali spese impreviste Per il timore che possano ridursi in futuro le entrate della famiglia Per incrementare il risparmio familiare In previsione di maggiori spese gia' programmate La diminuzione della spesa è dovuta a limiti effettivi delle famiglie e alla crescente attenzione al risparmio
  24. 24. 24BASE: Totale Intervistati Nel 2013, rispetto all’anno precedente, per i seguenti prodotti, la sua famiglia ha: 75 71 70 53 51 40 18 19 19 35 32 38 5 8 3 5 4 2 4 15 5 12 Pane Frutta e verdura Pasta Pesce Carne Abbigliamento e calzatura Sostituito il prodotto (ad es. carne di maiale al posto di quella di vitello) non modificando la quantita' Scelto prodotti di qualita' inferiore riducendo la quantita' Scelto prodotti di qualita' inferiore non riducendo la quantita' Limitato l'acquisto non diminuendo la qualita' Continuato ad acquistare come o piu' di prima per quantita' e qualita' Valori percentuali Seguendo il trend dell’anno scorso, tra i generi alimentari il pesce e la carne sono i prodotti che sono stati più ridimensionati, unitamente alle spese per abbigliamento e calzature LEGENDA Differenza di 2/4 p.p. rispetto al 2012 Differenza di oltre 4 p.p. rispetto al 2012 Differenza di -2/-4 p.p. rispetto al 2012 Differenza di oltre -4 p.p. rispetto al 2012 Carne, pesce ed abbigliamento le categorie di spesa il cui acquisto è stato maggiormente limitato senza rinunciare alla qualità
  25. 25. 25 Dati di Scenario Parte Seconda: Le abitudini di spesa delle famiglie milanesi
  26. 26. Abitudini di spesa: dove acquistano i milanesi 26BASE: Totale Intervistati La sua famiglia dove effettua solitamente gli acquisti di generi alimentari, prodotti per la pulizia della casa, prodotti per il bucato, le stoviglie …? 74 78 54 12 12 14 9 6 20 3 2 11 2 2 1 Totale Italiani Stranieri Mercato comunale, ambulante, bancarella Negozio tradizionale Hard Discount Ipermercato Supermercato Centro Semicentro Periferia Mercato comunale - 2 2 Negozio tradizionale 14 2 3 Hard Discount 10 10 8 Ipermercato 13 8 15 Supermercato 63 78 72
  27. 27. Abitudini di spesa: metodi di pagamento 27BASE: Totale Intervistati Prevalentemente la sua famiglia con quali modalità effettua i pagamenti? 43 36 71 41 44 26 15 19 31 1 Totale Italiani Stranieri Assegno Carta di credito Bancomat Contanti Centro Semicentro Periferia Contanti 34 43 44 Bancomat 47 41 39 Carta di credito 16 15 16 Assegno 3 1 1
  28. 28. 28 198 73 Sì, negli ultimi 12 mesi Si in futuro No La sua famiglia, negli ultimi 12 mesi ha acquistato beni usati o li acquisterà in futuro? BASE: Totale Intervistati Risparmio economico Educazione al recupero 96% 60% Irreperibilità di certi beni 30% MOTIVAZIONI (molto + abbastanza) Base: hanno acquistato / acquisteranno beni usati Totale 169 75 95% 68% 32% Italiani 32 6 62 98% 38% 26% StranieriDato 2012 84% 86% 74% Principalmente per MEZZI DI TRASPORTO LIBRI E DISCHI Principalmente per MEZZI DI TRASPORTO LIBRI E DISCHI Principalmente per ELETTRONICA VESTITI In aumento le famiglie che hanno acquistato o acquisteranno beni usati soprattutto per esigenze di risparmio
  29. 29. 29 38 7 55 Sì, negli ultimi 12 mesi Si in futuro No La sua famiglia, negli ultimi 12 mesi ha acquistato beni tramite internet o li acquisterà in futuro? BASE: Totale Intervistati Biglietti aerei Libri, dischi 82% 42% Elettronica 40% TOP 3 ACQUISTI Base: hanno acquistato / acquisteranno beni su internet Totale 42 7 51 81% 45% 42% Italiani 196 75 91% 23% Stranieri 15% Biglietti aerei Libri, dischi Elettronica Biglietti aerei Elettronica Libri, dischi Quasi la metà degli italiani effettua acquisti su internet. Dato in crescita rispetto allo scorso anno Dato 2012 64% 62% 71%
