Ungheria e sport di xu,errera, pierguidi

546 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
546
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ungheria e sport di xu,errera, pierguidi

  1. 1. Come da noi in Ungheria lo sport più amato è il calcio ma la quantità di eventi e spettacolisportivi danno lidea di quanto siano apprezzati anche gli altri sport come: atletica, corsa,ginnastica, scherma, nuoto, palla a nuoto, canoa, kayak, pattinaggio su ghiaccio, mountain-bike, motociclismo, formula uno, palla a mano e golf.Negli ultimi anni è cresciuto anche l’interesse per il cicloturismo, incentivato dallarealizzazione di numerose piste ciclabili in diverse parti del paese, mentre rimane sempreuna grande passione per gli ungheresi l’andare a cavallo.
  2. 2. Un soggiorno in Ungheria può regalare anche agli studenti stranieri non soloun’esperienza culturale ma anche la possibilità di praticare varie attività sportive, sia incomplessi sportivi che allaria aperta arrampicandosi sulle colline e sulle montagne graziealle numerose piste per bike, di fare giri a cavallo o di noleggiare canoe per percorrerefiumi o di nuotare, ad esempio nel lago Balaton. In questo lago a parte gli sport acquaticitradizionali come il surf e la barca a vela, sono praticati anche sport estremi come lo sciacquatico e il bungee-jumping. É sempre piú popolare anche la gara di nuoto attraverso ilBalaton, organizzata ogni anno, quando ognuno puó mettere alla prova la sua abilitáfisica.D’inverno lacqua del lago spesso gela per lungo tempo, e molte persone praticano ilpattinaggio ed anche la corsa con le slitte. Immagini dal Balaton
  3. 3. Il calcio in Ungheria è un gioco molto popolare e la nazionale di calcio è uno deifattori primari per la promozione del calcio in Ungheria.La nazionale ungherese è stata invincibile tra 1950 e 1960, ma nei tempi attuali nonè al ai vertici del calcio europeo anche se sta lentamente riconquistando posizioni.Il capitano dell’attuale nazionale di calcio è Zoltan Gera, l’allenatore è PeterVarhidi.
  4. 4. Sicuramente lo sport dove l’Ungheria ha conseguito i maggiori risultati in ambito europeo,dove detiene il record di ori consecutivi (5 dal 1926 al 1938) e di successi totali (ben 12 di cuil’ultimo però risale al 1999), è la pallanuoto.Quella magiara è la nazionale più titolata a livello mondiale : con 9 successi alle olimpiadi, 2vittorie ai mondiali e 2 world league e 58 podi totali ottenuti nelle principali manifestazionimondiali.La partita più tristemente nota giocata dalla nazionale ungherese è stata la cosiddetta partita“del sangue nellacqua”, disputatasi nel corso delle Olimpiadi di Melbourne nel 1956 , imagiari dovettero confrontarsi con lURSS, che aveva appena invaso il loro paese. Un immagine dal film «Szabasdag Szerelem» Una foto di quella partita
  5. 5. L’Ungheria è presente in altre manifestazioni sportive di livello mondiale: l’Hungaro Ringè uno dei principali teatri del mondiale di Formula 1 sin dal 1986.Lautodromo si trova nella periferia della capitale Ungherese, a 3 km da Budapest, ed è statocostruito in soli 8 mesi: un tempo record anche per la Formula 1 moderna . Grazie alla suaposizione molto particolare (in una valle) è possibile vedere dalle tribune principali benl’80% della lunghezza totale del circuito e questo rende spettacolare e avvincentel’esperienza di assistere alla corsa. Foto scattata dalla tribuna principale GP d’Ungheria 2008
  6. 6. Il territorio ungherese, punteggiato da colline e valli boscose, con le sue ampie distesepianeggianti, è particolarmente adatto per le escursioni a cavallo. In Ungheria c’è una tradizione molto radicata relativa all’uso e all’addestramento deicavalli. Questo splendido animale è sempre stato molto amato, la sua diffusione èdovuta non solo ad un fatto di puro sostentamento ma ad una vera e propria passione.Un detto ancora oggi molto famoso sostiene che Dio abbia creato i Magiari per stare acavallo e a giudicare dal numero dei maneggi presenti in Ungheria questaaffermazione non può che essere vera. Non solo i maneggi, ma anche le numerosecascine che popolano le campagne dispongono di una scuola di equitazione, nellaquale si può usufruire di corsi di formazione anche ad alto livello.Per i cavalieri esperti l’Ungheria rappresenta il luogo ideale dove praticareliberamente il cross-country.
  7. 7. Budapest ha una vasta area, il Park City, appositamente pensata per il pattinaggio sul ghiaccio e nella quale si trova un’enorme pista di pattinaggio.Anche lo sci è tra gli sport più praticati. Molti sono infatti i posti adatti, tra cui Normafa aBudapest, luogo molto popolare per le attività sportive invernali fra la gente ungherese e dovela maggior parte delle persone passa i fine settimana invernali con la famiglia o con gli amici.In Ungheria, molti sono i posti per gli appassionati degli sport invernali, come Mátra e Bükkadatti sia per gli sciatori regolari che per le competizioni internazionali.
  8. 8. L’hockey su ghiaccio in Ungheria è un gioco popolare, che è praticato sia dagli ungheresi chedai turisti presenti nel paese ungherese ed ha sempre goduto di un seguito considerevole.La prima pista di ghiaccio è stata fondata a Budapest nel 1927.La squadra nazionale ungherese di hockey su ghiaccio ha partecipato più volte al ChallengeEuro Ice Hockey, ai Giochi Olimpici ed ai Campionati Mondiali di hockey.LUngheria ha molte piste di pattinaggio, che sono sparse in varie città del paese.La Federazione sta inoltre avviando corsi di formazione”hockey su ghiaccio” come parte delsuo programma per migliorare il livello qualitativo dell’ hockey su ghiaccio ungherese. Giocatore della nazionale ungherese di hockey in azione
  9. 9. Giorgio Errera, Leonardo Papei, Hao Hui Xu, Niccolò Pierguidi

×