Budgetareefunzionali

172 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
172
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Budgetareefunzionali

  1. 1. Il Budget delle altre aree funzionali  E’ relativo alle strutture centrali dell’azienda caratterizzato da costi del personale, per servizi erogati da terzi (quali consulenze, collaborazioni, ecc.) e costi per utenze, ammortamenti e affitti  Manca una precisa correlazione di causa – effetto tra risorse utilizzate e risultati conseguiti  la maggioranza dei costi sono ◦ Discrezionali: indipendenti dal livello di produzione realizzata e caratterizzati da ripetitività ◦ Vincolati: legati alla struttura aziendale
  2. 2. Incremental Budgeting  Valori da inserire sulla base dei valori assunti nel amministrativo immediatamente precedente  Adeguamento, o aggiustamento, sulla base di due principali fattori: ◦ l’andamento atteso del tasso di inflazione; ◦ l’avvio di nuovi programmi/attività e/o la modifica di quelli già esistenti  Costo dei servizi generali atteso: Costo dei servizi generali t1 = Costo dei servizi generali t0 x (Livello attività t1 / Livello attività t0) x (1 + Tasso di inflazione atteso t1)
  3. 3. Lo zero – based budgeting  Ogni programma presentato in sede di budget deve essere giustificato e discusso ripartendo da zero  Le principali fasi dello ZBB: ◦ Definizione della mission e degli obiettivi ◦ Identificazione dei pacchetti decisionali. (divisione operativa), centro di costo, che indicano tre o più modalità alternative comprendenti: obiettivi, attività, risorse e costi/benefici attesi ◦ Analisi di ciascun pacchetto decisionale: il manager, deve stimare e giustificare il suo progetto, la richiesta di implementazione e la copertura finanziaria  Creazione di un ranking dei vari pacchetti decisionali  Preparazione del budget, monitoraggio e
  4. 4. Il budget dell’area ricerca e sviluppo  Continua manutenzione dei prodotti già esistenti e apporto di migliorie, modifiche ed innovazioni nonché creazione e s  Opera di studio, ricerca, progettazione e verifica, viluppo di nuovi prodotti  Richiede personale dedicato a tempo pieno, dotato di vasta esperienza e competenza nel ramo  Voci di costo sono relative alle spese sostenute per la manutenzione, l’aggiornamento ed il controllo dei prodotti già esistenti e materiali di laboratorio  Importanza delle ricerche di mercato e richiesta di ingenti investimenti

×