Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Upcoming SlideShare
What to Upload to SlideShare
Next
Download to read offline and view in fullscreen.

0

Share

Download to read offline

PRO-MEMORIA Power point 2018

Download to read offline

Le magiche atmosfere di Napoli hanno ispirato nei secoli opere meravigliose di “artigianato artistico”, patrimonio dell’identità di un popolo e fucina di valori economici, culturali e sociali. Il “mestiere di trasmettere l’arte” del mastro di bottega arricchisce il territorio e ciò che nasce dalle loro sapienti mani ispira l’estro di tutti, in particolare degli anziani che, con opportuna guida, possono “creare” oggetti che parlano di loro, tra ricordi remoti e nuovi stimoli per la loro mente. Le radici profonde di amore e passione nella realizzazione di opere di artigianato si ritrovano spesso anche nelle persone affette da demenza, il cui cervello non permette il ricordo di ciò che gli si è detto un attimo prima, ma riesce a fargli creare oggetti fantasiosi e diversi. Il “Flagello dell’Umanità”, così come è stata definita la demenza dall’OMS, si combatte con la ricerca e le terapie farmacologiche, ma pure in palestra, in cucina, ed ora anche nelle botteghe degli artigiani partenopei.

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 30 day trial from Scribd

See all
  • Be the first to like this

PRO-MEMORIA Power point 2018

  1. 1. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRO-MEMORIA: LA TRADIZIONE ARTIGIANA PARTENOPEA ALLEATA CON ASL E COMUNE PER UNA TERZA ETA’ ATTIVA ED IN SALUTE ______________________________ ASL NAPOLI 1 CENTRO ______________________________ SALUTE E WELFARE ______________________________
  2. 2. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Dott.ssa Rosa Ruggiero Dirigente Medico di Staff Direzione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro; Dott.ssa Graziella Milan Dirigente Medico Responsabile RSA «Frullone» ASL Napoli 1 Centro; Dott.ssa Monica Bruschini Coordinamento Reti Assistenza Integrata ASL Napoli 1 Centro; Dott. Pasquale Di Girolamo Faraone Direttore Sanitario ASL Napoli 1 Centro.
  3. 3. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 Le magiche atmosfere di Napoli hanno ispirato nei secoli opere meravigliose di “artigianato artistico”, patrimonio dell’identità di un popolo e fucina di valori economici, culturali e sociali. Il “mestiere di trasmettere l’arte” del mastro di bottega arricchisce il territorio e ciò che nasce dalle loro sapienti mani ispira l’estro di tutti, in particolare degli anziani che, con opportuna guida, possono “creare” oggetti che parlano di loro, tra ricordi remoti e nuovi stimoli per la loro mente. Le radici profonde di amore e passione nella realizzazione di opere di artigianato si ritrovano spesso anche nelle persone affette da demenza, il cui cervello non permette il ricordo di ciò che gli si è detto un attimo prima, ma riesce a fargli creare oggetti fantasiosi e diversi. Il “Flagello dell’Umanità”, così come è stata definita la demenza dall’OMS, si combatte con la ricerca e le terapie farmacologiche, ma pure in palestra, in cucina, ed ora anche nelle botteghe degli artigiani partenopei.
  4. 4. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 Destinatari dell’idea progettuale sono anziani over 65enni con difficoltà cognitive lievi ed in condizioni cliniche compatibili con l’attività manuale da svolgere. La manovra progettuale può essere realizzata presso botteghe artigiane partenopee, coinvolte nell’idea, oltre che in sedi di aggregazione sociale, quali oratori, ovvero in locali messi a disposizione dalle municipalità.
  5. 5. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI L’idea progettuale verrà realizzata grazie ad un team misto, costituito da figure professionali sanitarie e sociosanitarie, integrato da artigiani della tradizione napoletana, con la finalità di trasmettere agli anziani un patrimonio di conoscenze per stimolarne la creatività, sottraendoli all’emarginazione sociale ed all’impoverimento emotivo. L’obiettivo finale è permettere all’anziano di riconquistare un ruolo attivo ed in salute nella quotidianità, migliorandone concretamente la sua qualità di vita e quella dei suoi cari.
  6. 6. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Dott.ssa Rosa Ruggiero, Dirigente di Staff in Direzione Sanitaria ASL Napoli 1 Centro E mail: rosa.ruggiero@aslnapoli1centro.it

Le magiche atmosfere di Napoli hanno ispirato nei secoli opere meravigliose di “artigianato artistico”, patrimonio dell’identità di un popolo e fucina di valori economici, culturali e sociali. Il “mestiere di trasmettere l’arte” del mastro di bottega arricchisce il territorio e ciò che nasce dalle loro sapienti mani ispira l’estro di tutti, in particolare degli anziani che, con opportuna guida, possono “creare” oggetti che parlano di loro, tra ricordi remoti e nuovi stimoli per la loro mente. Le radici profonde di amore e passione nella realizzazione di opere di artigianato si ritrovano spesso anche nelle persone affette da demenza, il cui cervello non permette il ricordo di ciò che gli si è detto un attimo prima, ma riesce a fargli creare oggetti fantasiosi e diversi. Il “Flagello dell’Umanità”, così come è stata definita la demenza dall’OMS, si combatte con la ricerca e le terapie farmacologiche, ma pure in palestra, in cucina, ed ora anche nelle botteghe degli artigiani partenopei.

Views

Total views

253

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

143

Actions

Downloads

2

Shares

0

Comments

0

Likes

0

×