  30. 30. Il reddito e l’età spiegano lo stile di consumo e di acquisto delle famiglie 30BASE: Totale Intervistati - Mappa delle corrispondenze – Varianza spiegata 73% ATTENZIONE ALLE ETICHETTE CI PIACE ACQUISTARE PRODOTTI A KM ZERO ACQUISTARE PRODOTTI DEL MERCATO EQUO - SOLIDALE CI FA SENTIRE SODDISFATTI PRIVILEGIAMO L'ACQUISTO DEI PRODOTTI DI MARCA SIAMO MOLTO INTERESSATI ALL'AUTO ELETTRICA E ALLO SVILUPPO DI QUESTA TECNOLOGIA ACQUISTIAMO NEI MERCATI RIONALI STIAMO MOLTO ATTENTI AGLI SCONTI E ALLE OFFERTE SPECIALI SI CERCA SEMPRE DI FARE PIU' ECONOMIA POSSIBILE ACQUISTIAMO IN UN CENTRO COMMERCIALE LE CONFEZIONI DEI PRODOTTI DOVREBBERO ESSERE RIDOTTE AL MINIMO PER I NOSTRI SPOSTAMENTI USIAMO PREVALENTEMENTE I MEZZI PUBBLICI QUANDO VEDIAMO UN NUOVO PRODOTTO, CI INTERESSA PROVARLO FARE ACQUISTI E' UNA DELLE COSE CHE CI PIACCIONO DI PIU' CI PIACE ACQUISTARE PRODOTTI CHE CI DISTINGUANO DAGLI ALTRI PREFERIAMO I PRODOTTI BIOLOGICI, SENZA OGM DISTINTIVITA’ UNIFORMITA’ RISPARMIO SOSTENIBILITA’
  31. 31. Il reddito e l’età spiegano lo stile di consumo e di acquisto delle famiglie 31BASE: Totale Intervistati - Mappa delle corrispondenze – Varianza spiegata 73% Monogenitori Single di 65 anni ed oltre Spesa aumentata Italiani <15.000 € 15.000-30.000 € 30.000-50.000 € 50.000-70.000 € >70.000 € Stranieri 65+ anni CentroCoppia senza figli Coppia con figli Semicentro Periferia Single di età < 65 anni fino a 34 anni Spesa invariata Spesa diminuita 35-64 anni DISTINTIVITA’ UNIFORMITA’ RISPARMIO SOSTENIBILITA’
  32. 32. La spesa mensile delle famiglie milanesi 32
  33. 33. La spesa delle famiglie milanesi in trend 33 2009 2010 2011 2012 2013 2.776 2.887 2.863 2.962 2.806 94 90 88 106 68 Mutuo Totale al netto della spesa per il mutuo Valori assoluti €
  34. 34. 34 Milano Lombardia Nord Italia 399 460 458 461 2.407 2.314 2.236 1.898 Spesa Alimentare Spesa Non Alimentare Dati Istat 2013 (al netto della spesa per mutui) 14% 86% 17% 83% 20% 80% Composizione Valori assoluti € Quanto spendono le famiglie milanesi rispetto al resto d’Italia per beni alimentari e non 17% 83%
  35. 35. La spesa alimentare e non delle famiglie milanesi in trend 35 2009 2010 2011 2012 2013 422 403 410 433 399 2.354 2.484 2.453 2.529 2.407 Spesa Non Alimentare Spesa Alimentare Nota: la spesa è al netto della spesa per mutui 15% 85% 15% 85% 14% 86% 14% 86% Composizione della spesa Valori assoluti € 14% 86%
  36. 36. La spesa delle famiglie milanesi: analisi di dettaglio 36 1 C 2 C 3 C 4+ C 266 456 565 573 1.816 2.669 3.050 3.266 Spesa Non Alimentare Spesa Alimentare Nota: la spesa è al netto della spesa per mutui 13% 87% Composizione della spesa Spesa totale per dimensione familiare (media mensile) 2.082 italiani stranieri 442 218 2.675 1.267 Spesa Non Alimentare Spesa Alimentare Nota: la spesa è al netto della spesa per mutui 15% 85% Composizione della spesa Spesa totale per italiani e stranieri (media mensile) 3.117 1.485 3.125 3.615 3.839 15% 85% 16% 84% 15% 85% 14% 86% Valori assoluti € Valori assoluti €
  37. 37. La spesa delle famiglie milanesi: analisi di dettaglio 37 Centro Semicentro Periferia 398 412 391 3.015 2.535 2.242 Spesa Non Alimentare Spesa Alimentare Nota: la spesa è al netto della spesa per mutui 15% 85% 12% 88% 14% 86% Composizione della spesa Spesa totale per anello territoriale (media mensile) 3.413 2.947 2.633 fino 34 anni 35-49 anni 50-64 anni 65+ anni 274 413 464 390 1.672 2.337 2.708 2.586 Spesa Non Alimentare Spesa Alimentare Nota: la spesa è al netto della spesa per mutui 15% 85% 14% 86% 15% 85% Composizione della spesa Spesa totale per età della PR (media mensile) 1.946 2.750 3.172 2.976 13% 87% Valori assoluti €
  38. 38. 38 403 19 119 396 71 189 181 294 71 34 162 353 596 90 410 18 116 415 65 168 156 269 71 28 164 376 610 88 433 25 92 443 71 201 129 303 63 32 144 375 652 106 399 20 97 434 67 156 115 271 70 37 117 360 661 68 2010 2011 2012 2013 2.9772.951 3068 2874 Spesa totale incluso mutuo (media mensile) * Canone mensile Spesa per singole categorie Valori assoluti € Trend
  39. 39. 442 19 108 435 72 182 133 302 74 39 133 396 782 80 218 25 48 433 47 47 40 139 51 28 52 211 146 21 Italiani Stranieri 39 * Canone mensile 2013 Spesa per singole categorie : analisi per nazionalità Valori assoluti €
  40. 40. 266 384 49 117 83 166 54 8 91 276 502 49 456 482 71 154 137 318 76 15 123 389 791 62 565 478 87 215 142 404 87 96 140 453 775 77 573 473 101 232 157 404 95 121 173 499 845 145 1 C 2 C 3 C 4+ C 40 * Canone mensile 2013 Spesa per singole categorie : analisi per numero di componenti della famiglia Valori assoluti €
