architettura 900

4,734 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,734
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
108
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

architettura 900

  1. 1. L’architettura nel ‘900
  2. 2. Sommario • Architettura modernista (Liberty) • Architettura futurista • Architettura Razionalista • Architettura organica • Decostruttivismo • Architettura high-tech
  3. 3. Cronologia generealePubblicazione manifesto futurista (1909) Palazzo della Secessione (1898) Casa Milà Scoppio prima guerra mondiale (1912) (1914) Nuova sede Stazione d’ aeroplani E treni con funicolare del Bauhaus Sant’Elia (1914) (1926) Scoppio Seconda Casa sulla guerra mondiale cascata (1939-1945) (1939) 30 St. Mary Axe Guggenheim (2002) museum bilbao (1997)
  4. 4. Architettura modernista o LibertyL‟architettura modernista nasce in Europa verso la fine dell‟ „800, in un Europa che vive a pieno un periodo grande benessere, economico e non solo, prodotto da grandi scoperte come la radio, l‟automobile,il cinema e la luce elettrica, la Belle Époque. In questi anni, un numero consistente di architetti di tutto il mondo iniziarono a sviluppare nuove soluzioni architettoniche per integrare tradizioni consolidate con le possibilità date dalle nuove tecnologiche. Fra questi si distinsero Antoni Gaudí e JosephCasa Milà - Antoni Gaudí Maria Olbrich membri rispettivamente del modernismo della Secessione Palazzo Catalano e dellaFu costruita traviennese. e il1912 secessione il 1905 Fu costruita tra il 1898 e il 1899. L‟a Barcellona. Gaudí progettò labitazione edificio di Olbrich è estremamentemantenendo fede allindirizzo rigorosa, in controtendenza alledel modernismo catalano, con architetture del tempo. Partendo da unastrutture, forme architettoniche e pianta quadrata nella quale porte e finestredecorazioni fondamentalmente curve, con si aprono in modo netto. La grande invenzione decorativa è costituita da unelementi zoomorfi e con richiami ampia cupola in rame di forma quasiallimmagine delle onde del sferica, traforata a motivi florealimare, (facciata, interni, mobili). Importante rivestita di lamine d‟oro in contrasto con lala scelta dei materiali, con una struttura massa muraria bianca della strutturainteramente composta da cementoarmato, con elementi di ferro battuto evetro armato nei balconi.
  5. 5. Architettura futuristaIl Futurismo nasce in un periodo (inizio Novecento) di grande fase evolutiva dove tutto il mondo dellarte e della cultura era stimolato da moltissimi fattori: le guerre, la trasformazione sociale dei popoli, i grandi cambiamenti politici, e le nuove scoperte tecnologiche e di comunicazione, tutti elementi che arrivarono a cambiare la percezione delle distanze e del tempo. Nelle opere futuriste è quasi sempre costante la ricerca del dinamismo; lo spettatore non guarda passivamente loggetto statico, ma ne è come avvolto.Anche nell‟ architettura futurista si può notare una ricerca di dinamismo e innovazione, come si può evincere dal quinto punto del Manifesto dell‟ architettura futurista:Al centro dellattenzione cè la città, vista come simbolo della dinamicità e della modernità. Le città idealizzate dagli architetti futuristi hanno come caratteristica fondamentale il movimento, i trasporti urbani e le grandi strutture. I futuristi, infatti, compresero immediatamente il ruolo centrale che i trasporti avrebbero assunto successivamente nella vita delle città. Nei progetti di questo periodo si cercano sviluppi e scopi di questa novità. Le teorie futuriste sullarchitettura erano principalmente ideologiche, tuttavia anticiparono i grandi temi e le visioni dellarchitettura e della città che saranno proprie del Movimento Moderno.
  6. 6. Architettura razionalista - Bauhaus All‟ indomani della prima guerra mondiale l‟ Europa, deve ricostruire non solo se stessa ma anche e soprattutto quel sistema di valore indispensabili per lo viluppo di una società civile. L‟ esperienza razionalista inizia dunque negli anni 20 con l‟ architetto austriaco Adolf Loos e da quei gruppi d‟ avanguardia che avevano avviato ricerche e progettazioni sfruttando i moderni materiali di costruzione e le nove tecnologie ad essi connessi. Il movimento razionalista è tutt‟ altro che omogeneo, analogamente a tutte le esperienze artistiche d‟ avanguardia , anche in questo caso si avranno sviluppi diversi in funzione dei diversi Paesi. Elementi comuni saranno comunque la sempre più perfetta identificazione traNuova sede del Bauhaus(1926) forma e funzione, l‟ utilizzo di volumi semplici e netti, laProgettata e arredata nel degli angoli Gropius abolizione di preponderanza della linea e 1924 da retti, l‟ ei suoi ogni decorazione superflua e lo studio della standardizzazione allievi; l‟ edificio rappresentava uno dei primi esempi d‟architettura razionaliste. La struttura è articolata su due volumi a forma di parallelepipedo. In uno vi sono le aule per le lezioni teoriche e nell‟ altro i laboratori per le esercitazioni pratiche. Un lungo corpo sospeso su pilastri di calcestruzzo armato collega i due settori accogliendo anche gli uffici. Le pareti del settore dei laboratori sono sostituite da grandi vetrate per consentire l‟ ingresso della luce. Dal punto di vista tecnlogico, Gropius applica l‟ angolo di vetro, con l‟ impiego del calcestruzzo i solai dei vari piani sono retti da pochi pilastri posti all‟ interno della costruzione, rendendo non necessario realizzare gli angoli in
