SEO e PPC per Ecommerce (Versione Aggiornata)

831 views

Published on

Consigli su Come Promuovere il proprio Ecommerce e Business Online mediante le attività organiche (SEO) ed a pagamento (keyword advertising, Google AdWords) su Google

Published in: Marketing
  • Be the first to comment

SEO e PPC per Ecommerce (Versione Aggiornata)

  1. 1. SEO E PPC PER L’ECOMMERCE Come promuovere il proprio business online
  2. 2. Marco Ziero Socio titolare di MOCA Agenzia di performance marketing Treviso
  3. 3. Per il 65% degli italiani, i motori sono lo strumento principe per reperire informazioni essenziali in vista dell’acquisto di un prodotto o di un servizio
  4. 4. Il 90% ricorre ai motori per trovare informazioni su prodotti/servizi che sta valutando di acquistare
  5. 5. L’89% è stato influenzato nell’acquisto da informazioni reperite con i motori
  6. 6. (1) SEO (2) PPC
  7. 7. Pensate ad una soluzione per quando i prodotti non sono disponibili temporaneamente e definitivamente
  8. 8. Arricchite le informazioni del vostro ecommerce con il markup di Schema.org
  9. 9. [Scheda prodotti] Per rispondere alla domanda “quali contenuti?”, ricordate che il *tutto* deve svolgersi su questa pagina
  10. 10. [Scheda prodotti] Per rispondere alla domanda “quale ordine per i contenuti?”, ricordatevi della noscroll area
  11. 11. [Scheda prodotti] NON pubblicate la descrizione fornita dal fornitore: lo fanno tutti!
  12. 12. [Scheda prodotti] Date modo di poter aggiungere contenuti (commenti/ recensioni) ed interagire con la pagina (share): Google apprezzerà
  13. 13. [Scheda prodotti] Ricordatevi di linkare “prodotti simili”: (1) matrice interna di link più forte (2) possibilità di incrementare il carrello medio
  14. 14. [Scheda prodotti] Se si presta: utilizzate contenuti multimediali (immagini, foto, video)
  15. 15. Attenzione ai filtri di visualizzazione: possono creare contenuti duplicati
  16. 16. Non abusate dei tag!!!
  17. 17. Linkate dalla homepage i prodotti più strategici (più venduti o con marginalità/ priorità più alta)
  18. 18. Non scordatevi del mobile!
  19. 19. (1) SEO (2) PPC
  20. 20. Utilizzate il PPC in maniera complementare al SEO. Di solo PPC si muore! :)
  21. 21. Come parola chiave, comprate anche il vostro brand: (1) brand protection (2) doppia comunicazione (3) doppio target
  22. 22. Pulite/ottimizzate l’elenco delle parole chiave ogni giorno
  23. 23. Utilizzate la dynamic insertion
  24. 24. Attenzione alla corrispondenza estesa
  25. 25. Ottimizzate le campagne per la visualizzazione da mobile
  26. 26. Non affidatevi ad automatismi (diffidate da Google)
  27. 27. Attivate delle campagne di retargeting
  28. 28. Utilizzate le estensioni di prodotto
  29. 29. Considerate le microstagionalità (bambini: fine scuola, estate, rientro, ponti)
  30. 30. Testate continuamente la landing page (con Esperimenti di Google Analytics)
  31. 31. BONUS Principali touchpoint
  32. 32. . Customer care (non solo post vendita) . Mobile (pensate alle mail) . Social (anche di supporto alla visibilità) . Retargeting . Email marketing . Convivenza tra SEO e PPC . Valori aggiunti diversi dal “low cost”
  33. 33. GRAZIE
  34. 34. Marco Ziero @marcoziero 349.2181232 marco.ziero@mocainteractive.com

×