  41. 41. 252 346 47 102 79 103 51 15 64 203 358 29 389 450 60 117 98 258 66 17 99 322 569 41 509 422 85 191 144 399 85 63 161 471 945 155 573 593 102 385 227 473 101 98 201 662 1241 153 675 675 135 447 234 597 115 189 320 844 1430 88 <15.000 15.000-30.000 30.000-50.000 50.000-70.000 >70.000 41 * Canone mensile 2013 Spesa per singole categorie : analisi per classi di reddito Valori assoluti €
  42. 42. Spesa alimentare totale (media mensile) Pari al 14% della spesa totale La Spesa Alimentare 42 Pane e cereali Carne Pesce Latte, formaggi e uova Oli e grassi Patate, frutta e ortaggi Zucchero, caffè e drogheria Bevande 59 79 29 50 9 83 52 38 2013 Pane e cereali 14,7% Carne 19,8% Pesce 7,3%Latte, formaggi e uova 12,5% Oli e grassi 2,3% Patate, frutta e ortaggi 20,8% Zucchero, caffè e drogheria 13,0% Bevande 9,6% Valori assoluti €
  43. 43. 43 Bevande Oli e grassi Carne Latte, formaggi e uova Pane e cereali Zucchero, caffè e drogheria Pesce Patate, frutta e ortaggi -18,7 -17,0 -16,8 -8,3 -3,0 -1,3 -0,9 Variazioni % 2013 vs 2012 Spesa alimentare per singole categorie Calo di tutti i generi alimentari, con bevande, olii e grassi e carne come categorie di spesa più sacrificate
  44. 44. 44 Pane e cereali Carne Pesce Latte, formaggi e uova Oli e grassi Patate, frutta e ortaggi Zucchero, caffè e drogheria Bevande 65 88 34 56 10 94 56 41 33 44 10 26 6 38 35 27 Italiani Stranieri 442 218 Spesa alimentare totale (media mensile) La spesa alimentare: analisi per nazionalità Valori assoluti €
  45. 45. 45 Pane e cereali Carne Pesce Latte, formaggi e uova Oli e grassi Patate, frutta e ortaggi Zucchero, caffè e drogheria Bevande 38 49 16 34 6 60 35 28 70 91 35 55 11 96 58 43 78 122 49 67 14 113 69 54 89 116 43 76 11 108 81 49 1 componente 2 componenti 3 componenti 4+ componenti 266 456 565 573 Spesa alimentare totale (media mensile) La spesa alimentare: analisi per numero di componenti della famiglia Valori assoluti €
  46. 46. Principali evidenze 46
  47. 47. In un clima di incertezza per il futuro, i Milanesi cercano di risparmiare per sentirsi più tutelati  Complice il protrarsi della crisi, le famiglie milanesi nel 2013 hanno vissuto un periodo di grande incertezza per il futuro che ha favorito un approccio ‘cautelativo’ verso i consumi: laddove possibile si è preferito risparmiare, per poter fronteggiare eventuali spese impreviste.  In crescita il numero di famiglie in grado di sostenere una spesa imprevista di 1.000 €, mentre una spesa di 10.000 € manderebbe in crisi un numero maggiore di famiglie rispetto al 2012.  Si tratta quindi di un ‘recupero di risorse’ finalizzato in parte a far ‘quadrare i conti’ ed in parte all’accumulo, inteso soprattutto come forma di tutela minima per il futuro. Del resto un terzo delle famiglie temeva una diminuzione del reddito complessivo a causa di una riduzione delle entrate o della perdita del posto di lavoro, che ha minacciato soprattutto le famiglie straniere.  In questo clima, non sorprende quindi scoprire che i comportamenti di acquisto e consumo delle famiglie milanesi siano stati improntati non solo da un taglio delle spese (2.874 € di spesa mensile vs 3.068 € nel 2012) ma da un modello di consumo in trasformazione.  In crescita il numero di famiglie che considera l’usato, più per ragioni di risparmio che di educazione al recupero, per quanto quest’ultimo non sia un elemento trascurabile. Anche il tema della sostenibilità è fatto proprio prevalentemente dalle famiglie più abbienti o da quelle in cui la presenza di figli determina una maggiore preoccupazione per il futuro. In crescita anche l’utilizzo del canale on-line.  L’attenzione alle spese non ha determinato tuttavia una completa rinuncia alla qualità: si è preferito piuttosto ridurre la quantità, laddove possibile, continuando a prestare molta attenzione alla marca e alle informazioni riportate sulle etichette, e probabilmente ad evitare sprechi. 47

×