  7. 7. Architettura organicaL‟architettura organica è una branca dell‟ architettura moderna che promuove l‟ armonia fra natura ed uomo attraverso lintegrazione dei vari elementi artificiali dell‟ edificio, e naturali dellambientale. Architettura organica corrisponde molto da vicino alla società organica, così si può sintetizzare ciò che affermava Wright , fondatore e linterprete di questa architettura. L‟ architettura organica la si può riconoscere per alcuni elementi fondamentali: creare il più possibile un ambiente openspace per permettere la diffusione di aria e luce, rendere l‟ abitazione più abitabile eliminando la concezione di stanza come luogo chiudo, creare unarmonia delledificio con lambiente esterno Casa sulla cascataIn questo progetto F. Wright riesce ad esprimereal meglio la filosofia dellarchitettura organica, Lastruttura di casa Kaufmann richiama lestratificazioni proprie delle rocce del luogo(arenaria) attraverso la realizzazione di una seriedi piani a terrazza a sbalzo. Questa non modificamai la natura nella quale si insedia, il percorso delruscello rimane intatto, così come il tronco di unalbero che anziché essere tagliato viene aggiratoda una trave. Per quanto riguarda laspettostatico la casa ha avuto, sin dallinizio, diversiproblemi, alimentati anche dal fatto chela tecnica del cemento armato non era all‟epocaancora ben conosciuta.Mancava, infatti, alle terrazze una leggera
  8. 8. DecostruttivismoL‟ architettura "decostruttivista", rifacendosi a un approccio fuori da un qualsiasi schema del passato e rifiutando le solite geometrie-parallelismi, ripetitività degli elementi, logicità e stabilità, rette perpendicolari etc. "costruisce" luoghi di difficile interpretazione e perciò stesso di grande fascino e di insondabile mistero. Essa è un„architettura fantasiosa, fortemente intimista perché interessata più ad indagare se stessa che a relazionarsi col mondo circostante. Daniel Libeskind Museo ebraicoLedificio visto dallalto ha la forma di una linea azig-zag che ricorda una stella diDavid decomposta e destrutturata. Ledificio èinteramente ricoperto da lastre di zinco e lefacciate sono attraversate da finestre moltosottili e allungate, simili a squarci o feritedisposte in modo casuale. Il museo non ha uningresso sulla strada, ma vi si accede dal Berlin-Museum attraverso un sentiero sotterraneo checollega i due edifici, questo a simboleggiarequanto la storia ebraica e quella tedesca sianocollegate e connesse fra loro. Da qui si possoseguire tre assi che rappresentano i diversidestini del popolo ebraico: lassedellOlocausto conduce ad una torre che è statalasciata vuota, lasse dellEsilio conduce ad ungiardino quadrato esterno racchiuso fra 49colonne e infine lasse della continuità che
  9. 9. Architettura Highnasce in Europa verso la fine degli anni L‟ Architettura High Tech Tech „70, Linnovazione scientifica e tecnologica negli anni settanta ebbero un grande impatto sulla società, la corsa allo spazio con lo sbarco sulla luna nel 1969, portarono nelle menti delle persone l‟ idea che sempre di più potesse essere realizzato con lo sviluppo tecnologico. Nel Bel paese il concetto di architettura high-tech appare per la prima volta nel Manifesto dellArchitettura futurista del 1914 dove è ben evidente la necessità di applicare allarchitettura ogni nuova tecnologia possibile. Centro Georges Pompidou Voluto dall‟ ex presidente della repubblica francese per stimolare la scena artistica parigina, la realizzazione del progetto del centro Georges Pompidou viene affidato viene affidata all‟ architetto Renzo Piano e Richard Rogers. Inizialmente progettato per ospitare 5mila visitatori al giorno, nel 1997 visto il grande afflusso di turisti (25mila al giorno) viene rigenerato e riorganizzato spazialmente. “il Beaubourg deve evolversi e adattarsi al suo pubblico e alle sue esigenze.” L‟ edificio, di 5 piani, ospita una delle biblioteche più importanti di Parigi, il museo di arte moderna, uno spazio dedicato a mostre e collezioni contemporanee e al quinto piano delle ampie terrazze con fontane, sculture con la possibilità di ammirare il

×